16 o 24 bit?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Warmuser ha scritto:

      Ma logicamente se trovo ostacoli ad ogni post, allora diventa difficile fare da solo.

      Qui siamo cresciuti in tanti grazie al tempo e disponibilità degli utenti, e si cerca di condividere per piacere e per restituire il favore a chi passa sul forum. Vedi di non approfittarne troppo e di non dare la colpa agli altri se parti già con preconcetti da cui non riesci a schiodarti nemmeno quando chi ne sa più di te ti spiega che sono sbagliati.
      E' raro che si faccia i bacchettoni con qualcuno, ma se hai la pretesa che gli altri aprano manuali al posto tuo o ti ripetano questioni già a lungo dibattute per cui basterebbe una ricerca e un minimo di buona volontà, non dare colpa a loro, perché non devono nulla a nessuno.
      Qui c'è una montagna di sapere condiviso, basterebbe leggere per fare passi avanti, se ti senti ostacolato in questo ambiente in cui tutti offrono le loro conoscenze senza chiedere nulla in cambio, fatti due domande.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso ha scritto:

      Warmuser ha scritto:

      Ma logicamente se trovo ostacoli ad ogni post, allora diventa difficile fare da solo.

      Qui siamo cresciuti in tanti grazie al tempo e disponibilità degli utenti, e si cerca di condividere per piacere e per restituire il favore a chi passa sul forum. Vedi di non approfittarne troppo e di non dare la colpa agli altri se parti già con preconcetti da cui non riesci a schiodarti nemmeno quando chi ne sa più di te ti spiega che sono sbagliati.
      E' raro che si faccia i bacchettoni con qualcuno, ma se hai la pretesa che gli altri aprano manuali al posto tuo o ti ripetano questioni già a lungo dibattute per cui basterebbe una ricerca e un minimo di buona volontà, non dare colpa a loro, perché non devono nulla a nessuno.
      Qui c'è una montagna di sapere condiviso, basterebbe leggere per fare passi avanti, se ti senti ostacolato in questo ambiente in cui tutti offrono le loro conoscenze senza chiedere nulla in cambio, fatti due domande.


      Chiariamoci, perché ho la sensazione che questi fraintendimenti partano da presupposti diversi.

      1. Non posso sapere cosa cercare, se da prima non ho delle indicazioni basiche con cui orientarmi. Mi è impossibile!

      2. Ad ostacolarmi non sono i consigli, ma gli atteggiamenti estremisti: o la fai in quel modo, o non farlo proprio. Come se non ci fosse alcuna alternativa e stessi perdendo solo tempo. Che magari può valere dal punto di vista professionale, ma ha senso per quello che ora intendo fare? Davvero, non credo proprio!

      3. Sono il primo ad essere grato per le indicazioni, ma ciò non vuol dire che debba scegliere ciecamente. Ad esempio, per il discorso dei microfoni, intendevo chiedere dei consigli e magari fra questi, scegliere con la mia testa quello più vicino alle mie necessità. Magari ho preteso troppo? Presumo sia questo lo scopo di un forum.

      4. Io non ho pretesa di nulla, la partecipazione è sempre volontaria e non obbligo nessuno. Se posso approfittare, logicamente cerco di sapere tutto il possibile e non farmi trovare impreparato.

      5. Tutti i post che ho aperto hanno come scopo: trovare una soluzione ad un problema e magari ottenere delle nozioni utili. Se così non viene interpretato, allora non posso farci nulla e non so che dire.

      6. Tutti i miei post rasentano le classiche confusioni del neofita, logicamente se date valore al vostro tempo ed in particolare vi sentite snobbati dal mio atteggiamento (ho come il sospetto, ma vi assicuro non era intenzionale). Allora, vi sconsiglio di seguire le mie attività. Magari in futuro avrete modo di ricredervi su quello che sto facendo. Lo spero proprio!

      Non ho altro da aggiungere e sinceramente mi ha stancato la cosa. Sono queste situazioni le reali perdite di tempo!
      NO COOL CATS, NO FUN PARTY!!!

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Warmuser” ().

