Consiglio tascam dm3200!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Consiglio tascam dm3200!

      Salve ragazzi, ho trovato un affare di un tascam dm3200, secondo voi vale la pena prenderlo? Sentirei la differenza di qualità? Attualmente ho una fast track c400 ed un tc01 come pre, quindi il mixer sarebbe già una cosa più professionale “.. che dite? Inoltre il collegamento con il pc è semplice? Utilizzo Windows 7 attualmente

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “StudioMusic” ().

      Nuovo

      Oggi ti consiglierei piuttosto X32 che non costa molto ed è ottimo, moltissimi service lo usano.
      ovviamente se ti serve un mixer, che è molto diverso da usare una scheda audio come già hai.
      quindi devi chiederti se veramente ti serve un mixer...

      Nuovo

      Non vorrei fare il ruolo di quello che scassa le scatole, ma cosa te ne faresti di un mixer come il DM3200? Oltretutto vedo, dalla review di soundonsound, che non funziona come scheda audio a meno di non prendere un'espansione opzionale (che per giunta permette di lavorare solo fino a 48kHz ed è solo firewire...).


      Visto che negli ultimi tempi non è l'unico thread in cui chiedi di questo o quel prodotto usando l'espressione "più professionale", mi viene da chiederti cosa stai cercando esattamente... nel senso, è solo gas, oppure ci sono degli aspetti dei tuoi lavori che necessitano di miglioramenti? Nel secondo caso, cosa senti che manca e che risultati vorresti ottenere (nel concreto, del tipo "vorrei che la voce uscisse come nel tal disco di Michael Jackson", non un generico "più professionale"... anche perché è un po' che bazzichi nel forum, quindi suppongo che nel tuo caso con "più professionale" non intenda un qualsiasi miglioramenti rispetto al "livello cantatù", ma qualcosa di più specifico).


      Sono particolarmente perplesso perché si parla di mixer, oltretutto di tipo digitale, per quello che mi pare di capire sia un utilizzo in studio:
      - se lo scopo è mixare otb, non vedo cosa ci sia di così desiderabile in un mixer digitale (fosse analogico e di buon livello, il discorso cambierebbe).
      - se lo scopo è avere solo uno o due canali di preamplificazione / eq / compressione da usare in fase di registrazione, penso sia meglio investire in channel strip o moduli dedicati (se hai un budget di 1000 e compri due channel strip, in ogni channel strip hai 500 di qualità, ma se con lo stesso budget compri un mixer a 16 canali, ogni canale ha solo 62,5 di qualità... è un conto che lascia il tempo che trova e non sempre la roba più costosa è migliore, ma a grandi linee...)
      - se ti serve una superficie di controllo per la daw... boh, forse può essere una soluzione, ma sarei più orientato su un controller
      - se hai tante sorgenti esterne (es: un po' di synth hardware) e gli ingressi della scheda audio non bastano, oppure vuoi un controllo "più diretto" (in stile jam session), il mixer può essere un'opzione (anche se si scontra un po' col "più professionale").


      Esattamente, cosa ti serve e cosa cerchi? Se individui uno strumento come soluzione (giusta o sbagliata che sia) per un problema, come te lo immagini nel tuo setup (intendo sia cambiamenti a livello di risultati che di modo di lavorare)?


      Lo so, sono sicuramente un rompi a fare queste domande/osservazioni, però ragionare di strumentazione in termini di "più professionale" rischia di essere dispersivo rispetto a fare un discorso mirato su degli obiettivi precisi...

      Comunque per il "più professionale" ci siamo passati un po' tutti, eh...
      bye bye

      Nuovo

      Invece ti dico che mi hai fatto riflettere parecchio, quindi ti ringrazio tantissimo! In effetti parliamo pur sempre di digitale, quindi tanto vale restare in tema plugin e magari acquisiste uad. Il fatto dei 48 khz potresti spiegarmelo? Per esempio la mia registra a 98khz. Cosa cambia? Suona diversamente?