Settaggi su scheda audio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Settaggi su scheda audio

      Buongiorno,
      ​sono abbastanza nuovo nella materia, mi sto affacciando ora e questa è la mia seconda registrazione.

      ​Ho una sala prove con sala regia. Registro su PC, ho Reaper, e una Scarlett 18i20 Focusrite. Ho microfonato la mia batteria (sono un batterista), con 8 microfoni. Il mio è più che altro un dubbio.

      ​Dopo il posizionamento dei microfoni, in ingresso alle relative 8 porte, ho cominciato a regolare i volumi in ingresso, per far si che, dal Mixer di Reaper, mi mi trovassi tra i -12 /-18 db. Per evitare saturazioni. Agisco ovviamente sulle manopoline della scheda audio e quello che noto è che satura tutto molto velocemente, nel senso che praticamente ho impostato tutto ad 1 e già sono oltre questa fascia di tolleranza. Ora, mi rendo conto che la domanda è posta in maniera un po' troppo generica, nel senso che può essere la sala molto risonante, i mocrofoni troppo vicini o io suonare troppo forte.

      ​Ma il punto è... dovrei settare o vedere il settaggio da qualche altra parte oltre che agire sulle manopoline della scheda Focusrite?

      ​Scusate la domanda veramente basic o magari posta in modo troppo semplicistico. Allego un'immagine del settaggio, per quanto tutto molto intuibile credo.

      Grazie.
      Swish
      Images
      • scheda.jpg

        190.64 kB, 1,885×1,060, viewed 5 times
      « è senz'altro il feeling la cosa più importante, la tecnica viene sempre dopo » Billy Cobham
      1 - controlla se nel pannello software della Focusrite c'è un'opzione +4/-10 db, perché determina il segnale che la tua interfaccia audio trasmette al computer, e il primo potrebbe effettivamente inviare un segnale troppo alto.
      Se sulla Focusrite ci fossero dei led per mostrare il segnale di ingresso (ci sono?) dovrebbero accendersi in prossimità degli 0db, e ti aiuterebbero a trovare una corrispondenza con i volumi che vedi su Reaper, questo aiuta almeno a capire se si sta lavaorando con la stessa "scala" sia sulla scheda che sul sequencer.
      2 - poiché si parla di batteria, non è da escludere che effettivamente siamo in presenza di segnali molto alti.
      Proprio a tal proposito la maggior parte dei preamp prevede un attenuatore, che corrisponde al tasto "PAD".
      Sulla tua Focusrite, purtroppo li vedo solo sui primi due canali, quindi potresti usarlo solo lì.
      In pratica riduce tutto di un tot di db, così puoi tornare ad alzare il pomello e lavorare più agevolmente.
      Il mio consiglio è di mettere sui canali 1-2 proprio i 2 segnali più alti e problematici, così da potere usare su quelli gli attenuatori. Su tutti gli altri dovrai per forza tenere i pre al minimo, va bene anche lo 0 se in Reaper ti arriva comunque un segnale sopra i -18db.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Questo però dovresti già vederlo armando una traccia per la registrazione, ancora prima di lanciarla: mentre suoni, i meter del suo sequencer che mostrano il segnale in ingresso a che misura arrivano?
      Secondo me con i microfoni attaccati a una batteria, e pre che non hanno l'attenuatore, farai fatica a registrare a -18, ma non lo vedo un problema, il mito del gain staging mi ha sempre lasciato molti dubbi e ultimamente c'è chi lo sta sfatando.
      I picchi di una batteria in registrazione puoi farli anche avvicinare a 0db, quando si parla di -18 si intendono valori medi o minimi, ma i colpi di batteria sono i valori massimi della traccia e non ha senso registrarli così bassi.
      Vai tranquillo quindi, regola i potenziometri in modo che i picchi si fermino a -3/-6, se lavori a 24 bit non avrai problemi in ogni caso.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ma infatti il mio problema non è tanto il rapporto segnale rumore, alzo il volume e ciccia.

      Il fatto è che lavorare con forme d'onda grandi è più comodo e piuttosto che andare di gain, mi piaceva l'idea di prenderle così. Proverò a fare come dici, nonostante il nostro Kenny Gioia dice di stare tra -12 e -18, mi posizionerò sotto i -6.

      Grazie.
      « è senz'altro il feeling la cosa più importante, la tecnica viene sempre dopo » Billy Cobham
      Niente, andando in gain per allargare le forme d'onda mi fa andare in clip la traccia.

      Vedete immagine? quelle sono cassa e rullante, le onde sono piccole rispetto allo spazion a disposizione, eppure le ho prese stando tra -12 e -18. Se aumento il gain e faccio play la traccia mi va in clip.

      Il mio obiettivo sarebbe quello di allargare la forma, visto che spazio c'è, senza andare in clip.
      Images
      • snip3.PNG

        122.8 kB, 2,479×906, viewed 3 times
      « è senz'altro il feeling la cosa più importante, la tecnica viene sempre dopo » Billy Cobham

      swish wrote:

      Se aumento il gain e faccio play la traccia mi va in clip.

      Aspetta aspetta... che significa?
      Il gain lo devi aumentare sulla scheda audio prima di fare la registrazione (non ho capito che c'entra il play).
      E in ogni caso se armi le tracce, vedi già i meter di Reaper dove arrivano, se stanno sotto i -3 sui colpi più forti, sei abbastanza tranquillo che non avrai clip.
      Se fai come dico dovresti ottenere tracce che mostrano picchi più alti di quelli nella tua foto.
      Poi tutte le regolazioni successive alla registrazione sono un'altra questione da affrontare a parte.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Scusami, ho scritto un po' frettolosamente. Ripeto con calma...
      1) prima di registrare imposto e microfoni e suono. Regolo i gain sulla scheda audio per stare tra i -12 e i -18 (diciamo che potrei andare più avanti, ma questo è quello che ho fatto)
      2) ci vado a lavorare, mi rendo conto che le forme d'onda sono "piccole" e che c'è spazio, la qualità è molto buona. Mi dico, aggiungo gain ora per aumentare le forme d'onda. Lo faccio fino ad arrivare ad una accettabile dimensione per lavorarci (tipo quelle della foto che allego del maestro)
      3) mando il play e dal mixer mi accorgo del clip, nonostante ancora le forme d'onda non siano grandissime.

      Questo è, mi piacerebbe vedere se non quello che ho allegato, una cosa simile, ma, come ho detto, mi va in clip... boh. Ci posso lavorare comunque, intendiamoci, però....
      Images
      • snip4.PNG

        329.76 kB, 1,008×518, viewed 2 times
      « è senz'altro il feeling la cosa più importante, la tecnica viene sempre dopo » Billy Cobham
      Se sei stato sotto 0db e i picchi raffigurati non toccano il limite, se il canale di Reaper in play mostra picchi sotto 0db, se anche il master di Reaper non raggiunge 0db, il problema ce l'hai in monitoraggio, probabilmente è troppo alto il gain del mixer sui canali in cui entra il pc.
      Verifica e confermami queste cose.
      Dovresti essere in grado di vedere cosa sta clippando: o hai qualcosa in rosso su Reaper, oppure sul tuo mixer, che clippi qualcosa senza che nulla raggiunga 0db non ha molto senso.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.