Adam S3A o......in cerca di consigli!!

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Adam S3A o......in cerca di consigli!!

      già...
      mi è venuta la fissa di alzare un pò il tiro, rimanendo sempre in casa Adam!

      sono un felice possessore delle P11A, ma stavo puntando le vecchie S3A...nonostante un pò di GAS, mi sorge qualche dubbio su questa scelta!

      il primo, riguarda la mia stanza...
      le dimensioni sono piccole:
      3,5x4x,2,85

      la potenza di questi monitor è quindi eccessiva per l'ambiente d'ascolto (tuttavia arginabile tenendosi basso), ma quello che mi preoccupa di più è il loro posizionamento...
      le S3A sono ingombranti ed io ho trovato la pace dei sensi posizionando le mie fide P11A a poco più di 40cm l'una dall'altra!
      viste le dimensioni delle S3A credo sarà necessario tenerle più distanti, ma in sostanza ho paura per l'equilibrio a livello acustico, che ho raggiunto attualemente...

      avrei valutato le S2.5 ma in giro non le trovo usate (lasciamo perdere la nuova serie, troppo costosa per le mie tasche), le S2 le vorrei evitare per quello che ho letto a riguardo le basse e delle alte un pò troppo frizzanti (Retinal ne parlava e anche su SOS se ne discuteva)...

      insomma, voglio un suono Adam....di maggior caratura e possibilimente, se qualcuno ha qualche feed da lasciare, vorrei migliorare l'ascolto in basso!
      Non che le P11 non abbiano bassi, ma diciamo che rispetto alla bellezza delle alte non c'è da mettere....

      qualcuno mi conferma se effettivamente la serie S, ha un basso preciso, un pò più solido e bello da sentirsi???

      eventualmente pensate che valutare l'acquisto delle P33A, abbia senso??




      oppure, tengo le P11A....ci metto un sub (anche se ho qualche dubbio sul suo utilizzo in mix) e magari in futuro gli affianco un'altra coppia di monitor?

      le S3A sono ingombranti ed io ho trovato la pace dei sensi posizionando le mie fide P11A a poco più di 40cm l'una dall'altra!
      viste le dimensioni delle S3A credo sarà necessario tenerle più distanti, ma in sostanza ho paura per l'equilibrio a livello acustico, che ho raggiunto attualemente...


      Senza entrare nel merito dell' equilibrio raggiunto, ragiona anche sul fatto che le s3 possono essere posizionate in verticale, con tweeter ad altezza orecchio (o quasi) e sub in alto.
      Così facendo dovresti quindi poter mantenere i posizionamenti attuali.
      Giampiero Ulacco
      Producer - Engineer


      Personal WebSite

      Hologram Studios
      Io ho avuto il piacere di utilizzare le P33A per 1 anno e mezzo (e venivo dalle mie fide Yamaha HS50 prima e dalle A7 dopo, quindi sempre stessa scuola) nello studio dov'ero prima, insonorizzato, trattato secondo misurazioni acustiche precise anche se la stanza non era molto grande, e secondo me di basse ce n'erano davvero poche, inoltre (e penso che sia un pregio per quel tipo di monitor) tutto mi suonava scarico prima che mi ci abituassi, erano davvero PIATTE. Io prima di quelle avevo sempre usato le Yamaha HS50 di cui mi piace anche il suono ti dirò e troppe basse falsano l'ascolto mascherando tutto il resto dello spettro ma sto maturando la convinzione che sia comunque meglio averne di più che di meno perché se ne hai poche in mix le pompi di brutto e poi quando trasli te ne ritrovi 10 volte tanto e lì si che ti mascherano il resto dello spettro, non solo quando ascolti nel tuo studio ma sempre. Non so se si è capito il ragionamento :D
      Per la mia piccola esperienza se vuoi le basse Adam non è la scelta ottimale, se vuoi i citofoni con la definizione sulle medie prenditi 2 citofoni veri (avevo anche le Auratone lì ma non le usavo quasi mai perché erano tremende ahahah) e 2 nearfield bassose (KRK o magari Dynaudio) più gradevoli all'ascolto.
      Questo SE vuoi le basse gradevoli, il sub non l'ho mai provato ma secondo me non è quello il problema, il problema è proprio la pasta dei monitor, le Adam andavano giù anche a 50Hz però in basso erano troppo piatte, non c'era molto da fare. Cioè a livello di gradevolezza le VXT4 probabilmente le fanno impallidire (poi vabbè, i nodi vengono al pettine sul resto dello spettro :rolleyes: ). Io voto per dei nearfield belli cicciotti e una coppia di citofoni per le medie ^^
      youtube - facebook - soundcloud
      Pop - Hip hop - Elettronica
      grazie Silve, per il tuo (inutile) contributo :D

