IL MIO PRIMO OUTBOARD

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      IL MIO PRIMO OUTBOARD

      Buongiorno a tutti ragazzi, ho trovato questo meraviglioso forum e sono pieno di domande da farvi!
      Devo finalmente crearmi il mio primo Outboard e volevo chiedere consiglio a voi su quali hardware prendere.
      Voglio stare veramente sull'economico perché come sappiamo tutti gli Home Recording sono indipendenti per quanto riguarda il soldo!
      Vorrei partire quindi con un outboard mirato esclusivamente alla voce, cosa mi consigliate quindi di economico?
      Se aveste anche i link per l'acquisto sarebbe formidabile.

      Una buona giornata a tutti!
      Che tipo di risposta ti aspetti? Non hai specificato CHE TIPO di outboard stai cercando... in genere l'idea di acquistare di un ferro nasce da un'esigenza. Ma - di solito - è un acquisto ponderato e mirato che in qualche modo dovrebbe migliorare il risultato finale del tuo lavoro in base al tuo gusto. Non hai specificato che cosa già possiedi, qual'è il tuo metodo di lavoro, che miglioramenti stai cercando (e a questo punto ancora potrebbe esserci una soluzione alternativa, migliore e più economica all'acquisto di outboard), non hai specificato un budget.
      Economico cosa vuol dire? C'é materiale da 200€ come materiale da 7000/8000€. Economico è 100€ oppure 1000/1500€ per te?
      Ma dai...
      beh, Loyuit e MacGyver hanno sicuramente ragione... la tua richiesta è troppo generica e servono tutte le informazioni di cui sopra, e anche altre. Altrimenti consigliare qualcosa è impossibile.

      Del resto, come recita il banner pubblicitario di Gikacoustics: "your best gear is unplugged". Non è solo marketing, è proprio vero: secondo me bisogna partire da una buona sonorizzazione della stanza, il resto viene davvero dopo ed in secondo piano. E' una cosa che io stesso ho trascurato per troppo tempo, ti posso solo consigliare di non fare lo stesso errore.

      rfystudiorecording ha scritto:

      Non penso tu sappia cos'è un outboard a questo punto la tua risposta mi è inutile.


      Salve rfystudiorecording,

      per outboard si possono intendere diverse cose. La risposta di loyuit intende , presumo, partire dall'outboard di base (anche perchè la tua foto del profilo dice tutto e niente allo stesso tempo).

      Poi è intervenuto MacGyver che , come d'altronde il sottoscritto, non ha apprezzato molto la tua risposta. Cioè a domanda molto generica , sebbene riferita allo "strumento" voce , non si poteva rispondere in altro modo supponendo che di outboard di base non ci fosse nulla.

      Anche Gobbetto aggiunge un dato ch'è essenziale : rapporto tra sorgente acustica ed ambiente. Sebbene si sottovaluti spesso ha un peso determinante in diversi processi produttivi dall'acquisizione dei suoni alla gestione del mix sino al mastering . In tutti questi processi , se vuoi, puoi avere outboard , inteso come unità fisiche , o "ferri" come si suol dire in gergo , al posto dei corrispondenti virtuali che , soprattutto in chiave di ripresa del suono non è che servano così tanto.

      Un outboard per la voce? Potrei citarti una scheda audio , un preamplificatore, un compressore , un equalizzatore , oppure la combinazione dei due in un deesser , oppure , che so , un vocoder (per assurdo ma tanto per farti comprendere quanto possa essere vasta la lista come inopportuni alcuni componenti della stessa).

      Dovresti partire dallo specificare se e quali sono le tue attuali specs di studio , le eventuali problematiche e dove , nella catena del tuo setup e , magari , per quale motivo hai bisogno di un outboard.

      Forse così qualcuno sarà in grado di suggerirti qualche soluzione.

      Saluti
      ...Musicalmente Parlando...

      rfystudiorecording ha scritto:

      Non penso tu sappia cos'è un outboard a questo punto la tua risposta mi è inutile.


      Avrei potuto anche consigliarti un motore per barche per le specifiche che hai dato (o non hai dato)
      Comunque.....la base è una scheda audio, con almeno un preamplificatore, più un microfono.
      L'outboard non è fondamentale ma se proprio vuoi un consiglio a riguardo io valuto un compressore stereo o dual mono il fuoribordo più importante. Poi un Equalizzatore. Poi se proprio vuoi godere un riverbero analogico spring.

