Consiglio configurazione per Podcast

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Consiglio configurazione per Podcast

      Salve a tutti, sono nuovo del forum e del settore "audio", abbiate quindi pietà della mia poca affiliazione con la materia! Vado a spiegare qual è la mia configurazione e gli strumenti da me utilizzati:
      - Microfono a condensatore: Samson C03
      - Mixer: Soundsation Neomix 102
      - Eventuale secondo strumento di registrazione: Zoom H4N
      - Pc portatile con scheda audio integrata (quindi na schifezza) collegato ad internet
      - Altro: 2 Fitlri Anti-pop, Staffa PROEL RSM195BK,

      La mia intenzione è quella di fare un podcast dove parliamo di giochi di ruolo di vario tipo, tenendo il microfono al centro del tavolo (dimensioni 1,20mx1,40m) e attivando di conseguenza la polarità "omnidirezionale" presente sul mic. Questo ovviamente per dare la possibilità a tutti gli utenti di poter parlare e registrare distintamente la voce, senza stare troppo appiccicati.
      Mi potreste illuminare sulla configurazione ideale delle varie componenti e i settaggi del mixer da poter adottare nella mia situazione?
      Il mio obiettivo è quello di registrare un suono caldo o quanto meno abbastanza avvolgente, in modo da catturare sempre l'attenzione dell'ascoltatore.
      Spero di essere stato sufficientemente esaustivo, in caso contrario sarò felice di dare altre informazioni. :)

      Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “sacha89fi” ().

      Ciao e benvenuto nel forum
      Ottenere un suono caldo e avvolgente in una situazione di questo tipo non è cosa semplicissima...
      I fattori che mi vengono in mente e che più impatteranno negativamente rispetto a questo tipo di risultato voluto sono la distanza dal microfono e la stanza. Più sarete lontani dal mic meno caldo e avvolgente sarà il timbro e più rientri della stanza verranno captati dal microfono.
      O hai già previsto di registrare in studio/stanza trattata acusticamente?
      Ciao Flavio e grazie per avermi risposto. La stanza ha una buona acustica, non è trattata acusticamente tuttavia non soffre di riverbero o altri fattori che tendono a sporcare il suono. Per quanto concerne la distanza dal microfono, esso verrà posto nel centro del tavolo (avente dimensioni 1,20x1,40m), quindi a circa 60 o al massimo 80cm dall'utente.
      In caso di necessità posso comunque optare per pannelli fonoassorbenti o altro.
      Per quanto riguarda le componenti, avevo pensato di collegare il microfono mediante cavo XLR al mixer e il mixer al pc mediante un doppio cavo mono jack 6,3mm a jack 3,5mm stereo.
      E' corretta?

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “sacha89fi” ().

      Ciao sasha...in base a quello che hai scritto il primo punto in cui mi soffermo è la scheda audio. il microfono che hai va bene, il mixer va bene ma quando rientri nella scheda audio integrata il risultato è compromesso. una schedina adatta a catturare il segnale del tuo mixer in modo "quantomeno decente" costa sui 100 euro. non so se per te possano essere molti o pochi ma è il minimo. anche perche il tuo microfono è decente. la scheda in questione è questa:
      strumentimusicali.net/product_…ts_id/7149/esi-u24xl.html
      non è molto conosciuta ma fa quello che serve a te in modo corretto. per quanto riguarda il calore...il tuo microfono ne ha in quantita sufficente come finalita podcast/youtube. da usare con un eventuale equalizzazione del mixer.
      Valuta il risultato che ottieni in questo modo e se senti troppa presenza di riverbero nella stanza pensa ad un eventuale non dico "trattamento acustico perfetto" ma un po di pannelli fonoassorbenti in stanza in modo da asciugarla un po. mi trovi qui per eventuali consigli sul posizionamento.
      certo...non ci avevo fatto caso al Zoom H4N. puoi utilizzare anche solo quello per il podcast senza mixer o altro. ha una qualita davvero ottima. se non sei soddisfatto puoi eventualmente riequalizzare il tutto in un software audio (qualora lo utilizzassi)
      di nulla...si il mixer è pressoche inutile. se devi fare delle semplici correzioni di equalizzazione dopo la registrazione ti consiglio il software di editing gratuito "audacity". ha all interno equalizzatori e altri strumenti per un ottimo audio editing.