      guarda, non so se sia una mia para o meno....
      diciamo che, le medie e le alte le adoro e non posso proprio farne a meno...le trovo dettagliate, precise e al tempo stesso, musicalissime per via della loro morbidezza!!
      forse, per questo, trovo le basse meno piacevoli, proprio perchè non sono fenomenali come il resto del range di frequenze....
      va detto che, mi ci trovo bene e se ho fatto fatica a traslare, il tutto dipendeva dai problemi acustici della stanza (confermati anche dai rilevamenti)!

      quindi, in questo senso, il problema non sta nella non precisione e nemmeno nell'assenza di basse frequenze....certo, non è un cono da 8" e questo influisce sicuramente....
      io ad esempio con le vecchie Event ASP8, mi trovavo dei bassi con la classica botta nello stomaco e con una velocità sui transienti davvero incredibile!!tutto molto bello e non nego di rimpiangerle, ma erano ascolti assolutamente complementari alle Adam, un pò più stancanti sulle alte e poco piacevoli con materiale rock, jazz e affini...laddove Adam invece eccelle!


      insomma, non sono comunque alla ricerca di un monitor con basse troppo pronunciate, anzi!!!!però una gamma bassa un pò più rotonda e solida non mi dispiacerebbe....cioè, se le alte son precise ma belle setose, ci sarà pure la possibilità di avere delle basse belle morbide senza che ci sia troppa colorazione no?

      le KRK le avevo già prese in considerazione e anzi....credo siano ottime insieme alle Adam, però ho il prillo di sentire la serie top per vedere se trovo il mojo che cerco!!e comunque non sono disposto a sostituirle per un altro marchio, al massimo valuterei appunto un affiancamento (KRK in primis e magari trovare e sentire Quested S8R)


      poi vabbè, in realtà dovrei prendere un sistema Hi-Fi....non ci sono cazzi, cerco di trovare un monitor analitico e bello all'ascolto, ma la vedo dura!
      Io sto usando proprio le P11A in accoppiata con un sub della Esi, modello ormai fuori produzione da tempo.
      Il sub lo tengo bassissimo, su un canale separato da quello delle casse quindi il crossover a bordo del sub non funge veramente da cross con le Adam ma solo per tagliare il sub, abbastanza in basso per sovrapporsi il meno possibile alle casse.
      In questo modo posso tenere tutto collegato ad uscite separate del big knob Mackie e all'occorrenza spegnere il sub con un pulsante per sentire solo il suono delle casse.
      So che non è una gestione molto deontologica, ma dopo un setup fine che è durato a lungo ho trovato un equilibrio che mi permette di lavorare sentendo tutte le frequenze e senza stancarmi con l'ascolto, in quanto non ho dei coni gonfi di bassi che mi suonano in faccia ma a tutti gli effetti un sistema a 3 vie dove il sub a terra si occupa solo di quelle frequenze che vanno sentite "di pancia" e comunque talmente moderato che è solo un riempimento, utile a coprire tutto lo spettro.

