Regolazione dai fader o control room?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Regolazione dai fader o control room?

      Salve ragazzi, quando registro qualcuno i livelli della voce e della base li regolo dai fader di cubase, l’altro giorno mi hanno detto che è sbagliato fare così in quanto bisogna lasciare sempre i fader a 0 db quando si registra e si deve solo agire solo sull ascolto... ma non ho ben capito... me l’hanno fatto vedere su protools, in pratica è come se ci fosse un’altro mixer, mentre agendo su fader vado a toccare proprio la registrazione e la saturazione... chi può gentilmente spiegarmi?
      non ho capito una ceppa... titolo compreso.

      Se non ricordo male Cubase ha un fader di ingresso ma se ti riferisci a quelli dei canali è ovvio che non devi usare quelli.
      Ad ogni modo il livello della voce lo fai dal preamplificatore (o mixer o scheda audio che sia) in modo che il segnale di ingresso alla daw sia a livello ottimale e i fader delle tracce li regoli ovviamente in mix. E quindi in ascolto. Ma mi sembra di dire delle banalità ad una persona che ha uno studio dove registra 'qualcuno', ma non capendo il senso della domanda ci provo giusto per non lasciare il thread pendente e senza risposte...
      E per base cosa intendi? Registri 'la base'? Cosa significa? Per avere una base devi registrare i vari strumenti e vale ovviamente lo stesso discorso di cui sopra. O per base intendi un bel MP3 scaricato da youtube (che ovviamente non registri e quindi non si inserisce nel contesto della domanda)?
      Flavio,
      io credo tu abbia colto nel segno... saranno banalità, ma evidentemente il 3D starter ha qualche dubbio sui..."fondamentali".

      Spero che tu sia riuscito a toglierglielo, te ne sarà grato ;)
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.

      Flavio (ex fbin) wrote:

      non ho capito una ceppa... titolo compreso.

      Se non ricordo male Cubase ha un fader di ingresso ma se ti riferisci a quelli dei canali è ovvio che non devi usare quelli.
      Ad ogni modo il livello della voce lo fai dal preamplificatore (o mixer o scheda audio che sia) in modo che il segnale di ingresso alla daw sia a livello ottimale e i fader delle tracce li regoli ovviamente in mix. E quindi in ascolto. Ma mi sembra di dire delle banalità ad una persona che ha uno studio dove registra 'qualcuno', ma non capendo il senso della domanda ci provo giusto per non lasciare il thread pendente e senza risposte...
      E per base cosa intendi? Registri 'la base'? Cosa significa? Per avere una base devi registrare i vari strumenti e vale ovviamente lo stesso discorso di cui sopra. O per base intendi un bel MP3 scaricato da youtube (che ovviamente non registri e quindi non si inserisce nel contesto della domanda)?


      Se alzo o abbaso i fader durante la registrazione cambia qualcosa? Era questo che volevo dire. Mi hanno detto che su protools per esempio se si toccano i fader durante la registrazione cambia il segnale e la saturazione, e mi è venuto il dubbio che anche su cubas fosse così. Che io sappia muovendo i fader vado a toccare semplicemente il volume e non il segnale
      Su PT non mi esprimo perché non lo conosco ma se te lo hanno detto probabilmente a qualcosa si riferivano. Per il resto vale quanto riportato sopra.
      Ma direi che @mirco_band sia stato ancora buono parlando dei fondamentali... qui siamo ancora prima di questi. I fondamentali sono l'ABC', e qui siamo solo alla 'a' e pure minuscola :|

      Non voglio sembrare saccente e men che meno offendere qualcuno e ci ho pensato un attimo prima di risponderti sopra ed ero davvero perplesso proprio perché non capivo come uno studio (così mi sembrava dal tuo nick e dal fatto che parti con 'quando registro....' per cui davo per scontato che per te fosse quotidianità) possa porsi certe domande. E quindi pensavo ti potessi offendere solo a venirti a dire cosa siano e a cosa servano i fader delle tracce...

