Microfono a condensatore per voce?

      Microfono a condensatore per voce?

      Salve a tutti! sono nuovo del forum è da un po' che leggo qua e la, ho deciso di iscrivermi e porre i miei dubbi speranzioso! :saint:

      ​Premetto che ho deciso da poco di investire nel mio homestudio, e che quello che mi interessa è il vocal recoaring e mixing, si esatto solo registrare e mixare le voci!
      ​Mi trovo con un ottimo pc assemblato da 3,6 GHZ, scheda audio esterna RME FIRE FACE UC (un po' vecchiotta? presa quest'anno, ha convertitori validi?) e microfono AKG C414 XLII.
      ​Ora dovrei solo prendere un preamp valido, però prima di fare questa mossa ammetto che sono molto dubbioso sul microfono, appunto a me interessa solo ed esclusivamente la voce e il mic akg c414 xlii ho sentito da subito che non mi da quello che voglio,, sicuramente è valido però Informandomi solo dopo ho compreso che è un mic cmq universale un po' tutto fare, se lo sapevo sicuramente non ci lasciavo 850 bombe per prenderlo nuovo! preso un po' dalla fretta comunque me lo sono portato a casa senza la dovuta ricerca prima dell'acquisto, ora sto cercando di venderlo e mi sto indirizzando su altri microfoni (usati) solo che sto giro non voglio più fare c+++++e!!!!

      ​Mi sembra di capire che potrebbe essermi utile un neumann 49? (mi ispira però sono dubbioso) dicono sia progettato solo per voce....
      ​apparte questo non saprei cosa potrebbe essere valido per un budjet che va da 800 ai 1'300 per un prodotto che possa essere sia nuovo che usato!
      ​consigliatemi le migliori scelte che il mercato offre per un microfono a condensatore impiegato esclusivamente per registrazioni vocali!?!?!, mi interessa qualcosa di dettagliato , che abbia la sua presenza e con più qualità possibile insomma, sarà usato per vari generi dall'hip hop al pop italiano, vorrei un mic lineare che non falsifichi troppe le cose e che abbia un buono spessore sui medi-medio bassi senza comunque incupire o scurire , se esiste! ;)
      ​ripeto che il pre lo scelgo subito dopo e sono orientato su un Avalon M5 ma vedremo se potrò permettermelo per ora cerco di ottimizzare la scelta mic, ora il mio c414 entra diretto sulla fire face UC (RME). <X
      benvenuto; qualche piccolo appunto:
      una presentazione nella sezione apposita sarebbe consigliabile, anche se qui ci sono comunque informazioni su di te.
      ho spostato la discussione nella sezione appropriata (microfoni) in quanto quella originale non era proprio la migliore.
      Ho altresì cancellato il doppione
      buona permanenza nel forum!
      Come mic puoi valutare il sempreverde U87
      Hai uno studio acusticamente buono?
      L'Akg che hai è altresi buono sulla voce.
      Tlm 49, Tlm 103, Tlm 102. Md441, Sm7b, Re20 etc etc
      L'Avalon è molto high end in tutti i sensi, cioè sulle alte è molto ricettivo. Un 610 potrebbe darti più cremosità e calore vintage. Un Millennia più fedeltà alla sorgente. Ci sono molte variabili e i consigli sono sempre soggettivi quindi lasciano un po il tempo che trovano. L'unico modo per capire veramente quale sia la strumentazione che fa per te è usarla e confrontarla
      ah si...?

