Microfono che ronza

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Microfono che ronza

      Ciao a tutti, sono nuovissimo del forum.

      Mi sono iscritto recentemente perchè da poco ho acquistato un microfono a condensatore (AKG P420) per dei voiceover e pur funzionando secondo me bene (il microfono) a volte mi fa entrare nell'interfaccia audio dei ronzii che sembrano essere quelli di rete, dal suono. L'interfaccia è una Focusrite Scarlett 4i4, che di suo non è chissà che bomba ma dovrebbe garantire una preamplificazione abbastanza pulita, almeno per le mie necessità.

      Il ronzio si sente quando vado a toccare con la mano la carcassa del microfono, che altrimenti è isolato tramite il ragno. Non accade sempre per cui mi è venuto il sospetto che la colpa possa essere del cavo (magari di scarsa qualità) che ho usato per il collegamento (è un cavo XLR bilanciato ma potrebbe darsi che i contatti non facciano sempre bene il loro lavoro?)

      Grazie per eventuali risposte! Umberto

      Post was edited 1 time, last by “uuderzo” ().

      Ciao! la prima domanda che mi viene in mente è: Usi un portatile?
      Se si, prova a togliere la corrente al portatile e andare diretto con la batteria.

      Altra domanda, il cavo è nuovo?
      Se pensi che non lo sia e che possa avere un problema cambialo.
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!
      @soundsound in effetti si, uso un portatile collegato alla rete elettrica. Inoltre è collegato tramite la Scarlett a delle casse anch'esse alimentate da rete elettrica.

      Ho fatto le seguenti prove:
      • se almeno uno tra il portatile o le casse è alimentato da rete elettrica si sente un ronzio (basso)
      • se scollego il portatile dalla rete elettrica e scollego le casse dalla Scarlett il ronzio cessa completamente
      • Ad ogni modo indipendentemente dai due casi precedenti se tocco la carcassa del microfono con un dito si sente il medesimo ronzio ma più forte (non sarà mica perchè ho le cuffie addosso...). Le cuffie sono collegate alla presa cuffie della Scarlett per cui volendo potrei registrare completamente scollegato dalla rete elettrica anche se non mi piacerebbe tantissimo.

      @Datman Il cavetto è nuovo... è un Amazon-cavetto, forse ho speso troppo poco? Ma mi pareva che 14 euro non fossero "pochissimi". Vabbè che non è placcato oro e non è isolato con foglie elfiche però pensavo fosse buono. Sigh :)
      In genere è una cosa che si risolve controllando che tutte le spine abbiano una corretta messa a terra.
      Tutte le apparecchiature sono collegate a una ciabatta o a diverse prese?
      Hanno tutte la spina con messa a terra?
      Hai provato a cambiare ciabatta / adattatori o usare un'altra presa della stanza?
      Sulla stessa ciabatta / presa ci sono altri apperecchi come lampade o altro?
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      In effetti ho una specie di centrale atomica sotto al tavolo.
      Provo a riorganizzare le prese principali e poi ti so dire.

      Grazie per la dritta!

      P.S. La messa a terra dovrebbe esserci su tutte le prese, ho ristrutturato tutto l'impianto pochi anni fa.
      Questo è bene, cerca alora di separare su diverse prese o ciabatte quelle spine che hanno solo 2 poli tipo lampade da tavolo o più in generale tutto quello che non fa parte dell'audio, vai per esclusione anche staccando tutto quello che non serve per la registrazione, almeno per individuare la causa.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      uuderzo, non volevo intendere che sicuramente il tuo cavo non è buono. Non sapendone nulla, però, ti ho voluto segnalare che, purtroppo, ci sono cavi (con marchio italiano, ma da loro acquistati in Cina senza preoccuparsi minimamente di come siano realizzati) che possono non funzionare pur essendo nuovi. Quello che mi capitò tra le mani era un PROEL.
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Aggiungo che il portatile crea molto spesso questo problema se la scheda audio non è alimentata a sua volta in maniera indipendente.
      Essendo la scarlett alimentata solo da un usb credo che risolverai il problema semplicemente staccando l'alimentazione del portatile quando devi usare il microfono, in modo da non far rientrare il ronzio.

      Non comprare scatole phantom power per risolvere il problema.
      Ti conviene in ogni caso fare un upgrade della scheda audio e cercarne una che abbia l'alimentazione indipendente.

      Cri
      Interfaccia: Apollo quad Mics neumann u 67, 414, ribbon CGE Pre spl goldmike, octopre Outboard dbx 160a(x2) Urei 545 EQ Drawmer 1968 Mercenary Edition Ascolti Krk K-rok, Ns-10 Studio monitor.
      e tanta voglia di fare musica!

      soundsound wrote:

      Essendo la scarlett alimentata solo da un usb credo che risolverai il problema semplicemente staccando l'alimentazione del portatile quando devi usare il microfono, in modo da non far rientrare il ronzio.


      soundsound wrote:

      Ti conviene in ogni caso fare un upgrade della scheda audio e cercarne una che abbia l'alimentazione indipendente.


