mic + pre per voce femminile

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      mic + pre per voce femminile

      Ciao a tutti vorrei acquistare un microfono da studio. Ho letto molti thread su questo argomento in questo forum, ma credo sia più utile farvi sentire la mia voce per avere qualche consiglio.

      soundcloud.com/silviacaracristi/pezzi-di-cielo
      soundcloud.com/leminiature/final-countdown

      Pensavo di acquistare un clone dell'u47. Ho letto molti pareri positivi sul Ribera r47 (troppo costoso per me) e sul Peluso 2247.. vorrei spendere attorno ai 1000-1500.
      Inoltre come pre ho sentito parlar bene del Solo 610.
      secondo la vostra esperienza potrebbe andare bene per la mia voce un'accoppiata mic e pre valvolari come questi che ho citato?

      grazie

      serpava wrote:

      mauro, ci dai qualche anticipazione su questo nuovo mic?


      Inizio OT

      ...beh direi che rispecchia il suono di un mito.... ovvero l'ELAM 251 Telefunken.... ovvero il fratello del C12... meno dettagliato, più denso e ciccio e più "smussato"... quindi un microfono che respira meno del C12, ma che è molto più lavorabile in mix e molto più adatto alle voci. Ovviamente la scuola è quella.. quindi naturalezza e dinamica da spavento... e una profondità sonora incredibile.

      L'ELAM 251 lo potete sentire nei lavori di James Blunt, Jason Mraz, nell'ultimo album di Malika Ayane... molto usato anche da Sting (di adesso)...

      E' un microfono più adatto alle voci del C12 perchè appunto meno "spigoloso" e più spinto nei medi.. chiaro che per me il C12 è IL microfono in assoluto però per usarlo per voce devi avere la take perfetta che si sieda nel mix così com'è... perchè appena lo tocchi perde la magia... però se riesci a trovare quella take non ce n'è per nessuno.

      Fine OT.

      Ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.

      Lattugo wrote:

      menestrello wrote:

      L'ELAM 251 lo potete sentire nei lavori di James Blunt, Jason Mraz, nell'ultimo album di Malika Ayane... molto usato anche da Sting (di adesso)...


      Da QUESTO THREAD per chi fosse interessato si possono scaricare dei multitraccia con l'ELAM 251 e il C12 utilizzati su diverse fonti, tra cui voci sia maschili che femminili.

      Lat.


      Sì... tenendo conto però che sono i NUOVI TelefukenUSA ELAM251 e C12... e NON gli originali. Che mi dispiace ma sono leggermente diversi. Comunque il sapore si capisce. Magari posterò io qualche take dei Ribera in modo da farvi capire di che "eccellenze" stiamo parlando. :)

      Ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ciao Toy,
      secondo me l'R251è il microfono che fa per te. L'U47 ( e quindi i suoi cloni) è un microfono con una sua compressione naturale che per voci femminili secondo me non è proprio il massimo. Mentre la "libertà" che ti permette la dinamica dell'ELAM 251 è impagabile. Quindi ti consiglio quello.

      Sui 1000 EURO secondo me il Great River ME-1NV è un ottimo pre tuttofare.. denso e colorato, ma non troppo colorato come potrebbe essere un Neve o un API...

      Ciao Mauro

      P.S: R12 e R251 dovrebbero aggirarsi sui 1800 EURO...
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Ultimamente ho registrato un disco acustico (chitarra acustica, chitarra elettrica e voce) con voce femminile e tra il ribera r12 e il neumann u89 ha vinto quest'ultimo.
      Secondo me il 12 è perfetto per brani più prodotti e moderni, dove serve un suono che buchi il mix. Nel nostro caso avevamo bisogno di più calore, inltre la voce della cantante, seppur bellissima, aveva qualche media di troppo, specialmente nelle parti dinamicamente più spinte.
      vedo che sei di roma, se vuoi venirmi a trovare a studio per un caffè e per provare il ribera fammi un fischio. :)

      edit: ho asoltato la cover di final countdown, hai lavorato con gianfranco (sgrang)?

      Post was edited 1 time, last by “joe meek” ().

      joe meek wrote:

      Ultimamente ho registrato un disco acustico (chitarra acustica, chitarra elettrica e voce) con voce femminile e tra il ribera r12 e il neumann u89 ha vinto quest'ultimo.
      Secondo me il 12 è perfetto per brani più prodotti e moderni, dove serve un suono che buchi il mix. Nel nostro caso avevamo bisogno di più calore, inltre la voce della cantante, seppur bellissima, aveva qualche media di troppo, specialmente nelle parti dinamicamente più spinte.
      vedo che sei di roma, se vuoi venirmi a trovare a studio per un caffè e per provare il ribera fammi un fischio. :)

      edit: ho asoltato la cover di final countdown, hai lavorato con gianfranco (sgrang)?

