Reamp con Scheda Audio (E' Possibile?)

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Reamp con Scheda Audio (E' Possibile?)

      Ciao a tutti,volevo porvi un quesito che mi attanaglia da un po di tempo,il mio routing per registrare l'ampli della chitarra è composto da microfono che va al pre e dal pre il segnale entra diretto in scheda audio,normale set-up basico insomma,al chitarrista gli faccio collegare la chitarra ad una d.i. box che appunto mi splitta il segnale:

      uno in direzione della testata,collegata a sua volta alla sua cassa e il suono lo riprendo tramite microfono e uno "dry" che finisce direttamente in scheda

      Volevo sapere se i passaggi sono giusti,allora uscendo da una d.i. box dovrei uscire bilanciato,quindi esco dal XLR della d.i. e con un cavo XLR femmina da una parte (uscita d.i.) e jack bilanciato dall'altra entro in scheda,nel mio caso MOTU 896 mk3 hybrid col mio segnale dry proveniente dalla d.i. box

      in teoria fino a qua dovrei aver svolto tutti i passaggi correttamente,l'entrata della mia scheda è sia microfonica come si vede in foto,che di linea,quindi dalla d.i. box il cavo giusto da utilizzare son sicuro che è un XLR femmina in uscita dalla d.i. e un jack bilanciato in entrata sulla scheda.

      Mettiamo il caso che il suono dalla cassa sia stato ripreso male con il microfono e io in un secondo momento voglia rifare la ripresa ma in maniera indipendente,ossia senza l'ausilio del chitarrista,io ho il segnale pulito registrato appunto dalla d.i. e voglio utilizzarlo per rifare il suono sulla testata/cassa,a quel punto so che servirebbe un reamp

      Ma non c'è un modo per uscire dalla mia scheda con il segnale corretto,ed entrare nella testata come se avessi fisicamente la chitarra?

      so che è un discorso di impedenza mi pare di aver capito leggendo qualche forum,c'è qualcuno che può spiegarmi meglio la questione?
      cioè se esco da un canale della mia scheda con magari un jack sbilanciato come quello in dotazione sulle chitarre ed entro nell'in della testata piuttosto che nell'ampli combo il risultato sarà così schifoso?devo proprio avere un reamp?

      chiedo questo perchè magari la mia scheda invece ha un impedenza di uscita corretta e magari io non lo so,ma non son espertissimo come si può evincere

      Grazie ^^
      Immagini
      • 896mk3-large-rear.jpg

        128.67 kB, 1,280×415, scaricati 7 volte
      https://www.diyrecordingequipment.com/blogs/news/86235652-explain-like-im-5-why-do-i-need-a-reamp-box

      PS.: non sto suggerendo di comprare quella del link ma è interessante cosa spiega
      Paolo Piovesan
      “I’ve certainly spent many hours with finicky artists trying different vocal mics, all of which sound remarkably similar, and all I have to say is that I felt it was a waste of time.”
      – Alan Parsons
      interessante,quindi io potrei fare come ho detto (reamp attraverso la MOTU) ma potrei incorrere in problemi di "rumore di fondo" maggiore rispetto l'utilizzo di un reamp box,da quello che ho capito

      pensa che mi era venuto in mente anche a me di usare una d.i. box al contrario :D ,ma mi sembrava troppo facile
      oltre al rumore potrebbe esserci anche una diversa risposta di frequenze dovuta alla questione delle impedenze

      soundonsound.com/techniques/understanding-impedance
      Paolo Piovesan
      “I’ve certainly spent many hours with finicky artists trying different vocal mics, all of which sound remarkably similar, and all I have to say is that I felt it was a waste of time.”
      – Alan Parsons

      JEDAFIOTTO ha scritto:

      Ciao a tutti,volevo porvi un quesito che mi attanaglia da un po di tempo,il mio routing per registrare l'ampli della chitarra è composto da microfono che va al pre e dal pre il segnale entra diretto in scheda audio,normale set-up basico insomma,al chitarrista gli faccio collegare la chitarra ad una d.i. box che appunto mi splitta il segnale:

      uno in direzione della testata,collegata a sua volta alla sua cassa e il suono lo riprendo tramite microfono e uno "dry" che finisce direttamente in scheda

      Volevo sapere se i passaggi sono giusti,allora uscendo da una d.i. box dovrei uscire bilanciato,quindi esco dal XLR della d.i. e con un cavo XLR femmina da una parte (uscita d.i.) e jack bilanciato dall'altra entro in scheda,nel mio caso MOTU 896 mk3 hybrid col mio segnale dry proveniente dalla d.i. box

      in teoria fino a qua dovrei aver svolto tutti i passaggi correttamente,l'entrata della mia scheda è sia microfonica come si vede in foto,che di linea,quindi dalla d.i. box il cavo giusto da utilizzare son sicuro che è un XLR femmina in uscita dalla d.i. e un jack bilanciato in entrata sulla scheda.