      Non sono d'accordo su nessuna di queste soluzioni.
      La Scarlett DEVE funzionare senza ronzii e con l'alimentatore del notebook collegata a rete.
      La soluzione sta nel risolvere i problemi a monte, sulle prese elettriche, e individuare la fonte dei problemi.
      I problemi non si risolvono andando a batteria o cambiando prodotti che per certo non sono i responsabili.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      I ronzii usando i computer si possono avere per lo più entrando brutalmente dalla presa per il microfono (solitamente combinata con quella per la cuffia - Aaaghh!!!) o se sono collegati altri dispositivi che creino anelli di massa che captano ronzio.
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Innanzitutto ringrazio tutti voi per i suggerimenti che mi state dando, mi state aiutando molto!

      Aggiornamento della situazione:
      Ho scoperto che spostando il microfono in un altro punto della scrivania il ronzio diminuiva fino quasi ad annullarsi.
      E' venuto fuori che si trattava del caricabatterie del cellulare sempre attaccado ad una ciabatta li vicino.
      Staccato il caricabatterie e il ronzio (quello a volume molto basso) e' sparito. Sia con che senza alimentazione da rete delle casse e del PC. (Se c'è un ronzio e' sotto la mia soglia di attenzione). Ho comunque spostato le alimentazioni di casse e laptop su prese a muro differenti ma quello non aveva sortito effetti.

      Ora mi rimane un ultimo dubbio: il ronzio come detto sopra non lo sento più (maledetto caricabatterie) ma ricompare a volume più alto e decisamente fastidioso se tocco con il dito la carcassa del microfono. Tale ronzio si annulla quasi completamente (ma persiste bassissimo) se contemporaneamente tocco anche la carcassa metallica della Scarlett.

      Non che sia un problema gravissimo dato che se non tocco il mic va tutto bene... ma è per capire se in tal caso possa essere il mic ad avere problemi (per cui chiedo una sostituzione, ma dubito che sia colpa del mic) oppure se possa essere un problema più legato ai cavi o a qualche messa a terra che non c'è. Parrebbe quasi che dovrei mettere a terra in qualche modo la carcassa della Scarlett ma non saprei come farlo nel modo più sensato.

      @Datman il cavo che ho acquistato è un UGreen, che sicuramente non sarà il massimo. Posso provare a cambiarlo con un altro cavo tanto per vedere se il problema sta li.
      Sì la prova del cambio cavo è sicuramente importantissima.

      In generale c'è un contatto non isolato da qualche parte, se non è il cavo può essere sul mic o altrove.
      Procedi sempre per esclusione e vedrai che salta fuori.
      Se una volta provato un altro cavo, hai modo di farti prestare anche un altro mic a condensatore, può essere una prova utile.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      il ronzio ricompare a volume più alto e decisamente fastidioso se tocco con il dito la carcassa del microfono. Tale ronzio si annulla quasi completamente se contemporaneamente tocco anche la carcassa metallica della Scarlett.
      Ciò significa che la massa del microfono non è collegata a quella dell'interfaccia. Che succede se colleghi con un filo il corpo del microfono (in una zona non verniciata) al metallo dell'interfaccia?
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Mah è strano... Ho preso un cavo di prolunga jack.
      Se tocco con la punta di un connettore il corpo metallico del mic (ad esempio la rete di protezione) e dall'altra parte quello della Scarlett e tocco con un dito il mic sento il ronzio come al solito (potrebbe anche darsi che i due poli di punta non siano elettricamente connessi ma...)

      Se invece tocco la rete di protezione con il connettore del cavo + dito e dall'altro capo invece di toccare con il connettore la Scarlett semplicemente lo prendo in mano, il ronzio sparisce indipendentemente da polo del connettore che prendo in mano.

      Sembra che il corpo faccia come da antenna per qualche interferenza ma non capisco come fare un loop da microfono a microfono possa eliminare tale interferenza.

      Bizzarro :)
      Se l'alimentatore del computer e le casse hanno una spina senza terra , non c'è nulla che colleghi a terra la massa della Scarlett. Collega in qualche modo la massa a terra, ad esempio tramite un cavo audio che va a un compressore o a un altro apparato con il cavo di alimentazione con una spina con la terra.
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Bingo!

      Invece che collegare la Scarlett all'USB del portatile (che comunque ha la messa a terra nell'alimentatore, ma passa per una docking station, boh), l'ho collegata all'USB del monitor esterno ed il ronzio si è azzerato, che tocchi o meno la carcassa del microfono.

      Grazie a tutti per i suggerimenti!
      Eh... Mi sa che la terra dell'alimentatore serve solo per i condensatori di filtro che stanno sulla tensione di rete. Evidentemente non sta a terra la massa dell'uscita dell'alimentatore. E' strano, però, che il difetto sia presente anche cpn il monitor collegato... Il monitor ha la terra, no?... Con il monitor collegato e la Scarlett sull'USB del computer ronza?... Con il monitor collegato non dovrebbe ronzare!
      Gianluca
      Youtube: goo.gl/522kv4
      Con la Scarlett sull'USB del computer ronza (se tocco la carcassa del microfono). Invece con la Scarlett sull'USB del monitor no. Il monitor è collegato al computer tramite USB e DisplayPort. A meno che la circuiteria USB del monitor sia più raffinata di quella del portatile, boh.