Registrazione Vocal

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Registrazione Vocal

      Ciao Ragazzi ! sono nuovo da queste parti! :)

      Sono in piena fase di composizione di una traccia di musica elettronica!
      La mia domanda è la seguente , come si puo' far render al meglio un vocal ?
      dove devo lavorare? eq, compressione?
      che tipo di compressione va adattarsi meglio?
      io continuo a "smanettare" ma il vocal non rende al meglio come dovrebbe!
      spero di essermi fatto capire !
      grazie a tutti
      Intanto grazie!!
      Si hai ragione!
      ecco alcune informazioni in piu!
      Ho una stanza piuttosto grande e poco isolata, lavoro con un microfono Samson SAQ7 Dinamico,
      Scheda audio esterna Focusrite Scarlett 2i2, Software Cubase 8.5
      La voce diciamo che non si sente malissimo, pero' va parecchio aggiustata!
      e non so utilizzare bene compressore ecc!
      Ciao double Atomic e benvenuto,
      prima di pensare al compressore partiamo per gradi.

      Ascolta in SOLO la traccia vocale, cosa c'è a tuo parere che non va?
      Troppo cupa?
      Troppo tagliente?
      Rientri ambientali?
      Dinamica irregolare?

      Per ciascuno di questi problemi c'è una precisa soluzione.
      Non sempre però la soluzione è applicabile alla traccia registrata, a volte molto meglio eliminare alla radice il problema, rifacendo direttamente la take con i giusti accorgimenti.

      Cerca di spiegare bene cosa non ti convinca rispetto quanto hai già fatto, ma ripeto, ascolta solo la traccia così come l'hai acquisita, senza inizialmente fare nulla.

      Attendo news ;)
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Grazie mille ! molto gentile!! :)
      si insomma riascoltandola,
      la sento un po chiusa , cupa.
      La dinamica è molto irregolare, si sente molto la voce che si alza e si abbassa notevolmente ;
      per quanto riguarda i rumori esterni , si sente un ronzio di fondo leggero.
      Poi provando ad applicarla nell'arrangiamento non è abbastanza "energica"
      questo è un esempio di quello che vorrei fare!

      dropbox.com/s/92r4y5h9228o8ar/file esempio voce.mp3?dl=0
      Grazie mille per l'aiuto

      Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “double.atomic” ().

      ti rispondo velocemente:

      Voce cupa, chiusa:
      potrebbe essere il tipo di microfono, oppure il posizionamento rispetto al cantante o ancora un ritorno ambientale che si somma al suono originale rovinandolo. Puoi migliorare prima di tutto verifica di registrare in un ambiente acusticamente “asciutto”, se non hai una stanza trattata la cosa più semplice è cantare davanti ad un armadio aperto pieno di vestiti. Puoi inoltre tenere il mic in posizione corretta rispetto al cantante. Infine puoi lavorare di equalizzazione. Se la voce è troppo cupa inizia col togliere le frequenze basse o mediobasse troppo evidenti, se tagli attorno ai 250/400 Hz togli quello che viene definito “cartone” il classico suono fastidioso delle registrazioni “fai da te”. Una volta tolto il superfluo se non riterrai sufficiente quanto fatto, puoi aprire in alto, cominciando sui 2,5 k e poi dai 5 khz in su, fino a 12Khz dove aggiungi quella che è definita “aria” alla voce. Ovviamente tutti questi interventi vanno fatti ascoltando la traccia e cercando di capire in primis cosa succede a fronte di ogni modifica che fai. Eventualmente puoi renderti conto bene “esagerando” nel mettere/togliere una frequenza, per poi capirne a fondo il risultato e dosare taglio o enfasi correttamente.

      Dinamica irregolare:
      la dinamica è tutta “in mano” al cantante. Se il cantante non sa gestire la dinamica della voce, difficilmente sistemerai le cose con un semplice compressore. Inoltre il cantante dovrebbe stare ben fermo davanti al microfono, senza spostarsi eccessivamente né girare la testa rispetto alla posizione del mic. Una correzione che puoi apportare è quella di ridurre manualmente i picchi nella traccia, punto per punto, facendo attenzione agli attacchi della voce, tagliare le plosive (B; P; T; F e S)

      Rumori esterni e ronzio di fondo:
      Il rumore di fondo lo puoi eliminare facilmente con il suggerimento dell’armadio. Per il ronzio verifica bene i cavi, controlla di non usare un gain troppo alto in ingresso alla scheda, verifica che il rumore che scambi per ronzio non sia la ventola del pc. Attenzione agli alimentatori switching dei pc portatili, spesso sono proprio quelli a introdurre più rumore. Per quanto riguarda il discorso mix, devi considerare che il risultato è tutto l’insieme di quello che abbiamo appena detto. Pertanto devi prima di tutto ottimizzare i punti fondamentali, poi concentrarsi sulla voce in particolare. A volte è l’interpretazione/l’arrangiamento a rendere la voce slegata dal resto del brano, quindi è importantissimo prima di tutto ascoltare se ciò che registri sia adatto o meno al resto del pezzo.


      Fammi sapere se hai avuto qualche miglioramento.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.