Su che prezzo si aggira un buon cajon?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Su che prezzo si aggira un buon cajon?

      Qualcosa per prenderci confidenza ma che sia di livello accettabile?
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      Ciao,
      io ne ho uno pagato 115 euro della Aspire. A me sembra suonare bene, io lo utilizzo in studio, faccio delle ritmiche "vere" sostituendole sulle basi midifiles. Microfonato ha una bella resa.

      Altri però non ne ho mai provati per dirti se vadano meglio o peggio del mio.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Bronzon se devo essere onesto mi hai scimmiato con questa cosa dell'autoproduzione, nel senso che credo intraprenderò quella strada!
      Potresti darmi qualche consiglio volante sui materiali? Ho trovato una guida sul web ma vorrei saperne qualcosa di piu sul tipo di legno!
      Grazie
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      Ti do' le misure del mio che ti assicuro che suona:

      Betulla 290X290X9 (top e bottom)
      Betulla 290X450X9 (Right e Left)
      Betulla 290X46.8X5 (Retro)
      Betulla 290X46.8X3 (Fronte)

      Foro laterale in alto a sinistra (110 dal retro 130 dal top) da 120 di diametro.

      Poi devi acquistare una retina del rullante da natteria 14' e 42 fili e la tagli nel mezzo e la posizioni come da foto:

      <script src='http://img834.imageshack.us/shareable/?i=p1030680g.jpg' type='text/javascript'></script><noscript></noscript>

      Attenzione al posizionamento dell'asta che tiene la cordiera, ti assicuro che se le misure non sono giuste non riuscirai a regolare bene e la cassa ti suonerà sporca, io ci no messo un po' a trovarle, sono 40mm dalla tapa e 270mm dal bottom.

      Tutte le parti andranno incollate tranne la tapa armonica (quella su cui andrai a suonare) che andrà incollata fino a 130mm dal top e avvitata con cinque viti:



      Uploaded with ImageShack.us

      Naturalmente le dovrai avvitare in un listello di legno che avrai fissato in quella posizione.

      Per me acquistare un cajon industriale è buttare via i soldi, ne ho presi tre di marche famose e ti assicuro che un Cajon autocostruito o acquistato da un artigiano suona meglio.

      Attento pero', in rete ci sono delle misure e dei matriali che non ti permettono di realizzare un cajon che suona bene, te lo dico per esperienza, per arrivare alle mie non sai quanti ne ho costruiti, (e quanto mi sono divertito oltre a quanti soldi ho speso nel legno... :S )


      La cosa difficile è rimediare il compensato di betulla da 3per il fronte e da 5 per il retro. Devi rivolgerti ad un negozio di modellismo, perch' i vari market legno o bricolage center, di quelle dimensioni hanno solo il compensato di Pioppo CHE NON VA' BENE.

      Post was edited 2 times, last by “bronzon” ().

      Dopo aver sentito un brano di Bronzon nel mi sono incuriosito e ho fatto qualche ricerca, su internet è pieno di istruzioni, sia per quello originale (sud america) che per la versione flamenco con le corde di chitarra. Ne ho visto uno a 103 euro. Ma io ne ho appena fatto uno nei ritagli di tempo al lavoro. Ho preso una striscia di multistrato ecumè avanzato dal pavimento flottante che mi sto costruendo e via.
      Ho sempre visto cajon con corde di chitarra al proprio interno, è la prima volta che ne vedo uno con la striscia di rullante.. interessante.

      hobo wrote:

      Dopo aver sentito un brano di Bronzon nel mi sono incuriosito e ho fatto qualche ricerca, su internet è pieno di istruzioni, sia per quello originale (sud america) che per la versione flamenco con le corde di chitarra. Ne ho visto uno a 103 euro. Ma io ne ho appena fatto uno nei ritagli di tempo al lavoro. Ho preso una striscia di multistrato ecumè avanzato dal pavimento flottante che mi sto costruendo e via.
      Ho sempre visto cajon con corde di chitarra al proprio interno, è la prima volta che ne vedo uno con la striscia di rullante.. interessante.

