La bufala dei super cavi ?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      La bufala dei super cavi ?

      Da chitarrista che suona da circa 17 anni, ho passato molto tempo a cercare di migliorare il mio suono, "lavorando" sia sulle "mani" che sull'attrezzatura.
      Ultimamente mi son imbattuto nella questione dei cavi.
      Attualmente molti declamano l'assoluta validità e performance di cavi di "qualità" (che ovviamente ti fanno pagare 10 volte di più), facendo persino prove comparative.
      Da tecnico del suono, mi son insospettito e ho fatto le mie comparazioni e valutazioni:

      - nei test che ho senito su internet si metteva a confronto un cavo "qualsiasi" e un cavo "stratosferico". La differenza principale è SOLO un aumento di volume (che quindi inficia tutta la prova sulla bontà del cavo, che a parer loro dovrebbe suonare MEGLIO, ma che invece suona SOLO PIù FORTE)!!!

      Quanto prima vi posto i file audio, ma penso di non rivelare le marche dei cavi, tanto basta sapere che a livello di timbro non modificano una cippa e che quindi è assolutamente inutile spendere 50, 80, 100 euro su un cavo, quando con 15-20 ne hai uno che va super bene!!

      Post was edited 1 time, last by “les2” ().

      Cracker wrote:

      Immagino tu stia parlando di cavi per chitarra, giusto?


      si si,cavi per chitarra.

      Cos'ho fatto?
      Ho preso l'audio dai video delle prove "comparative", che era stato in precedenza registrato con dei microfoni davanti all'ampli per chit e poi montato con il video.
      Ho normalizzato l'audio dei "super" cavi e quello dei cavi "comuni" e ho esportato il tutto in 2 file distinti.
      A voi individuare i "super" cavi!! (il Test1 è di una marca e il Test2 di un'altra)

      Test1_A mediafire.com/?weknm6lc3y3n22w
      Test1_B mediafire.com/?13phreybb0n90rb

      Test2_A mediafire.com/?njictpp2kzz6nzw
      Test2_B mediafire.com/?1cdeddh71u4ecdi

      DottMac wrote:

      Cracker wrote:

      Immagino tu stia parlando di cavi per chitarra, giusto?


      si si,cavi per chitarra.

      Cos'ho fatto?
      Ho preso l'audio dai video delle prove "comparative", che era stato in precedenza registrato con dei microfoni davanti all'ampli per chit e poi montato con il video.
      Ho normalizzato l'audio dei "super" cavi e quello dei cavi "comuni" e ho esportato il tutto in 2 file distinti.
      A voi individuare i "super" cavi!! (il Test1 è di una marca e il Test2 di un'altra)

      Test1_A mediafire.com/?weknm6lc3y3n22w
      Test1_B mediafire.com/?13phreybb0n90rb

      Test2_A mediafire.com/?njictpp2kzz6nzw
      Test2_B mediafire.com/?1cdeddh71u4ecdi


      Sinceramente...dubito che sia possibile valutare la qualità di qualunque strumento o accessorio musicale dall'audio estratto da un video...
      Per quanto riguarda i cavi "esoterici", la differenza principale che ho sentito provandoli è che lasciano passare una maggior quantità di alte frequenze, cosa che comunque può piacere o meno, essendo questione di gusto..

      dissident wrote:

      Sinceramente...dubito che sia possibile valutare la qualità di qualunque strumento o accessorio musicale dall'audio estratto da un video...

      Per quanto riguarda i cavi "esoterici", la differenza principale che ho sentito provandoli è che lasciano passare una maggior quantità di alte frequenze, cosa che comunque può piacere o meno, essendo questione di gusto..

      ho scritto poco sopra che l'audio montato sul video era stato registrato con dei microfoni opportuni, non quelli della videocamera.
      Estrarre l'audio dal video non è poi così complicato. Ok, un minimo di compressione e magari di perdita ci sarà pure, ma c'è per entrambi!

      Questi cavi "esoterici" fanno passare solo più segnale, non più freq rispetto ad altre!

      Post was edited 1 time, last by “DottMac” ().

      Quindi stai confrontando due segnali che sono passati attraverso un ampli da chitarra, microfonati, passati in un pre, montati in un video e poi estratti da questo?

      Perdonami, ma non mi sembra la più scientifica delle prove...

      Chi ha realizzato il video in questione poi?
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      mettiamo che il cavo scarso taglia tutto ciò che sta sopra il 16khz

      mettiamo che l'audio del video sia un mp3

      come ti potresti accorgere della differenza?

      le prove in caso vanno fatte collegando la chitarra direttamente in un pre e nei convertitori, allora posso crederci e sono d'accordo
      "...and you're working your way
      from the ground on down.."

