Audient ASP880 Vs ISA 428 MKII

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Audient ASP880 Vs ISA 428 MKII

      Carissimi, ho la possibilità di acquistare un nuovo Pre per il mio studio che al momento dispone dell'ottimo SPL GoldMike 9844 (Lo amo) e di due anziani DBX286A Made in USA che conto di tenere perchè ormai li conosco bene e ci faccio tante cose con buoni risultati.

      Vorrei però fare un saltino di qualità e mi sono imbattuto su questi due Pre che so a priori essere molto diversi (Soprattutto perchè l'880 esce digitale) ma che ovviamente mi permetterebbero di fare un bel salto di qualità. l'880 in particolare mi intriga perchè mi permetterebbe di collegarlo alla mia scheda (Una Motu 828ES) via Adat evitando quindi di usare gli ingressi analogici per potrei usare per altro.

      L'ISA 428 non ha bisogno di presentazioni però anche dell'880 ne ho sentito parlare benissimo e un po' a tutti i livelli anche da professionisti.

      Voi che ne pensate ?
      I pre dell audient sono molto trasparenti, hanno un buon Gain è una conversione digitale migliore di quelli della MOTU.
      inoltre avresti 8csnali in più.
      isa sono ottimi pre ma dovresti collegarli in analogico, inoltre costa di più.
      dopodiché devi valutare tu in base alle tue esigenze.
      Grazie, so bene che i Pre dell'Audient sono forse meglio di quelli delle ultime MOTU. La cosa che mi interessava sapere se qualcuno di Voi lo sa e' la qualita' che si avrebbe registrando con Audient. Si vedono sempre piu' spesso anche in studi professionali e mi domandavo se fosse davvero cosi'.

      E' ovvio che poi uno dovrebbe avere un po' di tutto per poter rispondere al maggior numero di esigenze possibili ma alla fine gia' con il mio SPL ho fatto un grande saldo in avanti come qualita', e penso che prendendo l'Audient avrei altri 8 canali di ottima fattura da usare un po' su tutto. Si tratta sempre di prodotti in Classe A

      Che ne dite ?
      Grazie Dorian, ripeto ne ho sentito parlare benissimo e a tutti i livelli. Si vede sempre piu' spesso anche in studi Pro e la cosa mi ha davvero attirato. Ora voglio capire se trovo il modo di provarlo anche sommariamente da qualche parte e poi vi sapro' dire.

      Con il mio SPL mi ci trovo benissimo e mi piace moltissimo soprattutto perche' amo quel suo suono colorato e caldo soprattutto sulle chitarre acustiche (Che registro con Rode NT5 in genere) ma anche su voci femminili in particolare (in questo caso lo uso con AT 4040 e mi piace moltissimo anche in questo caso).

      Recentemente ho preso un Lewitt Authentica LCT 340 che pero' devo ancora provare per bene ma che a primissima impressione con delle registrazioni fatte al volo mi sembra decisamente migliore del Rode NT5 sempre e comunque collegato all'SPL.
      ciao;
      ho avuto entrambi i preamp in questione. buoni entrambi, diversi ma non troppo. l'isa è un pelo più grintoso, l'audient è più neutro. ho avuto anche una motu 828x e i suoi preamp non erano all'altezza dei due contendenti, ma comunque usabili per cose meno importanti..
      quanti canali effettivamente ti servono?

      p.s. ho venduto entrambi i preamp solo per comprarmi un true system precision 8i, che secondo me è migliore sia di audient asp880 che di focusrite isa two...
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...
      Dunque vi spiego una cosa che aiuta a capire la mia situazione. Sto allestendo uno studio "serio" diciamo e poi ho un home studio nel quale lavoro e mixo sia cose mie che cose per altri. Ovviamente avendo deciso di allargarmi sto investendo in attrezzatura ma chiaramente non avendo budget illimitato devo ponderare bene ogni acquisto. Al momento ho due SPL Goldmike 9844 che secondo me rapporto qualita' prezzo sono imbattibili.

      Mi piacciono moltissimo e li uso con soddisfazione da anni per registrare voci e chitarre acustiche. Ora mi sto orientando verso unita' nuove da aggiungere alla mia catena audio e l'idea sarebbe quella di prendere nell'immediato Pre che abbiano piu' di un canale. Di qui la scelta su ISA 428 o Audient.

      Nel piano di sviluppo dello Studio (che non e' la mia attivita' principale ma piu' una cosa fatta bene per passione) ci sara' anche l'acquisto di Pre di alto livello come Neve o Api o Microfoni blasonati ma non adesso un po' perche' ripeto voglio ponderare bene gli investimenti e un po' perche' al momento l'esigenza primaria e' chiudere i lavori che sto facendo nello studio per Sala e Regia.

      Quindi l'idea di prendere Audient nasce dal fatto che da un lato e' adatto a quello che cerco e rientra nel budget che ho al momento. Il fatto che sia un Pre Neutro non mi dispiace affatto anzi cosi' come anche il fatto che abbia uscite e ingressi digitali che mi permetteono un collegamento efficiente con la Scheda Audio.