upgrade Monitor

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      upgrade Monitor

      Buonasera ragazzi.
      Qualcuno potrebbe darmi dei consigli su dei monitor professionali e molto equilibrati per fare mix e mastering.
      Ho preso scheda audio pro Mic u87ai ecc.
      Ma ho ancora i miei cari piccoli hs5.
      Mixo in una stanza da 3,5 x 3,6
      Non mi importa che siano molto grandi perché viste le dimensioni dello studio non sarebbe il caso.
      La stanza è isolata e trattata con pannelli e Bass traps.
      Vorrei dei consigli su dei monitor pro. Sui 1000 a coppia.
      Ero orientato per le genelec 8030b ma c'è chi dice che suonano sempre bene e non ci si accorge degli errori.
      Mi hanno consigliato dynaudio lyd7 o Adam a7x ma non ho mai sentito.
      Consigli ?
      Faccio musica pop e per me sarebbe importante che un monitor riproducesse molto dettagli e fosse molto equilibrato e che mi faccia accorgere realmente di quello che faccio on mix e mastering.
      Sì ecco, perché molti lamentano di enfatizzazioni sul suono e non si riescono a capire gli errori di mix.
      Quindi focal potrei fidarmi?
      Le Yamaha che ho sono abbastanza "vere" ma è un prodotto di fascia media.
      Adesso devo passare a fascia alta considerando che tutti gli altri elementi della catena lo sono.
      Per evitare che magari non senta Certi dettagli per mixare al meglio.
      In teoria la serie hs dovrebbe essere lineare ecc.
      Ma sarà davvero paragonabile una coppia di monitor di 400 euro ad una da 1000 ?
      A me piacciono le hs5 e passere alle 7 però non so se alla fine sia davvero conveniente.
      Non avendo sentito altri monitor oltre alle genelec di uno studio qui vicino...non saprei.
      In ogni caso mi interessa la linearità, il dettaglio e che non influenzino il suono in modo da permettermi di fare dei mix precisi. forse non è necessario che mi piaccia come suonino perché è meglio che suoni il mix che andrò a fare :)
      Allora, io sono andato a Roma da Cherubini e ho provato praticamente tutte quelle che aveva, su miei mix e su miei cd di riferimento. E poi ho scelto le Neumann. Il monitor è una cosa troppo importante per sceglierla per sentito dire! Magari a te non piacciono, come faccio a saperlo? Come fai a capirlo su un forum? Spostarsi, cercare, sperimentare sul campo!

      Daniele (Jyoti Studio) ha scritto:

      Allora, io sono andato a Roma da Cherubini e ho provato praticamente tutte quelle che aveva, su miei mix e su miei cd di riferimento. E poi ho scelto le Neumann. Il monitor è una cosa troppo importante per sceglierla per sentito dire! Magari a te non piacciono, come faccio a saperlo? Come fai a capirlo su un forum? Spostarsi, cercare, sperimentare sul campo!


      @Platinum
      Purtroppo un monitor che suona in un certo modo in un negozio potrebbe suonare diverso nel tuo studio
      Comunque Kh120 molto quotate, su budget di 1k le sceglierei probabilmente anche io.
      Io, un po controcorrente, valuterei anche un paio di 8040 Genelec usate.
      ...The lovers will rise up
      And the mountains touch the ground...
      Classico luogo comune
      Da qui il "contro corrente"
      La serie 80 è meno clinica di molti altri monitor.
      Ma suona meglio (a mio parere) di molti altri monitor.
      E per ottenere mix che traslino bene basta "calibrarsi" con esse con l'esperienza.
      Una volta che si conosce come si comportano (sempre a mio parere) la serie 80 è un grande monitor

      ...The lovers will rise up
      And the mountains touch the ground...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      Vero ma non verissimo
      L'ideale sarebbe perlomeno su materiale costoso e high end, che il venditore desse per un breve periodo gratuitamente o con un piccolo contributo il prodotto a disposizione in demo al cliente di modo che questi possa testarlo nel suo studio col suo setup e abbastanza approfonditamente. Qui pratica poco usuale.
      ...The lovers will rise up
      And the mountains touch the ground...

