RODE NT1-A vs RODE NT-USB

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      RODE NT1-A vs RODE NT-USB

      Salve a tutti, mi sono appena iscritto perchè per la prima volta mi avvicino al mondo dell'home-recording.
      E come tutte le prime volte, cerco qualcosa di buono ma che sia il più economico possibile. Veniamo al punto.

      Sono interessato a comprare un microfono per la mia ragazza (registro abbastanza alto) che sia di ottima qualità. Dall'alto della mia inesperienza in materia, mi sono imbattuto in molti prodotti e alla fine ho in ballo 2 scelte (non so se siano le migliori):
      • Rode NT-USB
      • Rode NT1-A
      - Il primo è molto semplice, ha un'interfaccia USB, quindi il collegamento è immediato e senza troppe complicazioni. E anche il prezzo è "ottimo" (160€)
      - Il secondo, mi pare di capire che sia di qualità audio superiore (?), inoltre ha un collegamento XLR, quindi posso controllare diversi parametri (come gain, effetti, ecc). Ma questo implica (a quanto pare) un ulteriore acquisto.

      Cosa dovrei comprare? Un mixer? una scheda audio esterna? oppure un semplice alimentatore phantom?
      Premetto che il mio PC ha una banale scheda audio integrata con ingressi MIC e Line IN

      Se mi basta l'alimentatore phantom come interfaccia con la scheda PC, meglio! Spendo meno.
      Il mixer sicuramente mi consente più libertà, ma poi serve altro? Dove collego il mixer? alla Linea in ingresso della scheda integrata del PC o al linea Microfono?

      Cosa cambia rispetto al mixer se, invece, opto per una scheda audio esterna?
      Poi ho visto che ci sono mixer e schede audio USB... ma conviene? o meglio un mixer/scheda audio con uscita analogica?
      Spero di aver espresso correttamente tutti i miei dubbi e di poter ricevere risposte quanto più esaustive.

      PS: Il mio budeget e sulle 200€ massimo.... posso salire di poco se proprio ne vale la pena.
      PPS: accetto anche proposte alternative.
      In genere si acquista una scheda audio USB con 2 ingressi in modo che eventualmente puoi registrare stereo e poi la differenza di costo è minima rispetto ad una scheda con 1 solo ingresso.
      Se hai poco da spendere ti consiglio caldamente di andare sull'usato... sia come scheda che come mic, quello che importa è la qualità non avere la scatola e la garanzia...
      Il mixer semplicemente non ti serve per registrare, solo se devi fare live...
      Quindi tu mi consigli di:
      - Escludere il mixer
      - Escludere l'alimentatore phantom

      e di andare su una scheda audio esterna. Ma come mai USB e non con uscita jack 3,5?

      Il discorso usato mi andrebbe anche bene... però essendo un regalo, deve essere in condizioni estetiche immacolate.
      Per quanto riguarda i microfoni, cosa ne pensi di quelli che ho indicato io?
      le schede USB hanno la phantom...
      su quella fascia di prezzo come mic so che si parlava bene anche del AT2020, dicono che i n genere i Rode (ma non li conosco e non so se si riferisce anche a quel modello) sono un po "taglienti" sulle acute per cui mal si abbinino a voci femminili già un po acute di loro...
      in genere il consiglio è di avere la possibilità di provarli prima ma se devi fare una sorpresa...
      Ciao,
      se il regalo è per una persona che di tecnica audio conosce zero allora prendi il Rode NT-USB e non pensarci più.
      Perchè tutte le altre opzioni sarebbero inutili in quanto richiedono altra strumentazione e molta più conoscenza dei rudimenti della registrazione.

      Ciao,
      Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.

      Zenida wrote:

      Quindi tu mi consigli di:
      - Escludere il mixer
      - Escludere l'alimentatore phantom

      e di andare su una scheda audio esterna. Ma come mai USB e non con uscita jack 3,5?



      Ciao, cerco di dissipare un po' di confusione: la scheda audio si interfaccia al tuo pc (tramite usb o altro protocollo) e sostituisce la schedina interna, che è non adatta a registrare un segnale con un minimo di pretesa qualitativa.

      La scheda esterna si occupa di convertire il segnale audio, e sul mercato hai ampia scelta per caratteristiche tecnico/qualitative, equipaggiamento e prezzo.

      La versione USB del microfono che citi ha una sua scheda integrata nel corpo del mic che si occupa della conversione e dello scambio dati con il pc.
      Comodo perché non ti serve altro, ma davvero molto limitante.

      Lat.
      in genere i microfoni USB vanno in una sola direzione, dal microfono al PC, e per ascoltare quanto registrato devi usare la scheda del PC con problemi di latenza (ritardo) tra la base e quanto registrato. Ce ne sono alcuni (es. Blue Yeti - M Audio Producer USB) che incorporano un piccolo amplificatore audio con cui riprodurre la registrazione in diretta.

      subito.it/audio-video/microfon…sta-firenze-181875849.htm

      subito.it/audio-video/microfon…erno-179387450.htm?last=1

      http://www.subito.it/strumenti-musicali/microfono-a-condensatore-usb-m-audio-producer-roma-186122419.htm

      mercatinomusicale.com/ann/sear…t=7--&kw=m+audio+producer

      Post was edited 4 times, last by “Radioman” ().

      Il RODE NT-USB possiede già una connessione jack da 3,5" per le cuffie. Ma è superflua nel mio caso. Perchè userei come software di registrazione Adobe Audition in modalità multitraccia. Quindi lei può ascoltare la base da qualsiasi sorgente (non necessariamente PC) e cantare sopra.
      Io registro solo la voce come se avesse cantato a cappella e poi la sovrappongo alla base. Quindi il delay è ininfluente.

