Microfono fascia intermedia+preamp

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Microfono fascia intermedia+preamp

      Salve a tutti, sono nuovo del forum !
      Vengo al dunque: anni fa ebbi la smania dell'home studio. Poi cambiarono le cose, vendetti la strumentazione (a parte la focusrite 2i4) e finì la storia. Ora mi è ritornata la voglia (in particolar modo vorrei produrre video frequenti per pubblicizzare il mio gruppo) e, deciso più che mai, sono pronto un investimento. Dato che sono povero e lo faccio per la gloria il mio budget non va oltre i 700 euro.
      A prescindere volevo investire su un preamp dignitoso, sempre per il mio contesto, e pensavo di optare per un dbx 286s (177€ su thomann). Da qui la scelta del microfono.
      Io ho una voce parecchio alta e vorrei un microfono che si presti bene a un ambiente acusticamente non perfetto, per questo pensavo allo shure sm7b (che con il dbx si comporta da favola ed essendo dinamico mi permetterebbe di azzerare bene il rumore di fondo). Ho però il dubbio che quel microfono non sia particolarmente adatto per il genere che mi interessa, che forse dovrebbe necessitare, paradossalmente, di un qualcosa di più graffiante, tipo un classico rode nt1a (che nonostante abbia il costo di un giocattolo si comporta meravigliosamente bene con poco).
      E' anche vero che sono anni che ho la malattia di provare i Blue e l'unico accessibile per la mia fascia è il Blue baby bottle. Ma non ho idea di come suoni. Esperienze ?
      Ah, vorrei anche sapere quale, secondo voi, si presterebbe bene anche come amplificatore per chitarra sia elettrica che acustica.
      Ah: ho una voce parecchio alta, col gruppo canto rock anni 80, journey/bon jovi/extreme e compagnia bella, ma amo anche tanto gli approcci più morbidi e acustici, quindi mi piacerebbe versatilità nei due sensi.
      Intanto grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato !

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “Fenix_over” ().

      Per il tuo home studio (ma anche per il live) ti consiglio il consigliatissimo shure sm58. È un riferimento e lo consigliano pro e dilettanti sia per voce (qualunque tipo di voce) che per strumenti. È dinamico ma fa il suo lavoro sia in studio che in live. Come pre visto che devi solo registrare io userei quello incluso nella focusrite che possiedi che va benissimo. Se hai un budget e vuoi spenderlo secondo me la cosa più intelligente su cui investire dopo il microfono è la scheda audio. Una bella motu da 500 euro è una signorina scheda. E poi i cavi. Non dico di comprare cavi da 700 euro ma almeno dei "reference"(si chiama così la marca) da 25 euro l uno o dei proel diehard e sei a posto. Personalmente trovo inutile spendere in altro almeno che,senza offesa, non siate i coldplay o nek, e quindi concentrarsi sui brani che si realizzano.
      Guarda, ok i cavi ma non mi sembra il caso di investire su una nuova scheda audio. Il pre amp della 2i4 è irrisorio, per questo prenderei un preamp, che comunque gioverebbe a ogni microfono.
      Lo shure sm58, senza nulla togliere, è un giocattolino e non l'ho mai visto usare ad anima viva
      No ok ma devi considerare che nel suo piccolo il dbx da anche un minimo di compressione, non riesco a considerare se sinceramente ne valga la pena.
      Comunque per il microfono insisto: non conosco nessuno che registra con l'sm58 e qualitativamente suona anche tanto male rispetto a quelli che ho indicato
      Tu non conoscerai nessuno è magari a te non piace lo rispetto ma l'sm58 è una leggenda di microfono tutti i fonici pro hanno un paio di sm58 e tutti concordano. Una cosa può anche non piacere ma se è uno standard è quello.

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “theequalizer2” ().

      Il ragionamento che ti consiglio di fare è di non spendere molto. Se con il tuo gruppo realizzate brani, anche con un attrezzatura media riuscite a trasmettere la qualità artistica del vostro lavoro. La cosa più importante è l'idea. Le strumentazioni si considerano in base alla qualità artistica.

      RE: Microfono fascia intermedia+preamp

      Fenix_over ha scritto:

