up grade analogico per registrazione ?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      up grade analogico per registrazione ?

      New

      ciao ragazzi vorrei vedere se e' possibile migliorare in registrazione il mio suono e dato che utilizzo prettamente chitarre e basso elettrici , utlizzando plug in virtuali, con aggiunta di voci.
      secondo voi un up grade analogico potrebbe fare al caso?
      grazie
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      Post was edited 5 times, last by “makkala” ().

      New

      ciao.
      intendevo upgrade di preamplificazione e/o convertitori.
      perche' se devo essere sincero la presonus mi fa registrare con pochi se non zero rumori di fondo ma registrando attualmente solo con plugin virtuali (bellini si ma freddini) mi chiedevo se era possibile migliorare il suono in registrazione diretta aggiungendo eventualmente un preamplificatore e/o un compressore e/o uno strip channel.
      chiaramente dovro' sostituire prima o poi la presonus perche' ha solo due ingressi hi-z e una uscita linea ma la domanda che mi faccio e' : se prendo una scheda audio qualitativamente migliore migliora il suono in registrazione e posso fare a meno del preamp esterno ? e se sì un compressore esterno e/o uno strip channel possono migliorare il suono in registrazione e possono entrare in una catena di registrazione senza portare rumori di fondo ?
      su logic registro attualmente il basso con solo un po' di compressore e chorus in insert su logic,e le chitarre in insert con ez mix2.
      e per le voci registro attualmente senza effetti plugin.
      vorrei , se possibile , eliminare gli effetti insert di logic e toontrack ez mix2 e registrare direttamente il suono finito magari processandolo prima analogicamente.
      in poche parole perdere mezzora prima per scegliere il suono da registrare in diretta anziche' stare delle ore dopo a inserire effetti in insert che sanno di freddo e raramente soddisfano.
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      Post was edited 1 time, last by “makkala” ().

      New

      Ok
      Su channel strip, preamps e convertitori se ne puó parlare per pagine e pagine. Dipende tutto dal contesto, dal gusto e dal budget.
      Io uso in tracking M101 Grace come preamplificatore, 737 Avalon per compressore e equalizzatore e Adi2 Pro Rme come conversione. Ed é un canale splendido per il mio gusto e per il mio contesto acustico.
      Comunque il primo step potrebbe essere una bella schedina, non conosco la tua ma ho usato Apogee Duet 2 e ha dei bellissimi pre e un'ottima conversione. Con un bel microfono o due puoi lavorare a livelli eccellenti. Altrimenti un pre da abbinare alla tua scheda attuale ma spenderesti di più. Io a suo tempo presi un 610 da usare con la scheda audio che utilizzavo, una Saffire pro 14. Fu il mio primo step up.
      Comunque tutto dipende dal tuo budget. Personalmente andrei di Duet 2 compatibilità permettendo con gli ultimi sistemi operativi, da verificarsi, acquisterei due mic matchati per poter registrare al meglio in stereo e continuerei ad utilizzare i plugin di Logic che sono ottimi. Se il budget lo consente allora puoi valutare pre e outboard dedicati, includendo magari convertitori. E ti si apre un mondo di variabili che non é detto ti portino al sound che cerchi.
      Ciao

      New

      ciao grazie
      avevo intuito dalle vs discussioni che la scheda audio e' il primo passaggio necessario.
      cominciamo con questa.
      :)
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      New

      Ciao, io vengo da anni di Line6 POD X3 per chitarre e bassi.
      Recentemente ho compreso delle cose sulla preamplificazione, per cui ho cambiato metodo di lavoro, pur usando ancora a volte le emulazioni in catena.
      Con gli strumenti ormai entro solo in un preamp valvolare e mi sembra che la dinamica il calore la pienezza del suono siano molto ma molto più veri.
      Il basso lo registro dal preamp direttamente, poi lo tratto con filtri e compressione ma senza più emulare niente.
      Nel caso della chitarra elettrica invece spesso entro nel Line6 con il segnale già preamplificato a monte (il mio line6 ha l'ingresso line) e lì emulo tutto il resto.
      Non sono un chitarrista indiscutibile, ma mi pare di avere migliorato il suono e il mio stesso feeling con lo strumento.

