Preamp digitali

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Preamp digitali

      Ciao a tutti voi del forum, mi chiamo Jack e sono un chitarrista appassionato di hd rec. Innanzitutto complimenti per il forum e complimenti a tutti voi che siete così competenti e disponibili; questo è il mio primo thread e volevo porre una domanda che penso possa interessare tanti di voi che hanno a che fare tutti i giorni con il digitale. Recentemente mi è stato regalato da un amico un ROCKTRON CHAMELEON on-line che intendevo utilizzare come preamp-Fx per registrare (dato che il mio setup "live" è già completo) però al momento di utilizzarlo non sono riuscito a fargli sputare fuori un suono decente dato che le sue distorsioni sembrano tutte troppo sature, povere di armoniche e sbilanciate a livello di eq. Quello che volevo sapere è se cera qualcuno di voi che conosce questo affare (o che in ogni caso lavora con preamp digitali) che può tirare fuori qualche consiglio per sfruttare al massimo queste macchine nonostante -come tutti sappiamo- il suono analogico sia inimitabile.Fatevi sotto. Ciao. :hey:
      Protocollo Zero Music Factory

      RE: Preamp digitali

      una vita di tempo fa lo avevo e mi piaceva molto, ma usato in diretta in un mixer, in effetti il suono è molto carico e per registrare è un po un casotto ... valuta una permuta con un pod usato, ne vale veramente la pena, anche perchè programmare il Roktron è veramente un casino ....
      :occhi:
      il mio Blog ...
      ... penso che un sogno così non ritorni mai più !
      Non conosco l'aggeggio in particolare, però hai descritto benissimo i limiti delle distorsioni digitali.
      Di solito in queste scatolette ci sono solo un paio di suoni buoni, devi trovare il meno peggio per le tue orecchie.
      Oppure poi provare a giocare con l'eq della traccia registrata.
      Oppure lo usi per registrare pulito e poi provi qualche software tipo amplitube per le distorsioni. :smoky:
      Camurria, o camurria, benchè piccola tu sia, resti sempre camurria...

      Per Alessio

      Dici sul serio, secondo te troverei qualcuno che mi dà un POD per il Chameleon? Pensavo che valesse molto meno (il cham ovviamente). Però adesso mi hai messo la pulce nell'orecchio perchè in diretta nel mixer con lo spkr sim non lo avevo ancora provato....... ti saprò dire. Intanto grazie!
      Protocollo Zero Music Factory

      RE: Preamp digitali

      Postato da jack
      Ciao a tutti voi del forum, mi chiamo Jack e sono un chitarrista appassionato di hd rec. Innanzitutto complimenti per il forum e complimenti a tutti voi che siete così competenti e disponibili; questo è il mio primo thread e volevo porre una domanda che penso possa interessare tanti di voi che hanno a che fare tutti i giorni con il digitale. Recentemente mi è stato regalato da un amico un ROCKTRON CHAMELEON on-line che intendevo utilizzare come preamp-Fx per registrare (dato che il mio setup "live" è già completo) però al momento di utilizzarlo non sono riuscito a fargli sputare fuori un suono decente dato che le sue distorsioni sembrano tutte troppo sature, povere di armoniche e sbilanciate a livello di eq. Quello che volevo sapere è se cera qualcuno di voi che conosce questo affare (o che in ogni caso lavora con preamp digitali) che può tirare fuori qualche consiglio per sfruttare al massimo queste macchine nonostante -come tutti sappiamo- il suono analogico sia inimitabile.Fatevi sotto. Ciao. :hey:



      Direi che tutti i chitarristi di una certa eta' (non molta comunque :smoky: ) conoscano i prodotti roktron.
      7 - 8 anni fa spopolavano i vari pro-gap, intelliflex, moprpheus, ed era l'era dei rack formato frigorifero.
      Tutta scena e moda, non suonano un granche' credimi, nel negozio con cui collaboravo ne ho visti passare e ripassare a bizzeffe.
      Casomai, se ne trovassi ancora, erano belli l'ada mp-1 (il 2 non suona cosi' bene) e il mesa boogie triaxis!
      poi ad oggi il POD forse e' il migliore...
      "...una rental company è un'azienda che a fine anno deve mirare ad un profitto..."
      per questo mi son messo a far magliette alla moda!
      NOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! :D :D