      Ciao,
      io adoro l'U89!!!! ha una musicalità pazzesca!!! L'R12 per voce è molto molto particolare... secondo me funziona solamente in un pezzo dove una volta registrato non debba essere toccato per niente... quindi nel pop e pop/rock la vedo dura... funziona meglio su voci particolari e in ambito soprattutto acustico.
      In ambito pop/rock deve essere seguito da una catena che ne smussi parecchio gli spigoli....

      Altrimenti c'è l'ELAM251... :)

      ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.

      menestrello wrote:

      quindi nel pop e pop/rock la vedo dura... funziona meglio su voci particolari e in ambito soprattutto acustico.


      ..curioso, chè secondo me invece è il contrario! come ho scritto sopra, in ambito folk acustico mi è sembrato molto meglio l'89, in quanto molto più caldo e naturale, senza tagli sotto e spigoli sopra, rispetto ad un brano rock-pop, o comunque dove ci sono una serie di tracce che toglono spazio alla voce, dove di solito si vanno a fare degli interventi che con il ribera spesso non ho bisogno di fare o quasi..
      poi chiaro che dipende dal tipo di voce, di pezzo, di pre, e bla e blablabla..

      joe meek wrote:

      menestrello wrote:

      quindi nel pop e pop/rock la vedo dura... funziona meglio su voci particolari e in ambito soprattutto acustico.


      ..curioso, chè secondo me invece è il contrario! come ho scritto sopra, in ambito folk acustico mi è sembrato molto meglio l'89, in quanto molto più caldo e naturale, senza tagli sotto e spigoli sopra, rispetto ad un brano rock-pop, o comunque dove ci sono una serie di tracce che toglono spazio alla voce, dove di solito si vanno a fare degli interventi che con il ribera spesso non ho bisogno di fare o quasi..
      poi chiaro che dipende dal tipo di voce, di pezzo, di pre, e bla e blablabla..


      ^^ ...questione di gusti... comunque la penso come te sul fatto che l'U89 sia più caldo... ma non sul più naturale... credo che l'R12 (così come l'AKG C12) sia uno dei microfoni che rispecchiano la "realtà" in maniera quasi assoluta... l'U89 ha dalla sua una musicalità straordinaria... io lo definirei uno dei modelli Neumann più "dolci" che ci sia...

      Poi è noto che il C12 è un microfono che meno lo tocchi meglio è.. rischi di perdere la "magia" del suo suono... e nel pop e pop/rock è molto difficile non toccare per niente la take vocale... anzi sono i generi dove molto volte viene toccata e parecchio...

      Almeno per la mia esperienza.... comunque su una cosa siamo d'accordissimo... l'U89 è un microfono incredibile e incredibilmente sottovalutato!!! Lo preferisco quasi SEMPRE sull'U87Ai...

      Ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Scusami Menestrello,

      premesso che leggo sempre le tue considerazioni con molta attenzione al punto che ho comprato - come mio primo pre di qualità - un Great River (in arrivo) vorrei porti una domanda: tra R47 e R251 quale consiglieresti per uso generale (canto voce maschile e femminile) e quindi come unico microfono?

      Ti ringrazio immensamente.

      Ciao

      Franco
      Ciao Franco,
      lusingato per l'interesse :-)... in ogni caso la risposta non può essere che R47. Se mi avessi chiesto tra Neumann U47 e Telefunken ELAM 251 avrei avuto più difficoltà... ma in questo caso l'R47 ha due modalità..la prima magica ed eccezionali sul 70% delle voci soprattutto maschili... mentre la modalità Classica è eccezionale su ogni fonte.. con un dettaglio ed una dinamicità incredibile...

      Ciao Mauro
      "qualsiasi cosa tu faccia...falla con stile" by F. Mercury

      It's not about the equipment, but about what you do with it.
      Super Mauro,

      puntualissimo e perfetto come sempre. Ti ringrazio di cuore. A intuito, pur non avendo provato i mic, avevo pensato la stessa cosa.

      Ascoltanto i tuoi test (sui pre) - complimenti per la bellissima voce... - ho potuto appurare che R12 è un mic a dir poco eccezionale.

      Penso che dopo R47, in futuro spero di comprare R12 e pre Millennia (STT-1 o HV3c). Starei a posto per il prossimmo ventennio.

      Infinite grazie e ciao da

      Franco