      Concludo anche io, perché se la cosa ha stancato te che hai bisogno, non immagini gli altri.
      Hai ragione, è una congiura che capita solo a te, perché tutti vedono una minaccia nelle tue capacità.
      L'altro giorno volevi collegare il midi con l'audio, oggi vuoi determinare quanto sono corrette o estremiste le risposte di chi ne sa cento volte più di te. Se le loro risposte ti sembrano saccenti, tu li sfotti, mossa vincente per apprendere ancora da chi potrebbe portarti a un altro livello.
      Tutti ti stanno facendo notare che il tuo atteggiamento è sbagliato, solo a te in tutto il forum, perché nel deep web c'è un altro forum in cui noi poteri forti ci mettiamo d'accordo su un utente da ostacolare con risposte estremiste, è così che controlliamo le sorti del mondo.
      Credo fosse la spiegazione che volevi, visto che quella in cui si dice che hai torto non ti convince.
      Passo e chiudo, in bocca al lupo per i tuoi progetti.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso ha scritto:

      Concludo anche io, perché se la cosa ha stancato te che hai bisogno, non immagini gli altri.
      Hai ragione, è una congiura che capita solo a te, perché tutti vedono una minaccia nelle tue capacità.
      L'altro giorno volevi collegare il midi con l'audio, oggi vuoi determinare quanto sono corrette o estremiste le risposte di chi ne sa cento volte più di te. Se le loro risposte ti sembrano saccenti, tu li sfotti, mossa vincente per apprendere ancora da chi potrebbe portarti a un altro livello.
      Tutti ti stanno facendo notare che il tuo atteggiamento è sbagliato, solo a te in tutto il forum, perché nel deep web c'è un altro forum in cui noi poteri forti ci mettiamo d'accordo su un utente da ostacolare con risposte estremiste, è così che controlliamo le sorti del mondo.
      Credo fosse la spiegazione che volevi, visto che quella in cui si dice che hai torto non ti convince.
      Passo e chiudo, in bocca al lupo per i tuoi progetti.


      Pregiudizi, a me questo genere di risposte non piace. Preferisco 100 volte uno che mi riprende e mi dice che ho sbagliato, nella maniera opportuna e non a presa per culo. Magari per cose che te intendi in quel modo ma che non stanno così. Ma pazienza, non me farò una ragione. Ciao

      PS: Se c'è un modo per cancellare l' account fatemelo sapere, grazie. Tanto se devo rimanere qua ed ottenere certi responsi, con pregiudizi campati per aria, da chi evidentemente non si prende il tempo per leggere attentamente. Allora, sto davvero perdendo tempo! NON AVEVO MAI USATO STRUMENTI MIDI, QUINDI E' LOGICO CHE NON SAPESSI COME ADATTARE IL CAVO MIDI IN ASSENZA DI UN INGRESSO SULLA SCHEDA AUDIO.
      NO COOL CATS, NO FUN PARTY!!!
      Warmuser sul midi ti si é già risposto copiosamente.
      Se la tua tastiera ha l'uscita usb guarda sul manuale a cosa serve.
      Se non puoi usarla per interfacciare la tastiera alla daw prova con un convertitore midi-usb come quello che ti ho proposto. It's easy if you try
      : )
      Tutto é Soggettivo

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      loyuit ha scritto:

      Warmuser sul midi ti si é già risposto copiosamente.
      Se la tua tastiera ha l'uscita usb guarda sul manuale a cosa serve.
      Se non puoi usarla per interfacciare la tastiera alla daw prova con un convertitore midi-usb come quello che ti ho proposto. It's easy if you try
      : )