      Scusate ma devo andare assolutamente in controtendenza!!!!!
      Il Chamaleon è DECISAMENTE SUPERIORE al POD (che secondo me è una delle più grandi schifezze chitarristiche mai prodotte!!!!!) e commercialmente penso valga molto di più....chiaro il pod è comodo se vuoi farti poco sbattimento, ma se ciò che ti preoccupa è il suono "inscatolato" beh, il POD è il re del suono inscatolato...!!!!!!

      il chamaleon lo conosco benissimo (il mio chitarrista l'ha avuto per anni e siccome non era molto avvezzo alla tecnologia, glielo programmavo io...) e se ci smanetti su un pochettino (hai la possibilità di variare un sacco di parametri) puoi fare veramente di tutto e ovviare anche ai grossi limiti dei pre a transistor....certo se quello che vuoi è un suono crudo e sporco (tipo Slash dei Guns) allora scordatelo...però per la maggior parte dei generi vale davvero la pena perderci un po' di tempo...

      io l'ho usato anche per registrare....anche se in ambito chitarristico non concordo mai con gli usi "in diretta"...molto meglio un bell'ampli microfonato!!!!!!

      e poi scusate, sarò anche il piccolo figlio degli anni '80, ma io i rack a "frigorifero" li adoro!!!!! :D

      e cmq secondo me l'intellifex è tutt'ora un ottimo multieffetto....certo ora ci sono TC electronics e lexicon che hanno fatto di meglio...ma cmq fa ancora il suo sporco lavoro...sempre meglio dicerte oscenità di pedalini che ogni tanto vedo in giro.... 8)
      "Con chi non è disposto a condividere con te il destino, non fumare neppure una sigaretta." - Cesare Pavese -
      se vuoi registrare bene prova ad abbnare il chamaleon a un bel finalino valvolare tipo il 20/20 della mesa.....una bella 4 x 12" in stereo....doppia microfonazione (un sm 57 su un cono e un rode a condensatore sull'altro...) e poi mi dici.....

      certo, un TRIAXIS suona decisamente in un altro modo (è il miglior pre in circolazione secondo me) ma ti costa come 5 chamaleon se non di più...e poi se te l'hanno regalato.....a caval donato..... 8)
      "Con chi non è disposto a condividere con te il destino, non fumare neppure una sigaretta." - Cesare Pavese -
      Postato da Amadeus
      NOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! :D :D

      Scusate ma devo andare assolutamente in controtendenza!!!!!
      Il Chamaleon è DECISAMENTE SUPERIORE al POD (che secondo me è una delle più grandi schifezze chitarristiche mai prodotte!!!!!) e commercialmente penso valga molto di più....chiaro il pod è comodo se vuoi farti poco sbattimento, ma se ciò che ti preoccupa è il suono "inscatolato" beh, il POD è il re del suono inscatolato...!!!!!!



      non ve la prendete raga....ovviamente sono solo opinioni..... 8)
      "Con chi non è disposto a condividere con te il destino, non fumare neppure una sigaretta." - Cesare Pavese -
      Ei Simo troppo facile consigliare un finale a valvole piu' una bella cassa 4x12, poi dove se la mette? E dove gli "tira il collo" a una belva cosi'?
      Mi pare di aver capito che deve registrarci in casa, io ho rischiato di farmi sbattere fuori una decina di volte almeno :D .
      Comunque dai, i rocktron non sono un granche'...
      Magari sono molto versatili, ma il suono in se'...
      Ma sono gusti.
      Dire quale pre sia migliore e' difficile. Il triaxis va benone, ma il brunetti 1000 secondo me e' il piu' bel pre mai costruito.
      ultima cosa, non sempre i pdalini detotano scarsa professionalita' o suono scadente.
      Negli anni di live ti assicuro che li ho visti usare con criterio da moltissimi chitarristi.
      Pensa al tube screemer della ibanez! pensa chi lo ha usato!!!
      Ciao Simo!
      "...una rental company è un'azienda che a fine anno deve mirare ad un profitto..."
      per questo mi son messo a far magliette alla moda!
      in effetti non avevo considerato la registrazione casalinga...allora a quel punto probabilmente il pod 2.0 (ora è uscito anche il pod xt, sembra bello ma non lo ho ancora provato...) diventa la soluzione migliore...

      il brunetti 1000 non lo conosco, ma il suono delle testate brunetti in generale mi piace molto....

