Plugins e distorsione digitale, leggenda o verità?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Plugins e distorsione digitale, leggenda o verità?

      Salve a tutti,
      Spesso ho letto che lavorando in digitale quando si manda un plugin in clip e poi si "rimedia" abbassando il fader si sbaglia perchè la distorsione digitale verrebbe solo "riscalata" ma non eliminata.
      Così ho deciso di fare una prova sul mio protools:
      Ho preso una traccia e con il trim l'ho aumentata di 12 db mandandola in clip, e poi ho abbassato il fader degli stessi 12 db.
      L'ho esportata insieme alla traccia "clean".
      A questo punto ho confrontato le due tracce mettendone una in controfase e ho ottenuto il silenzio assoluto.
      Anche zoommando al massimo e osservando le due tracce risultano identiche.

      Quindi?
      Forse le cose cambiano se si manda in clip il master (quindi la somma di tante tracce) e poi si scende col masterfader, o neanche lì?
      A voi ulteriori commenti. :thumbsup:
      Il mixer di Pro Tools in modalità nativa lavora a 64 bit virgola mobile (come tutte le DAW con una minima serietà), quindi per andare in clip non basta un aumento del segnale di 12 dB, ma un incremento del volume che ti faccia superare una gamma dinamica complessiva di 3510 dB...ma non credo che sia mai successo a nessuno...se vuoi provare poi ci racconti ^^
      Il mixer di Pro Tools in modalità nativa lavora a 64 bit virgola mobile (come tutte le DAW con una minima serietà), quindi per andare in clip non basta un aumento del segnale di 12 dB, ma un incremento del volume che ti faccia superare una gamma dinamica complessiva di 3510 dB...ma non credo che sia mai successo a nessuno...se vuoi provare poi ci racconti ^^


      Quindi ad esempio nuendo4 non è software con un minimo di serietà? Mha.....
      angeloemanuele.com

      Producer,. Sound/Mixing engineer.
      Quello che mando in clip è il plugin "Trim" che ha un suo fader, ed è quello che io aumento di 12 db. Essendo il suddetto plugin messo in insert su una traccia gia normalizzata a 0 db, chiaramente, aumentando di 12 db, clippa.
      Cosa udibile, naturalmente, tenendo nel mixer di protools il fader del canale e del master a 0.
      Abbassando nel mixer il fader della traccia di -12 db il clip sparisce.
      Ovviamente lo stesso se abbasso di 12 db il fader del master.
      Se per questo allora Pro Tools è un software a 32 bit per ora, sembra che diventerà 64 dalla versione 11, ma quello che stiamo dicendo è un altra cosa...noi stiamo parlando del workflow audio del mixer, cioè con quale precisione di risoluzione il mixer di un software lavora e come gestisce i pacchetti dati della lunghezza che vuole indipendentemente dalla frequenza con cui si interfaccia al sistema operativo.
      Il troncamento dei bit viene effettuato solo al master, mentre all'interno del mixer i dati vengono trasferiti con una lunghezza di 64 bit a virgola mobile, questo gli permette una grande dinamica (3510 dB appunto) prima di andare in clip. Poi sul master fa il troncamento, ma se tu abbassi il volume ecco che non perdi nulla del segnale perché rientra nella dinamica gestita...morale? Clippate quanto volete nel mixer perché non ci sarà distorsione, l'importante è che non si faccia sul master perché li clippate sul serio!
      Se per questo allora Pro Tools è un software a 32 bit per ora, sembra che diventerà 64 dalla versione 11, ma quello che stiamo dicendo è un altra cosa...noi stiamo parlando del workflow audio del mixer, cioè con quale precisione di risoluzione il mixer di un software lavora e come gestisce i pacchetti dati della lunghezza che vuole indipendentemente dalla frequenza con cui si interfaccia al sistema operativo.
      Il troncamento dei bit viene effettuato solo al master, mentre all'interno del mixer i dati vengono trasferiti con una lunghezza di 64 bit a virgola mobile, questo gli permette una grande dinamica (3510 dB appunto) prima di andare in clip. Poi sul master fa il troncamento, ma se tu abbassi il volume ecco che non perdi nulla del segnale perché rientra nella dinamica gestita...morale? Clippate quanto volete nel mixer perché non ci sarà distorsione, l'importante è che non si faccia sul master perché li clippate sul serio!

      Tutto vero tranne il fatto che un processore a 32bit non potrebbe elaborare una parola a 64bit.
      angeloemanuele.com

      Producer,. Sound/Mixing engineer.

      AEB31415 wrote:

      Tutto vero tranne il fatto che un processore a 32bit non potrebbe elaborare una parola a 64bit.