      Ok, grazie!
      NO COOL CATS, NO FUN PARTY!!!
      Veramente senza parole.
      Tutte risposte che gli ho dato anche io sul relativo 3ad, e non le ha nemmeno lette.
      Non fa una ricerca su un sito di strumenti, non apre un manuale, non legge cosa gli si risponde e continua a criticare gli altri, pregiudizi stacippa.
      Gli ho voluto concedere il beneficio del dubbio e credo di essere stato anche molto disponibile ed educato, invece dovevo dare retta a chi sosteneva che rispondergli è solo tempo perso, avevano proprio ragione, che sia troll per volontà o inconsapevolmente non fa differenza, quello è.
      Mi aggiungo alla lista di quelli che non lo cagano più, auguri a chi ha tempo da perderci, adios.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      ...mi son sempre chiesto, da che esistono i forum e i social media, perché su internet è così facile generare malumori e scontrarsi (a parole) con gli altri e perché poi i lividi di questi scontri sono così difficili da far andar via. Certamente il non potersi parlare de visu è una aggravante, sono sicuro che se le persone si trovassero nel mondo reale, magari a un concerto o in un negozio di strumenti musicali, si scambierebbero pareri ed opinioni senza mai scontrarsi, anzi, tornando a casa con la bella sensazione di far parte di una comunità di spiriti affini.
      Ma internet è una lama a doppio taglio, la comunicazione asettica e impalpabile del mezzo tira fuori una specie di aggressività latente di cui poi - sono convinto - i diretti interessati sono i primi a pentirsene e a dispiacersi di non trovare una risoluzione pacifica.
      A me è capitato un paio d'anni fa di essere bannato da un gruppo dedicato ai synth su Facebook, e benché abbia più e più volte scritto all'admin del gruppo scusandomi e dicendogli che mi dispiaceva di aver suscitato senza volerlo il suo rigetto, non solo non mi ha mai risposto, ma mi ha bannato anche dal suo profilo... E dopo 2 anni sono ancora qui a chiedermi cosa cavolo devo aver detto o fatto a mia insaputa per inacidirlo a tal punto! E pensare che si presentava come un musicista amico dei musicisti e amante delle comunità dei musicisti... Alla fine ho realizzato che era soltanto una persona piccola e frustrata che usava il suo potere effimero regalatogli da Facebook per rivalersi sui malcapitati come me di chissà quale privazione della sua anima, e quanto più gli iscritti alla sua pagina aumentavano tanto più probabilmente il suo lato oscuro si è rafforzato convincendolo di essere chissà chi. Ma quello che mi fa veramente dispiacere è stato non poter far capire a questa persona che il livore e il risentimento che mi ha scaricato addosso sono veleni dell'anima che non fanno altro che peggiorare la sua vita, quella del prossimo e quella del mondo tutto, il quale è già di suo un posto incasinato senza rimedio, e noi facciamo musica per essere parte della cura, non della malattia...
      Pertanto Warmuser non lasciare il forum, te ne pentiresti, e ti resterebbe quel senso di amarezza che è rimasto a me quando mi hanno bannato dal gruppo dei synth senza motivo...
      Pilloso porta pazienza e sii comprensivo, sei sempre stato disponibile ed educato, come tutti abbiamo visto, è proprio il mezzo ad essere insidioso...
      Chi di voi viene dal mondo analogico, ricorderà che i primi synth (parlo della fine degli anni '70) avevano un bel suono ma non tenevano l'accordatura. Bastava spostarli da un ripiano all'altro, o da una stanza all'altra e si scordavano. Anche un lieve sbalzo di temperatura li faceva scordare... che rabbia quando non per colpa tua suonavi e man mano che suonavi il tutto stonava. Le persone pensavano che tu non eri capace, invece era il mezzo ad essere difettoso.
      Qui è la stessa cosa. Diamo la colpa al mezzo, non alle persone, le cui intenzioni ne sono sicuro sono sempre buone.
      E non dimentichiamoci che alla fine di tutto c'è la musica, una potente energia spirituale di guarigione dello spirito di cui noi siamo i cerimonieri. Altrimenti non ci piacerebbe ascoltarla, farla, parlarne...
      Scusate l'off topic, ma visto che il post lo avevo aperto io, mi dispiaceva vedere che era diventato una specie di assemblea condominiale finita male...

      Il messaggio è stato modificata 25 volte, ultima modifica da “Ellin” ().

