UA LA610 MKII o FOCUSRITE ISA 430 MKII PER NEUMANN TLM49

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      UA LA610 MKII o FOCUSRITE ISA 430 MKII PER NEUMANN TLM49

      SALVE
      QUALCUNO MI PUO' CONSIGLIARE SE UN NEUMANN TLM49 E' PIU' INDICATO PER UN FOCUSRITE ISA 430MKII OPPURE PER UN UA LA610MKII.?
      PER UTILIZZO VOCE CON MODALITA' CLOSE-MICKING
      GRAZIE
      ^UGO

      Post was edited 1 time, last by “^UGO” ().

      Ciao Ugo,
      beh dipende moltissimo dal tipo di risultato che vuoi ottenere. Tieni conto che il TLM49 è un microfono dal carattere vintage quindi vellutato e "fumoso"... l'LA610 ti arrotonda ancora il segnale e te lo ingrossa (sound alla Bublè per intenderci)... mentre il Focusrite lo rende più moderno, più adatto a generi più rock..
      Che tipo di musica fai?
      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ciao Mauro
      faccio elettronica sono attrezzato per fare quello.
      Voce soft sulle medio-basse.
      Ho già un vt737 a cui sono affezionato e vorrei ampliare e diversificare le channel strip. Tra l'altro ultimamente ho preso un sm7b di cui tutti parlano bene che non ho utilizzato col vt737 ma con una chan.strip in lunchbox ed effettivamente è un buon mic se non fosse per l'eccessiva necessità di gain.
      ^Ugo
      Ciao,
      è un dinamico quindi è normale che necessiti di più Gain... e se hai dei buoni pre io direi che è un pregio e non un difetto.
      Avendo gia il VT737 forse andrei su Focusrite... in modo da avere un colore completamente diverso o potresti pensare anche all'API The Channel Strip.

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Non ho la chan.strip Api ma ho il 512 nel lunchbox affiancato da un bel Great River mp (che so che tu adori, ma anche io). Per fare il test del sm7b ho usato il GR con l'Alter 500.
      Tu pensi che potrebbe essere un doppione vt737 e UA la610? Il suono British non risulta essere un po' sottile?
      ^Ugo
      Ciao,
      il suono British certo che è più sottile di quello californiano.. ma appunto in un mix denso a volte è molto più efficace... (poi dipende perchè nel suono British rientra anche il 1073 che è tutt'altro che sottile) intervenendo meno in post produzione quindi mantenendo più qualità.

      Discorso comunque interessante... che suono cerchi? Perchè visto che hai parecchi colori a livello di pre non sarebbe meglio pensare ad un secondo microfono?
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      In prospettiva posso guardare anche ad un mic , in effetti ora come ora non posso neanche comprare un pre. Comunque ho un secondo microfono che è una favola , il Bv1 avant , anzi te lo consiglio e costa relativamente poco. Lo tengo nella sua valigia come fosse un oracolo.
      Tu quanto spenderesti per un 430 usato?o per un Stt1.
      ^Ugo
      ISA430 MK 1 o MK 2? l'stt1 è un'altra cosa completamente... ecco avendo già Avalon non prenderei un Millennia...

      Il Millennia ce l'ho se vuoi venire a sentirlo...

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ciao,
      sì il Millennia è decisamente più dettagliato e dal sound più naturale... dovresti passare a Avalon a stato solido per raggiungere tale dettaglio però ti ripeto non è dal giorno alla notte col tuo Avalon, io starei su sound che ancora non hai... tipo Emi (TG2 Chandler o ancora meglio John Hardy J990) ma ancora di più prenderei un altro microfono.

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Mi piace molto il Tlm 49 per le sonorità stile crooner che offre.
      La Chandler l'ho sempre seguita con interesse ma non l'ho mai ascoltata. Siccome 2 canali non mi servono, LTD1 potrebbe essere la soluzione che offre un equalizzatore.
      Seguito magari da un compressore.
      Ho fatto un po' di ricerche il 430 non è poi così apprezzato , se tu fai caso nelle inserzioni mettono 'splendido', se fosse splendido non lo venderesti.
      ^Ugo
      Ciao,
      intanto ti consiglio vivamente di non dare troppo peso a quello che dice la gente... il 430 è una bellissima macchina che ad un prezzo interessante ti offre il "the best" di Focusrite ed è anche modulare... ovvero puoi usare i vari processori separatamente come se comprassi un pre, un compressore e un eq. Soprattutto l'MKI è davvero interessante... e fornisce un suono pronto.
      Il chandler ltd1 è un clone (per me "modernizzato") del Neve 1073.. io mi riferivo al suono EMI... se non ti interessano due pre c'è sempre il TG1.. pre + eq.. in ogni caso anche il suono 1073 è ottimo, specie se vuoi voce da crooner... ma in questo caso io non andrei su Chandler ma su Heritage Audio... o Brent Averill o Aurora Audio.

      In particolare Aurora Audio fa il GTQC che è un channel strip Neve a tutti gli effetti... UNA FAVOLA!!!!!!!

