Golden age premier 73 , Warm Audio 73 e Audient ID22: consigli e collegamenti

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Golden age premier 73 , Warm Audio 73 e Audient ID22: consigli e collegamenti

      Ciao, avrei bisogno di un vostro aiuto e consiglio.
      Suono e registro chitarra elettrica ad alti volumi con cassa in isobox, per il momento utilizzo 2 microfoni collegati ai due ingressi mic della scheda audio Audient ID22.
      Questa ha 2 send-return di cui mi servo per collegarci effetti a rack collegati in serie tra di loro (riverbero, delay, noise gate).

      Voglio comprare 2 preamp esterni stile 1073 per dare più colore al suono perché quelli della ID22 sono neutri, così ho pensato al Golden age premier 73 e Warm audio 73 e li prenderei usati. Sicuramente saranno più utili quelli con EQ inclusa, ma non penso rientrano al momento nel mio budget. Diciamo che per quanto riguarda l' EQ, non ho per niente le idee chiare... pensavo di prendere più tardi un rack parametrico a doppio canale di quelli che si usano live per la chitarra.


      La mia domanda riguarda principalmente il collegamento dei preamp nella Audient ID22, dovendo collegare gli effetti nei send return della scheda (anche perché non conosco altra maniera per farlo).
      Avete idea di come si debbano collegare? ho visto che il WA73 dietro ha il send e return, mentre il GAP PRE73 non ce l'ha.

      grazie

      zuz wrote:

      Usi un amplificatore per chitarra, giusto?


      Si, utilizzo testate marshall collegate a una cassa 2x12 chiusa in isobox, dentro ho 2 microfoni che poi collego alla Audient ID22. E gli effetti ambiente(rev,delay,noise gate) vanno direttamente agli insert send-return della scheda audio.
      Potrei prendere 2 Golden age premier 73 invece del WA73, ma volevo capire il modo di collegare preamp-effetti-scheda audio perché non vedo send-return dietro il GAP pre73 che invece è presente nel WA73
      Sul GAP 73 il loop send return sta nella presa Insert. Ma se entri nella Audient e poi esci nel loop usi i preamplificatori della Audient e non quelli del 73 quindi ti perdi praticamente tutto il sapore che è in buona parte legato ai trasformatori usati. Poi non so comunque quanto il sapore sui senta ancora su una chitarra distorta.

      Radioman wrote:

      Sul GAP 73 il loop send return sta nella presa Insert. Ma se entri nella Audient e poi esci nel loop usi i preamplificatori della Audient e non quelli del 73 quindi ti perdi praticamente tutto il sapore che è in buona parte legato ai trasformatori usati. Poi non so comunque quanto il sapore sui senta ancora su una chitarra distorta.


      Anni fa comprai la Audient ID22 perché riusciva a bypassare i preamp interni inserendo preamp esterni credo negli insert send - return. Non so se ti stai riferendo al funzionamento del bypass interno della scheda o altro

      Radioman wrote:

      puoi bypassare i pre audient se entri nei GAP ed esci verso la scheda, io avevo capito che volevi fare il contrario, ovvero entrare nella Audient e poi andare verso i GAP

      Ehm no, cioè devo bypassare i pre audient entrando nel GAP ed uscendo verso la scheda (output GAP -> return audient), però devo anche collegare i miei effetti a rack. Fin ora ho utilizzato i send-return della scheda audio, quindi utilizzando i pre audient, ma non capisco se posso fare lo stesso collegandoli dietro il GAP che non ha il send-return come il WA73, ma solo INSERT e OUT, bypassando i pre audient
      Ehm no, cioè devo bypassare i pre audient entrando nel GAP ed uscendo verso la scheda (output GAP -> return audient), però devo anche collegare i miei effetti a rack. Fin ora ho utilizzato i send-return della scheda audio, quindi utilizzando i pre audient, ma non capisco se posso fare lo stesso collegandoli dietro il GAP che non ha il send-return come il WA73, ma solo INSERT e OUT

      Entri nel GAP, esci verso l'effetto a rack (dal GAP output), da lì entri nel return dell'audient

      Radioman wrote:

      Ehm no, cioè devo bypassare i pre audient entrando nel GAP ed uscendo verso la scheda (output GAP -> return audient), però devo anche collegare i miei effetti a rack. Fin ora ho utilizzato i send-return della scheda audio, quindi utilizzando i pre audient, ma non capisco se posso fare lo stesso collegandoli dietro il GAP che non ha il send-return come il WA73, ma solo INSERT e OUT

      Entri nel GAP, esci verso l'effetto a rack (dal GAP output), da lì entri nel return dell'audient


      Ti faccio l'esempio di un effetto a rack che ho, un roland srv 2000. Dall'input entro nell' insert del GAP, poi devo collegare output dell'effetto e l' output del GAP all'audient..

