SSL4000G rec e routing, AIUTO!!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      SSL4000G rec e routing, AIUTO!!

      Ciao a tutti, in questi giorni sto dando una mano in uno studio con il banco in oggetto, un bel SSL4000G+ con 40 canali. Non ci ho mai lavorato prima, anzi in realtà ho sempre lavorato ITB e non ho praticamente mai messo mano su un banco, quindi abbiate pazienza :)

      In questi giorni l'ho usato in mix soltanto come "sommatore" facendoci entrare gli stem di Pro Tools, mentre in REC solo come monitor per me e per cuffie utilizzando pre esterni.
      Adesso vorrei prepararmi per una rec che ci sarà la prossima settimana e nella quale dovro registrare in presa diretta basso batteria chitarra e voce...ma sono in difficoltà con il routing del banco, ho provato a leggere il manuale ma ancora non ho risolto..anzi se possibile sono confuso più di prima.

      Quello che non riesco a fare e che vorrei fare:

      - utilizzare i pre del banco continuando ad avere una indipendenza tra il registrato su PT, l'ascolto e i vari cue che andrò a predisporre per la rec. Attualmente riesco ad usare il pre ma poi quando devo routare il segnale sui fader grandi, small fader e uscita verso la DAW non riesco ad ottenere una configurazione stabile, in pratica se riesco a far funzionare una cosa (tipo il solo in prefader) poi mi si scombina il volume di rec.

      Purtroppo qui non ci sono persone che possono aiutarmi a capire come è configurata la patchbay quindi sto andando a tentativi, inoltre ho dei dubbi su come loro siano abituati ad usarla.

      Ci sarebbe qualcuno che abbia lavorato con questo banco e che sia disponibile a farsi una chiacchierata per darmi una mano? :)
      Ogni consiglio è apprezzato.

      Grazie a tutti, Hocusprocus

      SSL4000G rec e routing, AIUTO!!

      Prima mi sono dimenticato di scrivere, comunque penso di essermi arenato sul corretto utilizzo dei vari direct float, group e tape ready, input e output sullo small fader. In sintesi il routing :)


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
      Il link che ti ha dato DB va benissimo ed è la base.

      Qui ce n'è un altro tosto.
      forum.sslmixed.com/index.php?topic=407.0

      Tieni presente che però il 4000 non è "...così" semplice. :D

      Prima devi avere ben chiare le tre modalità di impostazione del banco (che in realtà per chi è sgamato, sono due)

      Poi, ma solo poi, capire che hai un routing sensazionale e puoi fare ...tutto quello che vuoi.

      Poi, quando hai capito tutto il routing, puoi usare la patchbay, che anch'essa non è semplicissima e diventa MOLTO difficile se non hai chiaro la gestione dei Ready Group, Ready Tape, FLOAT, ritorni multitraccia e MONITOR, che puoi avere direttamente dove vuoi, small fader o FLIP sul fader grande.

      Secondo me, se dopo soli 45 minuti, posti dicendo "di avere dato un'occhiata" al materiale linkato da DB, per me sei fuori strada... Non sai di cosa stai parlando.

      Quando hai capito, è facile, ma devi metterti lì almeno UN PAIO DI GIORNI, CON CALMA, con il banco acceso, sessione pronta, manuali e diagrammi di signal flow aperti sul banco, e ben studiati prima..

      Almeno guardati questi video e prendi appunti, sono fatti molto bene.
      forum.sslmixed.com/index.php?topic=407.0

      Con tutto il rispetto, per usare un SSL ....mica puoi pensare di usare un "bigino" in 10 minuti... o un quarto d'ora di video...
      Non hai l'idea di cosa hai davanti ...Stai scherzando... :D

      Spero di essere stato utile.

      8) Teetoleevio
      Produrre o mixare un brano in una stanza non trattata acusticamente equivale a correre di notte in autostrada a fari spenti: non vedi un razzo. :D
      Non è colpa tua, è che semplicemente non senti bene quello che stai facendo, anche se hai 10 Distressor. TRATTA LA TUA STANZA ! Dai retta a zio Teeto !
      in effetti non è proprio il miglior primo approccio trovarsi con un ssl senza averci mai lavorato, una patch che non si conosce e i musicisti che accordano... Ci vorrebbe un minimo di calma o un resident.
      se vendete il database mi incazzo.
      @teetoleevio
      Grazie della risposta, quando ho detto che ho dato un'occhiata intendevo che dal telefonino ho guardato il link e ho visto che c'erano delle immagini che sembravano esplicative..non ho neanche letto mezza riga :-). Ribadisco senza problemi che in effetti io non so proprio nulla di questo banco, salvo in questi primi 2 giorni essere riuscito a mettere mano alla patchbay e ad usare i moduli sul canale (o esterni) ma sempre in modalità MIX, con pre esterni e passando prima dalla DAW. Ho usato i cue mix e l'"external to monitor", la group matrix per usare FX esterni o raggruppare le tracce. Ho provato a usare i VCA ma non ci sono riuscito. Quello che vorrei fare ora però è una cosa ben diversa, per questo ho chiesto a voi :)
      Oggi ho sperimentato per qualche ora in modalità REC ma poi sono andato in confusione con le varie opzioni scritte sopra, ho mandato degli stem dalla DAW su dei canali e ho messo un mic in rec con il pre del canale per simulare una situazione da presa diretta...
      Non pretendo di impararne tutte le funzionalità entro venerdì prossimo, però studiando i documenti e con qualche consiglio come imbeccata posso ottenere un buon risultato.

