Problema con scheda audio e Chitarra

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Problema con scheda audio e Chitarra

      Buongiorno a tutti e complimenti per il forum.
      Mi chiamo Emanuele e da poco mi sono creato un piccolo home studio. Come tutti i dilettanti mi scontro con alcuni problemucci (non insormontabili).
      Ho una scheda audio lexicon alpha (che vorrei cambiare) e funziona perfettamente con microfono e altri stumenti. Il problema sorge con la chitarra.
      Ogni volta che collego questa chitarra elettrica (Yamaha) sento un disturbo fastidioso che compare e scompare durante la take, apparentemente senza una logica di movimento.
      Ho dei dubbi riguardo alla scheda per i seguenti motivi:
      1. con diversi cavi (mono, stereo, schermati e non) il risultato è sempre il medesimo;
      2. se collego la chitarra a un amplificatore non vi è nessun disturbo (quindi escludo presa jack e pick-up)

      è mai capitato a qualcuno?
      Chiaramente con qualche intervento chirurgico tramite eq, riesco a togliere le frequenze incriminate e "salvare" il take.....ma oltre ad essere faticoso individuare tali frequenze, a volte il suono risulta un po' artefatto e poco soddisfacente. Insomma mi piacerebbe capire di cosa si tratta per evitare di cambiare strumentazione e ritrovarmi con lo stesso problema.
      Grazie per il vostro supporto!
      Ciao, dovresti almeno descrivere il disturbo altrimenti è difficile capire di cosa si tratta.
      E' un ronzio?
      Quando dici che colleghi la chitarra all'amplificatore, ti trovi nella stessa posizione e orientamento di quando la suoni collegata direttamente alla scheda audio?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao,
      grazie per la risposta.
      In effetti è un ronzio ma non costante e succede solo quando la chitarra è collegata tramite scheda audio. Se la collego ad un ampli (anche con effetti) e con lo stesso cavo, sento la chitarra nitida. Ampli e scheda audio sono nella stessa stanza ma in posizioni opposte.
      Mi sembra quasi un disturbo del pick-up ma solo quando è collegata alla scheda audio.
      Per esattezza, non ho collegato altre chitarre elettriche ma acustiche elettrificate e con queste ultime il suono risulta corposo e senza disturbi.
      Alla stessa entrata e, con lo stesso cavo, ho collegato anche una batteria elettronica senza problemi.
      Con un basso invece arrivo ad avere lo stesso disturbo.


      Dunque.....è probabile che abbia risolto il problema.

      Ho sempre usato 44,1 kHz per campionare. Non so per quale motivo ieri sera ho provato a cambiare a 48kHz per registrare l'audio da farvi ascoltare e..... magicamente non c'era nessun fruscio o disturbo di sorta. Suono pulitissimo.
      Avevo una focusrite e con quella non avevo mai avuto problemi....con la lexicon e stessa chitarra invece era un disastro.
      Avendo settato a 48 mi sembra di aver ritrovato la pulizia.

      Secondo voi è una cosa possibile? Oppure è solo un caso fine a se stesso?
      In questi giorni proverò a testare la cosa per capire se possa essere un problema (il mio dubbio è che il disturbo che sento a 44,1 non è costante e quindi non lo'ho mai attribuito ad un problema di campionamento.....ma non si smette mai di imparare).
      Sento qualcosa alla fine delle note, oltre al ronzio iniziale.
      Provato ad escludere gli effetti? Dato che il fischietto lo sento sempre con il rilascio delle note, potrebbe essere il multieffetto.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      CIao,

      giusto per chiarire...io non sono un grandissimo esperto.
      La chitarra entra direttamente in linea su scheda audio, non c'è nulla nel mezzo (no amp, no effetti)
      L'effetto è post-prodotto nella DAW (tramite plug in).
      Il problema, è che il ronzio si presenta anche senza nessun effetto sul canale. Con chitarra pulita, si sente comunque.
      Io ho applicato un effetto perché si amplificasse e fosse più udibile.

      La frequenza incriminata si aggira intorno a 4,5-5 kHz e non sempre è stabile, ma varia nel tempo. Generalmente mi ritrovo costretto a tagliare parecchie alte e a volte il suono risulta ovattato e devo inserire un secondo EQ per cercare di schiarire qualcosa che non esiste più.
      Nulla di tragico...Alla fine riesco a portare fuori un suono "passabile"....a volte un po' meno e mi devo per forza di cose accontentare.
      Mi piacerebbe però capirne la causa in primis per accrescere le conoscenze e conseguentemente anche per migliorare la produzione generale.
      Mi sembra che lo faccia quando non tocchi le corde.
      La massa dell'impianto è collegata a terra?
      Il cavo della chitarra funziona bene? Ne hai provato un altro sicuramente buono? (N.B: purtroppo non è sufficiente che sia nuovo, se è ad esempio della Proel... :( )
      La performanza mi fa dubitare della sapienza.
      Gianluca

      Youtube: goo.gl/522kv4
      Ciao,

      ho provato diversi cavi ma il problema si presenta sempre.
      In effetti potrebbe succedere quando non tocco le corde.
      Alla domanda se la massa dell'impianto è collegata a terra non saprei rispondere. In maniera artificiosa di sicuro no, ma utilizzo prese schuko su ogni apparato (non me ne intendo molto di elettricità). Potrebbe non essere sufficiente?
      Pickup sono humbucker o single coil?
      Prova a spostarti nella stanza (io rilevo un problema di ronzio se suono a meno di 2 metri dal pc) e prova con il resto dell'impianto elettrico spento (mi è capitato di rilevare un ronzio quando il neon del garage è acceso).
      Ciao,
      il PC è un fisso e la chitarra ha 5 single coil (2-1-2). Stavo pensando di sostituire con un humbacker (e probabilmente lo farò).
      Al momento ho provato a tirare un filo di massa da case a chitarra per vedere se può essere un disturbo causato da questo (come suggerito da Datman - purtroppo non ho un termosifone in questa stanza e quindi l'ho collegato al case del pc).
      Purtroppo non sono ancora riuscito a provare, ma conto di farlo in queste sere e farò sapere se il disturbo si attenua.
      Grazie a tutti