      Cracker wrote:

      Quindi stai confrontando due segnali che sono passati attraverso un ampli da chitarra, microfonati, passati in un pre, montati in un video e poi estratti da questo?



      Perdonami, ma non mi sembra la più scientifica delle prove...

      forse...ma intanto non c'è stato nessuno che abbia detto la sua, se non per sputare sulla prova.
      Se ci sono perdite di qualità, ci sono per entrambi. Per me la prova è valida, poi, come al solito pensatela come vi pare.

      Cracker wrote:



      Chi ha realizzato il video in questione poi?

      le stesse persone che vorrebbero vendere quei cavi.

      DottMac wrote:

      forse...ma intanto non c'è stato nessuno che abbia detto la sua, se non per sputare sulla prova.
      Se ci sono perdite di qualità, ci sono per entrambi. Per me la prova è valida, poi, come al solito pensatela come vi pare.

      Guarda che non volevo sputare sulla prova, ma secondo me non è un granché...
      La compressione MP3 che normalmente accompagna i video (a proposito, perché non ce lo linki? E' un segreto?) taglia parecchia roba sulle alte, esattamente dove è maggiormente udibile la differenza fra i cavi per chitarra.

      Sono portato a pensare che il video dal quale sei partito non fosse molto attendibile, soprattutto se la provenienza era quella. Mi fido decisamente di più di una prova condotta come ha fatto LNX, ripetibile strumentalmente e correlata da dati certi.
      Hai dato un'occhiata al thread che ti ho linkato? Che ne pensi?

      DottMac wrote:

      le stesse persone che vorrebbero vendere quei cavi.

      Quando hai detto che uno dei due segnali era più alto di volume avevo sospettato qualcosa del genere...
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)

      Cracker wrote:

      Guarda che non volevo sputare sulla prova, ma secondo me non è un granché...

      non ce l'ho con te, eh! ;) è che mi fà girare le palle che non ci sia nessuno che dice quel che sente...

      Cracker wrote:

      La compressione MP3 che normalmente accompagna i video (a proposito, perché non ce lo linki? E' un segreto?)

      nessun segreto.

      youtube.com/watch?v=_dvDzi_O6V4&feature=player_embedded
      youtube.com/watch?v=oel-wRyyL-Y&feature=player_embedded
      youtube.com/watch?v=xpbA7z-vRZY

      DottMac wrote:


      ho scritto poco sopra che l'audio montato sul video era stato registrato con dei microfoni opportuni, non quelli della videocamera.
      Estrarre l'audio dal video non è poi così complicato. Ok, un minimo di compressione e magari di perdita ci sarà pure, ma c'è per entrambi!

      Questi cavi "esoterici" fanno passare solo più segnale, non più freq rispetto ad altre!


      Youtube attua un po' più che "un filo di compressione e magari di perdita" ;)
      Sul fatto che ci sia per entrambi, non è detto che sia vero come ti è stato fatto notare. Sul discorso segnale/frequenze, non è vero:

      A capacitor is formed whenever two electrical conductors are in placed in close proximity, and for a given spacing, the larger the surface area of the conductors, the larger the capacitance. The core and screen conductors of typical guitar cable may produce a capacitance of around 30 picofarads per foot (or 100 picofarads per metre), so it follows that the longer the cable, the more capacitance you have hanging on the output of your guitar.
      Putting a capacitor across an audio circuit creates a low-pass filter, and given this, you might expect a long cable (or one with a higher capacitance than usual) to kill your guitar’s high end


      Che però, come ho già scritto, non è detto che necessariamente ci piaccia di più.

      dissident wrote:

      Sul discorso segnale/frequenze, non è vero:



      Citato

      A capacitor is formed whenever two electrical conductors are in placed in close proximity, and for a given spacing, the larger the surface area of the conductors, the larger the capacitance. The core and screen conductors of typical guitar cable may produce a capacitance of around 30 picofarads per foot (or 100 picofarads per metre), so it follows that the longer the cable, the more capacitance you have hanging on the output of your guitar.

      Putting a capacitor across an audio circuit creates a low-pass filter, and given this, you might expect a long cable (or one with a higher capacitance than usual) to kill your guitar’s high end

      non sarebbe vero, che cosa? che un cavo "esoterico" faccia passare non solo più segnale ma anche più armonici? sicuramente!
      Allora la questione è: fino a che freq un ampli per chit arriva a riprodurre?


      Cmq, ancora nessuno che abbia detto:"sentendo così le differenze sono...." oppure "le dfferenze non ci sono..." ecc...

      Post was edited 1 time, last by “DottMac” ().

