Volume registrazioni basso

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Volume registrazioni basso

      Ciao a tutti, premetto che non sono un esperto. Ho un problema: quando registro la chitarra acustica il volume della registrazione è molto basso (tranquilli che adesso mi spiego).
      Per registrare uso:
      Logic pro, uno shure SM57, e una scarlett focusrite come scheda audio. Non passo per nessun mixer.
      Di solito posiziono lo shure davanti al dodicesimo tasto della chitarra, lo faccio entrare nella scheda audio e registro tutto con logic, ma il volume della registrazione è basso, spesso mi trovo costretto a mettere il volume della scheda audio a manetta, però il risultato non è dei migliori: si il volume diventa decente, ma vengono registrati anche tutti i rumori più piccoli dell'ambiente, come cicale ecc... in più la chitarra in questo modo diventa inascoltabile direttamente dal computer per via della risonanza, il suono è piacevole se ascolto con cuffie della akg, persino da cellulare è migliore, ma dal computer si nota molto di più la questione del volume della scheda audio sparata al massimo. Anche se mantengo basso il volume della scarlett e lo alzo direttamente sulla traccia con logic il risultato non migliora molto. Secondo voi se comprassi un mixer la situazione migliorerebbe o sarebbero solo soldi buttati dato che appunto mi cimento in queste cose da poco e non saprei sfruttarlo al meglio?
      Vorrei postare delle registrazioni per farvi capire meglio, ma non so se si può (sono nuovo nel forum)

      Post was edited 1 time, last by “DarioPalomba” ().

      Ciao, per postare registrazioni puoi pubblicarle su siti tipo Soundcloud, e poi inserire il link del tuo brano qui su un post.
      Dunque, premetto che alcuni microfoni dinamici vanno alzati molto per ottenere un volume decente.
      Però attenzione, perché se dici che alzando dalla tua scheda audio tiri su anche le cicale, forse significa che il problema è un altro, perché di sicuro non è il SM57 tanto sensibile da catturare troppi rumori ambientali, anzi, sarebbe uno dei più indicati per evitarli e mettere a fuoco ciò che ha di più vicino.
      Il problema è il dodicesimo tasto, non è una posizione buona se è l'unico microfono che usi, devi posizionarlo davanti alla buca, potrai variare di pochi centimetri per trovare il tuo suono ideale, ma quella è la posizione, al dodicesimo tasto trovi solo le corde e il suono vero e proprio ti viene da distanza, per questo alzi a dismisura e poi riprendi più stanza che altro.
      Non ho capito cosa intendi con la "risonanza" che senti riascoltando da pc, ma probabilmente la registrazione è problematica e quando ascolti bene viene fuori ciò che effettivamente hai ripreso, altrimenti dovresti sentire un discreto suono ovunque, su pc, cuffie o qualsiasi altro sistema.
      Il mixer in tutto questo non ti può aiutare in alcun modo, non ha senso neanche tirare su altro volume, visto che metti il microfono dove c'è poco suono.
      Si punta lì al dodicesimo se eventualmente hai più microfoni da puntare sulla chitarra, allora uno potrebbe anche stare sulla tastiera per catturare anche quel suono assieme a quello della buca catturato da altri mic, da missare poi assieme per ottenere il timbro desiderato che sarà una somma di cose, ma come unico microfono è il posto sbagliato.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Post was edited 1 time, last by “Pilloso” ().

      Ok, io con una classica faccio sempre così, microfono unico in prossimità della buca.
      Uso però un condensatore, molto più sensibile anche per l'ambiente circostante, quindi la stanza deve essere un minimo trattata ed esente da rumori di fondo che possano interferire nelle registrazioni.
      Quando non è possibile fare diversamente, si può anche trattare con qualche pannello un angolo della stanza e registrare in quel punto, ma vedrai che come primo passo, il microfono posizionato sul punto giusto della chitarra farà la maggiore differenza.
      Poi puoi giocare un poco con la posizione, io lo tengo sulla fine del manico perché è dove non tengo la mano, e probabilmente il suono è un po' più dolce, spostandosi verso il ponte troverai un suono più metallico, meno caldo, dipende dal genere e dal suono che vuoi ottenere.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.