      @DBarbarulo
      Grazie anche a te, adesso con un po di calma mi metterò a studiare quella roba...
      purtroppo il resident non c'è...spero di diventare io e per questo voglio stupirli con effetti speciali...un fonico che non schiacci soltanto il pulsante per il bus compressor al centro del banco come ho visto fare in questi 2 giorni :)


      Purtroppo questo banco mi sembra tutt'altro che semplice e, sempre purtroppo, non ho la possibilità di averlo a disposizione giornate intere perchè a) non è mio b) in studio ho sempre da fare qualcosa, registro qui metto a posto li...

      Devo cercare di massimizzare i buchi in cui nessuno ci lavora per poter essere operativo quando servirà (probabilmente la prossima settimana), oltretutto testare cose tipo il rec e le mandate di cuffia in solitaria non è il massimo della praticità.

      H.
      Ok è partito lo studio di quel documento, direi molto ben fatto e mi ha tolto subito qualche dubbio. Ecco cosa farei per la famosa prima rec con ssl4000g+ :-D. Entriamo sul concreto quindi please please please se dovessi scrivere castronerie abbiate la pazienza di farmi capire dove sbaglio.

      1) prima di tutto mi metterei in RECORD + VCAs to MONITOR status
      2) i Mic arrivano in PB alla riga A "MIC LINES" e vanno normalizzate in riga B "CHANNEL MIC INPUTS"
      3) si parte quindi con il MAIN CHANNEL e dalla sezione pre, tutta bella illuminata con lo switch in modalità record. Accendo le 48V dove serve e setto il gain
      4) poi per farla semplice salterei a piedi pari le sezioni EQ e DYN, non selezionando nessuno dei pulsanti CH e CH IN/OUT
      5a) ora sono sugli SMALL FADERS e qui ho il primo dubbio. Se seleziono DIRECT dove va il segnale? esce dalla PB? li dice che va in CONSOLE OUTPUT sul numero del canale che sto usando..ma non capisco in pratica dove vada a finire.
      5b) selezionando il RECORDING BUSS sul numero della matrice mando il segnale sulla riga G "GROUP OUTPUTS" della PB che, normalizzato entrerebbe dritto dritto nella riga H "MULTITRACK SENDS", l'input dei convertotori e finalmente in DAW.

      A questo punto come ci arriva il segnale al MONITOR CHANNEL? devo rimandarlo indietro dalla DAW scegliendo le opportune uscite oppure premendo ad esempio READY GROUP o READY TAPE? e se non seleziono nessuno dei due? il mio scopo è monitorare con i LARGE FADERS quello che sto registrando e fare in modo che mettendo in solo il monitoring non vado ad mettere in solo anche il MAIN CHANNEL e le mandate cuffia ai musicisti.

      tips? @teetoleevio dai non mi cazziare, sto facendo quello che posso senza sottovalutare la questione :)
      la patch è normalizzata quindi leggi già le assegnazioni, i mic vanno nei pre, i ritorni del multitraccia vanno nei line in ecc ecc. I group out sia che li gestisci come direct out sia che li assegni con la matrice andranno già probabilmente al recorder.
      se vendete il database mi incazzo.
      ok quindi sia se uso direct, sia che non lo uso e scelgo l'output dalla matrice la PB è sempre la n.4 riga G, solo che nel caso del DIRECT esco direttamente dal numero della channel strip.

      Il passo successivo, ovvero il monitoring? devo rientrare dalla DAW oppure il segnale viene in qualche modo splittato e mandato al MONITOR CHANNEL?
      in record mode hai il pre sul big fader e in tape ready il ritorno pro tools sullo small fader. Se attivi direct sui canali interessati e tutto funziona avrai il canale 1 su ad1 ch2 ad 2 ecc. In pro tools devi attivare il monitoring per avere i ritorni sugli small faders.
      se vendete il database mi incazzo.
      infatti stavo per dirti quello, altrimenti in monitoring sentirei un segnale convertito in AD e riconvertoto ancora in DA. Se per assurdo volessi (per un singolo canale) essere in monitoring ma con un plugin da PT a quel punto dovrei mettere TAPE READY, right?
      Grazie tante continuo a studiarmi la faccenda, se domani riesco a fare qualche prova vi faccio sapere :)
      H.