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Conosco Aurora Audio avendo letto i forum di qualche tempo, devono essere belle macchine e conosco anche il rivenditore italiano ma non faccio nomi. Usata è quasi impossibile trovarla.
      Mi fido di quello che dici sul 430 in quanto sicuramente lo hai provato. L'Mk1 è molto meglio dell'Mk2 perché trovarlo è difficile?
      Ti volevo chiedere se La610 è veramente in face, perché potrebbe essere difficile gestirlo con il TLM49, potrebbe venire un effetto rumble eccessivo.
      Un'altra cosa, se usi tuttora l'R47 o sei passato ad altro.
      ^Ugo
      Perchè la gente è pecorona... perchè segue le mode... per l'mkii è venuto dopo allora è meglio... perchè siamo bombardati da pressioni sociali pazzesche. L'Mki ha il pre uguale all'ISA110 Limited Edition...

      L'LA-610 non è "inface"... ha un suono tondo nelle basse e medio basse e più brillante nelle medio alte... mooolto musicale. Ha un suono molto vintage... molto alla Bublè...

      Io uso molti microfoni e dipende dalla situazione... R47, M149, U67, U87, R12... dipende...

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ciao Mauro
      Vorrei un attimo riaprire il thread su microfoni da studio di cui parlavamo, mi consigliavi un mic piuttosto che un pre. Rimanendo sempre con i miei che ho e che non vendo, quale altro microfono potrebbe fare il mio caso e possibilmente non valvolare. ?
      Comunque considero eventualmente anche quelli.
      grazie
      ^Ugo
      Ciao,
      giusto per fare il punto della situazione mi descrivi che pre e microfoni possiedi ora. Inoltre devi più o meno indicare un budget di spesa e il MOTIVO per cui sei alla ricerca di un nuovo colore....

      Così possiamo ragionarci e condividere con te questa interessante ricerca sonora... :)

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ciao
      Attualmente ho
      pre:
      Avalon vt737
      Great River pre LB
      Api 525c LB

      compr.:
      Alter 500

      Mic:
      Tlm49
      Avant BV1

      Per quanto riguarda il colore qualche tempo fa avevo ottenuto un suono vocale che potrei definire "Liquido" molto dolce e piuttosto pronto per il mixaggio abbastanza intubato ma molto distinguibile, purtroppo per inesperienza e negligenza non ho annotato il setup quindi non so se dipendesse dal pre dal comp o dal mic.
      Praticamente perso.
      Ho avuto lo Chameleon labs pre, ma non credo fosse quello perché me lo ricordo un po' scuretto.
      Ho avuto il Liquid mix come compressori plugin, e li' ho qualche dubbio sempre che un plugin possa dare quel colore.
      Ho avuto l Se4400 e li' ho qualche dubbio
      Ho avuto l'U87Ai e son sicuro che non fosse quello.
      Ho avuto l'M5 + Adl1000 e lì ho forti dubbi perché mi ricordo che l'Adl era un po' sottile ma molto dolce.

      Per quanto riguarda il budget sempre che riesca a vendere qualcosa, calcola 1500 o 2000 euro.

      Cosa ne pensi
      ^Ugo
      Ciao,
      conosco molto bene entrambi i tuoi microfoni e sono molto diversi tra loro e coprono un vasto range di possibilità sonore... anche se l'Avant sicuramente è più "colorabile" del Neumann che ha un carattere molto più pesante (IHMO ovviamente).

      Sicuramente l'M5 ti dava quel senso di liquidità... e l'accoppiata M5+Avant potrebbe essere una prima soluzione, e questa mi sento di consigliartela senza indugio perchè, IHMO, l'M5 fa suonare bene TUTTO!! E sicuramente non userei un compressore nella catena... perchè la tridimensionalità e quindi la profondità in tracking è fondamentale se cerchi un suono come mi sembra di capire fluido e "liquido". E un compressore per sua stessa natura ti porta il suono in avanti rendendolo sicuramente più "inface" ma anche più schiacciato.

      In ogni caso tantissimi fattori incidono sul suono finito... anche lo stesso modo di cantare, la voce è uno strumento delicato e affascinante... io sono un cantante.. e ci sono giorni che ti senti un dio e senti di poter fare quello che vuoi e giorni in cui ti senti un rospo in gola chiuso e con una voce orrenda... ma è il suo bello!! E' viva... per questo i blind test o i test in generale prendono il tempo che trovano. Non mi fraintendere sono interessantissimi e ci si diverte parecchio ma per conoscere davvero un mic bisognerebbe averlo in studio per un mese e usarlo su più fonti... purtroppo è una cosa rara...

      Quindi, io l'M5 lo riprenderei e proverei ad usarlo con l'Avant (concordo con te che è un ottimo microfono).

      Per una voce da crooner intanto ci vuole il crooner. E lì sicuramente Neumann...
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ok
      mi viene da ridere. ..... crooner per modo di dire!
      Certo che senza compressore/limiter bisogna avere una buona tecnica vocale, pensa che il Vt737 mi scappa e devo stare molto attento e quindi un po' pratica l'ho fatta.
      Comunque credo sia come dici tu , fa fatta pratica e insistere su un'accoppiata. Logicamente si può verificare una situazione in cui proprio non va.
      Addirittura registrare al mattino appena svegli uno si ritrova la voce cavernosa tipo Nick Cave.
      Se a uno piace non deve fare altro che alzarsi e registrare.
      Una cosa, sta storia che l'M5 versione pre 2006 è meglio, è vera?
      Ciao
      ^Ugo