      Salve a tutti, sono nuovo del forum !
      Vengo al dunque: anni fa ebbi la smania dell'home studio. Poi cambiarono le cose, vendetti la strumentazione (a parte la focusrite 2i4) e finì la storia. Ora mi è ritornata la voglia (in particolar modo vorrei produrre video frequenti per pubblicizzare il mio gruppo) e, deciso più che mai, sono pronto un investimento. Dato che sono povero e lo faccio per la gloria il mio budget non va oltre i 700 euro.
      A prescindere volevo investire su un preamp dignitoso, sempre per il mio contesto, e pensavo di optare per un dbx 286s (177€ su thomann). Da qui la scelta del microfono.
      Io ho una voce parecchio alta e vorrei un microfono che si presti bene a un ambiente acusticamente non perfetto, per questo pensavo allo shure sm7b (che con il dbx si comporta da favola ed essendo dinamico mi permetterebbe di azzerare bene il rumore di fondo). Ho però il dubbio che quel microfono non sia particolarmente adatto per il genere che mi interessa, che forse dovrebbe necessitare, paradossalmente, di un qualcosa di più graffiante, tipo un classico rode nt1a (che nonostante abbia il costo di un giocattolo si comporta meravigliosamente bene con poco).
      E' anche vero che sono anni che ho la malattia di provare i Blue e l'unico accessibile per la mia fascia è il Blue baby bottle. Ma non ho idea di come suoni. Esperienze ?
      Ah, vorrei anche sapere quale, secondo voi, si presterebbe bene anche come amplificatore per chitarra sia elettrica che acustica.
      Ah: ho una voce parecchio alta, col gruppo canto rock anni 80, journey/bon jovi/extreme e compagnia bella, ma amo anche tanto gli approcci più morbidi e acustici, quindi mi piacerebbe versatilità nei due sensi.
      Intanto grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato !
      Con l'sm7b caschi in piedi, e credo si inquadri bene per il tuo genere.
      Il preamp: per sentire differenze apprezzabili dovresti salire un po', il dbx non l'ho mai provato ma rischi di guadagnarci poco o nulla. Potresti valutare un Isa one usato, e stai dentro i 700 giusto giusto.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

      MacGyver ha scritto:

      Fenix_over ha scritto:

      Salve a tutti, sono nuovo del forum !
      Vengo al dunque: anni fa ebbi la smania dell'home studio. Poi cambiarono le cose, vendetti la strumentazione (a parte la focusrite 2i4) e finì la storia. Ora mi è ritornata la voglia (in particolar modo vorrei produrre video frequenti per pubblicizzare il mio gruppo) e, deciso più che mai, sono pronto un investimento. Dato che sono povero e lo faccio per la gloria il mio budget non va oltre i 700 euro.
      A prescindere volevo investire su un preamp dignitoso, sempre per il mio contesto, e pensavo di optare per un dbx 286s (177€ su thomann). Da qui la scelta del microfono.
      Io ho una voce parecchio alta e vorrei un microfono che si presti bene a un ambiente acusticamente non perfetto, per questo pensavo allo shure sm7b (che con il dbx si comporta da favola ed essendo dinamico mi permetterebbe di azzerare bene il rumore di fondo). Ho però il dubbio che quel microfono non sia particolarmente adatto per il genere che mi interessa, che forse dovrebbe necessitare, paradossalmente, di un qualcosa di più graffiante, tipo un classico rode nt1a (che nonostante abbia il costo di un giocattolo si comporta meravigliosamente bene con poco).
      E' anche vero che sono anni che ho la malattia di provare i Blue e l'unico accessibile per la mia fascia è il Blue baby bottle. Ma non ho idea di come suoni. Esperienze ?
      Ah, vorrei anche sapere quale, secondo voi, si presterebbe bene anche come amplificatore per chitarra sia elettrica che acustica.
      Ah: ho una voce parecchio alta, col gruppo canto rock anni 80, journey/bon jovi/extreme e compagnia bella, ma amo anche tanto gli approcci più morbidi e acustici, quindi mi piacerebbe versatilità nei due sensi.
      Intanto grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato !
      Con l'sm7b caschi in piedi, e credo si inquadri bene per il tuo genere.
      Il preamp: per sentire differenze apprezzabili dovresti salire un po', il dbx non l'ho mai provato ma rischi di guadagnarci poco o nulla. Potresti valutare un Isa one usato, e stai dentro i 700 giusto giusto.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


      Ciao ! Bè tieni conto che se scelgo l'sm7b un preamp per forza di cose devo prenderlo, anche un semplice perchè comunque la focusrite da sola non regge. Da qui il punto di domanda.
      Altri microfoni che ti sentiresti di consigliarmi ?

      Fenix_over ha scritto:

      MacGyver ha scritto:

      Fenix_over ha scritto:

      Salve a tutti, sono nuovo del forum !
      Vengo al dunque: anni fa ebbi la smania dell'home studio. Poi cambiarono le cose, vendetti la strumentazione (a parte la focusrite 2i4) e finì la storia. Ora mi è ritornata la voglia (in particolar modo vorrei produrre video frequenti per pubblicizzare il mio gruppo) e, deciso più che mai, sono pronto un investimento. Dato che sono povero e lo faccio per la gloria il mio budget non va oltre i 700 euro.
      A prescindere volevo investire su un preamp dignitoso, sempre per il mio contesto, e pensavo di optare per un dbx 286s (177€ su thomann). Da qui la scelta del microfono.
      Io ho una voce parecchio alta e vorrei un microfono che si presti bene a un ambiente acusticamente non perfetto, per questo pensavo allo shure sm7b (che con il dbx si comporta da favola ed essendo dinamico mi permetterebbe di azzerare bene il rumore di fondo). Ho però il dubbio che quel microfono non sia particolarmente adatto per il genere che mi interessa, che forse dovrebbe necessitare, paradossalmente, di un qualcosa di più graffiante, tipo un classico rode nt1a (che nonostante abbia il costo di un giocattolo si comporta meravigliosamente bene con poco).
      E' anche vero che sono anni che ho la malattia di provare i Blue e l'unico accessibile per la mia fascia è il Blue baby bottle. Ma non ho idea di come suoni. Esperienze ?
      Ah, vorrei anche sapere quale, secondo voi, si presterebbe bene anche come amplificatore per chitarra sia elettrica che acustica.
      Ah: ho una voce parecchio alta, col gruppo canto rock anni 80, journey/bon jovi/extreme e compagnia bella, ma amo anche tanto gli approcci più morbidi e acustici, quindi mi piacerebbe versatilità nei due sensi.
      Intanto grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato !
      Con l'sm7b caschi in piedi, e credo si inquadri bene per il tuo genere.
      Il preamp: per sentire differenze apprezzabili dovresti salire un po', il dbx non l'ho mai provato ma rischi di guadagnarci poco o nulla. Potresti valutare un Isa one usato, e stai dentro i 700 giusto giusto.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk


      Ciao ! Bè tieni conto che se scelgo l'sm7b un preamp per forza di cose devo prenderlo, anche un semplice perchè comunque la focusrite da sola non regge. Da qui il punto di domanda.
      Altri microfoni che ti sentiresti di consigliarmi ?
      Se non hai intenzione di trattare la stanza non ci vedo molto altro, nel senso che un condensatore rischia di catturare risonanze difficili poi da eliminare in mix senza compromettere il risultato. E poi l'sm7b è un ottimo microfono, non credo che tu ti possa pentire dell'acquisto. Per il pre non avere fretta, comunque con la soluzione che ti ho detto dovresti essere a posto.

      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

      Fenix_over ha scritto:

      Ok, però temo di non aver capito bene: l'isa one non è un preamp ?
      https://www.thomann.de/it/focusrite_isa_one.htm

      Mi stai dicendo di aspettare per scegliere un pre amp oppure intendi qualcos'altro ? Scusa :D
      Si, perché? Di che altro si parlava?
      EDIT: nel quote è uscito il messaggio completo, ho capito...
      Ti sto dicendo per il pre di non scendere a compromessi, se non trovi subito l'isa piuttosto aspetta un attimo...
      Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

      theequalizer2 ha scritto:

      La audient non l'ho mai provata. Su quella fascia di prezzo ti consiglio motu o focusrite claret .

      io invece consiglio caldamente Audient iD22. l'ho avuta per qualche anno e ora sono passato a UFX. la differenza non è molta - i convertitori sono gli stessi burrbrown pcm4220 - e i due preamp sono stupendi anche rispetto a schede molto più costose.
      ha un preamplificatore cuffie ottimo (cosa non scontata), send/return bilanciati sui due ingressi analogici (utili se vuoi entrare con un pre esterno direttamente ai convertitori o usare i pre a computer spento), in/out ADAT, ed è costruita splendidamente con tutti i connettori audio fissati con le rondelle alla struttura, non ahimè come la mia UFX che ha tutto solo saldato sulla scheda analogica... ma un compromesso ci deve essere.

      a fianco della iD22, puoi considerare una RME babyface - ma non hai tutta la comodità dei controlli di monitoraggio in tempo reale e dei preamp (48v, highpass, phase, gain). su rme hai tutto da menu il che può essere molto scomodo...

      sulle ultime Motu non mi pronuncio, invece quelle precedenti non brillavano per qualità dei preamplificatori e anche stabilità generale.


      insomma per chiudere iD22 è un prodotto che costa molto poco per quello che offre, così come l'ASP880.

      Il messaggio è stato modificata 2 volte, ultima modifica da “mark88” ().

      dorian ha scritto:

      Io ho i pré della audient e sono ottimi, molto meglio di quelli di una focus economica o analoga motu.
      ma come fai a registrare il rock con un solo microfono?
      il rock vero va suonato live tutti insieme secondo me....

      Ma infatti per le registrazioni live pensavamo di prendere uno zoom h6 e entrare diretti li. A quel punto userei il beta 58. Questo per le registrazioni insieme, ovvio, però per casa mi sarebbe piaciuto qualcosa per poter registrare sia delle vocal cover sia magari qualcosa in acustico, spero di essermi spiegato :)