mic x voce con bassi sviluppati: sm58 o d5?

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      mic x voce con bassi sviluppati: sm58 o d5?

      Buonasera a tutti,
      questo è il mio primo post che scrivo, nonostante sia già un po' di tempo che vi seguo da 'intrufolato'. Complimenti davvero, magari vi avessi trovati prima!
      Vi scrivo per chiedervi di aiutarmi a risolvere un dubbio che mi sta assalendo. Devo acquistare un nuovo microfono mantenendomi sui 150 euro orientativi. Ho fatto un giro sia di persona sia sul web e le alternative si sono ridotte a due: shure sm58 vs akg d5 (entrambi visti a 115 euro). Argomento molto dibattuto, lo so, ma non è tutto. Considerato l'uso che ne farò (prevalentemente dal vivo, ma anche home recording) e considerata in fin dei conti la mia voce (estesa, con dei bassi molto sviluppati) quale dei due pensate sia meglio? Non ho competenze tecniche molto raffinate, per questo chiedo a voi. Da quel che ho sentito, il d5 mi attira molto di più. Ha una vocalità di gran lunga più chiara, limpida, sia nei medi che negli acuti. Ma per i bassi come la mettiamo? Quale dovrebbe essere il mio punto di partenza? Un microfoni con dei buoni bassi (come ho notato che ha l'sm 58 ) oppure, essendo già i miei bassi 'potenziati' di loro, optare per una migliore resa medi-acuti?
      Per la cronaca, lo utilizzerò prevalentemente per un duo acustico, chitarra-voce.
      Grazie mille in anticipo!!!
      Saluti dalla calda (oggi però fresca) Palermo :)
      Ciao,
      Shure SM86. Non devi cercare un microfono colorato... devi cercare un microfono che abbia una buona resa e che sia "colorabile" sia dalla tua voce.. sia dalla catena con cui lo pramplificherai.

      L'SM86 è un ottimo condensatore con un rapporto qualità prezzo davvero incredibile. Il resto lo fai tu con la tua voce e il tecnico del suono che ti seguirà.

      ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Grazie per le risposte.
      Purtroppo ancora con il mio duo non siamo a livelli tali da poter parlare di fonici... al momento siamo noi stessi che suoniamo e cantiamo, e che quindi gestiamo il tutto in maniera molto più 'alla buona'. Non escludiamo però di dover partecipare a delle manifestazioni su dei palchi veri e propri, ma al momento sono dei progetti.
      Quanto all'sm86 sembra davvero ottimo, ma è un po' fuori dal mio budget, ahimè...
      ... ripiega su un dinamico "chiaro", possibilmente di concezione moderna. Se hai possibilità, prova quello che devi comprare, non comprare a scatola chiusa.

      Se suoni in un duo, ipotizzo che non abbiate volumi di palco tali da spaccarti le orecchie dopo pochi minuti di performance, no?

      Mediamente, più i volumi di palco sono bassi più semplice è la gestione (di tutto quello che sta sul palco).

      Post was edited 1 time, last by “RavTzizit” ().