Info metodo ripresa sul seguente video

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Info metodo ripresa sul seguente video

      Ciao a tutti,
      sono nuovo del forum e vi saluto inanzitutto :D .
      Ho una domanda per voi:
      In questo video si vedono i foo fighters nel loro studio.
      Ora solo la batteria è microfonata eppure tutti suonano in cuffia, secondo voi come sono collegati? Gli ampli dietro di loro sono solo per bellezza e vanno tramite DI nel mixer?

      Ognuno di loro ha un suo mixer per regolare i volumi.

      Vi domando questo perchè io e la mia band suoniamo in un sala prove 3 mt x 4 mt e siamo in 5 ;( ​, quindi come potete immaginare la qualità dell'audio per quanto bassi possiamo suonare sarà sempre pessima... rimbombi frequenze che si sormontano ecc...


      Grazie per qualsiasi info possiate inviarmi
      Con un gruppo anni fa facevamo le prove in cuffia, era di una gran comodità e permetteva di sentire i dettagli, però va detto che il batterista era chiuso nella sua cabina.
      Allora non c'erano dei gran sistemi per il monitoring, si faceva tutto con un mixer grandicello che aveva 6 aux, ogni musicista aveva il proprio aux e poteva farsi volumi separati per ogni strumento, poi ogni tanto qualcuno si doveva alzare per regolare gli altri, ma una volta settati i volumi, non si toccavano praticamente più. Adesso ci sono sistemi appositi, magari un po' carucci, dove ciascuno può avere il proprio mixerino e regolare anche l'ascolto degli altri dalla propria postazione.
      Oppure non so, mi vengono in mente i mixer digitali anche in formato rack, che si regolano da un tablet, forse se ciascuno porta il proprio... chissà...
      Non so che impatto potrebbe avere la batteria se fosse nella stessa stanza con gli altri, magari con le cuffie chiuse ci si isola e non dà troppo fastidio, o forse non c'è neanche bisogno di microfonarla visto che si sente in diretta, potrebbe bastare bilanciare gli strumenti in cuffia in modo che siano al livello della batteria percepita dalla stanza.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ah aggiungo che chitarre e basso suonavano senza ampli, con cose tipo J-station, pod o altre pedaliere e poi diretti nel mixer. Oggi lo fai benissimo col Kemper, ma anche spendendo molto meno con un Pod2 usato che costa niente, chiaramente i chitarristi devono essere disposti a rinunciare ai suni della lor testata+cassa se è quella che usano abitualmente.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Nel caso dei FF può essere, me se la saletta prove fosse mia tenderei a portare tutto verso il silent, con tutta una serie di vantaggi, poi al limite le ultime prove si fanno con pedali e ampli per consentire a tutti di usare i suoni del live, oppure si ripensa ai suoni del live in chiave digitale :)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.