      I primi ad usare la retina del rullante sono stati i tedeschi. A me piace anche con le corde di chitarra, ma, per quello che devo fare io (pop/rock) è meglio la retina del rullante.
      Sei gentilissimo! Probabilmente ti chiederò di costruirmene uno quando mi renderò conto che il mio lavoro risulterà molto impreciso!
      Questa costruzione è comunque un esperienza da provare..
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      si effettivamente è il ragionamento che sto portando avanti da una buona mezz'ora...ma sono arrivato alla conclusione che passare qualche pomeriggio con amici per costruire uno strumento che di certo sentiremo più nostro (anche se di cert non suonerà molto professional) sia più "produttivo" e divertente che comprarne uno già assemblato. Mi piace anche l'idea di imparare tra l'altro!
      Per ora penso al modello "classico" con le corde di chitarra perchè ho trovato una guida passo passo. L'idea suggerita da bronzon della retina del rullante è decisamente più appetiibile ma sono un imbranato totale col fai da te e senza qualcuno che mi segua passo passo non saprei come attaccarla!
      Mi sapreste dire molto indicativamente quali sarebbero le spese delle materie prime?
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      He bronzon, ho chiamato un negozio di modellismo, mi hann detto che lo spessore dei pannelli di betulla arriva a 6 mm, quindi per fronte e retro non è problema.
      Dicono che da 9mm invece non ci sono, e di ripiegare sul pioppo che però tu mi sconsigli. Se creo un ibrido pioppo/betulla faccio na cazzata?
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      io per prendere il compensato di betulla sono andato in falegnameria, allora là vanno dai 6mm in su...

      quindi in poche parole hai 2 posti diversi dove prendere la roba:

      modellismo: i pannelli da 3 e 5 mm (da tagliare)

      in falegnameria invece ti fai fare già tagliati pronti da incollare (e quindi squadrati perfettamente che ti assicuro se non hai una sega circolare come si deve vengono tutti storti) da 9mm...

      provare per credere, non credo che tu venga a spendere più di un 20/30 euro
      Kevinpirola

      zoro wrote:

      He bronzon, ho chiamato un negozio di modellismo, mi hann detto che lo spessore dei pannelli di betulla arriva a 6 mm, quindi per fronte e retro non è problema.
      Dicono che da 9mm invece non ci sono, e di ripiegare sul pioppo che però tu mi sconsigli. Se creo un ibrido pioppo/betulla faccio na cazzata?
      Puoi provare, l'importante è che fronte e retro siano di betulla, se proprio non trovi nemmeno il retro di betulla allora puoi ripiegare con un pioppo, ma da 6mm. Il fronte invece deve essere assolutamente di betulla. Troverai due tipi di betulla: quella a cinque strati (denominata anche "avio") e quella a tre strati, molti preferiscono la prima (che tra l'altro costa anche un botto), in seguito a molte prove io ho optato per il secondo tipo, costa meno, è piu' delicata ma piu' elastica, i bassi vengono piu' profondi.

      Secondo me fai bene a costruirlo da solo, è molto divertente e se suona bene ti dà una certa soddisfazione. Io penso che lo spirito del cajon sia proprio quello di farselo da solo, magari aggiungendo piccole personalizzazioni, tipo sonaglini o altro. Poi la sonorità dipende molto dai gusti personali. Alcuni preferiscono bassi piu' mediosi ma potenti che si ottengono con un retro più speso che conferisce anche più potenza allo snare, ma poi si sente meno la retina. A me piace un basso profondo e una retina che si senta bene. Dipende dai gusti e da cosa ci devi suonare.

      Una cosa, le misure che ti ho dato io valgono per il cajon a buca laterale o frontale, per la buca posteriore non è detto che funzionino. Ti assicuro che basta un mm di spessore in più o in meno, sopratutto per fronte e retro, che cambia tutto.

      La cosa piu' difficile da realizzare è il foro. Io ho comperato una sega a tazza, ma costa 50,00 euro solo quella, quindi ti conviene farlo con un seghetto alternativo, ti verrà sicuramente sdozzo ma sarà solo un problema di estetica. Oppure puoi optare per la buca anteriore..



      Uploaded with ImageShack.us

      Il suono sarà meno etnico, il basso più asciutto e definito e lo snare incredibilmente più simile a quello del rullante. Anche qui la misura della ferritoia deve essere quella altrimenti il basso non suona.

      Post was edited 1 time, last by “bronzon” ().

      GRazie mille per tutte le dritte ragazzi!
      Sono stato al negozio di fai da te e con una trentina di euro ho preso tutto il necessario (purtroppo in pioppo, avevano solo quello).
      Ho trovato un negozio di modellismo che vende i pannelli di betulla, passerò nei prossimi giorni a prendere almeno quello frontale.
      Ad ogni modo questo sarà un primo prototipo, con tutte le sue limitazioni ed imperfezioni!
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD
      Sicuro, anche se già sono convinto che l'aver deciso di usare del compensato per il resto dello strumento rovinerà la timbrica!
      In a time of universal deceit, telling the truth is a revolutionary act.
      Focusrite saffire, Audiotechnica at4033 se, Audiotechnica ATH-M40 fs, Akai mpc 1000, Technics SL- 1200, Behringer VMX - 100, Adam A3X, Beyerdynamic DT990 pro, Sony Acid Pro 6.0.

      SOUNDCLOUD