roba da SE

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      mi veniva in mente se poteva essere utile...ma soprattutto se qualche SE del forum potesse postare una registrazione di una drum fatta ovviamente da mani esperte e poi mixata...
      giusto per capire un pò quale dovrebbe essere una registrazione eccellente con altrettanto mix fatto dopo..
      sarebbe troppo?

      io la butto li... se qualcuno c'ha voglia e tempo...
      :dj2:
      odio le parole e la teoria
      amo la psichedelica
      :]my soundclick :]

      RE: roba da SE

      mah...

      io non capisco perchè si dovrebbe crocifiggere una persona che con grande professionalità e grande altruismo si prodighi a fare una cosa del genere...

      per quale motivo?

      anzi andrebbe elogiato!

      il risultato sarebbe cmq eccelso considerato che sarebbe fatto da mani esperte...

      riguardo al mix della batteria sarebbe una prova...non penso che in una prova non si possa mixare la batteria da sola..

      ne sento tante in giro...dai fratelli lord age a steven slate etc...etc...di teke di drum mixati...

      perchè su uar non si può fare?
      :dj2:
      odio le parole e la teoria
      amo la psichedelica
      :]my soundclick :]

      RE: roba da SE

      Se vuoi ti rispondo io.

      Per quanto rigurda la produzione che sto seguendo adesso, tutto il materiale registarto e che risiede nel mio HD removibile è di proprietà del produttore esecutivo che non sono io.

      Non posso permettermi di divulgarlo.

      Funziona così di solito, a meno di non essere tu stesso il produttore.
      "...una rental company è un'azienda che a fine anno deve mirare ad un profitto..."
      per questo mi son messo a far magliette alla moda!

      RE: roba da SE

      Io Fabio quando voglio farmi un'idea di quello che è una batteria registrata e mixata professionalmente non faccio altro che ascoltarmi in cuffia e poi nei miei monitor uno tra i tanti cd che preferisco e che considero di riferimento.

      E la risposta è li, la sto ascoltando.

      E non ho solo il semplice mixaggio della batteria, ma il mixaggio della batteria nel mix della canzone.
      Il primo sinceramente ha poca importanza.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio

      RE: roba da SE

      credo che il mix della batteria si "veda" a brano finito, ma non ha tutti i torti fabio... sarebbe una bella cosa. ascoltare "in solo" una batteria ben ripresa e ben mixata (in quanto esercizio, dice bene fabio, la si può mixare anche da sola...) sarebbe comunque interessante...

      sul discorso proprietà delle registrazioni sono d'accordo con mr huccio, ma diciamo che non sempre si lavora conto terzi, non sempre produzioni esagerate, spesso magari il batterista è un amico, il progetto è di un amico... insomma, estrarre un minuto non sarebbe impossibile...

      anch'io ascolto i cd che preferisco e "mi aiuto" con quelli, ma ripeto, poterla mettere "in solo" non sarebbe certo una cattiva idea...

      :group:

      RE: roba da SE

      attenzione però..

      il fine non è capire come effettuare il mix di una drum per poi inserirlo in un mix completo...

      è proprio il poter ascoltare una registrazione fatta con i controcaxxi...

      siamo abituati alle tracce dei contest..
      diciamo che non è il massimo..
      :dj2:
      odio le parole e la teoria
      amo la psichedelica
      :]my soundclick :]

      RE: roba da SE

      Avevo capito che tu volessi solamente il mix della drum.
      Beh si, sarebbe interessante ascoltare i suoni flat.

      In ogni caso io credo che analizzare i cd di riferimento ti permetta di cogliere molte cose, compresa la qualità di registrazione e talvolta le tecniche utilizzate.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio

      RE: roba da SE

      perdonami dankok...

      ma come fai a capire da un cd commerciale che qualità aveva la registrazioen della drum?

      se oggi quasi tutti gli SE dicono che triggerano mezza drum...

      e quindi nelle produzioni commerciali che senti facendo un calcolo approssimativo...il 70% sono drum triggerate?
      :dj2:
      odio le parole e la teoria
      amo la psichedelica
      :]my soundclick :]

      RE: roba da SE

      Che cosa intendi per commerciale?
      prova fare qualche esempio così ci capiamo meglio.

      Io sto ascoltando in questi giorni gli album dei Mogwai.
      Chiammiamolo posto rock, non è sicuramente beyonce o jennifer lopez.

      In ogni caso parliamo di registrazioni e mixaggi fatti negli studi inglesi al top (metropolis, abbey road, air ecc ..).

      Ti assicuro che puoi tranquillamente capire il livello qualitativo dei singoli suoni di drum e tenerli come riferimento.
      Sicuramente è anche il genere musicale che permette e facilita questa analisi. Se conosci il genere sai di cosa parlo.

      Se dovessimo prendere un album death metal sarebbe un'altra storia ovviamente.

      Ma aggiungo che non si tratta solamente di ascoltare un gruppo o una singola canzone per poter essere consapevoli di un certo livello di registrazione.
      E' l'ascolto costante di materiale prodotto ad alto livello, possibilmente variegando tra diversi generi, che abitua l'orecchio a percepire chiaramente la qualità.
      Ti potrai accorgere che tutte le drum hanno in comune la stessa qualità intesa sotto forma di limpidezza e pulizia del suono.
      Un orecchio allenato la percepisce subito.