      Tutto é Soggettivo

      Il messaggio è stato modificata 2 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      IL MIO PRIMO OUTBOARD

      Ehhhh, l'entusiasmo (incosciente) di chi muove i primi passi.

      Mi associo anch'io a quanto già detto da altri autorevoli partecipanti la discussione, aggiungendo che ogni problema complesso ha una soluzione facile, però è quella sbagliata.

      Elementi per indirizzarti verso una tipologia di imterfaccia audio, microfono, software di registrazione, effettistica esterna ecc. non ne hai dati. Credi che abbiamo la sfera di cristallo?

      L'unica cosa che posso suggerire (non consigliare) sono quei bundle economici che prevedono una interfaccia audio Focusrite, un microfono a condensatore Rode (se non ricordo male) ed una cuffia AKG.
      Questo è il minimo assoluto per cominciare. Di solito l'interfaccia audio ha allegato un software basico per registrare... e da lì puoi muovere i primi passi.

      Come ti è già stato detto, vedrai immediatamente che le tue più rosee aspettarive crolleranno subito quando ti accorgerai che anche l'ambiente e l'acustica dello stesso hanno un peso determinante.

      Quindi, dagli errori (tanti) si fa esperienza, la quale ti permetterà di capire come muoverti successivamente.


      Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
      Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum

      N.B. Non rispondo più a mail o telefonate con quesiti tecnici
      Riformulo la domanda allora:
      Ho un home studio che dispone già di materiale come:
      -Microfoni
      -Scheda Audio
      -Cuffie
      -Trattamento Acustico in Regia e Box per Ripresa Voce
      -DAW's
      -Vst ed Effetti
      -Tastiere Midi

      Quello che ora voglio aggiungere è un outboard audio con magari un preamplificatore, compressore ed eq, possibilmente mirati al trattamento della voce.

      Perdonate la mia risposta ma io per outboard ho sempre pensato al sistema rack.

      Qualcuno quindi mi sa consigliare un outboard economico con questi requisiti? La spesa che intendo fare è di circa 800/1000 euro, massimo 1500 euro.

      Grazie

      IL MIO PRIMO OUTBOARD

      Cosí molto meglio :)
      Che microfoni possiedi? Li usi per cosa?
      Tenendo presente che vuoi migliorare il suono pre conversione, la qualitá di microfono e pre é importantissima, in questo ordine, prima di qualsiasi outboard.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk
      questa sì che è una domanda :)

      di sicuro qui ti sapranno indirizzare per un channel strip accettabile con quella cifra. Io non saprei che consigli darti perché non ho esperienza nell'hardware e non ne voglio avere :D
      nel senso... spenderei diversamente i 1500 che pensavi di investire, non ci credo molto al channel strip hardware che fa la differenza in un home studio. Però per tua fortuna molti qui la pensano diversamente e sapranno consigliarti al meglio. Loyuit ad esempio è un vero aficionado del ferro :)

      Ti chiedo solo, così per curiosità: il trattamento acustico l'hai fatto solo con la schiuma poliuretanica? sembrerebbe così guardando la tua foto profilo, ma ovviamente non posso saperlo...
      In tal caso: non va bene praticamente neppure per le frequenze della voce. Di solito è scarsamente efficace o del tutto inefficace sotto i 400Hz. Elimini un po' di flutter echo, assorbi su frequenze medio alte, ma non stai ancora risolvendo i problemi dai 400 in giù. Ovviamente è solo curiosità, magari hai già provveduto.

      MacGyver ha scritto:

      Cosí molto meglio :)
      Che microfoni possiedi? Li usi per cosa?
      Tenendo presente che vuoi migliorare il suono pre conversione, la qualitá di microfono e pre é importantissima, in questo ordine, prima di qualsiasi outboard.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


      Allora io registro prettamente voce, anzi solo voce ora come ora ed uso principalmente due microfoni: il mio primo microfono Rode NT1-A e un Rode NTK :)

      gobbetto ha scritto:

      questa sì che è una domanda :)

      di sicuro qui ti sapranno indirizzare per un channel strip accettabile con quella cifra. Io non saprei che consigli darti perché non ho esperienza nell'hardware e non ne voglio avere :D
      nel senso... spenderei diversamente i 1500 che pensavi di investire, non ci credo molto al channel strip hardware che fa la differenza in un home studio. Però per tua fortuna molti qui la pensano diversamente e sapranno consigliarti al meglio. Loyuit ad esempio è un vero aficionado del ferro :)

