yamaha NS10 con split segnale

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      yamaha NS10 con split segnale

      Salve a tutti!

      Mi sapreste consigliare uno splitter per gestire le uscite audio in casa?

      Dovrei collegare ad una coppia stereo le varie uscite che ho:

      Play4 (l'uscita la prendo dal minijack del monitor)

      PC con scheda audio esterna

      Mac con scheda audio esterna

      Impianto audio casalingo, uscite jack/RCA (ne utilizzo due)

      Così evito di collegare ogni volta le uscite.

      Per l'ascolto ho delle Yamaha NS10, quindi con cavi in rame.

      Grazie per l'aiuto



      Fermi tutti.
      Alle NS10 ci arrivi con un amplificatore, quindi non contano i cavi delle casse.
      Le casse devo essere collegate direttamente alle uscite dell'ampli e niente altro.
      Dovresti già avere quindi un amplificatore per pilotare le NS10, al quale devi arrivare con più segnali, per questa parte ti serve qualcosa che li gestisca assieme e permetta di impostare anche i volumi.
      In campo Hi-Fi di solito si usa un preamplificatore, un modulo che inserito nei sistemi hi-fi "classici" fatti di più componenti, si occupa di raccogliere diversi ingressi anche di tipologie differenti (da giradischi, radio, cd, cassette, ecc.) per sommare i segnali (o comunque sceglierne uno tipo switch) e inviarli a un'unica uscita, verso il finale di potenza (amplificatore).
      Se vuoi farlo alla maniera classica degli hi-fi, trovi diversi prodotti anche evoluti e con ingressi sia analogici che digitali.

      In alternativa se vuoi farlo più in tono "musicista" puoi comprare un mixerino economico con almeno 4 canali stereo, ti suggerisco di abbondare in previsione di qualsiasi altra cosa tu debba collegare in futuro. Questa soluzione ti permette sicuramente anche di ascoltare più sorgenti assieme, tipo la musica mentre giochi alla Play e così via.
      In genere nel sistema stereo si sceglie invece un ingresso per volta (difficilmente uno ascolta il cd assieme a vinili o cassette).
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Quoto Radioman, sono le vie più pratiche ed economiche per risolvere il problema, poi però i volumi te li devi gestire dalle singole device, non so se hai un volume master sul finale per gestire il volume dell'impianto, nel caso il tuo amplificatore abbia una bella regolazione del volume totale, può bastare una di queste soluzioni.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      ribasidsco la domanda (essenziale) fatta da Pilloso, con cosa piloti le Yamaha?
      Paolo Piovesan
      “I’ve certainly spent many hours with finicky artists trying different vocal mics, all of which sound remarkably similar, and all I have to say is that I felt it was a waste of time.”
      – Alan Parsons