Registrare pianoforte a coda

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Registrare pianoforte a coda

      Buongiorno a tutti, ho provato a cercare molto in giro, ma non sono soddisfatto di quello che ho trovato. Devo registrare dei video in cui suono dei pezzi di musica classica, ma con una qualità audio decente...non devo fare un CD, quindi non ho bisogno di una qualità audio eccelsa, ma nemmeno una qualità da cellulare per intenderci. Ho pensato di acquistare un paio di microfoni (per ora ho visto i rode NT5, AKG C1000 o AKG3000) ed eventualmente una scheda audio (pensavo ad una focusrite 2i2), e la spesa finale così dovrebbe essere intorno ai 500, poco meno. Ora, vi chiederei qualche consiglio eventualmente sui microfoni e sulla scheda audio, se agli stessi prezzi si può prendere di meglio, o se si può scendere anche...diciamo che in questo periodo non è facile fare certe spese. Avevo pensato anche ai registratori della zoom, ma ho optato per i microfoni perchè penso che per i miei scopi futuri possano essere più utili rispetto allo zoom.
      Eventualmente io avrei anche un mixer soundcraft signature 12 (non il multitraccia), che potrebbe fungere da scheda audio, ma in quel modo potrei registrare solo l'uscita LR del master e non potrei avere quindi le tracce separate per ogni microfono, non so se però poi se il risultato sia lo stesso, qualitativamente parlando.
      Ci tengo a precisare che il pianoforte è un pianoforte a coda kawaii e si trova in una stanza non trattata ma con buon riverbero naturale, stretta e molto lunga.
      Fatemi sapere se avete consigli da darmi, tenendo conto che devo registrare brani in cui c'è molta dinamica e molte sfumature, da cercare di rendere il più fedelmente possibile. :D
      Vanno bene i microfoni a diaframma piccolo, uno nella zona delle corde delle note basse e uno nella zona delle corde delle note alte. Ascoltando con una cuffia chiusa qualcun altro che suona, regola posizione, orientamento e distanza dalle corde. Userei una coppia di SM94, ma già non sono economici. Se dovessi acquistarli, sarei tentato di provare una coppia di NT5, ma non li ho mai usati.
      Certo, che ci sono 3 SM94 in vendita su ebay dall'Inghilterra a 132€ l'uno... Yum! :)
      ebay.it/itm/Shure-SM94-Instrum…-1-of-3-Mint/353127805323
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4

      Post was edited 3 times, last by “Datman” ().

      Ciao, grazie per la risposta. Ho visto gli sm94, nuovi sono una cifra per me insostenibile... Ho visto il link che mi hai mandato, ma sono sincero, ho sempre un po' di paura ad acquistare strumenti cosí delicati usati, e che vengono anche da lontano... Tra l'altro anche la spedizione é molto variabile...dice fino al 1 settembre, mentre invece a me serve piu a breve, per settembre devo aver già registrato. Per quanto to riguarfa la scheda audio cisa puoi dirmi? È pensabile usare il mixer al posto della scheda audio?
      Buongiorno, un mio amico mi ha prestato una coppia di AKG c1000s per fare delle prove e capire se possono essere utili ai miei scopi (forse riuscirò a provare anche i rode nt5) . Come scheda audio userò quella del mixer soundcraft signature 12, ma mi chiedevo una cosa: quanto dovrebbe essere eventualmente il bit rate e la frequenza di campionamento da mettere sul progetto di cubase? Non so bene come funzionano queste cose... Il mixer puo lavorare a 16 e 24 bit, e le frequenze arrivano fino a 192khz...ma non so come impostare. Inoltre per ora saranno solo delle prove audio, ma successivamente dovrò aggiungere anche un video, e per sincronizzare video e audio dovranno avere stesso bit rate e stessa frequenza, giusto?
      Dovendo registrare musica classica, non si dovrebbero usare frequenze piú alte? Leggendo anche su vecchie discussioni del forum ho visto che qualcuno lavorava anche a 88 o 96...potresti dirmi il perché mi converrebbe usare 48/24 e non una frequenza piú alta? Grazie mille :)
      Perché noi sentiamo fino a 18k hertz.
      se lavoro per qualche produzione che lo richiede uso frequenze più alte ma normalmente 48 va benissimo.

      Fai delle prove e non credo che potrai distinguere la differenza.
      Anche io registro musica classica.