chiarimento e opinioni microfoni

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      chiarimento e opinioni microfoni

      Salve, ​sono nuovo e vorrei porvi un quesito... Studio canto e mi diletto nell'home recording, al momento solo di cover che effettuo con una scheda audio Scarlett 2i2 e con un microfono dinamico IMG Stage Line DM-045 che mi fu regalato... La domanda è questa... Acquistando un microfono a condensatore tipo un Audio Techinica AT2020 o simili, noterei differenze nella qualità di registrazione? O non vale la pena cambiare?
      Vi ringrazio in anticipo per i consigli e le opinioni che mi darete.
      P.S. Se può aiutarvi, il mio timbro di voce è abbastanza grave...
      Ciao,
      la differenza tra un dinamico ed un condensatore è abissale e te ne accorgerai al volo. Però se registri in una stanza non trattata potrebbe crearti più problemi che altro per via dell'alta sensibilità dei mic a condensatore (per dire sentirai la lavatrice del terzo piano).

      In ogni caso ti consiglio il Rode NT1A come condensatore entry level.
      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Grazie mille per la risposta!
      Si, la stanza in cui registro non è trattata, infatti uso comunque un pannello fonoassorbente davanti al microfono, ma è una normale stanza, anche se apparentemente silenziosa... Quindi mi consigli di prendere il microfono da un sito che accetta la restituzione, in modo da vedere se mi dà problemi?
      E il microfono che attualmente posseggo com'è come microfono dinamico? Me l'hanno regalato e non essendo esperto, non ho idea di come valutarlo, se non ascoltando le registrazioni prodotte, ma non avendo termini di paragone con altri microfoni dinamici, non saprei dire se è comunque un microfono valido...
      Ti ringrazio di nuovo
      1 la differenza tra un mic a condensatore ed uno dinamico è abissale (i mic a condensatore sono molto più sensibili, captano molte più frequenze e sono molto più delicati, per questo non adatti ai live).

      2 Io ti consiglio di puntare su marche come: Rode, Akg, Audio Tecnica o Se electronics e ti consiglio non stare troppo stretto, un buon mic a meno di 150 euro, non è un buon mic.

      3 il tuo mic è una fac simile del noto shure super 55, e lo puoi vendere a circa 50-60 euro.

      4 visto che utilizzi una stanza non trattata non ti preoccupare, resta al centro di essa ed abbassa la pre amplificazione del mic.

      5 utilizza sempre un filtro anti pop!! ricorda che lo devi posizionare a circa una spanna dal mic, e tu non devi cantare attaccato ad esso ma tenere una distanza di 5-10cm a seconda dell'effetto che vuoi ottenere

      p.s. la tua Scarlett 2i2 è una buona scheda audio ma ricorda, accendi sempre la 48V se usi mic a condensatore!!!!!

      Post was edited 2 times, last by “daris” ().

      A questo punto mi è sorto un altro dubbio... Dato che microfoni dinamici buoni, costosi come quelli suggeriti da losqueso sono per me fuori budget ho pensato comunque di affidarmi ad un microfono a condensatore che mi faccia fare un salto di qualità abbastanza evidente rispetto al microfono in mio possesso, ma che al tempo stesso rientri nel mio budget...Ho visto il RODE NT1 e il RODE NT1-A... oltre che una differenza di prezzo, cosa cambia tra i due? Qual è migliore? All'atto pratico, quali sono le differenze?
      Vi ringrazio di nuovo :)

      Post was edited 1 time, last by “grover” ().

      Beh, ovviamente una bmw o una mercedes... ma in questo caso c'è anche una notevolissima differenza di prezzo tra queste due e una skoda :)
      In questo caso, invece i prezzi dei microfoni che mi hai consigliato sono paragonabili a i due rode che avevo preso in considerazione io... appartengono alla stessa fascia di prezzo e, da quanto ne sapevo, la rode è comunque una buona marca in questi ambiti... per questo ti ho chiesto cosa ti spinge a preferire l'akg o lo shure ai due rode ;)

      chiarimento e opinioni microfoni

      Io fra akg e rode andrei ad occhi chiusi su rode, nt1 a è un mic più aperto, più alte e basse, il nero invece è più medioso, li ho usati entrambi ieri, a me piacciono entrambi, se vuoi qualcosa che ricordi un pó un sound vintage il nero è perfetto

      gastaxxx wrote:

      Io fra akg e rode andrei ad occhi chiusi su rode, nt1 a è un mic più aperto, più alte e basse, il nero invece è più medioso, li ho usati entrambi ieri, a me piacciono entrambi, se vuoi qualcosa che ricordi un pó un sound vintage il nero è perfetto


      Grazie anche a te gastaxxx per la risposta! Quindi tra i due rode, per una voce bassa come la mia, quale consiglieresti?

      Post was edited 2 times, last by “grover” ().