      Ti chiedo solo, così per curiosità: il trattamento acustico l'hai fatto solo con la schiuma poliuretanica? sembrerebbe così guardando la tua foto profilo, ma ovviamente non posso saperlo...
      In tal caso: non va bene praticamente neppure per le frequenze della voce. Di solito è scarsamente efficace o del tutto inefficace sotto i 400Hz. Elimini un po' di flutter echo, assorbi su frequenze medio alte, ma non stai ancora risolvendo i problemi dai 400 in giù. Ovviamente è solo curiosità, magari hai già provveduto.

      Mi scuso tanto per la domanda poco chiara e per la mia risposta da scorbutico!
      Magari faccio una cavolate a prendere l'outboard però vorrei dare una spinta in più al mio home studio!
      Purtroppo ora come ora il trattamento è solo con pannelli di schiuma poliuretanica e devo appunto aggiungere delle migliorie anche in quel fronte!

      rfystudiorecording ha scritto:


      Mi scuso tanto per la domanda poco chiara e per la mia risposta da scorbutico!
      Magari faccio una cavolate a prendere l'outboard però vorrei dare una spinta in più al mio home studio!
      Purtroppo ora come ora il trattamento è solo con pannelli di schiuma poliuretanica e devo appunto aggiungere delle migliorie anche in quel fronte!


      Ok tranquillo, basta chiarirsi ;)
      Sì ti capisco... quello che penso però è che a volte si cerca di dare una 'spinta' nella direzione sbagliata. Prima di valutare 'quale outboard' chiediti anche 'perchè un outboard'. Molto francamente: per me con un buon microfono in un ADA8200 della Behringer (che più economico c'è solo la pizza) e una stanza trattata acusticamente, ci puoi tirare fuori un suono da disco. Con un outboard stellare e una stanza che suona male è più difficile...
      Anche il microfono: a te piacciono i tuoi Rode? per la poca esperienza che ne ho sono microfoni con alti iper-enfatizzati. Non tutti uguali, ad esempio ho ascoltato un NT1000 e l'ho preferito al NT1A, però ho poca esperienza su questi mic, magari mi sbaglio... Ma insomma, per dire che un upgrade del microfono già potrebbe venire prima del channel strip.

      Quanto a EQ e compressori poi: i plugin non ti soddisfano? questo è il motivo per cui pensi all'hardware? Se posso darti un consiglio che non ti costa niente: scaricati Nebula 4 Player (gratuito) e la demo di Mantis, un compressore PWM, stupendo per la voce e come bus compressor. Uno dei migliori ITB secondo me. Se poi ti piace, costa 65 euro per adesso che è in lancio, e lo usi con nebula player che è gratis. E chiediti quanto dovresti spendere per avere un compressore hardware di qualità paragonabile. Altra libreria per Nebula Player: Bronze, un EQ. Prova un po'... :)

      Per il trattamento acustico: sì assolutamente, secondo me dovresti dare a quello la precedenza su tutto. Ti posso dire che non avevo neanche io idea dell'importanza. Poi ho visto questo grafico su Real Traps:
      realtraps.com/art_measuring.htm
      mostra la risposta in frequenza di un tipico soggiorno da appartamento. Una roba da brividi: escursioni di 30 db tra una frequenza e l'altra, a distanza di pochi hertz... picchi di 10 db, buchi di 20 db... tutto a distanza di pochi hertz, e in maniera accentuata soprattutto sotto i 300 hertz. Ed è una situazione tipica, non un caso limite.
      Dimmi tu che senso ha in una stanza come questa parlare di un pre piuttosto che di un altro...
      E la tua stanza, che non tratta i bassi, è con ogni probabilità così...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “gobbetto” ().