      Scusami davvero ma così diventa difficile rispondere alle tue domande perché dovremmo cominciare da zero e allora le domande sarebbero diverse e il tempo da dedicarci pure.
      Consiglio di ritagliarti tu del tempo per capire cosa sia un mixer, una daw, un preamplificatore, un compressore ecc, fai delle prove dopodiché fai domande su come ottimizzarne il loro funzionamento.
      A questo punto il livello di conoscenza raggiunto non sarà un problema per nessuno e sul forum troverai sempre qualcuno che potrà chiarirti tutti i dubbi che avrai, anche quelli più basilari. E' stato così per me come per moltissimi altri utenti ma devi partire da un minimo di base e porre domande basilari lasciando perdere termini che ti sembrano altisonanti come 'control room' che inserisci come se per te fosse pane quotidiano, o altri riferimenti che vengono moooolto più in là.
      Se vuoi scriver un romanzo devi conoscere l'alfabeto. E se devi imparare l'alfabeto non fai domande su come si approccia il plurilinguismo letterario.

      Spero veramente di non essere stato offensivo nel caso ti ritenessi ad un livello superiore, ma ho solamente voluto dire le cose come stanno (dal mio punto di vista ovviamente) in modo che puoi, se vuoi, rivedere il tuo approccio e perdere tu per primo meno tempo e ottenere più in fretta i risultati che ti poni. Altrimenti avrai in testa solo una gran confusione.

      Altro consiglio spassionato: cambia nick name perché così è fuorviante 8)
      Sempre per rispondere alla domanda:
      I fader che vedi nella DAW agiscono solamente a livello software, pertanto, se il segnale entra nella scheda e/o nel convertitore in saturazione, non risolvi nulla.

      Cosa diversa è il CUE mix della scheda, in questi casi il gain che trovi nel cue mix attenua effettivamente il segnale in ingresso, pertanto se ti trovi in saturazione ed hai la possibilità di abbassare il gain oppure di inserire un PAD -20dB, attenui fisicamente il segnale ed eviti il clip.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      <p>&nbsp;</p>

      <p>

      Flavio (ex fbin) wrote:

      Su PT non mi esprimo perch&eacute; non lo conosco ma se te lo hanno detto probabilmente a qualcosa si riferivano. Per il resto vale quanto riportato sopra.<br />
      Ma direi che @mirco_band sia stato ancora buono parlando dei fondamentali... qui siamo ancora prima di questi. I fondamentali sono l'ABC', e qui siamo solo alla 'a' e pure minuscola &nbsp;:|&nbsp;</p>

      <p>Non voglio sembrare saccente e men che meno offendere qualcuno e ci ho pensato un attimo prima di risponderti sopra ed ero davvero perplesso proprio perch&eacute; non capivo come uno studio (cos&igrave; mi sembrava dal tuo nick e dal fatto che parti con 'quando registro....' per cui davo per scontato che per te fosse quotidianit&agrave;) possa porsi certe domande. E quindi pensavo ti potessi offendere solo a venirti a dire cosa siano e a cosa servano i fader delle tracce...</p>

      <p>Scusami davvero ma cos&igrave; diventa difficile rispondere alle tue domande perch&eacute; dovremmo cominciare da zero e allora le domande sarebbero diverse e il tempo da dedicarci pure.<br />
      Consiglio di ritagliarti tu del tempo per capire cosa sia un mixer, una daw, un preamplificatore, un compressore ecc, fai delle prove dopodich&eacute; fai domande su come ottimizzarne il loro funzionamento.<br />
      A questo punto il livello di conoscenza raggiunto non sar&agrave; un problema per nessuno e sul forum troverai sempre qualcuno che potr&agrave; chiarirti tutti i dubbi che avrai, anche quelli pi&ugrave; basilari. E' stato cos&igrave; per me come per moltissimi altri utenti ma devi partire da un minimo di base e porre domande basilari lasciando perdere termini che ti sembrano altisonanti come 'control room' che inserisci come se per te fosse pane quotidiano, o altri riferimenti che vengono moooolto pi&ugrave; in l&agrave;.<br />
      Se vuoi scriver un romanzo devi conoscere l'alfabeto. E se devi imparare l'alfabeto non fai domande su come si approccia il plurilinguismo letterario.</p>

      <p>Spero veramente di non essere stato offensivo nel caso ti ritenessi ad un livello superiore, ma ho solamente voluto dire le cose come stanno (dal mio punto di vista ovviamente) in modo che puoi, se vuoi, rivedere il tuo approccio e perdere tu per primo meno tempo e ottenere pi&ugrave; in fretta i risultati che ti poni. Altrimenti avrai in testa solo una gran confusione.</p>

      <p>Altro consiglio spassionato: cambia nick name perch&eacute; cos&igrave; &egrave; fuorviante &nbsp;8)
      </p>

