registrare coro tipo PUNK OI

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      registrare coro tipo PUNK OI

      Ciao a tutti sto aiutando dei miei amici a fare dei provini e dobbiamo finalizzare i cori.
      il genere e punk-rock con influenze OI! quindi si tratta di cori di insieme quasi da stadio per capirci.
      qui trovate un link ad un possibile riferimento Sham 69 - Borstal Breakout

      il dubbio è su come fare la ripresa. Sono in quattro a fare i cori. li riprendo con un unico mic a condensatore mettendoli insieme tipo piccolo coro? vado con diversi shure uno ciascuno e sommo poi le diverse tracce ? faccio una ripresa stereo con i microfoni che solitamente uso per gli OH della batteria (due samson C02)?

      grazie per gli eventuali suggeriementi
      What is life? life is a test... (Black Uhuru)
      Se metti un microfono a testa un coro non ti viene fuori di certo
      usa una coppia di condensatori a un paio di metri di distanza e falli urlare, sovraincidendoli tre o quattro volte e ogni volta facendogli cambiare posizione rispetto ai microfoni e inflessione di voce rispetto alle takes precedenti
      no, niente diaframma largo. la configurazione migliore, non saprei, sicuramente quella che ti dà una migliore separazione stereo, se vuoi estremizzare il coro
      un'alternativa sarebbe registrare con un solo microfono più volte, e poi distribuire le takes sul fronte stereo, forse anche meglio della ripresa stereo vera e propria.

      barbetta57 wrote:

      no, niente diaframma largo. la configurazione migliore, non saprei, sicuramente quella che ti dà una migliore separazione stereo, se vuoi estremizzare il coro
      un'alternativa sarebbe registrare con un solo microfono più volte, e poi distribuire le takes sul fronte stereo, forse anche meglio della ripresa stereo vera e propria.

      Se poi curi di far piazzare ognuno di quelli che registrano facendo come se lo spazio dove stavano quelli delle registrazioni precedenti fosse ancora occupato, l'effetto coro è garantito.
      La mia didattica
      Le mie foto...


      Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...

      MrRed wrote:


      Se poi curi di far piazzare ognuno di quelli che registrano facendo come se lo spazio dove stavano quelli delle registrazioni precedenti fosse ancora occupato, l'effetto coro è garantito.

      premesso che trattasi di lana caprina, secondo me no. se li scambi di posto, allora le iterazione tra le voci saranno diverse perché ognuno avrà una emissione diversa che arriva da punti diversi
      se li metti con i vuoti, dopo due sovraincisioni occuperanno 10 mt rendendo problematica la cosa ;)
      inoltre, se l'idea è quella di creare una massa di persone, il tuo sistema le farà apparire come se fossero una fila, senza profondità. quindi dovresti piazzarli a scacchiera rendenti la cosa ancora più incasinata.
      Ma appunto per questo il microfono, per ognuna delle voci, avrà un comportamento differente come lo avrebbe avuto se le avesse captate nella stessa take.
      Se tu fai, che ne so, tre file immaginarie di cinque persone, sicuramente viene più simile che quindici voci tutte allo stesso punto.
      Psicoacusticamente, stando allo stesso posto, si sente la stessa quantità e tempi di riflessione della stanza per tutte le voci, il che è abbastanza innaturale, almeno se l'effetto che si vuole simulare è un coro non composto da persone che hanno trovato il modo per eludere la legge dell'impenetrabilità dei corpi.... :thumbsup:
      La mia didattica
      Le mie foto...


      Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...
      secondo me no, perché se scambi due persone di posto comunque le riflessioni delle due voci saranno diverse, in quanto, sia pur di poco, sono entrambe in posizione differente e, in modo diverso, emetteranno due segnali a differente intensità.
      ricordo che non stiamo parlando di un coro a cappella, con i coristi disposti in linea di fronte su una sola fila, ma di una massa di gente disposta più o meno a casaccio.
      inoltre: prendiamo 4 persone, occupano un fronte di circa 1,60 mt. se li riregistri in modo che tra l'uno e l'altro si sia uno spazio vuoto, saliamo a circa 4 mt alla terza registrazione siamo a 7 a questo punto, non potendo spostare i microfoni che erano a due metri, che fai?
      bisogna pensare in anticipo al fronte occupato, quindi i microfoni andranno piazzati più lontano
      siamo sicuri che l'ambiente lo consenta (sia per la distanza dei microfoni che per il fronte del coro)
      e quando avrai fatto diciamo 4 riprese, come caria a dare l'impressione che questa gente sia una massa di persone accalcate, e non una linea di fila?
      se estremizzi i due lati, perderai comunque le informazioni relative al posizionamento dei singoli coristi, se invece usi la ripresa stereo così com'è ti troverai metà coro in centro.
      imho

      barbetta57 wrote:

      secondo me no, perché se scambi due persone di posto comunque le riflessioni delle due voci saranno diverse, in quanto, sia pur di poco, sono entrambe in posizione differente e, in modo diverso, emetteranno due segnali a differente intensità.
      ricordo che non stiamo parlando di un coro a cappella, con i coristi disposti in linea di fronte su una sola fila, ma di una massa di gente disposta più o meno a casaccio.
      inoltre: prendiamo 4 persone, occupano un fronte di circa 1,60 mt. se li riregistri in modo che tra l'uno e l'altro si sia uno spazio vuoto, saliamo a circa 4 mt alla terza registrazione siamo a 7 a questo punto, non potendo spostare i microfoni che erano a due metri, che fai?
      bisogna pensare in anticipo al fronte occupato, quindi i microfoni andranno piazzati più lontano
      siamo sicuri che l'ambiente lo consenta (sia per la distanza dei microfoni che per il fronte del coro)
      e quando avrai fatto diciamo 4 riprese, come caria a dare l'impressione che questa gente sia una massa di persone accalcate, e non una linea di fila?
      se estremizzi i due lati, perderai comunque le informazioni relative al posizionamento dei singoli coristi, se invece usi la ripresa stereo così com'è ti troverai metà coro in centro.
      imho


      Tutto giusto e condivisibilissimo però

      cocciadread wrote:

      si tratta di cori di insieme quasi da stadio per capirci.


      non è che allo stadio si stia tutti su una fila....
      La mia didattica
      Le mie foto...


      Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...
      certo che non si sta su una fila, ma avendo più riprese di 4 elementi tutti allo stesso piano è possibile spostarle di conseguenza.
      la tua fila non la sposti, perché se sposti una take hai dei buchi
      devi fare una seconda serie di takes e poi una terza eccetera

      barbetta57 wrote:

      certo che non si sta su una fila, ma avendo più riprese di 4 elementi tutti allo stesso piano è possibile spostarle di conseguenza.
      la tua fila non la sposti, perché se sposti una take hai dei buchi
      devi fare una seconda serie di takes e poi una terza eccetera

      Seguendo il filo della lana caprina, allo stadio le file sono curve.
      E poi è chiaro che non sei mai stato in curva al San Paolo perché sapresti che non si sta certo ordinati e seduti.... :thumbsup:
      La mia didattica
      Le mie foto...


      Orecchie funzionanti e studio sonorizzato come Cristo comanda...