      DottMac wrote:


      non sarebbe vero, che cosa? che un cavo "esoterico" faccia passare non solo più segnale ma anche più armonici? sicuramente!



      ?(

      Tu hai scritto esattamente il contrario:

      DottMac wrote:

      Questi cavi "esoterici" fanno passare solo più segnale, non più freq rispetto ad altre!



      DottMac wrote:

      Allora la questione è: fino a che freq un ampli per chit arriva a riprodurre?


      Dipende dall'ampli, dalla cassa, dai coni E dai cavi ;)

      DottMac wrote:

      Cmq, ancora nessuno che abbia detto:"sentendo così le differenze sono...." oppure "le dfferenze non ci sono..." ecc...


      Certo, perché NON è questo il modo in cui puoi fare un test del genere, perché l'effetto della compressione di youtube è di vari ordini di grandezza superiore alle differenze fra i cavi, ergo questa comparativa non è in alcun modo significativa.

      Post was edited 1 time, last by “dissident” ().

      dissident wrote:

      Dipende dall'ampli, dalla cassa, dai coni E dai cavi ;)

      dissident wrote:



      Citato da "DottMac"

      Allora la questione è: fino a che freq un ampli per chit arriva a riprodurre?







      Dipende dall'ampli, dalla cassa, dai coni E dai cavi ;)


      va bene. Allora guardiamo la pagina dei greenback (a esempio) ci sta scritto: Frequency range 75-5000Hz. Hai voglia con l'elettronica o il cavo a mandare 16KHz o più...

      il link alla pagina celestion.com/product/16/g12m_greenback/
      Hai mai registrato una chitarra elettrica? Fino a 10 KHz hai sicuramente informazione (e a volte anche oltre, dipende appunto da molti fattori).
      Il filtro passa basso introdotto dalla capacitanza creata dal cavo non è particolarmente ripido e quindi va a influenzare senza problemi il range di frequenze di una chitarra. Cosa che puoi provare tu stesso, provando di persona in un negozio un cavo hi end e comparandolo con uno normale.
      A me la differenza è apparsa piuttosto avvertibile, ma in maniera che a me non piace particolarmente e quindi continuo con il mio banale Klotz..
      Personalmente posso dire che sento la differenza fra un cavo di #robafetidamarrone ed un cavo discreto, ma che è un test che ho fatto esclusivamente dopo aver letto thread simili a questo sul forum...

      Il cavo schifezza taglia qualcosa in alto, ma secondo me non è certo quello che compromette o meno una performance.

      Non ho mai provato un Vovox, ma credo comunque che anche se la differenza dal cavo discreto fosse udibile, non inizierei a sostituire il mio parco cavi, suppongo che i vari Blackmore, Page, Hendrix, ... non si siano mai fatti di queste "pippe mentali".

      Un buon cavo deve essere resistente, avere buoni connettori e non presentare rumori di handling. Quando c'è questo, sono a posto :D
      Cracker
      Contatti - LEGENDS - How It's Made

      "Non sono mica un BINGOPALLINO qualunque..." (Cit.)
      non entro molto nel merito della questione perchè senza comprarli o provarli mi pare ovvia , piu frequenze alte ma,
      voglio solo dire due cose

      1) i suoni di chitarra "di una volta" io li preferisco a prescindere dal genere
      2) non è forse vero che le alte ci fanno impazzire (in senso negativo) nel mix

      :D

      e comunque come dice cracker..cavo cavo NON dissaldarti !!


      Aggiungo , cablarci lo studio (conn bilanciate) è da pazzi
      No more ... loud music

      Post was edited 1 time, last by “Zeps” ().

      DottMac wrote:


      va bene. Allora guardiamo la pagina dei greenback (a esempio) ci sta scritto: Frequency range 75-5000Hz. Hai voglia con l'elettronica o il cavo a mandare 16KHz o più...
      ehm.... :rolleyes: magari quel range indica che i greenback sono lineari entro tot. dB???
      cioè basta prendere un file qualsiasi di chitarra e analizzarlo......

      probabilmente DottMac, pochi ascoltano perchè è una prova poco valida per via dei file messi a disposizione....
      come minimo, ci sono due compressioni su quel file.....forse tre...

      nella migliore delle ipotesi, l'audio di un video caricato sul tubo, è a 128Kb/sec con una sola compressione, ma siccome nessuno conosce la giusta procedura, nella stragrande maggioranza dei video, ci sono due compressioni in mp3.....e non vorrei dire una cazzata, ma utilizzando i programmi di estrazione del file audio dal video (quelli web), c'è una ulteriore compressione.....

      questo almeno è il motivo del perchè io non ascolterò il test.... :)

      Post was edited 1 time, last by “gobert4” ().