      Post was edited 1 time, last by “faxl” ().

      ciao
      leggi bene il manuale del golden age e approfondisci..se ben ricordo alla presa insert del golden age và collegato un cavo insert...un maschio nella presa insert golden age e due maschi sull'effetto esterno.uno in entrata e uno in uscita.e la presa out del golden age la utilizzi per andare in ingresso sulla audient.spero di ricordare bene
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.

      makkala wrote:

      ciao
      leggi bene il manuale del golden age e approfondisci..se ben ricordo alla presa insert del golden age và collegato un cavo insert...un maschio nella presa insert golden age e due maschi sull'effetto esterno.uno in entrata e uno in uscita.e la presa out del golden age la utilizzi per andare in ingresso sulla audient.spero di ricordare bene

      ciao, ho guardato sul manuale e in pratica dice lo stesso che stai dicendo tu, ma non so se si riferisce a tutti gli effetti (quindi anche rev, delay ecc) oppure solo EQ, compressori:

      There is an unbalanced insert jack located on the back panel where you can insert equalizers and other external effect units. It has an operating level of about -10 dbu to -18 dBu. Send is on “tip” and return is on “ring”.

      goldenagegroup.se/goldenagepre…-73-PREMIER-manual-sm.pdf

      ho anche trovato questo scritto in rete:
      The ID22 has Line inputs = ADC Insert returns. So, when you are recording, connect the output of the PRE-73 to these inputs.
      If you want to use other outboard units, connect them between the PRE-73 and the ID22. The same setup can be used if you want to process already recorded tracks.
      Line out from the ID22 and then into the outboard, possibly also with the PRE-73 in Line mode inserted in the signal chain.
      Per me le soluzioni possibili sono:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Effetto settato su -20 dB connesso alla presa Insert del GAP con cavo 1 jack stereo > 2 jack mono. Uscita LINE del GAP che va alla Audient LINE IN (il livello di uscita LINE è troppo alto per il Return) . Così facendo si sfruttano entrambi i trasformatori del GAP che caratterizzano molto il suono del clone NEVE.
      In alternativa:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Ingresso effetto settato su +4 dB connesso alla uscita LINE del GAP. Uscita dell'effetto che va alla Audient LINE IN (il livello di uscita LINE è troppo alto per il Return) . Così facendo si sfruttano entrambi i trasformatori del GAP ma in posti diversi.
      Se si vuole bypassare il pre Audient:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Ingresso effetto settato su -20 dB connesso alla presa Insert Send del GAP. Uscita dell'effetto che va alla Audient Return (il livello di uscita -20 dB è giusto per il Return). Così facendo non si sfrutta il trasformatore di uscita del GAP. Volendolo usare ci si può collegare alla uscita LINE ma si dovrà tenere il livello del gain basso (circa -15 dB) perdendo parte delle caratteristiche del suono NEVE.

      Radioman wrote:

      Per me le soluzioni possibili sono:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Effetto settato su -20 dB connesso alla presa Insert del GAP con cavo 1 jack stereo > 2 jack mono. Uscita LINE del GAP che va alla Audient LINE IN (il livello di uscita LINE è troppo alto per il Return) . Così facendo si sfruttano entrambi i trasformatori del GAP che caratterizzano molto il suono del clone NEVE.
      In alternativa:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Ingresso effetto settato su +4 dB connesso alla uscita LINE del GAP. Uscita dell'effetto che va alla Audient LINE IN (il livello di uscita LINE è troppo alto per il Return) . Così facendo si sfruttano entrambi i trasformatori del GAP ma in posti diversi.
      Se si vuole bypassare il pre Audient:
      MIC connesso al MIC IN del GAP. Ingresso effetto settato su -20 dB connesso alla presa Insert Send del GAP. Uscita dell'effetto che va alla Audient Return (il livello di uscita -20 dB è giusto per il Return). Così facendo non si sfrutta il trasformatore di uscita del GAP. Volendolo usare ci si può collegare alla uscita LINE ma si dovrà tenere il livello del gain basso (circa -15 dB) perdendo parte delle caratteristiche del suono NEVE.


      il return della iD22 accetta +18dBu
      ciao
      sicuramente i pre della audient si possono escludere ed utilizzare quelli del golden age però dato che lavori con effetti esterni devi verificare i suoni che a te interessano di piu'.
      armati di un cavo insert 1 maschio e 2 maschi e sbizzarisciti nelle prove
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision. mac mini 2,5 i5 , 16 gb ram , ssd 1 Tb crucial mx 500 , hd 1 Tb Lacie usb 3 , presonus 192 studio mobile, osx 10.15.4, logic pro x 10.4.8, spl 9945.

      Post was edited 1 time, last by “makkala” ().

      Si esatto, il testo in inglese si riferisce a un preciso punto del 'manuale' del GAP pre73, non dell'audient. Infatti ho inserito subito dopo il link del manuale completo.

      Quindi scusatemi, conclusione, compro un cavo TRS maschio da un lato e 2 TS dall'altro maschi, entro nell' insert del GAP e ci collego input e output dell' effetto?
      Mentre il GAP si collega alla audient normalmente, output - return.