      New

      Ciao, ho sempre parlato benone di Presonus, ma forse perché non avevo provato alcune loro interfacce di fascia bassa: una recente disavventura con una Audiobox 96 mi ha fatto ricredere, il livello dei convertitori è davvero bassino e anche i driver non sono il massimo.
      Se la tua assomiglia a quella che ho provato io, effettivamente i convertitori potrebbero essere un bel collo di bottiglia, perfino in ascolto, dove già passando a una semplice Focusrite Scarlett ho notato un notevole miglioramento di qualità, e teniamo conto che siamo ancora in fascia bassa.
      Se il miglioramento che cerchi è in questi termini, certamente passando a una interfaccia di fascia medio-alta avresti dei risultati, e probabilmente anche i pre a bordo, la cui qualità cresce in proporzione a quella degli altri componenti, ti potrebbero dare qualche soddisfazione.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      New

      ciao
      presumo che i convertitori della 22vsl siano A max ,e forse migliori della audiobox 96.
      In tutti i casi presumo di fascia bassa/medio bassa per cui penso che un upgrade della scheda audio sia necessario.
      anche io come fabriguitar vengo da catena con effetti boss a monte della scheda audio ma il suono non mi soddisfava per via dei rumori di fondo.
      sotto quel punto di vista ora coi plugin ezmix 2 e' tutta un altra storia e i rumori di fondo sono spariti e/o quasi nulli.
      pero' manca quel calore analogico che vado cercando
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      New

      Beh certo se il fine è ottenere un suono di basso / chitarra più veritiero, caldo e analogico, la scheda audio diventa l'ultima cosa su cui intervenire.
      In questo caso si parlerà di qualcosa che assolva la funzione di ampli/cono prima di entrare nella scheda audio.
      Per la chitarra conosco il Gurus Double Decker di cui trovate numerose prove anche su YT, tutto analogico ma pensato per entrare direttamente in una scheda, ricostruisce i suoni dei più classici ampli storici, praticamente un micro-ampli dentro il pedale, con un'uscita che dovrebbe emulare la curva del cono. Essendo pensato come un ampli (che mi pare abbia anche qualche uscita per il loop effetti) potete mantenere altri pedalini analogici da collegare.
      Per basso ricordo che il Pedaltone della Koch faceva qualcosa di simile, qualche anno fa se ne parlava bene, ma non l'ho mai sentito all'opera.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      New

      ciao
      dai video YT sembra che il Gurus DD suoni bene ma non si capisce se entrando nella scheda audio direttamente montino dei rumori di fondo o meno che inciderebbero in registrazione.
      e secondo voi con una testata pre/amplificata e/o combo per chitarra e/o basso con uscita line e/o eventualmente bilanciata, tipo il nuovo modello della Yamaha THR 100H , entrando direttamente nella scheda audio si potrà' registrare con zero rumori di fondo?
      e se sì avete qualche testata e/o combo eventualmente alternativi da consigliare?
      non faccio live per cui basso/medio wattaggio ma ho necessita' di azzerare i rumori di fondo in registrazione.
      grazie
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      Post was edited 1 time, last by “makkala” ().

      New

      Ciao. I rumori di fondo possono annidarsi in tanti posti. Già con l'attrezzatura attuale, prova a eliminare uno per volta tutti gli anelli della catena che porta il suono nel computer.
      Intedo: la chitarra stessa, il cavo, i pedalini, i cavi dei pedalini, il cavo che va nella scheda audio e varie ed eventuali.
      Delle volte si sta a guardare lontano, ma il problema è già lì da prendere per il collo.

      Secondo discorso, staccato dal primo.
      Un pre può essere rumoroso. Non é che sia per forza più silenzioso del multieffetto digitale in cui stai entrando.

