AVALON....alla larga, mai più!!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      AVALON....alla larga, mai più!!

      Come da titolo, vi vorrei segnalare la mia esperienza con suddetta ditta.
      Senza farla troppo lunga.....
      Nel 2012 ho acquistato un VT 747 SP. Mesi fa non funziona il canale sinistro ( rumori, scoppiettii vari, insomma non va).
      Provo a cambiare le valvole, ma nulla.
      Ok lo porto da un tecnico di fiducia. Dopo un' attenta ricognizione mi dice che senza il disegno dei circuiti del 747 é dura.
      Nel frattempo, e qui viene il bello, contatta AVALON America e come risposta cosa ottiene?
      L'apparecchio é fuori garanzia (ma va?) mandare i disegni non se ne parla, in Svizzera ci sono dei bravi tecnici si arrangi a ripararlo.
      COMPLIMENTI VIVISSIMI AVALON!!!
      Un servizio clienti post vendita che non fa una piega (in tutti i sensi)
      Un'apparecchio da circa 3000€, una Mercedes dei comp, con servizio di una Trabant!!!!!!
      Proprio non ci siamo cara AVALON. (sempre in tutti i sensi...)
      Altra opzione dopo una ricerca, quella di spedirlo in Germania presso un centro riparazioni autorizzato (naturalmente mando in giro per l' europa uno strumento da 3000€, sballottato dai vari UPS DHL di turno?) naturalmente a mie spese con i vari problemi di dogana ecc. e con costi alle stelle.

      Com'é finita?
      Avevano ragione in Svizzera ci sono dei tecnici preparati!
      Avalon 747 perfettamente funzionante. ( spesa 300€ )
      Dopo aver sudato le famose 7 camice naturalmente..( il tecnico non io - io pregavo per non ritrovarmi in mano un costoso fermacarte)

      Questa é stata la MIA esperienza con AVALON.
      A voi le conclusioni.

      P.S
      naturalmente non metto in dubbio le qualità sonore, che sono di tutto rispetto, ma ritengo che un servizio post vendita adeguato, dia un valore aggiunto non indifferente ad AVALON con piena soddisfazione dei clienti.
      @'barbetta57
      Padova dalla Svizzera non é proprio dietro l'angolo.
      Comunque ci puo' stare sempre che riparino loro e non viene spedito chissà dove.

      @'DBarbarulo
      purtroppo temo che hai ragione. Troppo "bello" vendere prodotti a volte buoni, senza dare poi un'assistenza post vendita seria. Mica stupidi (in realtà lo sono-si giocano la reputazione) tutto guadagno e niente spese.

      Buona domenica a tutti.
      Ciao
      Paolo
      Perché non ci vedo niente di strano?
      La casa sarà poco collaborativa ma ti dicono che se lo mandi a riparare nei centri autorizzati, loro hanno già schemi, capacità e competenza per fare un lavoro a regola d'arte. E' interesse di un produttore che anche le macchine vecchie in circolazione siano riparate da chi sa metterci le mani così che dopo l'intervento suonino come devono, se ci fossero in circolazione dei pre riparati alla bell'e meglio e che scoreggiano, chi li sentisse penserebbe che gli Avalon sono ciofeche, e vale lo stesso per qualsiasi produttore.
      Se lo porti a un altro ti arrangi, mica hanno firmato con te un contratto di servitù a vita, dopo 6 anni non ti devono nulla.

      Io ho appena comprato un mic revisionato ed ero preoccupato che la capsula fosse stata sostituita con un'originale, se lo porti al primo che capita, per quanto bravo sia, magari non riesce a reperire i ricambi originali o comunque fa come può, e ti esce una macchina che suona diversamente. Ho contattato il centro riparazione (autorizzato) dove il tecnico mi ha assicurato che loro possono riparare solo con ricambi originali forniti dalla casa perché le riparazioni devono essere certificate e a regola d'arte, non possono farle diversamente, e questo è una bella garanzia per il prodotto che ti ritrovi tra le mani.

      P.S. per la Germania non c'è la dogana, almeno fino a quando non esce dall'UE.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Io sono d'accordo con Avalon...

      Ti hanno indirizzato per avere la giusta assistenza in Svizzera (ad un tiro di schioppo dall'Italia) o in un centro autorizzato in Germania; gli schemi elettrici GIUSTAMENTE non li forniscono a nessuno (e ci mancherebbe altro).
      Non pensare siano stronzi...




      Tra parentesi, ditemi voi quali aziende fanno riparazione diretta...
      Di solito ci sono dei centri specializzati a cui inviare il materiale, anche perché spedirgli un rack in USA, andata/ritorno con assicurata, ti sarebbe costato comunque un botto.

      DB ha giustamente parlato di boutique, di piccole aziende, il che rende tutto più complicato...Non c'è una grande distribuzione.

      Post was edited 1 time, last by “gobert4” ().

