Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale..

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale..

      Sono un chitarrista solista con maturata esperienza, ho un budget non superiore ai 1000 euro. E per il momento ho venduto la mia chitarra elettrica con l' intento di prendere uno strumento o più strumenti (se ce la faccio) per cominciare a registrare. Quello sarà il prossimo obbiettivo in realtà. Per il momento il Budget basterebbe per due strumenti di fascia media. Avevo pensato a chitarra e basso squier di serie classic vibe oppure vintage mod. Che a mio parere sono delle gran belle chicche ma non quanto una Les Paul Studio. Cioè, con il prezzo di due strumenti buoni, ne prenderei uno eccezionale. Poiché comparandolo con una Fender Stratocaster Candy Apple Red dell' 82 che ho avuto, quella Les Paul che avrei l' intenzione di prendere sarebbe davvero eccelsa. Eh.. non so, ho paura di prendere fregature con la Squier, perché nonostante stiano facendo dei bei modelli, c'è comunque il fatto che potrebbe arrivarmi una chitarra che non suona bene quanto nelle dimostrazioni audio/video che ho trovato su youtube. Così, mi è venuto in mente il fatto di chiedere ad altri artisti, se nel caso magari qualcuno di voi ne avesse già acquistata una.

      Piccola premessa, preferisco il palissandro/ebano anziché l' acero al manico. Sono molto per i suoni profondi e delicati, in genere jazz o blues. Grazie a chi mi potrebbe dare qualche consiglio! ;)
      Ciao,

      devo dire che è un quesito difficile, anche perché metti sul piatto due scelte completamente opposte, una strato Squier e un Les Paul... prima di tutto dovresti chiarirti cosa ti serve, perché tra le due opzioni non è una questione di qualità, è proprio un campo di utilizzo dello strumento molto diverso.

      In secondo luogo, io penso che le chitarre vadano provate.
      L'acquisto online va benissimo per quasi tutto, ma una chitarra o un basso vanno scelti solo dopo averli suonati.

      My two cents.

      Lat.

      Lattugo ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']Ciao,

      devo dire che è un quesito difficile, anche perché metti sul piatto due scelte completamente opposte, una strato Squier e un Les Paul... prima di tutto dovresti chiarirti cosa ti serve, perché tra le due opzioni non è una questione di qualità, è proprio un campo di utilizzo dello strumento molto diverso.

      In secondo luogo, io penso che le chitarre vadano provate.
      L'acquisto online va benissimo per quasi tutto, ma una chitarra o un basso vanno scelti solo dopo averli suonati.

      My two cents.

      Lat.


      Ciao, eh lo so ma non sempre c'è la possibilità di provarle di persona e sopratutto non sempre le si trovano allo stesso costo. In genere mi è sempre andata bene, poi chiedo sempre una dimostrazione dello strumento al commerciante. In modo da capire quanto lo strumento possa spingere. Ho un orecchio esperto e riesco a capire come suona.

      Il fatto è che vorrei prendere degli strumenti in previsioni di farmi un progetto di studio per homerecording quanto più possibile "professionale". Ma non mi bastano i fondi per il momento, quindi mi stavo interrogando su cosa investire.
      Se compro lo studio, non ho gli strumenti viceversa se compro gli strumenti non avrò lo studio per il momento.

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Warmuser” ().

      Io mi comprerei una chitarra elettrica "vera", se sei un chitarrista. Valutando l'usato.
      Per tutto il resto ti basta una schedina, (un sm57) e una Daw dove troverai ottimi vst per fare le altre parti della canzone e plugins per gli effetti.
      Piu avanti puoi fare un upgrade di scheda in modo da migliorare la preamplificazione e la conversione.
      Ciao
      "There was a movie I seen one time, I think I sat through it twice
      I don't remember who I was or where I was bound"

      Warmuser ha scritto:

      Sono un chitarrista solista con maturata esperienza, ho un budget non superiore ai 1000 euro. E per il momento ho venduto la mia chitarra elettrica con l' intento di prendere uno strumento o più strumenti (se ce la faccio) per cominciare a registrare. Quello sarà il prossimo obbiettivo in realtà. Per il momento il Budget basterebbe per due strumenti di fascia media. Avevo pensato a chitarra e basso squier di serie classic vibe oppure vintage mod. Che a mio parere sono delle gran belle chicche ma non quanto una Les Paul Studio. Cioè, con il prezzo di due strumenti buoni, ne prenderei uno eccezionale. Poiché comparandolo con una Fender Stratocaster Candy Apple Red dell' 82 che ho avuto, quella Les Paul che avrei l' intenzione di prendere sarebbe davvero eccelsa. Eh.. non so, ho paura di prendere fregature con la Squier, perché nonostante stiano facendo dei bei modelli, c'è comunque il fatto che potrebbe arrivarmi una chitarra che non suona bene quanto nelle dimostrazioni audio/video che ho trovato su youtube. Così, mi è venuto in mente il fatto di chiedere ad altri artisti, se nel caso magari qualcuno di voi ne avesse già acquistata una.

      Piccola premessa, preferisco il palissandro/ebano anziché l' acero al manico. Sono molto per i suoni profondi e delicati, in genere jazz o blues. Grazie a chi mi potrebbe dare qualche consiglio! ;)
      Le squier classic vibe sono carine ma, ovviamente deve piacerti, il modello telecaster è il più riuscito a mio parere, ti porti a casa un strumento che si può tranquillamente considerare professionale, io fra tele american vintage, gretsch tennessean '67 e altra robetta ho il jazz bass classic vibe, detto questo secondo me le chitarre non si comprano chiedendo consigli sul web, si va in negozio con un amico magari più esperto e si prova qualcosa, poi è vero che comunque online c'è il diritto di recesso.
      Twangster

      SimoBarzo ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']Se acquisti da thomann puoi tranquillamente rendere lo strumento se non ti soddisfa e acquistarne un altro ecc :)


      Fantastico!

      loyuit ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']Io mi comprerei una chitarra elettrica "vera", se sei un chitarrista. Valutando l'usato.Per tutto il resto ti basta una schedina, (un sm57) e una Daw dove troverai ottimi vst per fare le altre parti della canzone e plugins per gli effetti.Piu avanti puoi fare un upgrade di scheda in modo da migliorare la preamplificazione e la conversione.Ciao


      Uhm, si ci avevo pensato ma siccome voglio fare tutto PRO allora mi piacerebbe prendere da subito quello che voglio. La chitarra PRO per me sarebbe una Les Paul Studio. Poi non so sinceramente, ad orecchio le squier dotate di Seymour Duncan mi sembrano valide, certo non quanto una les paul ma mi accontento. Tanto cmq non riesco ad avere tutti gli strumenti. Dovrò incidere a fasi, tranquillo sono abituato. Fa parte del mio modo di fare musica. :)

      loyuit ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']Io mi comprerei una chitarra elettrica "vera", se sei un chitarrista. Valutando l'usato.
      Per tutto il resto ti basta una schedina, (un sm57) e una Daw dove troverai ottimi vst per fare le altre parti della canzone e plugins per gli effetti.
      Piu avanti puoi fare un upgrade di scheda in modo da migliorare la preamplificazione e la conversione.
      Ciao


      F.Blues ha scritto:

      ']

      Warmuser ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']Sono un chitarrista solista con maturata esperienza, ho un budget non superiore ai 1000 euro. E per il momento ho venduto la mia chitarra elettrica con l' intento di prendere uno strumento o più strumenti (se ce la faccio) per cominciare a registrare. Quello sarà il prossimo obbiettivo in realtà. Per il momento il Budget basterebbe per due strumenti di fascia media. Avevo pensato a chitarra e basso squier di serie classic vibe oppure vintage mod. Che a mio parere sono delle gran belle chicche ma non quanto una Les Paul Studio. Cioè, con il prezzo di due strumenti buoni, ne prenderei uno eccezionale. Poiché comparandolo con una Fender Stratocaster Candy Apple Red dell' 82 che ho avuto, quella Les Paul che avrei l' intenzione di prendere sarebbe davvero eccelsa. Eh.. non so, ho paura di prendere fregature con la Squier, perché nonostante stiano facendo dei bei modelli, c'è comunque il fatto che potrebbe arrivarmi una chitarra che non suona bene quanto nelle dimostrazioni audio/video che ho trovato su youtube. Così, mi è venuto in mente il fatto di chiedere ad altri artisti, se nel caso magari qualcuno di voi ne avesse già acquistata una.