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      Sì ragazzi, sarebbe eccezionale poter affittare o provare le attrezzature nel proprio studio.
      In teoria dovrebbe essere così.
      Chiesi di provare una volta qui in negozio delle attrezzature o se ci fossero demo che potevo utilizzare qualche ora in studio ma quel negoziante mi guardò sconvolto.
      Da li ho acquistato sempre tramite il "blasone" e sono cascato bene.
      Sia con scelta u87 successivamente scelgo ucx al posto di motu.
      Fin qui ok.
      Però il Pre e i monitor mi sarebbe piaciuto almeno provarli.
      Il microfono già lo conoscevo anche perché ci avevo registrato anche se molto tempo prima...
      Adesso ho un po di timore con il pre perché sui 1000 euro di roba Buona c'è n'è ma i pre della scheda suonano bene vanno ok però se devo prendere un pre per avere più possibilità di scegliere tra le varie timbriche in mix. . . Qui un po ho paura senza aver mai provato personalmente certi pre.
      Stesso discorso i monitor.
      Per me le hs vanno bene anche essendo economiche ma perché fondamentalmente conosco e sono abituato a queste.
      Il mio dubbio appunto è anche se potersi fidare Dell'usato sui monitor.
      Con 1k ci sono molte alternative.
      Tuttavia cerco un monitor "definitivo" sul quale dovrò conoscere molto bene il suono e potermi fidare che i miei mix non suonino altrettanto bene fuori dallo studio.
      La camera è piccola nemmeno 4x4 quindi sono indeciso tra cono 5 o 7 .
      Quindi tra Adam a5x/7
      genelec 8030/40
      Dynaudio lyd 5/7.

      Principalmente ci faccio musica pop, italiana e internazionale, basi con vst e altre strumentali elettroniche con tastiera midi sempre inerenti comunque alla musica pop.
      Registro le voci.
      Lavoro in home studio molto con i cantanti.
      Quindi magari se ci sono dei monitor più "adatti" al genere se proprio devo andare alla cieca, ascolto i pareri degli esperti.
      Comunque dopo il trattamento acustico con pannelli e Bass traps ho notato con piacere che i pezzi suonano molto simili in tutti gli ascolti, monitor, cuffia, macchina, cellulari.
      Appunto ho cominciato a pensare che magari avere dei monitor migliori sarebbe stato un passo avanti per migliorare i mix e i pezzi registrati.
      Noto comunque che apprezzate molto le genelec in tanti.
      So che suonano "sempre" bene.
      Da qui il timore un po di fare errori nel mix/master dei pezzi.
      Io sono ancora agli inizi. Registro da 2 anni e per un anno e anche di più con attrezzature da poche euro.
      Poi ho avuto la possibilità e ho fatto degli up importanti.
      Adesso devo fare gli ultimi cioè un buon pre e degli ottimi monitor.
      Poi credo sarà l'esperienza a fare il resto, la voglia c'è è la mia passione più grande insieme al canto. Quindi non mi pesa ne le spese ne il tempo dedicato. Anzi...
      L'unico problema è che qui si deve andare alla cieca.
      Appunto mi affido a chi esperienza ne ha e tanta
      rispetto ad ogni altro apparato i monitor sono pesantemente influenzati daall'ambiente e sopratutto dal posizionamento.

      è impensabile prendere dei monitor con condotto reflex posteriore (o inferiore), addossarli alla parete e sperare che funzionino bene.

      già con dei monitor con condotto anteriore la cosa diventa un po' (ma solo un poco) più semplice.

      resto del parere che una coppia di studio monitor non devono "suonare bene" ma devono essere analitici e sbatterti in faccia ogni dettaglio e sopratutto ogni difetto di ciò che ci butti dentro.

      casse ruffiane, che rendono bella qualunque cosa, sono più indicate per ascolti Hi-Fi che non come studio monitor.

      poi è ovvio che se conosci bene i tuoi apparati potrai compensarne ogni caratteristica sonora ed ottenere un buon risultato, ma uno studio monitor nasce fondamentalmente per superare questo problema all'origine.

      Platinum ha scritto:

      In teoria la serie hs dovrebbe essere lineare ecc.
      Ma sarà davvero paragonabile una coppia di monitor di 400 euro ad una da 1000 ?
      A me piacciono le hs5 e passere alle 7 però non so se alla fine sia davvero conveniente.

      le HS5 sono dei giocattoli, le HS7 hanno solo più bassi ma non suonano meglio.

      per avere qualcosa di migliore devi passare alle MSP7.

      in ogni caso, considerando cha hai un ambiente non troppo piccolo e "trattato", andrei su dei monitor con wf da 6,5-7" saltando le entry level della varie aziende. mi cercherei un buon usato di generazione prcedente di fascia media (gen 1030, o dyn BM o yam MSP7, adam A7X, KRK VXT6), e le posizionerei ad almeno un metro dalla parete posteriore.