      Ragazzi chiedo una cosa en passant
      Nell'eventualità si dovesse spedire in riparazione c'è la possibilità di assicurare la spedizione e essere sicuri di essere rimborsati in caso di danneggiamento o smarrimento? Vorrei ad esempio spedire la mia Taylor acustica ma ho seriamente l'ansia che possano danneggiarmela.
      E potrei, spero di no ma bisogna metterlo in conto, dover spedire anche dell'hardware se necessitasse di interventi in assistenza. Qui a Genova c'è un riparatore e mi trovo bene ma magari potrebbe capitare che su outboard di un certo tipo, tipo Avalon rimanendo in topic, mi dica la stessa cosa che ha detto al 3d starter, di spedirlo in Svizzera o a Padova. Come fare?
      Tutto é Soggettivo
      Per assicurare l'intero importo è necessario essere in possesso di scontrino/fattura.

      Questo con i classici corrieri...
      altre formule andrebbero cercate e valutate...
      Non saprei in caso di vintage di valore di materiale comunque non catalogato ufficialmente.
      Grazie Db, grazie Gobert
      Si ci sono dei massimali spesso più bassi del valore effettivo dell'oggetto da spedire.
      E oltretutto, come dite, non è semplice nemmeno farsi risarcire sulla cifra assicurata. Se poi non si ha più lo scontrino, può succedere su prodotti che magari hanno 20 anni o piu, spedire diventa ansiogeno, almeno per me. Un grosso limite. Aggiungo che gli scontrini a volte non specificano nulla, soltanto l'importo. Difficile dimostrare che siano riferiti all'oggetto in questione. Se poi includono permute anche l'importo non sarebbe quello del valore effettivo del prodotto acquistato. Vorrei spedire la chitarra a Milano dal liutaio ma la porterò io come ho fatto col basso. Anche se, spedendo, riuscissi a ottenere il massimale assicurato in caso di smarrimento o danneggiamento, non coprirebbe il valore affettivo e effettivo dello strumento. Sono poco più di 100 km e ci può stare. Ma di certo andare in Svizzera, 2 volte, potrebbe essere un pochino più problematico
      Tutto é Soggettivo

      Post was edited 1 time, last by “loyuit” ().

      io di disavventure come la tua no ho avute due, una motu traveler con il chip firewire guasto, fuori garanzia, da spedire in USA a mie spese, che fa tutt'ora mostra di sè col cartello "guarda e piangi" su uno scaffale a futura memoria, ed una apogee duet con uno dei pre guasti, in garanzia ma fuori produzione e quindi non riparabile. questa è stata spedita negli USA dove appunto è stata dichiarata non riparabile e quindi, per mia fortuna, mi è stato riconosciuto il costo dell'acquisto. magari l'importatore svizzero, se esiste, non si vuole accollare la seccatura perchè tu il prodotto l'hai acquistato online. tenere in piedi una rete di assistenza ha un costo, per cui se l'oggetto è fuori garanzia, ti devi rifare alle condizioni della stessa. Negli anni passati più di un importatore si rifiutava di riparare oggetti acquistati presso o store online non italiani e secondo me anche a ragione.
      @barbetta57
      il mio disappunto riguarda AVALON casa madre non gli eventuali distributori.
      Non mi puoi rispondere di arrangiarti per i c_ _ _i tuoi,
      ma almeno comunicarmi gentilmente, magari con le solite due righe di dispiacere nel constatare che un loro prodotto si sia guastato, chi sarebbe autorizzato a riparare i loro prodotti in europa.
      Questo a casa mia si chiama gentilezza e attenzione al cliente, ovvero cosa sempre più unica che rara che, fino a prova contraria, ha contribuito alla loro pagnotta a fine mese.
      Ti hanno detto testualmente di arrangiarti per i cazzi tuoi?
      Se si, sono stati scortesi...Ma dubito fortemente.

      Il sito fornisce tutte le indicazioni:
      avalondesign.com/service.html

      Le riparazioni (in garanzia o fuori garanzia), sono a cura dei centri di assistenza.
      Avalon vi ha anche indicato una valida alternativa (i tecnici in Svizzera).

      Scusa ma quali aziende, dopo 6 anni, si accollano i costi di spedizione e riparazione?

      Capisco la frustrazione, ma le tue pretese sono completamente fuori da ogni logica.

      AVALON....alla larga, mai più!!

      E comunque tu ci hai fatto mettere mani dentro la macchina a non certificati .... e poi hai contattato loro. Nel senso , come mai non ti sei rivolto a chi te lo ha venduto ... a loro volta avrebbero probabilmente contattato qualcuno di specializzato... in questi casi avresti avuto torto anche se in garanzia .


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

      Helvetico wrote:

      @loyuit
      scusami, forse mi sono perso qualche passaggio.
      Sembra la classica barzelletta. C'era una volta un liutaio, riparare un comp e la Svizzera. Boh.
      Puoi gentilmente illuminarmi?
      Grazie.


