Cassa Attiva basso batteria digitale

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Cassa Attiva basso batteria digitale

      Salve a tutti, sono un chitarrista e devo comprare una cassa attiva per un pedale che riproduce, attraverso un arranger, linee di basso e batteria per accompagnare una propria melodia eseguita con la chitarra elettrica.
      Si chiama Digitech trio +, ovviamente può riprodurre tutto nell'amplificatore ma capirete che la batteria non è proprio di ottima qualità una volta riprodotta attraverso un amplificatore per chitarra
      Premetto che non ho un mixer ne tanto meno voglio comprarlo, quindi entrerò direttamente in cassa
      Questo è lo schema di collegamento del digitech



      Mentre invece queste sono le casse da 12 che vorrei scegliere
      (Il Samson l'ho provato e non mi è dispiaciuto)



      Se no con cono da 15:



      Quale marca, cono, cassa mi permetterà di riprodurre la linea di basso e di batteria nel miglior modo possibile?
      Vi ringrazio gentilissimi
      Quale sarà l'utilizzo di tutto l'ambaradan ?
      E soprattutto, dove e a quale volume dovrà lavorare il tutto?

      Non credo comunque ci sia da aspettarsi chissà cosa dalla batteria e il basso del Trio+, che ho sempre utilizzato per esercizio e per buttare giù qualche idea.
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:

      Archverb wrote:

      Quale sarà l'utilizzo di tutto l'ambaradan ?
      E soprattutto, dove e a quale volume dovrà lavorare il tutto?

      Non credo comunque ci sia da aspettarsi chissà cosa dalla batteria e il basso del Trio+, che ho sempre utilizzato per esercizio e per buttare giù qualche idea.


      Salve grazie per la risposta, uso esclusivamente casalingo, quindi volumi bassi, come riferimento un televisore a medio alto volume (se serve posso fare una rilevazione db amatoriale dei volumi che utilizzo)
      Cmq ascoltata nel Sanson da 12 la qualità della batteria e basso erano sicuramente superiori alle 2x12 della chitarra... non mi aspetto una qualità superlativa ma sicuramente superiore alla configurazione che ho adesso
      Visto l' utilizzo escluderei il cono da 15", mi orienterei su una cassa economica tipo una "Alto" da 10" o, forse meglio ancora, tralasciando le PA, prenderei in considerazione una cassa monitor di potenza generosa e basso prezzo.
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:

      Archverb wrote:

      Visto l' utilizzo escluderei il cono da 15", mi orienterei su una cassa economica tipo una "Alto" da 10" o, forse meglio ancora, tralasciando le PA, prenderei in considerazione una cassa monitor di potenza generosa e basso prezzo.


      Da 10 però mi sa che non apprezzerò la profondità del suono sicuramente lieve rispetto ad una 12 o 15... come nei cabinet per testate, la grandezza del cono cozza con i volumi? Mi spiego meglio... io ho una 2x12 evh con 2 coni anniversary da 30 watt l'uno, e sono ottimi per il mio utilizzo perché anche a basso volume si muovono quel giusto per fare uscire un buon suono... se avessi preso coni da 100 watt a bassi volumi avrei avuto un suono ridicolo...
      Nelle casse attive un cono 12 o un cono 15 richiedono volumi diversi di partenza o essendo attive suonano lo stesso bene?
      Cmq escludiamo realtà economiche vorrei restare dai 200 ai 370 massimo
      Non è proprio come dici... la potenza massima sopportata da un cono, non ha niente a che vedere con la sua efficienza.
      Ad esempio famosi EV, che sopportano fino a 300w sono probabilmente più efficienti di alcuni 15w.

      Diverso se si vuole ottenere quel timbro, quello "schiacciamento" a volte ricercato, dei coni in sofferenza , ma è tutt'altro discorso.
      Nulla ha a che vedere con la riproduzione di batteria e basso da una stessa unica cassa.

      Tornando a noi, la casse full range di cui stiamo parlando hanno sistemi bass reflex, per cui il diametro del woofer centra solo in parte....
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:

      Archverb wrote:

      Non è proprio come dici... la potenza massima sopportata da un cono, non ha niente a che vedere con la sua efficienza.
      Ad esempio famosi EV, che sopportano fino a 300w sono probabilmente più efficienti di alcuni 15w.

      Diverso se si vuole ottenere quel timbro, quello "schiacciamento" a volte ricercato, dei coni in sofferenza , ma è tutt'altro discorso.
      Nulla ha a che vedere con la riproduzione di batteria e basso da una stessa unica cassa.

      Tornando a noi, la casse full range di cui stiamo parlando hanno sistemi bass reflex, per cui il diametro del woofer centra solo in parte....


