Consiglio dimensione monitor per piccolo studio(lo)

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Consiglio dimensione monitor per piccolo studio(lo)

      Nuovo

      Salve, volevo chiederVi un consiglio sulla dimensione dei monitor (e magari che modello prendere).
      Ho - per motivi logistici e pratici - un piccolo studiolo al piano terra di casa (tastiere e materiale pesante col cappero che lo porto su per tre piani :D ) quindi ascolto in una stanzetta alta 2.15mt e grande circa 3.5x7mt ----- edit 3.5 x 5!!
      gearslutz.com/board/attachment…reatment-001_02072015.png
      le casse in realtà sono più staccate dal muro (mezzo metro).



      Al momento ho delle Rokit RP5 e nonostante vorrei prendere qualcosa sulla fascia Adam A7X, devo abbassare il tiro (ho appena preso una UFX ... ) ma vorrei comunque liberarmi di questi monitor.

      Tenendo conto delle dimensioni della stanza, che dimensione consigliate? Posso osare un 6.5/7 pollici? O meglio stare sui 5?
      Ho adocchiato delle Yamaha MSP5 usate. Qual'è il giusto prezzo, usate?


      grazie!
      marco

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “mark88” ().

      Nuovo

      Yamaha MSP7? mi sembra non ci sia altro di buono in questa fascia di prezzo (usate), forse le VXT ma vorrei lasciare KRK.
      Dynaudio bm5?


      Purtroppo ho già altro materiale da prendere per i prossimi progetti (aste/cavi/cuffie/varie) e magari volevo farci entrare un nuovo mic usato. Per quello aprirò un thread a parte ma forse ho già le idee abbastanza chiare.

      Poi ho sempre le dt880pro per fare un doppio controllo sul materiale.

      Nuovo

      Le Dynaudio Bm5 sono bei monitor
      Guardati la risposta in frequenza sul sito se hai dei dubbi ma non mi sono mai sembrate scure
      Detto tra noi: o fai mastering ad alti livelli in rooms perfette acusticamente oppure ogni monitor di fascia media è già piu che sufficiente. Piu importante è conoscere la propria strumentazione e il proprio ambiente di ascolto profondamente sapendo come trasla in altri contesti. Anche l'uso di un analizer rapportato a ciò che percepiamo in ascolto è molto utile.
      Ciao
      Premi Indovina

      Nuovo

      ti ringrazio.
      potendo scegliere andrei su un monitor che mi fa sentire meglio la parte acuta dove di solito tendo a "caricare" perchè mi piace sentire dettaglio. e che non sia carico sui bassi perchè la mia stanzetta rimbomba un pò (anche se trattata un pò)

      ho adocchiato qualcosa sull'usato. come prezzi cosa mi dite per MSP5, MSP7 e BM5? le ho trovate rispettivamente a 350, 500, 450
      Immagini
      • WP_20161206_18_38_09_Pro (2) (2).jpg

        104.2 kB, 600×338, scaricati 17 volte

      Nuovo

      Bella la stanza
      Io inizierei autocostruendomi o acquistando dei supporti per monitor che faranno in modo che le casse non risuonino con la mobilia sopra i quali sono appoggiati.
      Puoi trovare tutorial online.
      Io i miei supporti li ho costruiti con un tubo da idraulica successivamente verniciato di bianco, sabbia, mastice, un perno filettato, due bulloni, due rondelle, due ripiani in rovere e quattro piedini disaccoppianti. Costo 50 euro per la coppia. Belle esteticamente e assolutamente performanti.
      Sul tipo di Monitor ho detto la mia. Potrei aggiungerti una coppia di 8040 nelle opzioni o di Kh120 o altro ma vai fuori budget. E comunque le Dynaudio sono belle. Se proprio non riesci a gestire le basse puoi valutare un cut tramite totalmix. Meglio ascoltare bene equalizzato che ascoltare tutto impastato dalle basse frequenze che rimbombano. Imho perlomeno. Puoi provare a partire con un Low Shelf Q 0,5 -2db a 350hz.
      Ciao
      Premi Indovina

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “loyuit” ().

      Nuovo

      Cmq 7 metri di lunghezza e 3.5 di larghezza non è affatto una stanza piccola, per lo meno confrontando con lo spazio che ho io :D :D
      Forse la dimensione 3.5 nei confronti dei 7 cioè la metà esatta può creare qualche problema in più ma lascio la parola a chi ne sa più di me non voglio addentrarmi in un campo che non è il mio.

      Nuovo

      Qualche tappetto, controlla che non ci siano oggetti che vibrano mentre ascolti, stand per monitor appropriati, anche piccoli al posto dei libri, piedini disaccoppianti tra i mini stand e il mobile e tra il mobile e il pavimento, equalizzazione per moderare le basse se non riesci a controllarle col trattamento acustico, monitor buoni con cono 5,5-7, analizer (DigiCheck), cuffie buone le hai e tanta esperienza per padroneggiare i limiti e le enfatizzazioni della stanza e far traslare bene i tuoi lavori.
      Ciao
      Premi Indovina

      Il messaggio è stato modificata 3 volte, ultima modifica da “loyuit” ().