Beyerdynamic 930 o Oktava 012

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Beyerdynamic 930 o Oktava 012

      Attualmente possiedo una coppia di Rode Nt5 abbinate a un Audient Mico. Mi chiedo se valga la pena un upgrade dei microfoni per incrementare la qualità audio. Sono musicista classico e devo realizzare delle registrazioni stereo puntando a un minimo di qualità. (come si capisce sono musicista e non tecnico audio)
      Documentandomi sul forum sono arrivato a orientarmi su questa coppia di microfoni, quale potrebbe fare al caso mio? Registrerei fondamentalmente piccoli ensemble oppure orchestre da camera o gruppi di fiati.
      guarda, io prenderei senza pensarci gli Oktava. quando li sentirai a confronto con altri microfoni non riuscirai a capacitarti di quanto suonino bene pur costando così poco. (io li monto con i supporti Rycote che costano quasi quanto la capsula oktava stessa).

      per mia esperienza poi li preferirai sempre ai Neumann KM184 a parte dove avrai bisogno di un microfono spiccatamente brillante/chiaro ad es. come spot su un piano a coda.
      registro principalmente ensemble antichi e gli Oktava, su archi montati in budello, hanno fin troppo dettaglio. (figuriamoci l'acciaio)

      I beyerdynamic non li ho mai provati ma, prima di pensare alla differenza di qualità tra un microfono e l'altro, passa molta acqua sotto i ponti. e gli OKtava sono ottimi.
      ho sentito con le mie orecchie cosa significa una catena schoeps+dpa/Studer/Rosetta200 e ti dico che, stupendi, ma parliamo di cifre oltre le dieci volte tanto. c'è molto da imparare prima di arrivare a pensare di prendere "quel" materiale.


      io ti consiglio di prendere su Thomann una coppia stereo cardioidi+omni così hai più palette a disposizione. e le capsule omni sono anche più belle delle cardioidi (io li ho fissi come coppia principale AB su una barra stereo Manfrotto e un'asta da 3.5mt)
      Gli Oktava sarebbero un passo avanti rispetto ai Rode nt5? Mi pongo anche il problema di non buttare via dei soldi con dei microfoni che magari tra qualche anno sentirò l'esigenza di cambiare perchè non sufficientemente validi.
      A questo punto il dubbio è tra gli originali, che potrei prendere su Thomann e i gli Oktava "mod", che però non saprei dove prendere. Sono così superiori le versioni modificate? Voi usate quelle standard o modificate?

      Post was edited 1 time, last by “zorba77” ().

      zorba77 wrote:

      Gli Oktava sarebbero un passo avanti rispetto ai Rode nt5? Mi pongo anche il problema di non buttare via dei soldi con dei microfoni che magari tra qualche anno sentirò l'esigenza di cambiare perchè non sufficientemente validi.
      A questo punto il dubbio è tra gli originali, che potrei prendere su Thomann e i gli Oktava "mod", che però non saprei dove prendere. Sono così superiori le versioni modificate? Voi usate quelle standard o modificate?


      Secondo me (per quanto riguarda la modifica) non è una questione di essere superiori o meno, ma piuttosto di sonorità differenti.

      I MK012 hanno la tendenza ad essere un po' impastati e chiusi nelle medioalte, ma non è detto questa sia una caratteristica negativa.

      Con la modifica si leva quella patina e diventano più chiari e definiti. Per come li utilizzo io la modifica è stata funzionale.

      Ti consiglierei, nel caso fossi interessato, di acquistarli originali e magari moddarli in seguito nel caso dovessi sentirne la necessità. Io ad esempio li ho moddati dopo tre anni di utilizzo.

      zorba77 wrote:

      Gli Oktava sarebbero un passo avanti rispetto ai Rode nt5? Mi pongo anche il problema di non buttare via dei soldi con dei microfoni che magari tra qualche anno sentirò l'esigenza di cambiare perchè non sufficientemente validi.
      A questo punto il dubbio è tra gli originali, che potrei prendere su Thomann e i gli Oktava "mod", che però non saprei dove prendere. Sono così superiori le versioni modificate? Voi usate quelle standard o modificate?


      dipende dai punti di vista.
      prova a metterli sui violini e fagli sentire la registrazione. avrai la risposta da solo. (o meglio te la daranno loro)

      AEB31415 wrote:

      Io sono un Fan degli Oktava 012 con l'update dei componenti (uno dei vari kit di mod che si trovano sul web).


      si gli oktava modificati sono ancora più belli, io ne ho 4 modificati e 2 ancora stock....mai avuto il tempo di finirli.
      sto aspettando di comprarne altri due così da modificarne altri 4 di fila visto la velocità al saldatore del sottoscritto.
      Sugli omni è chiaro che a parità di microfono hanno sempre una risposta più piatta dei cardioidi, il problema è che si possono usare solo se l'ambiente ha un acustica ottimale.
      per i mod ti consiglieri di comprarli stock e poi in seguito fare il mod.
      sarebbe bello trovare un tecnico fidato e non esoso in Italia per questo servizio...

      zorba77 wrote:

      è questo il problema, trovare qualcuno che poi li possa modificare, visto che io dubito di esserne in grado


      Per quanto riguarda la modifica, non ti preoccupare ci sono diverse aziende e tecnici, anche qua in italia che la fanno.

      Tuttavia, anche a costo di sembrare seccante, ti consiglio di comprarli originali, usarli in lungo e in largo, prenderci confidenza, imparare a conoscerli, e dopo sarai tu stesso a decidere se avrai necessità della modifica o meno per le tue applicazioni.

      Voglio dire, anche io li preferisco moddati, ma non ti dirò comprali normali e falli immediatamente moddare perchè per me suonano meglio (giudizio totalmente soggettivo). Ragionare in questo modo porta ad un apporccio superficiale alla cosa; così come mi sembra assurdo comprarli e farli moddare direttamente, o a breve dall'acquisto senza prima ver imparato a conoscerli ed a prenderci padronanza.

      Lo dico senza polemica perchè, anche se i pareri degli altri utenti sugli oktava moddati sono stati dati sicuramente in buona fede e con cognizione di causa, richia comunque di passare un messaggio sbagliato che può portare utenti un po' meno esperti (senza offesa eh) come zorba 77 a prendere decisioni sbrigative e semplicistiche; mentre ogni scelta che si fa va ragionata, studiata e maturata sulla propria esperienza.

      Poi per carità ognuno fa come meglio crede!
      Anche il confronto con i 930 IMHO mi sembra fuori luogo, addirittura in un altro thread leggevo cose come "quando provi i 930 gli oktava non li vorrai più vedere" e cose così, boh.

      Ricordiamoci che stiamo parlando di due prodotti di categorie di prezzo completamente differenti, i beyerdynamic costano quasi il TRIPLO rispetto agli oktava, quindi per me inferiore superiore, più bello più brutto, più a destra più a sinistra non ha molto senso.
      Beh il prezzo non è tutto
      Può darsi che la priorità sia scegliere il microfono migliore
      Parliamo comunque di livelli di prezzo abbordabili, anche nel caso Beyerdynamic, rispetto ad altre coppie stereo decisamente high budget.
      Detto ciò gli Oktava saranno ottimi, magari migliori dei 930. Però ecco, visto il titolo del 3d e avendo usato i 930 volevo sottolinearne la qualità e dire di non scartarli a priori.
      Sono mic piuttosto versatili, suono più morbido rispetto a tanti altri condensatori sdc, made in Germany, li compri e ci puoi registrare quasi tutto a una qualità eccellente per decenni.
      Ciao