      Quoto.
      E aggiungo che grandi dischi del passato (digitale, senza andare sull'analogico), spesso assai più interessanti di quelli odierni fatti in serie, sono stati registrati su sistemi a 16 bit.
      Tanto per ricordare che il concetto "più bit"="professionale" è assolutamente fuoriviante.
      Poi si sta facendo un po' di confusione fra elaborazione audio interna del sequencer, (che in molti sequencer è a 64 bit in virgola mobile, tipo Reaper e Sonar, in PT hd a 48 virgola fissa e PT casalingo e Cubase o Nuendo a 32) e DAW che lavorano a 64 bit, ma si tratta di due cose diverse che io non saprei spiegare adeguatamente come altri utenti più esperti potrebbero invece fare.

      AEB31415 wrote:


      Tutto vero tranne il fatto che un processore a 32bit non potrebbe elaborare una parola a 64bit.


      Apperò!!! Che stupidoni allora tutti quegli informatici che utilizzano variabili di tipo "DOUBLE", che detta in modo molto semplicistico, sono variabili che occupano due locazioni di memoria... se poi uno scopre che esistono anche le "LONG DOUBLE" rimane sconvolto!!! :D :D :D :P
      Un MIX tra arte e scienza
      "Non è bello ciò che è bello, figuriamoci ciò che è brutto"
      quindi il mixer di PT che è a 48bit necessita di un processore a 48 bit? :rolleyes:

      Comunque...non centra il mixer...se il plugin, che ha una sua architettura interna, spesso a 24 o 32 bit (non oltre se parliamo di PT) clippa, stiamo messi male, perchè è il plug che clippa internamente, quindi, anche se la headroom del mixer di PT ce lo consente (che poi in realtà non è così se ci si informa bene...) il clip digitale c'è e rimane.

      La precisione maggiore si ha sulla SOMMATORIA, non sulle singole tracce, quindi le uniche tracce che possono clippare mantenendo uns certa headroom sono le tracce MASTER... i canali AUDIO, INSTRUMENT e AUX lavorano al bitrate del progetto (16-24-32bit) e se clippano, clippano...PUNTO.

      Spero serva a fugare qualche dubbio :)

      Joe
      Giuseppe Novella
      Live, Mixing & Recording Engineer

      znal_lanz wrote:

      AEB31415 wrote:


      Tutto vero tranne il fatto che un processore a 32bit non potrebbe elaborare una parola a 64bit.


      Apperò!!! Che stupidoni allora tutti quegli informatici che utilizzano variabili di tipo "DOUBLE", che detta in modo molto semplicistico, sono variabili che occupano due locazioni di memoria... se poi uno scopre che esistono anche le "LONG DOUBLE" rimane sconvolto!!! :D :D :D :P


      Su questo alzo le mani. Mi scuso non lo sapevo. In ogni caso il motore interno di Nunendo 4 è a 32 bit f.p. almeno per la versione a 32 bit.

      Joe Novella wrote:

      quindi il mixer di PT che è a 48bit necessita di un processore a 48 bit?


      Perdona la mia ignoranza sui sistemi PT, però per quanto ne so io il percorso di somma a 48bit viene fatto sull' hardware TDM.
      angeloemanuele.com

      Producer,. Sound/Mixing engineer.

      Post was edited 1 time, last by “AEB31415” ().

      bronzon wrote:

      Io sapevo che PT HD lavora a 48 bit virgola fissa, che non so cosa voglia dire ma fa piuttosto figo:-)


      A virgola fissa vuol dire che il numero di decimali è definito, perciò la macchina quando fa i calcoli all'occorrenza arrotonda.
      A virgola mobile invece non dovrebbe arrotondare e aggiungere un decimale ove ne ha bisogno.

      Almeno credo.

      Lat.

      Lattugo wrote:

      bronzon wrote:

      Io sapevo che PT HD lavora a 48 bit virgola fissa, che non so cosa voglia dire ma fa piuttosto figo:-)


      A virgola fissa vuol dire che il numero di decimali è definito, perciò la macchina quando fa i calcoli all'occorrenza arrotonda.
      A virgola mobile invece non dovrebbe arrotondare e aggiungere un decimale ove ne ha bisogno.

      Almeno credo.

      Lat.


      La questione è decisamente più complessa, ed inoltre uno dei punti deboli della virgola mobile è proprio l'arrotondamento.
      Poi io non saprei spiegarlo per bene, credevo che la mantissa fosse un fungo da risotto :D

      Comunque i canali di nuendo sono a 32 bit in virgola mobile. il che garantisce comunque una headroom decisamente alta, se qualcuno avesse paura di questo.
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)