      In questo senso si possono capire molte cose, compreso il livello di registrazione.

      Vuoi un esempio lampante?
      Ascoltati per intero un album di riferimento in cuffia e concentrati in questo caso sulla drum.
      Poi ascoltati un demo di qualche gruppo magari dello stesso genere musicale.

      Si tratta solamente di abituare l'orecchio al meglio per esser capaci di valutare il proprio materiale.
      Ti assicuro che funziona.

      Occhio però che la qualità di una drum viene amplificata dal livello generale del mix, per cui un bel suono di rullo per esempio può essere tale grazie alla qualità di tutto ciò che si sente.

      Poi ripeto, un ascolto in flat di una drum professionale sarebbe sicuramente interessante.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio

      RE: roba da SE

      se si tratta di postare campioni di batteria è un conto (anche se però QUOTANDO completamente dancok, se ascolti una produzione ad alto livello puoi chiaramente analizzare ogni singolo suono...visto l'incredibile chiarezza. A questo proposito ascoltati "Enema of the state", dei blink, mixato da CLA -o TLA non ricordo. La batteria non è triggerata però i suoni spaccano in quanto a chiarezza e mixaggio)

      se si stratta invece di postare un mix di una batteria....la vedo completamente inutile....e probabilmente anche dannoso: il mix non è qualcosa di "assoluto", ma è una operazione da eseguire con concezzione "relativa". Mixo in rapporto a che? su che suoni? e gli altri strumenti come suonano?....ùNon si può mixare la batteria a sè...

      ..come si fa a mixare la cassa se non si conosce il suono del basso?,quanto devo comprimere il rullante se non so quanto fuori sono le chitarre? e gli oh? i rientri fanno bene o male al brano? quanto filtro gli alti?..... è impossibile.


      Ritengo sia molto più didattico, casomai, avere un intero brano da mixare, con una produzione eccellente in modo da vedere le differenze con gli imp....però poi c'è sempre il discorso privacy ecc....
      Pro tools hd2, digidesign 192 i/o,Power Mac G5 QuadCore 2,5 Ghz, Api 512c x2, Avalon 737, Universal Audio m610, Chameleon Labs 7622, Focusrite isa 828, onyx 800r, ROCK IT!!!
      Come è stato già detto, è molto molto difficile che chi lavora conto terzi abbia la possibilità di mettere a disposizione le sessioni di registrazione o i mix parziali di un brano.

      Se può servire, però, posto un estratto di un minuto di un solo di Vinnie Colaiuta nel secondo brano dell'album 3D dei Jing Chi (Colaiuta, R. Ford., J. Haslip).
      Se non ricordo male il produttore/fonico dell'album, Rich Breen, dovrebbe aver vinto un grammy per la qualità delle registrazioni di questo cd.
      Effettivamente i suoni sono mostruosi.

      Chi Town_Drum solo
      Giampiero Ulacco
      Mixing Engineer

      Website
      personalmente non amo per niente quel tipo di suono di batteria (e anche stilisticamente)...
      preferisco di gran lunga timbri più profondi e meno "staccati"... questo mi piace moltissimo come batterista (sentite anche gli altri se avete voglia)... ho preso il dvd a Rio... pazzeschi (il bassista è un robot) :durbans:

      comunque puoi prendere molto dai live in video, vedi anche alcune situazioni di microfonazione se sei fortunato.

      RE: roba da SE

      Originally posted by fabioperso80
      giusto per capire un pò quale dovrebbe essere una registrazione eccellente con altrettanto mix fatto dopo..
      sarebbe troppo?


      Un tracking di drum è eccellente nel contesto della produzione. Non esistono sia per la drum che per tutti gli altri strumenti musicali tecniche universali ma cambiano da produzione a produzione (e soprattutto da genere a genere), nella ricerca del sound giusto fin dall'inizio.

      Tanto per capirci un tracking di drum jazz viene fatto in maniera completamente diverso di una drum metal, piuttosto che pop. Con microfoni e pre diversi, diversi posizionamenti, diverse stanze di ripresa, diversi sets di batteria, quantità di tracce registrate, ecc.

      IMHO, a questo punto meglio ascoltarsi la produzione completa di tutti gli strumenti e capire, partendo dal risultato finale, quali caratteristiche della drum sono state esaltate fin dal tracking per ottenere quel tipo di sound complessivo.


      Stessi discorso vale per il mix, prendendo una produzione e ascoltando solo la drum ci si può facilmente trovare a definirla una m**da, e più la produzione è complessa e piena di tracce e più sarà orrenda da sentire in solo. Ascoltando con tutto il resto invece è perfetta e contestualizzata nel modo giusto.

      Post was edited 2 times, last by “Pit2301” ().

      Al di là di polemiche, battute ed i vari discorsi metafilosofici, se si riuscisse a mettere le zampe su tracce e pre-mix di qualche buona produzione potrebbe essere una notevole occasione di crescita... indubbiamente.
      Si potrebbe provare a chiedere al buon Sonoria se ha tempo, voglia e la possibilità di postare qualche estratto di qualche lavoro.
      ...oppure si potrebbe sperare che si ripeta l'iniziativa della sezione dedicata ad un "vip" (com'è stato con Massimo Faggioni) e rigirare al "vip" la proposta.
      Giampiero Ulacco
      Mixing Engineer

      Website