      Ciao Helvetico
      Si ci provo
      Ho una Taylor 312ce, la mia chitarra acustica, acquistata 20 anni fa circa nuova qui a Genova, che necessita di un lavoro di "restauro" da un signor liutaio e per me un signor liutaio a cui ho già portato il mio basso acustico (sempre Taylor) si trova a Milano.
      Andare a Milano in macchina mi riesce difficile visti i recenti blocchi auto e la mia auto è vintage, non la fanno entrare : )
      Andare in treno mi comporta, pur essendo una distanza di poco più di 100 km, la perdita di quasi una giornata.
      Spedire sarebbe molto molto più pratico e economico. Ma mi sarebbe utile poter assicurare la spedizione e essere certo di ricevere il valore assicurato in caso di smarrimento o danneggiamento della chitarra. Questa problematica si riflette in ogni prodotto spedito. Anche nel caso dovessi mettere in vendita qualsiasi cosa e poi spedirla...stessa problematica. Tu hai spedito il 747 in Germania? Hai assicurato la spedizione? La mia parentesi verteva su questo. Ho anche io un pre Avalon e altro hardware. Di solito mi servo qui in zona di una buona assistenza, credo che non avranno problemi a ripararlo se ce ne fosse bisogno. Ma spedire a un centro di assistenza ufficiale anche a mie spese ed essere sicurissimo di essere rimborsato completamente in caso di smarrimento o danneggiamento del prodotto spedito sarebbe importante. Chiedevo lumi su questo.

      Ps Ho confuso Svizzera e Germania per questo ho detto

      Ma di certo andare in Svizzera, 2 volte, potrebbe essere un pochino più problematico


      Correggo in "Ma di certo andare in Germania, 2 volte, potrebbe essere un pochino più problematico" nel caso dovessi portare il mio pre all'assistenza ufficiale


      Per @gobert4

      Credo che Helvetico si riferisca al fatto che, a quanto lui dice, non forniscano gli schemi elettrici e questo potrebbe essere un problema per una assistenza non ufficiale in caso dovesse fare una riparazione.

      Per @mollyer

      Nel mondo dell'audio e della musica in generale esiste anche molto mercato dell'usato: non è sempre possibile andare da chi ti ha venduto un prodotto usato e chiedergli supporto per la riparazione...
      Tutto é Soggettivo

      Post was edited 2 times, last by “loyuit” ().

      AVALON....alla larga, mai più!!

      @loyuit
      Certo è vero ma il 3D starter affermava implicitamente di aver speso una cifra che presuppone l’acquisto della macchina nuova ..... almeno costava quei soldi lì credo . :)
      Comunque agendo in quel modo si perde anche la garanzia... poi oh ... io le mie macchine le dó in mano a chi è certificato dall’azienda produttrice ..:.. poi dipende :)


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
      @mollyer
      Gliele porti di persona o spedisci?

      @gobert4
      Allora bravissimi i tecnici che riescono a farne a meno. Peró c'é anche da dire Gobert che se compro un prodotto di un certo livello e poi per ripararlo fuori garanzia sono costretto a spedirlo chissà dove per avere una assistenza certificata col rischio di non essere nemmeno rimborsato se il prodotto spedito viene danneggiato o smarrito, beh allora i limiti esistono e bisogna prenderne atto. Che poi uno fuori garanzia si accontenti di un riparatore di fiducia in zona o spedisca a suo rischio a 1000 km di distanza ci puó anche stare...delle due per me la prima.
      Ma entrambe rimangono soluzioni di compromesso. D'altronde anche con garanzia molto lunga, io ho un Grace m101 che se non sbaglio essendomi registrato nel loro sito mi da 20 anni di garanzia, rimane il problema delle assistenze certificate che se non sono piuttosto diffuse ti costringono a spedire. Per questo il problema si risolverebbe con spedizioni che garantiscano una assicurazione adeguata ed é quello che mi interessava capire.
      Tutto é Soggettivo

      Post was edited 2 times, last by “loyuit” ().

      Eh
      ma il rischio tra spedire in Italia ed in Germania pensi che cambi di molto?

      Una volta che viene imbarcato, che faccia 100km o 1000km fa poca differenza.
      Sono le fasi di carico e scarico (a mano, con muletti, ecc ecc) ad essere le più delicate.

      Ma tagliando la testa al toro, a chi si vuole dare la colpa?Ad Avalon?
      Sul serio??


      Se compri un prodotto di nicchia, è normale che non ci sia assistenza capillare...
      Pensate che queste aziende facciano valanghe di soldi?
      Pensate che moralmente e giuridicamente, sia un problema della Avalon di turno??

      Sul serio...
      Io sono consumatore tanto quanto voi, ma vedere le cose sotto un punto di vista imprenditoriale non farebbe male...


      PS
      discorso tecnico...
      Una macchina come l'Avalon, un buon tecnico te lo sistema.
      Gli schemi elettrici fanno comodo, moooolto comodo, ma anche senza di questi, i guasti li trovi...Magari ci metti più tempo ma ci arrivi...