      Per quanto riguarda la qualità in se del prodotto, NT1-A e NT-USB sono comparabili? Cambia solo il collegamento? o cmq la versione USB ha anche un qualità tecnica inferiore?

      Zenida wrote:



      Per quanto riguarda la qualità in se del prodotto, NT1-A e NT-USB sono comparabili? Cambia solo il collegamento? o cmq la versione USB ha anche un qualità tecnica inferiore?


      Il microfono è lo stesso.

      Ma attenzione, non è che cambia il collegamento, nel caso dell'USB hai anche un convertitore e sei vincolato ad usare quello. Non ne potrai usare uno migliore. E non potrai usare il mic se non attaccato ad una porta USB.

      Lat.
      Sono in trattativa con un signore che mi propone NT1-A + scheda audio esterna STEINBERG - UR12
      L'offerta mi sembra buona. Avrei la versione analogica con scheda audio che mi permetterebbe di regolare manualmente il gain e in più la qualità della scheda è sicuramente superiore a quella integrata nella versione USB.

      Detto questo, come procedo ad un acquisto tra privati con la sicurezza che non sia una truffa? Se pago con paypal ho comunque le garanzie di protezione acquirenti?

      Zenida wrote:


      Detto questo, come procedo ad un acquisto tra privati con la sicurezza che non sia una truffa? Se pago con paypal ho comunque le garanzie di protezione acquirenti?


      La certezza direi che sia impossibile, cerca di controllare la reputazione del venditore, se la piattaforma su cui state facendo la trattativa ha un meccanismo di feedback.
      Per inciso che sappia io, l'unica piattaforma che garantiva una protezione totale era ebay, fino a che ebay e paypal erano sotto la stessa proprietà.
      Ora che paypal è stata scorporata la tutela si è ridotta, pur essendo sempre piuttosto vantaggiosa per l'acquirente.

      Lat.

      Stiamo concludendo la trattativa al di fuori di ogni piattaforma di ecommerce. Ero a conoscenza anch'io del rapporto eBay + PayPal. Ma ricordavo che anche al di fuori vi fosse una qualche garanzia. Quindi, oggi ho chiamato PayPal.
      Se pago la transazione tramite PayPal come "vendita di beni" e non come "parenti o amici" allora sono coperto. Basta specificare bene nelle note cosa si sta acquistando e a che condizioni. Così, PayPal ha tutte le info prima della trattativa, per sapere se in seguito sarò truffato.

      Ma la reputazione del venditore sembra buona, ho controllato su internet e diverse cose sono a suo favore (non mi dilungo ma ho diverse "prove")

      Per la scheda audio che mi dite invece?
      per gli acquisti io generalmente tendo a fare compere "a mano" con possibilità di provare la strumentazione però capisco che, soprattutto se c'è urgenza per un regalo, a volte non è possibile...
      La scheda non la conosco ma dalle caratteristiche sembra valida, USB2, 24bit/192kHz
      forse un po scomodo il pulsante della phantom +48V sul retro ma se non cambi spesso tipo di microfono va benissimo così...
      quindi sarai tu a gestire le registrazioni, bene :)
      poi magari pubblica qualcosa del risultato, ciao e buon acquisto :)
      Si la scheda tecnica sembra ottima, inoltre i driver sono creati da yamaha che, se non ricordo male, è una buona presenza in ambito musicale.
      Il regalo è per Natale, quindi ci vorrà un pò per pubblicare qualcosa, ma non vedo l'ora di provarlo, vi farò sapere ;)
      Oggi dovrei sentirmi con il venditore per completare il pagamento e procedere alla spedizione.
      Nelle caratteristiche della UR-12 neanche accennano al rumore di fondo dell'ingresso mic... Strano...
      Una scheda audio che acquistai anni fa, di altra marca, aveva l'ingresso microfono un po' rumoroso. Era proprio fatto male, con un amplificatore operazionale e due resistenze in serie all'ingresso che inevitabilmente aggiungevano rumore. Probabilmente non è questo il caso, ma perché non dichiararlo?...
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Allora, ho ricevuto i pezzi martedì (spediti lunedì wow). Li ho provati brevemente per testare che tutto funzionasse alla perfezione.
      Ma non sono un tecnico del suono, quindi non so che tipo di prove avrei dovuto fare. Vi spiego quello che ho fatto e le mie impressioni.

      Ho installato i driver della scheda audio, scaricandoli dal sito e non dal CD (cosa che faccio sempre per usare sempre software aggiornato) e ho aggiornato il firmware (anche se apportava delle correzioni per iOS se non ricordo male, ed io lo userò su windows).

      Dunque ho collegato la scheda e ho impostato alcuni parametri nel sistema. Ho dovuto comprare un adattatore jack, perchè l'uscita del monitoring per le cuffie è da 6.3mm (ma esistono cuffie da 6.3???)
      Quindi ho collegato il microfono e fatto qualche registrazione su Adobe Audition. Con il gain a 4/5 del massimo non c'è rumore di fondo, oltre si inizia a sentire. Il suono è pulito e la qualità è eccezionale. Forse un pò troppo "piena", ma magari è colpa della stanza non adatta.

      Ho fatto anche una registrazione con il gain al massimo, sentivo persino il rumore della gola quando ingoiavo xD
      ho isolato un momento di silenzio e l'ho campionato per il rumore, quindi ho eliminato quello spettro di frequenza da tutta la registrazione. Ho ottenuto un audio pulito e non alterato con il gain al massimo. Avrei potuto parlare da un metro sottovoce e sarebbe stato cristallino.

      La mia impressione devo dire che è ottima. Ma adesso non vedo l'ora di provarlo seriamente, ovvero di registrare un pezzo canoro (io non sono capace, per questo ci vorrà la mia ragazza) e ascoltare il risultato finale.