Chitarra per ricominciare

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Chitarra per ricominciare

      Ciao a tutti, recentemente mi è rivenuta voglia di prendere una chitarra in mano...ho studiato chitarra un annetto e qualcosina già la so, poi avevo lasciato perdere a favore dello studio del pianoforte...tutt'ora studio e suono piano e tastiere, inoltre studio anche canto e aggiungo qualche lezione di batteria...quindi non avrei molto tempo da dedicare allo studio della chitarra, ma non voglio diventare un chitarrista...mi accontento di saper "portare la ritmica" ed accompagnare con la chitarra, il resto verrà col tempo senza fretta e se vorrò;

      La chitarra che avevo e che poi ho venduto era un' Epiphone tipo la es-335 della Gibson (perdonatemi ma non mi ricordo il nome..potrei dire la Casinò, ma potrei anche sbagliare...), scelta solo per l'estetica, perchè non mi piaceva come suono e comodità nel suonarla...ora so che voglio una solid body e non una semi-acustica...

      Vorrei una chitarra dal suono tondo e cicciotto sul clean e pesante sul distorto...Gibson Les Paul ? forse...ma costa troppo...Mi piace molto il suono Ibanez...sarei in trattativa per prendere una Rg2550 Prestige usata...mi è stata pure sconsigliata per via del ponte mobile difficile da gestire per chi è alle prime armi...L'ultima candidata che conosco potrebbe essere la tanto acclamata Stratocaster...naturalmente made in Messico...però sinceramente il suono della strato non mi fa impazzire...almeno per adesso mi risulta essere molto "fino" e da usare più sui suoni clean o con leggero overdrive (perdonatemi se dico stupidaggini)...

      Il budget è di massimo 500 euro.

      Cosa mi consigliereste ? cercando sul web ho capito che è meglio lasciar perdere una Les Paul Custom Epiphone...Potrei andare su una Ibanez, ma a questo punto non so che pensare...Oppure una Strato o una Tele made in Messico...ho visto che sull'usato si trovano anche Strato made in Japan degli anni '80 a meno di 500 euro...è normale ?

      Ci sono altre alternative che non conosco ?

      Grazie in anticipo a chi volesse darmi una mano :)