      Intanto ti ringrazio per le spiegazioni perché non ho conoscenze in questo campo e sorry se dico imprecisioni... ecco infatti in quelle elencate ci sono descrizioni che non conosco: full range, classe A b ecc, e via dicendo...
      Ritornando alla scelta però almeno sulle 12 cosa dovrei prendere in considerazione e soprattutto perché così almeno imparo
      Se non vuoi raccogliere il consiglio di considerare una cassa monitor,
      la cosa migliore è che tu vada in un negozio ben fornito di casse PA con il tuo Trio+ bello "carico" e dopo averlo collegato ( questione di un attimo) scegli la cassa che più ti aggrada, in base al tuo gusto, alla definizione dei suoni ed il del prezzo.
      Di sicuro non ti occorrono i 600/800/1000w che alcune di queste casse buttano fuori :D
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:

      Archverb wrote:

      Se non vuoi raccogliere il consiglio di considerare una cassa monitor,
      la cosa migliore è che tu vada in un negozio ben fornito di casse PA con il tuo Trio+ bello "carico" e dopo averlo collegato ( questione di un attimo) scegli la cassa che più ti aggrada, in base al tuo gusto, alla definizione dei suoni ed il del prezzo.
      Di sicuro non ti occorrono i 600/800/1000w che alcune di queste casse buttano fuori :D



      No non volevo essere testardo e non prendere in considerazione le casse monitor, anche perché non conosco fondamentalmente la differenza fra le monitor e le live... pensavo fosse più un concetto di casse sprecate per il mio utilizzo
      Non ho visto alcuna testardaggine. ^^

      La cosa migliore è che tu faccia le prove di cui sopra anche con qualche cassa monitor; ascoltando al volume che utilizzerai in casa.

      Poi scegli quello che ti soddisfa maggiormente, considerando che:
      i monitor, da un lato sono maggiormente direzionali e sicuramente più delicati rispetto una PA (non ci avrei nemmeno pensato se l'utilizzo fosse stato itinerante o esterno), ma dall'altro risulteranno più fedeli e meno ingombranti rispetto una PA economica, che, a volumi da appartamento, potrebbe suonare maluccio.
      =:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:=:

      Archverb wrote:

      Non ho visto alcuna testardaggine. ^^

      La cosa migliore è che tu faccia le prove di cui sopra anche con qualche cassa monitor; ascoltando al volume che utilizzerai in casa.

      Poi scegli quello che ti soddisfa maggiormente, considerando che:
      i monitor, da un lato sono maggiormente direzionali e sicuramente più delicati rispetto una PA (non ci avrei nemmeno pensato se l'utilizzo fosse stato itinerante o esterno), ma dall'altro risulteranno più fedeli e meno ingombranti rispetto una PA economica, che, a volumi da appartamento, potrebbe suonare maluccio.



      Ah ti ringrazio ahimè posso provare pochissima roba nella mia città se no avrei avuto un idea chiara in parte :( potrò provare delle monitor di un mio amico insieme alla Sanson e una proel v12a in negozio... di questa hai buoni ricordi?
      Come @Archiverb, per l'utilizzo che ne farai, anch'io suggerirei dei monitor.

      Fai conto anche che se vuoi la profondità di cui parli e ti compri una cassa da 400 watt con il cono da 15", avrai per forza di cose la necessità di tenere alto il volumementre con dei monitor potresti probabilmente avere una resa migliore a volumi inferiori.
      E in più hai a disposizione dei monitor per altri utilizzi.
      Ecco questa è una cosa che mi interessa molto... una cassa 12 (che noto girano come wattaggi da 400 a 1000 watt) come lavora a bassi volumi? Vi spiego... una cassa passiva per chitarra, a seconda del tipo di cono (io ho due coni da 30watt) se suoni a volumi bassi esce un suono bruttissimo, quindi si deve capire che coni prendere... per questo io ho preso due coni da 30 watt perché anche a volume basso vibrano il giusto da farmi godere un ottimo suono... Nelle casse attive non so come funziona... I monitor per cosa si distinguono nei pro e contro dalle live?

      Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk
      Sono arrivato ad una scelta conclusiva, se mi date un parere su questi 4 modelli vi ringrazio

      WHARFEDALE Kinetic 12 A
      strumentimusicali.net/product_…rfedale-kinetic-12-a.html

      PROEL Flash 12A V2
      strumentimusicali.net/product_…0/proel-flash-12a-v2.html

      DB TECHNOLOGIES B-Hype 12
      strumentimusicali.net/product_…chnologies-b-hype-12.html

      MACKIE Thump 12
      strumentimusicali.net/product_…0596/mackie-thump-12.html

      Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

      Kappajolly wrote:

      Ecco questa è una cosa che mi interessa molto... una cassa 12 (che noto girano come wattaggi da 400 a 1000 watt) come lavora a bassi volumi? Vi spiego... una cassa passiva per chitarra, a seconda del tipo di cono (io ho due coni da 30watt) se suoni a volumi bassi esce un suono bruttissimo, quindi si deve capire che coni prendere... per questo io ho preso due coni da 30 watt perché anche a volume basso vibrano il giusto da farmi godere un ottimo suono... Nelle casse attive non so come funziona... I monitor per cosa si distinguono nei pro e contro dalle live?

      Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk


      casse attive o passive non fa differenza in questo senso.
      Questo è un caso in cui le dimensioni contano