      Sono qui da 15 anni e non ho mai perso la pazienza, non voglio perderla nemmeno questa volta, per questo motivo non risponderò più all'utente, altri più saggi di me hanno già smesso di farlo.
      Lo dice lui che non siamo obbligati, almeno una cosa l'ha capita, quindi tutti vissero felici e contenti.
      Ciliegina sulla torta chiedere anche le istruzioni per eliminare l'account, come se una persona in una stanza in cui gli altri lamentano che bisogna spiegargli tutto, prima di andarsene chiedesse "scusate, come si fa a sbattere la porta?"
      Sembra il finale perfetto per una barzelletta il cui tema non è mai cambiato, infatti non leggerebbe di certo la risposta :D
      Ma non vedo proprio il problema visto che possiamo continuare a supportare centinaia di utenti più educati.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      @Ellin
      il mezzo c'entra poco in molti casi. Se dal vivo in uno showroom entrasse un neofita e volesse un mic di base per riprendere una chitarra, senza sapere nulla della materia e con un budget limitato, un coro risponderebbe 57. Il ragazzo va via. Torna 2 giorni dopo parlando di nuovo della stessa cosa e di nuovo un coro risponde "57". Il ragazzo va via. Torna la settimana dopo che vuole parlare di un Royer e un coro paziente gli spiega perchè non è adatto ad un neofita ma è meglio un 57. Il ragazzo si inalbera ed inizia a mettere in dubbio la competenza dei negozianti e degli astanti. Negozianti e astanti adducono 2500 esempi in base ai quali il loro dire è dimostrato. A quel punto un commerciante scaltro tenterebbe di rifilare al neofita inalberato un 47 Fet invece del Royer per fargli spendere 4 volte tanto giusto per sfizio e troverebbe probabilmente la complicità degli astanti che avevano detto 57 in coro dal primo giorno.
      Il problema della rete è che spesso induce ad una confusione comportamentale se non ci sono sistemi di protezione. Questi sistemi possono essere la moderazione a pitbull o gli utenti stessi. Ripeto spesso che i più anziani ricordano sui vari forum personaggi paradossali che hanno fatto show degni di Barnum, diversi con tratti comuni, parecchi convintissimi, molti bugiardi, tutti bannati.
      se vendete il database mi incazzo.

      Ellin ha scritto:

      ...mi son sempre chiesto, da che esistono i forum e i social media, perché su internet è così facile generare malumori e scontrarsi (a parole) con gli altri e perché poi i lividi di questi scontri sono così difficili da far andar via. Certamente il non potersi parlare de visu è una aggravante, sono sicuro che se le persone si trovassero nel mondo reale, magari a un concerto o in un negozio di strumenti musicali, si scambierebbero pareri ed opinioni senza mai scontrarsi, anzi, tornando a casa con la bella sensazione di far parte di una comunità di spiriti affini.
      Ma internet è una lama a doppio taglio, la comunicazione asettica e impalpabile del mezzo tira fuori una specie di aggressività latente di cui poi - sono convinto - i diretti interessati sono i primi a pentirsene e a dispiacersi di non trovare una risoluzione pacifica.
      A me è capitato un paio d'anni fa di essere bannato da un gruppo dedicato ai synth su Facebook, e benché abbia più e più volte scritto all'admin del gruppo scusandomi e dicendogli che mi dispiaceva di aver suscitato senza volerlo il suo rigetto, non solo non mi ha mai risposto, ma mi ha bannato anche dal suo profilo... E dopo 2 anni sono ancora qui a chiedermi cosa cavolo devo aver detto o fatto a mia insaputa per inacidirlo a tal punto! E pensare che si presentava come un musicista amico dei musicisti e amante delle comunità dei musicisti... Alla fine ho realizzato che era soltanto una persona piccola e frustrata che usava il suo potere effimero regalatogli da Facebook per rivalersi sui malcapitati come me di chissà quale privazione della sua anima, e quanto più gli iscritti alla sua pagina aumentavano tanto più probabilmente il suo lato oscuro si è rafforzato convincendolo di essere chissà chi. Ma quello che mi fa veramente dispiacere è stato non poter far capire a questa persona che il livore e il risentimento che mi ha scaricato addosso sono veleni dell'anima che non fanno altro che peggiorare la sua vita, quella del prossimo e quella del mondo tutto, il quale è già di suo un posto incasinato senza rimedio, e noi facciamo musica per essere parte della cura, non della malattia...
      Pertanto Warmuser non lasciare il forum, te ne pentiresti, e ti resterebbe quel senso di amarezza che è rimasto a me quando mi hanno bannato dal gruppo dei synth senza motivo...
      Pilloso porta pazienza e sii comprensivo, sei sempre stato disponibile ed educato, come tutti abbiamo visto, è proprio il mezzo ad essere insidioso...
      Chi di voi viene dal mondo analogico, ricorderà che i primi synth (parlo della fine degli anni '70) avevano un bel suono ma non tenevano l'accordatura. Bastava spostarli da un ripiano all'altro, o da una stanza all'altra e si scordavano. Anche un lieve sbalzo di temperatura li faceva scordare... che rabbia quando non per colpa tua suonavi e man mano che suonavi il tutto stonava. Le persone pensavano che tu non eri capace, invece era il mezzo ad essere difettoso.
      Qui è la stessa cosa. Diamo la colpa al mezzo, non alle persone, le cui intenzioni ne sono sicuro sono sempre buone.
      E non dimentichiamoci che alla fine di tutto c'è la musica, una potente energia spirituale di guarigione dello spirito di cui noi siamo i cerimonieri. Altrimenti non ci piacerebbe ascoltarla, farla, parlarne...
      Scusate l'off topic, ma visto che il post lo avevo aperto io, mi dispiaceva vedere che era diventato una specie di assemblea condominiale finita male...


