1176 style stompbox

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      1176 style stompbox

      Curiosità, navigando ho scoperto questo pedale compressore non cheap :D 1176 inspired, anche con trasformatore custom o lundhal, magari a qualcuno la GAS viene.

      Ciao
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Infatti, bravo, poi il fatto che siano cheap o no è un'altra storia, magari questo (l'1176 a pedale) già esiste e costa 30€ perchè capita anche questo però l'ho visto e mi è andato di farvelo vedere, compressore, 1176, dai, ci sta, poi sai che me ne fotte!
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 6 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Il rischio di perdere la testa per "quel di più" che una macchina può darti c'è e in molti casi risponde più ad un'illusione mentale/uditiva che ad un'ottima giustificazione a spendere 200 euro in più.
      In alcuni casi invece il prezzo salato garantisce una differenza sostanziale e immediatamente riscontrabile da un paio di orecchie decenti.
      Come sempre, dipende. :)
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio
      Certo, dipende, basta non farne una regola, almeno, qualche anno di esperienza mi dice questo, non faccio del prezzo una specifica tecnica anche perchè ho un po' la paranoia che un po' sul prezzo ci marciano, a volte...
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 5 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      però, ripeto, era solo una segnalazione curiosa, un pedale venduto come un derivato dell'amato compressore rack Urei 1176 onnipresente in uno studio che si rispetti, sono sicuro che l'idea stuzzicherà più di qualcuno ed almeno in questo i tipi sono stati in molto gamba e sono certo che esiste anche qualche versione ispirata LA2A formato calpestabile :)
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Beh, far leva sul mito delle macchine da studio è una bella idea, non c'è che dire. Diciamo che non sanno più cosa inventare.
      Non sono i miei pedali in ogni caso ...
      Se proprio devo spendere prendo sicuramente altro. Tipo Retroman. :)

      Quanto alla paranoia della marcia di Roma sui prezzi, con me sfondi una portone. La prima domanda che mi balla in mente quando mi tocca valutare un acquisto è: quanto saranno ladri, tanto o poco?

      Per questo ho una scarsissima considerazione della reale validità dei prodotti industriali odierni.
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio
      Pensa che io ho anche una scarsissima e anche di più considerazione dei prodotti "artigianali" odierni, a volte bastano il sito giusto ed un paio di scagnozzi (i babbei fanno il resto), non mi fare parlare va'... :D
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      Idem. Non voglio per forza assolutizzare ma sono davvero poche le realtà manifatturiere vere, senza compromessi, con prezzi "giusti".
      Guarda caso tutte realtà gestite da persone che di esse non ci vivono. Chissà perchè. :)
      Analog and digital mixing.
      Blues Cave Studio