      Sui 1500 puoi valutare un channel strip tipo la610, 737, M103, Bg5, etc intendendo anche usati.
      E poi curerei il discorso mic e convertitore in parallelo.
      Ciao
      Tutto é Soggettivo

      IL MIO PRIMO OUTBOARD

      Mi viene da quotare gobbetto, il trattamento lo metterei in cima alla lista. Ed un buon trattamento fa tutta la differenza, credimi.
      In alternativa potresti pensare ad un buon preamplificatore da inserire in catena, ma il discorso diventa molto soggettivo: passi dal morbido ed elegante solo 610, all' Avalon che é piu trasparente, largo, aperto ed "all' americana", al Great River (che possiedo) che é un neve style in chiave moderna, bello denso; al suono Api che é sparato e piuttosto aggressivo. Ce n'é per tutti i gusti.
      Un'altra soluzione sarebbe vendere tutti i microfoni che hai, aggiungere i tuoi 1500 e comprarti il microfono definitivo.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

      rfystudiorecording ha scritto:

      Quindi ricapitolando:

      Potrei optare per questa soluzione:
      -Trattamento Acustico Basse Frequenze


      Sicuramente, e con bass trap a membrana. Ti consiglio due siti serissimi: Gikacoustics (riferimento mondiale, spedisce anche in italia da UK) oppure Oudimmo (italiani).
      Puoi farti consigliare direttamente da loro via mail, e l'entità del trattamento (numero di pannelli) cambia ovviamente a seconda che tu voglia sonorizzare un solo punto di ascolto (scrivania, per il mix), due punti (scrivania e punto dove registri la voce) oppure tutta la stanza in maniera omogenea. Nei primi due casi, ti diranno che devi trattare i punti di prime riflessioni, ma non esclusivamente con bass trap, sicuramente almeno con broadband più efficaci delle tue. Per Oudimmo: pannelli Akupan (broadband) e trappole Kombat (bass trap).
      Nessuno di questi due siti vende spugna poliuretanica, e non a caso... quella che hai già la potresti mettere in punti diversi dai punti di prima riflessione, che potresti invece trattare in maniera seria con i pannelli di cui sopra.


      -ADA8200


      no, non ho detto questo :)
      intendevo dire che anche pre super economici possono andare più che bene se hai un microfono buono e una stanza trattata, alle quali cose io personalmente darei la preferenza. Che scheda audio hai?
      Anche il suggerimento di McGyver lo condivido: upgrade del microfono. Ma sarà che a me non sono piaciuti i Rode LDC che ho ascoltato (tranne l' NT1000).


      -Upgrade dei plugin (de-esser, compressore, eq, saturatore)

      prova quelli che ti dicevo, se vuoi... hai la massima qualità possibile in plugin di compressione ed EQ ad un prezzo veramente basso. Mantis oltre che trasparente ed eccezionale nella action è anche versatilissimo.

      gobbetto ha scritto:

      rfystudiorecording ha scritto:

      Quindi ricapitolando:

      Potrei optare per questa soluzione:
      -Trattamento Acustico Basse Frequenze


      Sicuramente, e con bass trap a membrana. Ti consiglio due siti serissimi: Gikacoustics (riferimento mondiale, spedisce anche in italia da UK) oppure Oudimmo (italiani).
      Puoi farti consigliare direttamente da loro via mail, e l'entità del trattamento (numero di pannelli) cambia ovviamente a seconda che tu voglia sonorizzare un solo punto di ascolto (scrivania, per il mix), due punti (scrivania e punto dove registri la voce) oppure tutta la stanza in maniera omogenea. Nei primi due casi, ti diranno che devi trattare i punti di prime riflessioni, ma non esclusivamente con bass trap, sicuramente almeno con broadband più efficaci delle tue. Per Oudimmo: pannelli Akupan (broadband) e trappole Kombat (bass trap).
      Nessuno di questi due siti vende spugna poliuretanica, e non a caso... quella che hai già la potresti mettere in punti diversi dai punti di prima riflessione, che potresti invece trattare in maniera seria con i pannelli di cui sopra.


      -ADA8200


      no, non ho detto questo :)
      intendevo dire che anche pre super economici possono andare più che bene se hai un microfono buono e una stanza trattata, alle quali cose io personalmente darei la preferenza. Che scheda audio hai?
      Anche il suggerimento di McGyver lo condivido: upgrade del microfono. Ma sarà che a me non sono piaciuti i Rode LDC che ho ascoltato (tranne l' NT1000).


      -Upgrade dei plugin (de-esser, compressore, eq, saturatore)

      prova quelli che ti dicevo, se vuoi... hai la massima qualità possibile in plugin di compressione ed EQ ad un prezzo veramente basso. Mantis oltre che trasparente ed eccezionale nella action è anche versatilissimo.


      Ottimo ti ringrazio tantissimo! Metterò in atto tutto ciò!
      Ora vado subito a guardare quei siti e mando un'email di assistenza!

      Grazie mille :)