Consiglio scelta mixer

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Consiglio scelta mixer

      Buongiorno,
      vi scrivo per chiedervi consiglio sulla scelta di un mixer. Dopo anni passati a fare tutto ITB ho deciso di approcciare al sistema ibrido, per tracking e mixing, complici le interessanti letture del forum. Io suono e registro soprattutto rock, qui il link ad un video della mia band, e avevo pensato a parità di condizioni operative a questi due mixer: Teac M15 o Soundcraft 600. Ho ancora un po' di confusione sul routing, anzi vi sarei grato se poteste indicarmi qualche discussione qui sul forum dove approfondire l'argomento. Attualmente registro con APOGEE SYMPHONY con 2 moduli un 2x6 e un 8x8 (analog/digital), un octopre con scheda adat, più un comp la4a e un pre MC AUDIOLAB valvolare. Non uso mai più di 6 mic in contemporanea per registrare batteria e basso. Il budget è risicato, ma ho visto che con circa 1500 euro, si può ancora accedere ad un buon mixer, come quelli indicati . :)
      Grazie per il supporto.
      Alfred
      Edit: Ho trovato anche un soundcraft 8000 24 ch ad un prezzo interessante,un Mackie SR40 e un Mackie Onyx 2480 Pro(intorno ai 1200 euro)ma non li conosco proprio .
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio

      Post was edited 4 times, last by “blueafternoon” ().

      Ciao,secondo me decidere subito come lo vuoi usare.. E da lì capisci cosa ti serve.. Per esempio per il mio uso sarebbe perfetto un sidecar studer,ma purtroppo al momento non ho 4000€.. Lo userei solo in tracking,mandando i canali separati pre eq e pre fader alla scheda e manderei la somma stereo a un backup standalone..
      in mix poi deciderei se usare la somma del sidecar o quella itb a seconda delle esigenze. Inoltre avrei un limiter sul master prima del bounce..
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...

      Thunderbolt wrote:

      Ciao,secondo me decidere subito come lo vuoi usare.. E da lì capisci cosa ti serve.. Per esempio per il mio uso sarebbe perfetto un sidecar studer,ma purtroppo al momento non ho 4000€.. Lo userei solo in tracking,mandando i canali separati pre eq e pre fader alla scheda e manderei la somma stereo a un backup standalone..
      in mix poi deciderei se usare la somma del sidecar o quella itb a seconda delle esigenze. Inoltre avrei un limiter sul master prima del bounce..


      Sento impellente la necessità di mettere le mani su "qualcosa" di materiale.
      Userei il mixer per il tracking e per il mixing. L'8000 da quello che ho letto in giro farebbe al caso mio, con 1300 euro lo porto a casa. Poi dovrò fare molta pratica su di esso per riuscire a focalizzare un mio workflow , per questo chiedevo se ci fosse qualche post adatto a soddisfare le mie perplessità.
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio
      Mah,valuta bene l'acquisto.. Non conosco il banco in questione,ma in studio bisogna usare banchi pensati per lo studio,in quanto fai il cablaggio (molto costoso) 1 volta e basta.. La patchbay c'è? Perché se vuoi lavorare otb serve.. Valuta tutto prima di imbarcarti nell impresa..
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...
      Grazie @Thunderbolt ma so a cosa vado incontro. Non serve per forza la patchbay se lavori con un sistema ibrido, almeno da quello che ho capito. Diversamente non ci ho ancora capito un c***o. :)
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio
      Ti posso chiedere cosa ti spinge ad utilizzare questo setup? Perché le cose da considerare sono parecchie, soprattutto cambierà radicalmente il modo di lavorare, e non è detto che la qualità finale migliori...
      Beh guarda,io pochi mix li ho fatti sul banco.. Senza patchbay è un suicidio.. Anche perché forse ti sfugge che puoi comprimere prima di uscire,puoi equalizzare prima di uscire,ma poi che fai,equalizzi sempre dopo sul banco? Non sempre equalizzo dopo,quindi questo ti limiterà.. Inoltre riverberi,delay ecc tutto plug in?
      l'importante è l'idea e soprattutto osare...
      buongiorno @blueafternoon
      scusa se a distanza di due anni ripesco questa discussione...
      se mi posso permettere ti vorrei chiedere:
      • cos'hai poi deciso in merito al sistema ibrido?
      • hai preso uno dei mixer in questione (M15; 600; 8000) ?
      • se si, a conti fatti hai soddisfatto la tua necessità, i risultati sono cambiati ?
      Insomma sei rimasto soddisfatto della scelta di passare da ITB a ibrido ?
      Scusa per la quantità di domande, ma facendo ricerca è saltato fuori il tuo post e mi piacerebbe avere una tua opinione in merito... sempre che ti vada.
      Senza fretta ovviamente
      Buona giornata
      Ciao, non ho più fatto il "salto"... Ho scoperto i prodotti di Acustica Audio e, sinceramente, sono molto soddisfatto.
      Mac Pro 2009 - Apogee Symphony - Urei LA 4 - DBX 160 - MCAUDIOLAB TP1 - Klemt Echolette ns 51 - Shure sm57 - AKG 414 - AKG D112- ADK S51 - GAD R1 MK3 - CM3 Line Audio