      Edit: è utile o meglio indispensabile allineare la posizione del sub a quello delle casse, anche se ha una regolazione di fase, meglio mettere tutti i coni in linea e lasciare perdere quell'opzione.
      Ho presente anche io il piacevole effetto di casse dal suono più "completo" come le Krk oppure anche alcune Alesis di fascia alta e altre ancora, entri in uno studio, le senti e per un pò le invidi, ma venendo dalle NS10 (che conservo ancora gelosamente) non credo che avrei lavorato piacevolmente su casse così diverse e ricche di bassi, è facile stancarsi le orecchie e perdere di vista i dettagli su cui lavorare, quando tutto suona bello cicciuto e tridimensionale.
      Il sub con il mio settaggio non snatura per niente le Adam, aggiunge solo in fondo una parte che prima non sentivo, l'importante è regolare con attenzione e appena si iniziano a sentire i bassi che mancavano, piombare il volume e non toccarlo più.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Post was edited 1 time, last by “Pilloso” ().

      gobert4.4pro x64 wrote:

      grazie Silve, per il tuo (inutile) contributo :D

      guarda, non so se sia una mia para o meno....
      diciamo che, le medie e le alte le adoro e non posso proprio farne a meno...le trovo dettagliate, precise e al tempo stesso, musicalissime per via della loro morbidezza!!
      forse, per questo, trovo le basse meno piacevoli, proprio perchè non sono fenomenali come il resto del range di frequenze....
      va detto che, mi ci trovo bene e se ho fatto fatica a traslare, il tutto dipendeva dai problemi acustici della stanza (confermati anche dai rilevamenti)!

      quindi, in questo senso, il problema non sta nella non precisione e nemmeno nell'assenza di basse frequenze....certo, non è un cono da 8" e questo influisce sicuramente....
      io ad esempio con le vecchie Event ASP8, mi trovavo dei bassi con la classica botta nello stomaco e con una velocità sui transienti davvero incredibile!!tutto molto bello e non nego di rimpiangerle, ma erano ascolti assolutamente complementari alle Adam, un pò più stancanti sulle alte e poco piacevoli con materiale rock, jazz e affini...laddove Adam invece eccelle!


      insomma, non sono comunque alla ricerca di un monitor con basse troppo pronunciate, anzi!!!!però una gamma bassa un pò più rotonda e solida non mi dispiacerebbe....cioè, se le alte son precise ma belle setose, ci sarà pure la possibilità di avere delle basse belle morbide senza che ci sia troppa colorazione no?

      le KRK le avevo già prese in considerazione e anzi....credo siano ottime insieme alle Adam, però ho il prillo di sentire la serie top per vedere se trovo il mojo che cerco!!e comunque non sono disposto a sostituirle per un altro marchio, al massimo valuterei appunto un affiancamento (KRK in primis e magari trovare e sentire Quested S8R)


      poi vabbè, in realtà dovrei prendere un sistema Hi-Fi....non ci sono cazzi, cerco di trovare un monitor analitico e bello all'ascolto, ma la vedo dura!

      Senti, cane, i miei contributi sono sempre utili :thumbsup:

      Per esempio voglio vedere quanti conoscono questo meraviglioso sub-zainetto :D
      youtube - facebook - soundcloud
      Pop - Hip hop - Elettronica
      Cara la mia Goberta, visto da chi ti arriva, sicuramente riterrai questo consiglio più che inutile... :D
      Perché, ma perché ti ostini con le Adam?
      'Azz le casse "fastidiose" per eccellenza... :D
      Ma prenditi un paio di Dynaudio come le mie, ti risparmi l'udito e il fegato...
      Poi, si sa, sei una masochista tale... :P
      Wer Schön Sein Will, Muss Leiden

      Iceman wrote:

      Cara la mia Goberta, visto da chi ti arriva, sicuramente riterrai questo consiglio più che inutile... :D
      Perché, ma perché ti ostini con le Adam?
      'Azz le casse "fastidiose" per eccellenza... :D
      Ma prenditi un paio di Dynaudio come le mie, ti risparmi l'udito e il fegato...
      Poi, si sa, sei una masochista tale... :P

      Iceman wrote:

      Cara la mia Goberta, visto da chi ti arriva, sicuramente riterrai questo consiglio più che inutile... :D
      Perché, ma perché ti ostini con le Adam?
      'Azz le casse "fastidiose" per eccellenza... :D
      Ma prenditi un paio di Dynaudio come le mie, ti risparmi l'udito e il fegato...
      Poi, si sa, sei una masochista tale... :P

