Cambio preamp Consiglio!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      L'art mpa 2 è stereo, a quanto vedo... a parte questo, stai confrontando un valvolare (art) con uno stato solido (gap).
      Non ho mai provato l'art, mentre per il gap posso dire che è un prodotto carino per il prezzo, io ho la versione jr ma lo uso poco attualmente (ma non faccio testo, in generale uso pochissimo i microfoni).

      Però - almeno per il gap - si tratta di hardware "colorato"... deve piacerti... e se ti serve "conto terzi", cercherei di avere anche delle alternative da offrire (uno bello trasparente?).


      Detto questo, se hai in mente anche altri acquisti, cerca di buttare giù un piano in cui metti tutto (preamp, scheda audio, ecc) e pianifica un po'... è molto più efficace che chiedere consigli "a spot" su una marea di dispositivi più o meno entry level... l'obiettivo dovrebbe essere un setup ben armonizzato, no? :)
      Il rispetto si costruisce solo insieme.
      allora facciamo così: tu spari le domande e noi ti rispondiamo senza sbatterci troppo ad aiutarti e risolvere veramente i problemi e a consigliarti su come avere un setup sensato.

      meglio il GAP 73 o Art MPA 2?
      sulla carta meglio il GAP73 (bisognerebbe capire quale versione), comunque è fatto con componenti più costosi.
      l'Art MPA2 ha però l'impedenza variabile che per certi microfoni è interessante.
      Paolo Piovesan
      “I’ve certainly spent many hours with finicky artists trying different vocal mics, all of which sound remarkably similar, and all I have to say is that I felt it was a waste of time.”
      – Alan Parsons
      ahah

      in realtà qua non ero intervenuto...
      credo.... :/
      ma ricordo le frasi del thread starter che ha dato a chi gli chiedeva più info per dare risposte SENSATE; ricordo quello che giustamente scrisse Pape.....
      Poi è arrivata la mannaia di Barbetta :D
      "" ahah

      in realtà qua non ero intervenuto...
      credo.... :/
      ma ricordo le frasi del thread starter che ha dato a chi gli chiedeva più info per dare risposte SENSATE; ricordo quello che giustamente
      scrisse Pape.....
      Poi è arrivata la mannaia di Barbetta""

      Ah confondevo con l'altro 3d
      Concordo con Paul Rain, a quel prezzo poi è quasi regalato.

      Io ho la versione MK1 (la stessa di quell'annuncio), la MK2 aggiunge un utile controllo del livello di uscita, ma si può vivere anche senza (io ho costruito un cavo con un pad - mi pare da 15dB - per attenuare il segnale in uscita quando voglio tirare a collo il preamp).

      Possiedo anche un GAP Pre-73 Jr, che acquistai dopo il WA-12 per avere delle sfumature diverse, ma - almeno fino a quando non prenderò qualcosa di ben altro livello - il WA-12 rimane la mia prima scelta (e non solo perché mi è costato di più)... anzi, ho pensato varie volte di prendermi un secondo WA-12 in modo di avere a disposizione una coppia per lavorare in stereo o riprendere due segnali in contemporanea (poi ho rinunciato per lasciare spazio ad altri acquisti).


      Poi dipende da quello che cerchi in termini di suono e se ti piace, però il WA-12 secondo me è un'opzione molto interessante.
      Il rispetto si costruisce solo insieme.
      nell'eventualità che non cambiassi la scheda audio o che ne prendessi una con i preamp integrati non bypassabili, potresti usare il gain della scheda come trim per il WA-12 avendo l'accortezza, una volta trovato il livello di Unity dei preamp della scheda, di non superarlo.... spero di essere riuscito a spiegarmi.
      Paolo Piovesan
      “I’ve certainly spent many hours with finicky artists trying different vocal mics, all of which sound remarkably similar, and all I have to say is that I felt it was a waste of time.”
      – Alan Parsons