      Mettiamo il caso che il suono dalla cassa sia stato ripreso male con il microfono e io in un secondo momento voglia rifare la ripresa ma in maniera indipendente,ossia senza l'ausilio del chitarrista,io ho il segnale pulito registrato appunto dalla d.i. e voglio utilizzarlo per rifare il suono sulla testata/cassa,a quel punto so che servirebbe un reamp

      Ma non c'è un modo per uscire dalla mia scheda con il segnale corretto,ed entrare nella testata come se avessi fisicamente la chitarra?

      so che è un discorso di impedenza mi pare di aver capito leggendo qualche forum,c'è qualcuno che può spiegarmi meglio la questione?
      cioè se esco da un canale della mia scheda con magari un jack sbilanciato come quello in dotazione sulle chitarre ed entro nell'in della testata piuttosto che nell'ampli combo il risultato sarà così schifoso?devo proprio avere un reamp?

      chiedo questo perchè magari la mia scheda invece ha un impedenza di uscita corretta e magari io non lo so,ma non son espertissimo come si può evincere

      Grazie ^^
      Ti linko una vecchia discussione ove un utente che realizza amplificatori per chitarra spiega perchè non è necessaria una reamp box il più delle volte, in buona sostanza se e quando serve è solo per questioni di isolamento, non di mismatching di impedenza, prova quindi tranquillo senza niente, attenua solo il livello in uscita se occorre.
      Reamp Box: potrebbe non servire? - Tecniche di registrazione - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 5 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Grazie 1000 @F.Blues interessante dibattito,ci son molti pareri e discordanze,ma a questo punto ti chiedo una cortesia visto che hai già sperimentato,io ora potrei provare a fare 2 cose,correggimi se sbaglio:

      la prima è,utilizzando la scheda audio,quella quindi di uscire con il segnale dry della chitarra da una uscita della scheda;essendo bilanciata tale uscita come potrei fare?

      utilizzo direttamente il cavo sbilanciato classico della chitarra e dall'uscita bilanciata della scheda con quel cavo entro diretto nell'ampli?

      la seconda,utilizzo la d.i. box al contrario,qualcuno mi può suggerire come? io possiedo quella che si vede in foto,provo a dire la mia:

      esco dalla scheda col segnale dry della chitarra,e con un cavo sbilanciato (classico per collegare chitarra ad ampli) entro nell'input della d.i. giusto? e dal link out vado all'ampli? ho detto una castroneria?

      invece i pulsanti LIFT e GND come li dovrei settare? ?(
      Immagini
      • 10069480_800.jpg

        47.73 kB, 695×600, scaricati 2 volte

      JEDAFIOTTO ha scritto:

      Grazie 1000 @F.Blues interessante dibattito,ci son molti pareri e discordanze,ma a questo punto ti chiedo una cortesia visto che hai già sperimentato,io ora potrei provare a fare 2 cose,correggimi se sbaglio:

      la prima è,utilizzando la scheda audio,quella quindi di uscire con il segnale dry della chitarra da una uscita della scheda;essendo bilanciata tale uscita come potrei fare?

      utilizzo direttamente il cavo sbilanciato classico della chitarra e dall'uscita bilanciata della scheda con quel cavo entro diretto nell'ampli?

      la seconda,utilizzo la d.i. box al contrario,qualcuno mi può suggerire come? io possiedo quella che si vede in foto,provo a dire la mia:

      esco dalla scheda col segnale dry della chitarra,e con un cavo sbilanciato (classico per collegare chitarra ad ampli) entro nell'input della d.i. giusto? e dal link out vado all'ampli? ho detto una castroneria?

      invece i pulsanti LIFT e GND come li dovrei settare? ?(
      No, discordanze non ce ne sono, del resto a chi non è capitato di mettere un buffer fra chitarra e ampli anche se integrato in un comune pedalino, lì del mismatching di impedenza non si preoccupa nessuno eppure il buffer esce a bassa impedenza, che strano :) .
      Ripeto, esci dalla scheda e vai all'ampli con un cavo per chitarra, stop, attenua se avverti distorsione indesiderata, non c'è altro da aggiungere.
      Twangster
      Non ti so aiutare in questo ma alla luce di quanto già detto non ne vedo l'utilità francamente, se vuoi passarti il tempo c'era un thread circa l'utilizzo della DI al contrario, ricordo che non era una cosa di immediata fattibilità, qualche modifica da fare c'era
      Twangster
      Anche se...si, usando l'uscita link della DI puoi andare all'ampli, l'utilità sarebbe quella dell'isolamento probabilmente quindi se avverti ronze tipo loop di massa hai il pulsante ground lift, una prova puoi anche farla
      Twangster