      Non c'è niente da fare Ice, la Kangdomness ci terrà per sempre sulla stessa lunghezza d'onda :thumbsup:
      youtube - facebook - soundcloud
      Pop - Hip hop - Elettronica
      La solita Goberta irrispettosa... :D
      Però stavolta sulle Genelec siamo d'accordo; quelle che ho provato io (8020, 8030? chi si ricorda più...) sembravano dopate, al contrario delle Adam che più mosce di così sui bassi e fastidiose nella gamma medio-alta... Praticamente un ossimoro :D
      Ho le BM5A, e non puoi ricordartele poiché erano spente, eccetto per quei 2 minuti nei quali hai provato il MW.
      Sono monitors dignitosi, hanno bassi solidi ma non pompati né gonfi, le medie vellutate ma analitiche e le alte cristalline ma che non ti trapanano il cervello... Per la cronaca, i tweeter delle BM5A sono montati (almeno così sembra a me) sulle mitiche Minima Amator della Sonus Faber. Se tanto mi dà tanto...Mai sopportato i tweeter a nastro. :D
      Wer Schön Sein Will, Muss Leiden
      Pure io mi trovo in questo periodo ad affrontare le stesse difficoltà.
      Avevo le focal twin6 di cui ero contento, poi ho trovato un'occasione e le ho sostituite con le adam s3a.
      I nuovi monitor sono veramente parecchio più dettagliati e gradevoli da 100 a 10000, mentre negli estremi di banda li trovo un po' carenti rispetto al mio modo di lavorare.
      L'accuratezza dei miei mix è migliorata in tutta la zona media dello spettro, mentre trovo difficoltosa la parte delle basse, cosa che non era così con le Focal.
      Mentre per le alte metabolizzo abbastanza in fretta, sotto ho proprio bisogno di sentire se sto esagerando.
      Penso comunque di aver fato un upgrade con questo passaggio, ma ora mi tocca integrarlo. Il mio piano è l'acquisto di un sub e/o l'affiancamento di monitor un po' pompati sotto. Pure io ho come prima scelta le krk serie vxt.
      La mia stanza (3,5X4,5x2,7 circa) è decisamente abbondantemente trattata, anche se viene costantemente messa in discussione in quanto non proprio vicina alla perfezione.

      Iceman wrote:

      e fastidiose nella gamma medio-alta...
      ahahah...blasfemo!!! :D
      come puoi, come puoi?!?!?!?!?!

      ma non è che per caso, le hai sentite nuove di pacca???
      le P11A erano scandalose appena accese, da gran che in basso erano fiacche e confuse ed ovviamente sentivi solo dalle medio-basse in su...
      poi finito il rodaggio :love: :love: :love: :love:

      marbona wrote:

      I nuovi monitor sono veramente parecchio più dettagliati e gradevoli da 100 a 10000, mentre negli estremi di banda li trovo un po' carenti rispetto al mio modo di lavorare.
      quindi non è una questione di pollici del woofer (anche se sono importanti) perchè se non erro le Focal montano due woofer da 6.5", giusto?
      esattamente, per carenti intendi che senti poco in basso o che sono confuse....o meno botta???
      no siccome le sto per prendere e son 1.8k sai com'è....
      e per la tua stanza, hai fatto delle misure?come sei messo in basso???
      ultima cosa, tu le tieni orizzontali o verticali?hai fatto delle prove in tal senso?dicono che orizzontale sia meglio per quel modello....

      ad ogni modo, non faccio elettronica moderna e anzi, non faccio niente di moderno...
      che sia elettronica o meno, è tutto molto sul vintage andante......

      e si, anche le P33 le avevo addocchiate....ma passare dalle P11 alle P33A, non so quanto senso abbia....


      *e.c.
      sopra ho scritto che i miei monitor li tengo a poco più di 40cm l'uno dall'altro, ma in realtà sono 80 i cm.... :)