Quali cavi xlr scegliere per uno studio di registrazione

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Quali cavi xlr scegliere per uno studio di registrazione

      Un caro saluto a tutti!
      Mi presento: sono Michele Lettera e lavoro come doppiatore pubblicitario.
      Incido l'80% delle volte nel mio home studio che si compone così:
      - Neumann U87Ai
      - Apollo Twin Duo USB (con numerosi plugin UAD) - Aggiungo che l'APollo twin duo è collegata ad una "ciabatta multipresa".
      - Cabina di registrazione Vcoustic
      - Daw Reaper

      Alcuni clienti (soprattutto la Rai) mi fanno notare che nei miei audio è presente un rumore di fondo non giustificato dall'attrezzatura che possiedo. Alcuni mi hanno detto che il problema potrebbe risiedere nel cavo xlr di dubbia qualità (pagato 20 euro - 3mt).
      Per questo motivo ho smanettato un po' e ho notato che molti consigliano i cavi migami gold o vovox, ma essendo un completo neofita colgo l'occasione per fruire della vostra indubbia conoscenza in materia. Consigli su cavi specifici?

      Nel frattempo vi ringrazio.
      Buona giornata!

      Michele
      Ciao, sicuramente essendo la tua professione, se investi in un buon cavo non sbagli, tuttavia non c'è ragione per cui un cavo da 20 euro debba essere un cavo sbagliato, è il prezzo medio e se non incappi in un prodotto difettoso non deve dare problemi.
      Non hai un altro cavo per fare prove?
      Ma soprattutto, tu senti il ronzio di cui ti riferiscono?
      Il pc è fisso o portatile?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ciao Pilloso e grazie della risposta.
      Dovrei avere un altro cavo da qualche parte, mi tocca trovarlo.
      Assolutamente, il fruscio si sente. Al momento sto usando il C-Suite C-Vox Noise & Ambience Reduction della UAD, ma vorrei eliminare il problema alla radice.
      Il pc è portatile: un Asus intel core i7
      Sicuro che non sia qualche plugin che emula il ronzio di hardware vintage? Alcuni compressori Waves hanno di default un noise di fondo che si può escludere con un pulsante.
      Diversamente deve essere qualcosa che è già presente nella registrazione in forma lieve e si amplifica coi plugin, come poi dici tu.
      Se il fruscio lo hai già in partenza devi provare un altro mic o il secondo preamp della tua scheda. Tutte cose che per esclusione ti porteranno alla causa.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Ho provato a fare così: registrazione dalla console UAD con input a +35db: a un primo ascolto in cuffia non si percepisce quasi nulla, poi ho aumentato di circa 20 db e il fruscio (andando in saturazione ma senza inserire nessun plug-in) è diventato forte.
      Purtroppo non ho altri microfoni, credevo che con l'U87 sarei stato a posto ;) .
      Provo con il secondo preamp della scheda audio.
      Dipende anche da che distanza usi il microfono.
      Ovviamente più è lontano più bisogna agire di gain alzando i db, e tirando su anche il fruscio.
      Ad un volume molto alto credo che tutti i microfoni facciano fruscio.
      Bisogna trovare il giusto compromesso tra livello del segnale e rumorosità, anche giocando di posizionamento del microfono.
      Per esempio, proverei a metterlo molto vicino, ma LATERALE rispetto alla bocca, per evitare che le consonanti forti possano creare problema.
      Resistance... is futile. We are KORG, so you'll be synthetized!
      Credo che però qui si parli di un fruscio di fondo continuo. Immagino che l'attenuatore pad del Neumann sia disattivato, giusto? Perché se è attivato e poi devi alzare il gain del pre, si può creare il problema.
      Tenderei a fare una prova anche con un mic più economico tipo Rode o Audio Technica, se trovi qualcuno che te lo presta.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Perfetto, ho voluto verificare per escludere qualcosa di legato in particolare al -10.
      Secondo me un altro mic in prova ti direbbe molto, è raro che un Neumann sia difettoso o si rompa, ma non si può mai sapere, e comunque bisogna escluderlo.
      Una prova che puoi già fare magari è una registrazione a microfono scollegato, e un'altra con mic collegato ma la 48V spenta, si sa mai che venga fuori qualche sorpresa, provale e facci sapere.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Con la 48V spenta il mic non dovrebbe funzionare (prova a parlarci ma se è spenta il Neumann non va).
      Di conseguenza si può escludere qualcosa che provenga dalla sua circuiteria o da qualcosa che capta per errore.
      A questo punto anche la prova staccando il cavo può darci la conferma definitiva che il mic è da escludere.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Impossibile, se la armi deve registrare comunque, Reaper mica sa se il cavo è collegato.
      Riprova, se il rumore resta, direi che si può escludere del tutto cavo e microfono, restano pc e interfaccia.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.