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      Giusto per aggiungere una informazione agli ottimi consigli che loyuit ti ha dato e gli altri che ti daranno: Da qualche tempo esiste il virtual microphone system della Slate, un sistema molto particolare composto da microfono, pre dedicato ed emulazioni software di alcuni dei maggiori (e più costosi) microfoni di riferimento (per la voce ma non solo): in questo modo hai molti suoni invece che uno solo. Sui forum di riferimento (gearslutz soprattutto) se ne parla molto bene. Io non l'ho mai provato, non saprei, era giusto per conoscenza. Il sistema completo costa 1300 euro.
      Già si vocifera però che lo "Sphere" di Townsends Labs, un sistema del tutto simile che è attualmente in fase di rilascio (quindi ancora non sul mercato), sia tecnologicamente ancora più avanzato, e consenta emulazioni più fedeli...
      Tutto questo solo per informarti dell'esistenza di questi sistemi: poi prendi le tue informazioni e valuta tu...
      ringrazio entrambi per la risposta! ps non so come poter taggare gli altri utenti se qualcuno è gentile da spiegarmelo :)

      ​cmq grazie tengo in considerazione le vostre parole, il 102 mi sembra più di retrocedere qualitativamente, per quanto magari più indicato (non saprei)

      cmq per ora sono in dubbio tra neuman tlm 103 e tlm 49! la differenza è che il primo è più cristallino e moderno mentre il secondo è più corposo e vintage????
      salvatemi voi raga!!!!!!!!!!!! :) ovvio che la miglior cosa è sentire con le propire orecchie ma sapete non sempre è possibile vorrei quindi stare sicuro con una catena molto valida per voci e solo voci mi interessano!

      ​la stanza è trattata abbastanza per quello che mi serve ovvero un angolo per solo voce, e cmq qualche pannello cè , copro circa il 50 per cento di una stanza medio-piccola ma più medio che piccola :)

      ​il neumann u87 lo trovo sempre dove vado a registrare nel mio studio di fiducia e penso che senza una catena adeguata sia un po' inutile, se sapete anche dirmi se i convertitori della uc fireface sono validi vi ringrazio! cmq penso che sarà COSI: RME FIREFACE UC, NEUMANN TLM (103-49) da DECIDERE!=!=!=! E pre avalon m5, però vorrei dire che mi ispira e allo stesso tempo rende dubbioso il 610!!!
      ​perché tutta sta differenza di prezzo da un m5 se poi mi viene consigliato come alternativa? ha un basso rumore di fondo? a livello di botta di gain chi regge meglio? consigliatemi popolo senza nessun limite!!! :)
      Guarda io ho avuto tra le cose che citi il 610, l'M5, il Tlm103 e l'Se4400 che è un 414 vintage style, una Ucx e attualmente una Adi2 Pro
      Il prezzo sopra un certo livello non c'entra particolarmente. Un 610 costa la metà di un M5 ma sono entrambi preamplificatori high end, probabilmente il 610 ha una tecnologia che costa meno all'universal audio mentre l'M5 ha costi di produzione maggiori. Oppure è una scelta di marketing. Insomma sono comunque nel loro contesto preamplificatori splendidi. Come detto il 610 valvolare ha un carattere molto vintage mentre l'M5 è un pre dal suono moderno, quindi più duretto, veloce, bright e definito.
      Stessa questione sui microfoni. Un Tlm103 molti lo amano, molti lo odiano. È un mic moderno che assomiglia all'M5 per capirci.
      Attualmente uso principalmente Md441 che ha un carattere decisamente più old style. Un Tlm 102 potrebbe piacerti, non c'entra anche qui il prezzo: hai un mic piu rotondo e meno bright del 103 e molto usato sulla voce. Insomma consigliarti è difficile perchè ogni macchina ha le sue peculiarità. Potresti tenere il 414 che è comunque un grande microfono e alzare il chain nel pre e nei convertitori. Non conosco i convertitori dell'Uc ma quelli della Ucx erano ottimi. Quelli dell'Adi2 Pro sono alle mie orecchie su livelli ancora superiori. Prima di cambiare mic prendi un bel preamplificatore. Poi valuti se il setup 414-pre-Uc ti soddisfa. Altrimenti puoi valutare dopo un cambio di mic e di convertitore. Il pre è importante e il 414 che non apprezzi ora con un signor pre potrebbe cambiare radicalmente carattere e suono
      Ciao
      ah si...?