consiglio testata hard rock- metal low cost

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Ottima idea la testata Bogner, ci ho sentito Lukather con i Toto la settimana scorso ed aveva un suono della madonna , molto più rapido e molto meno cremoso e lento dei passati Soldano. Insomma, più inglese e meno americano.

      Ma è veramente questione di gusti..., a me ad esempio non interessano le testate Marshall, le trovo aspre e vetrose. Al contrario delle Orange che trovo cupe. Otiime le laney anche per me. La 5150 è rumorosissima, a mia piccola esperienza...

      manowar wrote:

      cosa lol? a me il suono pantera non piace per niente... che poi dime ha praticamente sempre usato warhead/randall a dire il vero (spesso a stato solido perchè non amava particolarmente le valvole)... negli ultimi tempi se non sbaglio krank, quel video è più una rarità che altro :rolleyes:
      a me piacciono sonorità tipo queste: youtube.com/watch?v=KN1Lq9DE_3U , engl + semplice sm57! ripeto, a me i marshall non piacciono per fare metal ;)


      In effetti il lol potevo tranquillamente evitarlo, non voglio scatenare un flame. Ma che il suono dell'heavey metal (Iron Maiden), del thrash (i Metallica dei primi storici album, ma anche Megadeth e Slayer), del death (la band di Chuck Schuldiner, appunto) passi per i Marshall mi pare una cosa assodata. Poi, de gustibus, ovviamente.

      Quello che hai postato è il classico suono che non piace a me: tonnellate di gain e poca dinamica. La vedo davvero dura suonarci Hard Rock.

      p.s. Riguardo al trivia su Darrell: dal vivo li usò saltuariamente negli anni 80'/inizio 90', ma finì con il preferire i solid state. Il warhead lo usò praticamente solo su Reinventing The Steel del 2000 (un prototipo), mentre il Krankenstein uscì addirittura dopo la sua morte.

      p.p.s. il suono del Lukather "storico" (ovvero quello di Hold the Line e Rosanna) è il buon vecchio Plexi mit Les Paul, la classica accoppiata vincente.
      I'm not really here.

      Post was edited 1 time, last by “Sickman.” ().

      Sickman. wrote:


      ...del thrash (i Metallica dei primi storici album, ma anche Megadeth e Slayer)...


      i Metallica nei primi album utilizzavano i primi Mark Mesa Boogie dal III in poi, a quanto ne so io e da come mi sono documentato all'epoca..

      Fernandes, lascia perdere Brunetti, per fare HR e Metal a mio avviso sono inadatte, un po' troppo scavate sulle basse; nemmeno a me piaccono i marshall per i generi succitati, li trovo ''vetrosi'' anche io come ha detto qualcuno..

      io avevo un Dual Rectifier e riuscivo a farci di tutto..ma è anche fuori dal tuo budget, ho sentito i Fryette (ex VHT) e devo dire che sono rimasto ben impressionato..

      A.

      perpi81 wrote:

      i Metallica nei primi album utilizzavano i primi Mark Mesa Boogie dal III in poi, a quanto ne so io e da come mi sono documentato all'epoca..
      Dalle informazioni che ho trovato io pare usassero Marshall su Kill 'Em All e Ride The Lightning. Hanno cominciato a usare Mesa Mark II C+ da Master of Puppets. ;)

      Hetfield gear
      Hammet gear


      In rete qualche mese fa si trovava un sito con le stesse informazioni e le foto dei rig dell'epoca. Ma non riesco più a trovarlo... :(

      Riguardo ai Marshall, per fare Heavy Metal alla Malmsteen sono splendidi. Se invece si parla di qualcosa tipo Thrash (Metallica appunto), Brutal Death Metal Gore o Super Black Metal :) anche io guarderei altro (solo opinioni personali: è facile trovare gruppi famosi che fanno/hanno fatto questi generi con delle Marshall: Megadeth, Nile, bla bla bla).

      perpi81 wrote:

      Fernandes, lascia perdere Brunetti, per fare HR e Metal a mio avviso sono inadatte, un po' troppo scavate sulle basse; nemmeno a me piaccono i marshall per i generi succitati, li trovo ''vetrosi'' anche io come ha detto qualcuno..


      Già. Brunetti e il Metal non vanno molto d'accordo. La Pirata, che è una testata pensata apposta per i generi più pesanti, non è che abbia avuto molto seguito, giustamente IMHO.

      Post was edited 2 times, last by “davidosky” ().

      grazie, ho chiesto sui brunetti in quanto li conosco proprio zero.
      il metal che vorrei fare potrebbe esere stile malmsteen ,petrucci e h r stile gilbert, exrteme non sicuramente death, brutal e affini .
      ho provato una vh100r : molto bellina, un po tanto rumorosa sul canale distorto quando si fanno suoni lead .... ma davvero ottima come rapporto q/p
      Anche a me il VH100R ha sempre fatto un'ottima impressione. E poi ha un costo davvero basso.
      Gli ultimi album dei Freak Kitchen hanno un grande suono...

      Se ti piace il suono degli Extreme (Pornograffiti) e Paul Gilbert esisterebbe anche la possibilità ADA MP1 più finale usati. Solo per parlare... non vorrei aggiungere troppa carne al fuoco.

      Davide
      Se ne hai la possibilità, sarebbero da provare i prodotti della Jet City. Ampli valvolari low cost concepiti dal signor Soldano.
      Ho provato una testata da 100 watt e...nulla da dire se non che spacca di brutto.
      L'incognita è l'affidabilità.


      LINK

      Pace & Pepe
      L'ultimo vestito non ha le tasche...
      penserei anche alla Steavens Poundcake MKII. Usata si trova intorno a 800/900, non molto lontano dal tuo budget, ma la qualità è di livello superiore a tutto quello che è stato nominato fin qui. Chiaramente sconta un po' il nome e la rivendibilità non è assicurata...

      Sickman. wrote:

      Sarà che si parlava di ampli low cost e non di testata artigianali da 2 mila euro...


      certo, il tetto massimo era 700 e qualcuno ha consigliato testate con uno sforzo di 200 euro in più.
      Per questo l'ho indicata, altrimenti hai ragione, è evidentemente fuori rispetto all'indicazione originaria.
      allora dopo un po di peregrinare in settimana vado a provare i suddetti ampli :
      h&k switchblade 50 combo (ottimo prezzo conmodità .... sara da buttare nel cesso se si guasta qualcosa ?)
      bogner alchemist (ottimo prezzo non è proprio high gain ma si difende ... ha "solo" 2 canali rispetto agli altri
      vh 100 r (l'ho gia provato ma devo dire che per suonare bene ha bisogno di una cassa che arrotondi le alte e soprattutto il suono diventa bellissimo a volumi da stadio)
      engl screamer 50 (ottimo prezzo ma non sono convinta di avere una sola eq su tutti i 4 canali)
      avete dei consigli i merito ?
      dopo mille mila anni aggiorno :
      ho preso una rivera ktre combo che di gain ne ha moltissimo e ancheun clean molto belllo
      e un pre kettner access in attesa di finale ma con già due casse rocktron 1x12 vechie (quelle pelose col bass reflex) .
      sono molto soddisfato e soprattutto ho speso pochissimo.