      <p>Beh di offendermi lo hai fatto. Chi ha parlato di compressore, preamplificatore ecc? Ma sopratutto chi ha detto che non sa cosa sono i fader? Chiedevo semplicemente una conferma, in quanto io so gi&agrave; che i fader agiscono solo sul volume percepito, solo che questo mio amico mi insisteva sul fatto che muovendo i fader cambia il segnale e quindi ho aperto un 3d per avere dei consigli. Se poi vi sentite tutti superiori fatevi un bagno di umilt&agrave;, non voglio offendere ovviamente eh, ci mancherebbe&nbsp;</p>
      Dunque chiariamo dei punti:
      Nessuno secondo me può dire cose o dare consigli dato che la domanda non è stata ben posta.
      detto questo provo a chiarire un pò di cose che secondo me vanno inserite nella discussione.
      Quando si registra, tu puoi toccare il fader della DAW quanto ti pare, ma non andrai mai in saturazione, al limite ascolti saturato se stai in input monitoring.
      Poi, l'unico modo per poter saturare in una daw in registrazione (dando per assodato che il pre lavora bene) è:
      creare un aux che in input ha l'input del preamp-line in scheda, e che in out ha un bus.
      Se nella traccia audio sulla quale vuoi registrare metti in input questo bus puoi gestire tutto da un fader (che agisce digitalmente, quindi puoi alzare o abbassare con il mouse o con un controller esterno).
      ora hai un AUX che fisicamente puo creare distorsione all'interno della DAW se alzi il volume del canale dell'aux.

      Detto questo tieni presente che di distorsione si può parlare solo se tarato tutto come si deve hai il pre in rosso, quella è l'unica distorsione di cui ti deve importare.
      una distorsione all'interno della DAW è tutt'altro tipo di problema.

      Secondo me il tuo amico ti ha detto dell'ascolto per un motivo, ovvero che la tua control room è troppo bassa, quindi tu registri troppo alto per poter sentire bene di conseguenza vai in distorsione, ma dovresti specificare delle cose per avere delle risposte più esaustive.

      Com'è il tuo routing?
      le tue casse sono tarate?
      di che distorsione parli?
      di che fader parli? un fader analogico o un fader di un controller? se il fader è analogico che input e output hanno?

      cri
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!

      soundsound wrote:

      Dunque chiariamo dei punti:
      Nessuno secondo me può dire cose o dare consigli dato che la domanda non è stata ben posta.
      detto questo provo a chiarire un pò di cose che secondo me vanno inserite nella discussione.
      Quando si registra, tu puoi toccare il fader della DAW quanto ti pare, ma non andrai mai in saturazione, al limite ascolti saturato se stai in input monitoring.
      Poi, l'unico modo per poter saturare in una daw in registrazione (dando per assodato che il pre lavora bene) è:
      creare un aux che in input ha l'input del preamp-line in scheda, e che in out ha un bus.
      Se nella traccia audio sulla quale vuoi registrare metti in input questo bus puoi gestire tutto da un fader (che agisce digitalmente, quindi puoi alzare o abbassare con il mouse o con un controller esterno).
      ora hai un AUX che fisicamente puo creare distorsione all'interno della DAW se alzi il volume del canale dell'aux.

      Detto questo tieni presente che di distorsione si può parlare solo se tarato tutto come si deve hai il pre in rosso, quella è l'unica distorsione di cui ti deve importare.
      una distorsione all'interno della DAW è tutt'altro tipo di problema.

      Secondo me il tuo amico ti ha detto dell'ascolto per un motivo, ovvero che la tua control room è troppo bassa, quindi tu registri troppo alto per poter sentire bene di conseguenza vai in distorsione, ma dovresti specificare delle cose per avere delle risposte più esaustive.

      Com'è il tuo routing?
      le tue casse sono tarate?
      di che distorsione parli?
      di che fader parli? un fader analogico o un fader di un controller? se il fader è analogico che input e output hanno?

      cri

      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi, pensavo che alzando o abbassando andavo a modificare la registrazione. Onestamente non mi interessa la questione degli aux in quanto regolo tutto il segnale in ingresso dalla scheda audio stessa. Non ho ben capito invece la questione della control room, visto che la voce la riprendo nella stessa stanza, e non in una cabina a parte..

      StudioMusic wrote:

      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso.