      lo so che i pedalini se belli e usati con criterio suonano bene, ma, soprattutto per i generi che suono io, quando si ha bisogno di molti suoni preferisco la soluzione rack/frigorifero, che è costossissima, difficile da gestire, scomoda, ma alla fine è quella che ti permette di adattarti meglio a tutti i generi e a tutti i tipi di suoni di cui tu possa avere bisogno...

      poi, certo, ho sentito fare delle cose bellissime da gente con un ampli da 50 watt e un paio di pedalini....

      scusa l'ignoranza....ma chi ha usato il tube screamer??!?!? :D

      come effettistica a me i rocktron piacciono molto (chiaro....lexicon e tc electronics sono un'altra cosa)
      come pre....beh...diciamo che tutti i pre a transistor hanno dei grossi limiti....ho sentito però il roktron Piranha (a valvole) e non mi sembrava male.... 8)
      "Con chi non è disposto a condividere con te il destino, non fumare neppure una sigaretta." - Cesare Pavese -
      scusate...di aggeggini per chitarristi capisco un po' di più di altro e vorrei anch'io dire la mia...non so resistere alla tentazione... :D

      Chamaleon: ha un suono di base freddo, ma abbastanza definito se ci smanetti su un po'; il suo principale limite è che non dispone assolutamente di suoni mid-gain e crunch (che, cmq, sono il punto debole di tutte le apparecchiature digitali) ?(

      POD: ha dei suoni che definire da ragazzino è dir poco ;( ; non vale più del Behringer V-amp (che invece secondo me ha un rapporto qualità/prezzo straordinario) 8)

      Brunetti 1000: più freddino delle testate, che cmq a me non fanno impazzire (io ho una VHT e una Steavens); è comunque un suono valvolare definito e sicuramente professionale

      Detto questo, le cose sono due: o si rimane nell'ambito dei pre digitali e allora non c'è nienete, a mio avviso, che possa battere il misconosciuto Yamaha DG-preamp :hey: , oppure si va in ambito (semi-) valvolare, con l'onestissimo Marshall JMP-1, che, per coloro ai quali piace il suono Marshall, può essere considerato una mini-bomba :evil:

      Infine, io non metterei da parte nemmeno il Sans-Amp PSA-1, di cui ho sentito parlare bene, ma non conosco direttamente. Certo che poi di pre valvolari ad alto livello ce ne sono tanti...Egnater, Soldano, VHT... :occhi:

      Ah, un'ultima cosa: concordo con Aldo che, per quelli ai quali piacciono molto i suoi anni '80, l'ADA MP-1 è una gran bella macchina, che peraltro ti buttano addosso con pochi euro... :hm

      8) 8) :baby: 8) 8)
      Niko

      RE: Preamp digitali

      :O Fermi tutti !!!!
      Il POD è sicuramente una bella macchina ... soprattuto la nuova versione ... ma non mi toccate la Rocktron per pietà ....
      Qualsiari distorsione ficcata direttamente in un mixer senza una DI Box o anche con questa ... non offre la spinta di quello che un buon microfono può pescare da un ampli ... il mio consiglio è di microfonare l'ampli .... tutta un'altra cosa !!!!!!! :baby:
      Daphne Band - Peace & Groove for everybody...
      www.DaphneBand.net
      Per "nicola" ...

      allora non c'è nienete, a mio avviso, che possa battere il misconosciuto Yamaha DG-preamp


      non so ... io l'ho provato e non mi ha fatto una grossa impressione :smoky:



      Per quanto riguarda il POD ... io ho appena preso il PodXT e non mi sembra male ... molto interessante la possibiltà di "scambiare" suoni molto facilmente con altri PODdisti :applauso:


      Per quanto riguarda la microfonazione sono d'accordissimo ... unico dettaglio ... se "suoni" in una camera come la mia ti giuro che ti passa la voglia portare tutto l'armamentario e microfonarlo (vedi foto) ...





      Lo faccio solo quando sono in vena ! :D
      HW 1: Mac Pro 5,1 · Intel Xeon 3.33 Ghz · 32 Gb RAM · Motu 1248 AVB · UAD-2 Octo · Neumann KH120A
      HW 2:
      MacBook Pro Retina 13" (Late 2013) · Intel i5 2.6 Ghz · 8 Gb RAM · SSD 256 Gb
      SW: Logic Pro X · Guitar Rig · Bias · ReValver 4 · Studio Drummer · Addictive Drums