      Terzo.
      Io entro in un pre da voce, cheé dotato dell'ingresso hi-z. Un pre per voce é un pre per tutto. Dovrebbe essere più silenzioso e versatile di uno per chitarra, che invece dovrebbe aver voglia di marchiare più il suono con una voce propria. E poi appunto intanto che ce l'hai lo usi anche per altre cose.
      Per conto mio spesso entro con la chitarra in un art mpa gold, a valvole, poco costoso e ci tiro fuori un suono molto fenderone secondo me. Se poi passi in un conpressore gli dai anche un bel twang. Chiaramente mancano i finali e i 10 kg di cono celestion che danno la pacca. Se ti serve quello, puoi entrare in un emulatore in line e gli fai emulare solo quel che ti manca.

      Questo per mia esperienza.
      Comunque cerca un modo per provare. È l'unica risposta sicura che ci sia.

      Post was edited 1 time, last by “fabriguitar” ().

      New

      ciao.
      attualmente rumori di fondo entrando con le chitarre e il basso direttamente nella 22vsl non ne ho..ma propio zero rumori di fondo fino a 7/8 di gain...e ne sono relativamente soddisfatto.
      con un multieffetto boss invece soprattutto negli effetti distorti e/o heavy il rumore entrava in registrazione e parecchio ma presumo fosse normale...uscivo da rca line boss e entravo in hi z 22vsl.
      e' per quello che ultimamente prediligo ez mix2 che mi risulta , nel confronto con boss, silenzioso assai..
      mi era venuta la curiosita', leggendo Pilloso , di sapere se dall'uscita line di una testata/combo valvolare potessi entrare nell'ingresso hi z della scheda audio con zero rumori di fondo in registrazione.
      perche' a quel punto se fosse possibile con l'equalizzatore e il reverb ( quasi tutte le testate/combo li hanno ) io sarei a posto...
      fermo restando che devo upgradare la scheda audio perche' mi sembra superata..
      secondo step , sistemate le chitarre e basso , sarebbe procurarmi un preamp-compressore per le voci.
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      Post was edited 2 times, last by “makkala” ().

      New

      la 22vsl ha solo due ingressi hi z...e' per quello che devo upgradarla...devo prenderne una che abbia anche ingressi line.
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      New

      ciao
      a prescindere comunque, dato che vorrei mollare i plugin virtuali che mi fanno perdere un sacco di tempo e mi soddisfano relativamente sapete dirmi se la qualita' in registrazione da uscita line testata/combo a ingresso line scheda audio e' buona/buonissima ?
      grazie
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      New

      makkala wrote:

      sapete dirmi se la qualita' in registrazione da uscita line testata/combo a ingresso line scheda audio e' buona/buonissima ?
      grazie


      Puoi riprendere perfettamente il segnale, io lo faccio abbondantemente. Ma uso pochi suoni davvero elettrici e nel mio caso li tengo di solito molto dietro nei mix.
      Se la tua chitarra elettrica invece è protagonista, in questo modo ti manca l'ultima parte del suono di un ampli, che è quello dello stadio finale e della cassa. Se ti serve la fisicità di un suono vero di ampli devi almeno emularlo. La tua testata/combo nel lineout incorpora un'emulazione?

      Comunque a parte la teoria, provalo! Attacchi un monitor alla line e lo confronti al suono vero della cassa.

      New

      ciao
      la testata non ce l'ho ma l'acquisterei subito se sapessi che in registrazione diretta da line out o emulated della testata a line in della scheda audio il segnale fosse privo di rumori di fondo e processato...
      a me basta il suono pulito di un valvolare con alti medi e bassi e riverbero e al max delay..
      mac mini 2,5 i5 , logic pro x , presonus audiobox 22vsl , toontrack ez drummer , toontrack ez mix2 , shure sm58a , montarbo 112 sa , montarbo mt 160 a

      New

      Un buon pre munito di ingresso hiz potrebbe soddisfare l'utilizzo in DI di chitarra e basso elettrici e darti anche la possibilità di microfonare al meglio. Solo 610 Universal Audio potrebbe essere un'idea. Oppure La610 come Channel Strip. Peró io prenderei prima la scheda

      Post was edited 2 times, last by “loyuit” ().