      Non ha senso per me rimanere sul forum come utente attivo, grazie a chi mi ha voluto aiutare e via! Penso che sia meglio arrangiarmi per conto mio, tanto in un modo o nell' altro arrivo sempre dove voglio. Grazie a tutti e bye bye!
      NO COOL CATS, NO FUN PARTY!!!
      E' vero che online un carattere si amplifica, ma non si cambia.
      Certi elementi se li incontri di persona, li trovi uguali a come appaiono sul web: gente che parla e non ascolta mai, che è permalosa se fai critiche costruttive, che sopravvaluta i propri lavori e non percepisce nemmeno quanto sono distanti da un qualcosa di dignitoso.
      Però non credo proprio che in questo caso siamo a livelli da ban, per questo ho tentato di spiegare all'utente che se rivede il suo atteggiamento può solo trarne vantaggi, peccato che non gli interessi nulla di ciò che gli diciamo, nemmeno questo, e visto che non ho risposto come voleva, adesso sono uno dei cattivi.
      Anche io probabilmente in passato sono caduto negli stessi errori, però ascoltavo e non mancavo di rispetto, tutto qui.
      Comunque la vedo semplice: chi vuole ci perda tempo, se continua così, alla lunga risponderà giusto chi soffre d'insonnia.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso ha scritto:

      Anche io probabilmente in passato sono caduto negli stessi errori...
      Direi proprio di no! C'è una categoria di utenti, alla quale, per quel che ti conosco, tu non appartieni assolutamente, che non comprende il perché di certe risposte o consigli non per cattiveria, ma perché proprio non sa cosa sia lo studio e il metodo di apprendimento. Il problema (e che problema!) è tutto lì. Una tragedia epocale...
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:
      Beh insomma siamo stati tutti novellini, castronerie ne ho scritte e quando cerco informazioni so essere un discreto scassaminchia, però non mi sono mai sentito vittima di una congiura, forse perché invece di fare il fenomeno rileggevo tre volte? Eh mi sa proprio che basti così poco per andare d'accordo, chi non ce la fa non ha speranze né qui né altrove.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Il 29 di questo mese compio il mio 15esimo compliforum!
      Da "adolescente" quale sono, ricordo bene queste tipologie di persone, io le chiamo "meteore", e spesso le riconosco al terzo post!
      Arrivano, fanno casino, mettono il muso e sbattono la porta, nel giro di un mesetto!

      Ma quanti ne avrò visti? :D
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!