      Piccola premessa, preferisco il palissandro/ebano anziché l' acero al manico. Sono molto per i suoni profondi e delicati, in genere jazz o blues. Grazie a chi mi potrebbe dare qualche consiglio! ;)
      Le squier classic vibe sono carine ma, ovviamente deve piacerti, il modello telecaster è il più riuscito a mio parere, ti porti a casa un strumento che si può tranquillamente considerare professionale, io fra tele american vintage, gretsch tennessean '67 e altra robetta ho il jazz bass classic vibe, detto questo secondo me le chitarre non si comprano chiedendo consigli sul web, si va in negozio con un amico magari più esperto e si prova qualcosa, poi è vero che comunque online c'è il diritto di recesso.


      Si, l' ho vista dal vivo la tele ed è per questo che ho considerato la squier.. Comunque ad orecchio anche gli altri strumenti non sono male, cioè dipende cosa prendi. Sui 300-450 c'è bella roba. Il fatto è che dipende molto da quello che vuoi fare, io ho già posseduto una Fender Candy Apple Red e dai modelli con il manico in acero differisce poco. Mi deludono molto invece quelli con la tastiera in palissandro.

      F.Blues ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']La tele e il jazz


      Quel video sarà stato fatto minimo 20 anni fa come minimo, se è per comparazione io non gli darei molto credito.. Cambiano gli anni, cambiano i legni.. :P
      Non so, lo strumento è la prima cosa.
      Scheda top e strumento economico non è meglio di strumento top e scheda economica.
      Inizia col tenere i tuoi buoni strumenti e pian piano aggiungi il resto della catena.
      Tanto se vuoi tutto top prima o poi ricomprerai anche lo strumento top :D

      Warmuser ha scritto:

      F.Blues ha scritto:

      Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali[/url]']La tele e il jazz


      Quel video sarà stato fatto minimo 20 anni fa come minimo, se è per comparazione io non gli darei molto credito.. Cambiano gli anni, cambiano i legni.. :P
      No, non era questo il senso, è un discorso più ampio, è chiaro che quella è una tele vintage, siccome si parlava di jazz e ho tirato in ballo la telecaster, per evitare che arrivi il cretino di turno a dire che la tele non è una chitarra adatta al jazz ( e può capitare) ho postato il video, certo che quella del video non è una tele odierna nè tantomeno una squier classic vibe, che, ripeto, è comunque uno strumento dignitosissimo apprezzato anche da molti schizzinosi del web, qualche professionista ne ha anche qualcuna di backup...e, sicuro, ci si può fare anche jazz, il tutto con le debite proporzioni rispetto al video ma non solo per la chitarra, quella è l'ultima cosa :P , fra l'altro le classic vibe hanno lo scasso del pickup al manico predisposto per l'installazione di un humbucker qualora lo si preferisse, penso sempre al jazz ma non solo...e c'è la custom che ha la tastiera in palissandro e capitano anche esemplari con manico taglio di quarto (o quartersawn), se mi parli di legni saprai che è una caratteristica non comune nella fascia di prezzo ma non è una specifica dichiarata, va a culo, insomma se ti interessa puoi fare qualche ricerca
      Twangster

      Il messaggio è stato modificata 11 volte, ultima modifica da “F.Blues” ().

      F.Blues ha scritto:

      ']

      Warmuser ha scritto:

      [quote='F.Blues','[url='[url]http://homestudioitalia.com/forum/hardware/chitarre-e-bassi/115462-aiutatemi-a-far-chiarezza-con-questo-dubbio-esistenziale?postID=1211852#post1211852']Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali']Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali']Aiutatemi a far chiarezza con questo dubbio esistenziale.. - Chitarre e bassi - Homestudioitalia | Il forum italiano di home recording e strumenti musicali']La tele e il jazz