      Resto a vedere quanti utenti continueranno a risponderti se tratti tutti con questo atteggiamento, tra l'altro anche persone che in questi mesi ti hanno aiutato a muovere i primi passi in un campo non facile, o almeno ci hanno provato nonostante le tue domande confuse.
      Non sei nella posizione per consigliare agli altri un bagno di umiltà, ma te ne accorgerai quando ti resterà solo quel "tuo amico" che ti dice cose così a caso e senza significato.
      Quando non capisci il senso come mai non chiedi a lui? Anzi prova a rispondergli come fai qui, così vediamo se resta un amico a lungo.
      Auguroni per tutto.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso wrote:

      StudioMusic wrote:

      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso.

      Resto a vedere quanti utenti continueranno a risponderti se tratti tutti con questo atteggiamento, tra l'altro anche persone che in questi mesi ti hanno aiutato a muovere i primi passi in un campo non facile, o almeno ci hanno provato nonostante le tue domande confuse.
      Non sei nella posizione per consigliare agli altri un bagno di umiltà, ma te ne accorgerai quando ti resterà solo quel "tuo amico" che ti dice cose così a caso e senza significato.
      Quando non capisci il senso come mai non chiedi a lui? Anzi prova a rispondergli come fai qui, così vediamo se resta un amico a lungo.
      Auguroni per tutto.


      Eccolo a quest’altro..

      StudioMusic wrote:

      <p>&nbsp;</p>

      <p>

      Flavio (ex fbin) wrote:

      Su PT non mi esprimo perch&eacute; non lo conosco ma se te lo hanno detto probabilmente a qualcosa si riferivano. Per il resto vale quanto riportato sopra.<br />
      Ma direi che @mirco_band sia stato ancora buono parlando dei fondamentali... qui siamo ancora prima di questi. I fondamentali sono l'ABC', e qui siamo solo alla 'a' e pure minuscola &nbsp;:|&nbsp;</p>

      <p>Non voglio sembrare saccente e men che meno offendere qualcuno e ci ho pensato un attimo prima di risponderti sopra ed ero davvero perplesso proprio perch&eacute; non capivo come uno studio (cos&igrave; mi sembrava dal tuo nick e dal fatto che parti con 'quando registro....' per cui davo per scontato che per te fosse quotidianit&agrave;) possa porsi certe domande. E quindi pensavo ti potessi offendere solo a venirti a dire cosa siano e a cosa servano i fader delle tracce...</p>

      <p>Scusami davvero ma cos&igrave; diventa difficile rispondere alle tue domande perch&eacute; dovremmo cominciare da zero e allora le domande sarebbero diverse e il tempo da dedicarci pure.<br />
      Consiglio di ritagliarti tu del tempo per capire cosa sia un mixer, una daw, un preamplificatore, un compressore ecc, fai delle prove dopodich&eacute; fai domande su come ottimizzarne il loro funzionamento.<br />
      A questo punto il livello di conoscenza raggiunto non sar&agrave; un problema per nessuno e sul forum troverai sempre qualcuno che potr&agrave; chiarirti tutti i dubbi che avrai, anche quelli pi&ugrave; basilari. E' stato cos&igrave; per me come per moltissimi altri utenti ma devi partire da un minimo di base e porre domande basilari lasciando perdere termini che ti sembrano altisonanti come 'control room' che inserisci come se per te fosse pane quotidiano, o altri riferimenti che vengono moooolto pi&ugrave; in l&agrave;.<br />
      Se vuoi scriver un romanzo devi conoscere l'alfabeto. E se devi imparare l'alfabeto non fai domande su come si approccia il plurilinguismo letterario.</p>

      <p>Spero veramente di non essere stato offensivo nel caso ti ritenessi ad un livello superiore, ma ho solamente voluto dire le cose come stanno (dal mio punto di vista ovviamente) in modo che puoi, se vuoi, rivedere il tuo approccio e perdere tu per primo meno tempo e ottenere pi&ugrave; in fretta i risultati che ti poni. Altrimenti avrai in testa solo una gran confusione.</p>

      <p>Altro consiglio spassionato: cambia nick name perch&eacute; cos&igrave; &egrave; fuorviante &nbsp;8)
      </p>

