Mixer YAMAHA MG 12XU | AUX SENDS

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Mixer YAMAHA MG 12XU | AUX SENDS

      Ciao a tutti, sono nuovo qui.

      ​Espongo questi problemi a proposito delle uscite AUX del mixer Yamaha MG12XU.

      ​1)I segnali AUX li mando alle spie di palco e fin lì tutto ok.
      ​Il problema sorge quando accendo gli effetti del mixer, che si sentono solo nel canale AUX 1, il canale AUX 2 esce dry.
      ​Non ancora ben capito la funzione della manopola AUX 2 in quanto funge allo stesso tempo come livello di uscita e quantità di effetto.

      2) Non mi è chiaro a cosa serva la manopola AUX 1 PRE sopra il canale degli effetti. Mi sembra che regola anche lei la quantità di effetto in uscita.

      ​Spero di essere stato chiaro e spero in un riscontro illuminante. Allego foto della sezione del mixer interessata.

      Grazie,
      ​ALLIX
      Immagini
      • 8414204dfg.jpg

        140.32 kB, 726×834, scaricati 9 volte
      aux 1 è una mandata monitor, e deve essere assegnata in prefader (il tastino PRE), cioè il suo livello deve essere sganciato dalla posizione del cursore del volume del canale, altrimenti ogni volta che modifichi un volume in sala modifichi anche le spie. ogni canale ne ha uno, il potenziometro aux 1 che sta sotto la scritta SPX sulla destra è il master out della mandata monitor, raccoglie la somma delle mandate dei vati canali. diciamo che è il master out delle spie. (nella sezione master send). il potenziometro aux 1 che sta sotto SPX, sulla sinistra vicino ai canali, manda il riverbero in monitor.
      il potenziometro AUX 2 è una mandata effetti e deve essere post fader, cioè interviene dopo il cursore del volume del canale, e questo perché se modifichi il livello del canale, si deve modificare in proporzione anche il livello dell'effetto, altrimenti abbassi il cursore del volume e rimane solo il riverbero. anche questa mandata avrà un master che è la somma di tutte le mandate fx che entrano nell'effetto onboard. questo a sua volta avrà un ritorno, che si chiama FX RTN LEVEL che regola il generale del riverbero nel master out.