      Quel video sarà stato fatto minimo 20 anni fa come minimo, se è per comparazione io non gli darei molto credito.. Cambiano gli anni, cambiano i legni.. :P
      No, non era questo il senso, è un discorso più ampio, è chiaro che quella è una tele vintage, siccome si parlava di jazz e ho tirato in ballo la telecaster, per evitare che arrivi il cretino di turno a dire che la tele non è una chitarra adatta al jazz ( e può capitare) ho postato il video, certo che quella del video non è una tele odierna nè tantomeno una squier classic vibe, che, ripeto, è comunque uno strumento dignitosissimo apprezzato anche da molti schizzinosi del web, qualche professionista ne ha anche qualcuna di backup...e, sicuro, ci si può fare anche jazz, il tutto con le debite proporzioni rispetto al video ma non solo per la chitarra, quella è l'ultima cosa :P , fra l'altro le classic vibe hanno lo scasso del pickup al manico predisposto per l'installazione di un humbucker qualora lo si preferisse, penso sempre al jazz ma non solo...e c'è la custom che ha la tastiera in palissandro e capitano anche esemplari con manico taglio di quarto (o quartersawn), se mi parli di legni saprai che è una caratteristica non comune nella fascia di prezzo ma non è una specifica dichiarata, va a culo, insomma se ti interessa puoi fare qualche ricerca[/quote]

      Per le tastiere prediligo l' ebano che per sonorità blues è come la manna dal cielo. Cmq la disponibilità di legni particolari, non penso sia una cosa esclusiva per le fasce di prezzo, più che altro c'è da osservare che per le chitarre economiche usano legni giovani. E poi i body sono formati da parti di legni anziché un unica tavola. Mentre per il manico usano dei legni giovani anziché maturati. Ovviamente, più legni ci sono, più l' azienda tenderà ad economizzare sul prodotto se costa poco. Quindi, bisognerebbe avere l' accortezza di scegliere strumenti con 2 legni oppure composti da un solo tipo di legno + tastiera. Mi sono informato un po', perché mi piacerebbe lavorare in una liuteria ahahah

      E poi ci sono delle tele di serie '50 che se non ricordo male usavano il legno di pino per il body e l' acero al manico. Non credo di aver capito male ma tale suono che ne esce è troppo stupendo, meglio di tutti quelli recenti. Cmq una cosa fondamentale è che se c'è la possibilità, per evitarsi di prendere qualcosa di economico, è che conviene scegliere uno strumento senza colore in modo da vedere "a nudo" il legno che lo compone. Così si riesce a distinguere se il body se è composto da uno o più parti, oppure se da uno unico. E' un ottimo stratagemma. :)

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Warmuser” ().

      Up! Chi di voi ha assemblato degli strumenti Warmoth? Sapreste darmi qualche consiglio/delucidazione? Soprattutto per l'accostamento dei legni. Ci sono tantissime varietà sul sito e non so bene che accostamenti fare. Vorrei assemblarmi una chitarra ed un basso con legni di livello tipo Gibson studio senza però spendere cifre astronomiche solo per i legni. Do molta importanza alla qualità dei legni perché a me piacciono i suoni profondi e vintage. Tipo Albert Cummings o SRV ma anche squillanti e rustici tipo Eric Clapton, Jimi Hendrix, Ritchie Blackmore, David Gilmour, Les Paul e Jimmy Page. Insomma, molto classici ma non totalmente incentrati su dinamiche blues, spaziando con il jazz e classic rock in chiave moderna. Da ogni artista ho preso qualcosa che ho fatto mia.

      Come forma per la chitarra, penso una Telecaster con finiture povere, i pickups li ho già scelti tra SLL-1 + SSL-7 oppure P90 + SH4. Certo, sicuramente penserà che azzardo ma nella mia mente ho già il suono di ogni componente, quindi l' aspettativa ce l' ho. C'è da definire però i legni, ovvero cosa devo aspettarmi da ogni abbinamento che non ho provato finora. Sarei orientato verso Ash + Maple/Ebony per la chitarra. Per il basso non so se mettere la stessa combinazione oppure no. Preferibilmente si, perché voglio un basso profondo, ma veramente profondo e passivo in modo da dare più risalto alla chitarra e batteria. Gli artisti a cui mi ispiro sono Chris Novoselic, Duff Mckagan, Flea, Roger Waters, Steve Harris. Per i pickups non so ancora cmq, presumo seymour duncan, magari uno al ponte + due al centro e magari (perché no, azzardando) un bell' humbucker al manico ahah.

      youtube.com/watch?v=S5NPriAa8so

      Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “Warmuser” ().