      <p>Beh di offendermi lo hai fatto. Chi ha parlato di compressore, preamplificatore ecc? Ma sopratutto chi ha detto che non sa cosa sono i fader? Chiedevo semplicemente una conferma, in quanto io so gi&agrave; che i fader agiscono solo sul volume percepito, solo che questo mio amico mi insisteva sul fatto che muovendo i fader cambia il segnale e quindi ho aperto un 3d per avere dei consigli. Se poi vi sentite tutti superiori fatevi un bagno di umilt&agrave;, non voglio offendere ovviamente eh, ci mancherebbe&nbsp;</p>


      Guarda caro STUDIOMUSIC, io ho risposto ad un thread che era lì fermo senza risposte per ovvi motivi, ho perso il mio tempo per farlo e l'ho fatto il più serenamente possibile cercando di non offendere anche se non era affatto facile e mi sono scusato a priori almeno 3 volte durante la risposta proprio perché mi rendevo che che se non volevo raccontarti cazzate dovevo per forza di cose essere diretto visto il livello.

      Ora sta solo alla tua intelligenza valutare se sia il caso di recepire o meno ciò che ti è stato detto.

      buona vita

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:


      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi


      Quali?

      Cubase, come avrai letto nel manuale, ne ha più di un tipo...


      I fader canale.
      Images
      • D91CF9ED-68CD-4ADA-B418-E3EFE5D61231.png

        71.89 kB, 600×372, viewed 13 times

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:


      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi


      Quali?

      Cubase, come avrai letto nel manuale, ne ha più di un tipo...


      I fader canale.


      Nella foto che hai allegato sono presenti due tipi di fader (o meglio, di canale).

      A quale dei due ti riferisci?

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:


      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi


      Quali?

      Cubase, come avrai letto nel manuale, ne ha più di un tipo...


      I fader canale.


      Nella foto che hai allegato sono presenti due tipi di fader (o meglio, di canale).

      A quale dei due ti riferisci?


      Ai canali delle tracce audio

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:


      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi


      Quali?

      Cubase, come avrai letto nel manuale, ne ha più di un tipo...


      I fader canale.


      Nella foto che hai allegato sono presenti due tipi di fader (o meglio, di canale).

      A quale dei due ti riferisci?


      Ai canali delle tracce audio


      Sicuro?

      Io ho il sospetto che tu ti riferisca al canale di ingresso, invece.

      In quel caso sì, la posizione del fader influisce sul livello del segnale registrato, a meno che in cubase non ci sia un modo per bypassare il suddetto fader (non ricordo esattamente, ma non credo).

      Consiglio comunque lettura approfondita del manuale, questi dettagli sono spiegati tutti benissimo.

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:

      Lattugo wrote:

      StudioMusic wrote:


      Grazie mille, finalmente qualcuno che non spara parole così a caso. allora ti spiego brevemente. Per fader intendendevo semplicemente i fader della daw associati ad un controller midi


      Quali?

      Cubase, come avrai letto nel manuale, ne ha più di un tipo...


      I fader canale.


      Nella foto che hai allegato sono presenti due tipi di fader (o meglio, di canale).

      A quale dei due ti riferisci?


      Ai canali delle tracce audio


      Sicuro?

      Io ho il sospetto che tu ti riferisca al canale di ingresso, invece.

      In quel caso sì, la posizione del fader influisce sul livello del segnale registrato, a meno che in cubase non ci sia un modo per bypassare il suddetto fader (non ricordo esattamente, ma non credo).

      Consiglio comunque lettura approfondita del manuale, questi dettagli sono spiegati tutti benissimo.


      a questi
      Images
      • A2D320C0-8E43-4A07-B35E-8751DC62CA42.jpeg

        134.89 kB, 750×1,334, viewed 3 times
      Sui canali di input muovendo il fader modifichi la quantità di segnale.

      Sui canali delle tracce, no. E qui torna la domanda che qualcuno ti ha fatto più su: qual è il tuo routing? Usi il monitoring di cubase, con latenze annesse? In una situazione semiprofessionale mi aspetterei decisamente di no, ma non si sa mai.

      Ammettiamo però che tu lo faccia, non ricordo (perché non uso mai il monitoring di cubase) se il fader del canale influisca sul livello mandato dalla traccia monitorata al bus, ma in ogni caso non dovrebbe influire sul livello del segnale che viene registrato, visto che sta dopo. Per quello c'è il fader del canale di ingresso.

      In ogni caso sono tutte cose che si possono verificare in due minuti con un test. O leggendo il manuale.