espandere uscite scheda audio per collegamento monitor attivi - splitter

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      espandere uscite scheda audio per collegamento monitor attivi - splitter

      ciao ragazzi buongiorno
      stavo guardando le caratteristiche degli splitter klark teknik ds20 e ds50.
      1 ingresso e 2 uscite e 1 ingresso e 5 uscite.
      secondo voi potrebbero essere hardware utili per espandere le uscite audio di una scheda audio con sole due uscite.
      l'utilizzo che vorrei farne sarebbe sdoppiare il segnale in uscita dalla scheda audio per collegare 2 coppie di monitors attivi.
      grazie per il solito e immancabile supporto.
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision
      Ciao,
      se pensi di di utilizzare più monitor secondo me non ti conviene.
      Innanzitutto, l'entrata è mono, quindi ne devi comprare due (L + R).
      Poi non avresti nessun controllo sul volume e la selezione dei monitor A/B,
      ascolteresti sempre tutte e due le coppie di monitor insieme.
      A mio parere devi guardare i monitor controller, tipo Mackie Big Knob,
      magari più piccolino, però su quel genere lì.
      Afex

      p.s.: se non hai intenzione di investirci molto,
      esiste la versione "nana" del Big Knob.
      thomann.de/it/mackie_big_knob_passive.htm
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      ciao
      avevo gia stimato l'acquisto di due apparecchietti per avere immagine stereo ma i tuoi consigli mi hanno aperto gli occhi.
      volendo pilotare due coppie di monitor in stereo e cercando la qualita' secondo te Mackie e' un buon prodotto o esiste qualcosa di meglio senza svenarsi?
      e sempre secondo te eventuali uscite non utlizzate di questi monitor controller possono essere indirizzate eventualmente agli ingressi di scheda audio per modificare,comprimere e equalizzare ?
      cioe' trasportano segnale di linea?
      grazie
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision
      Il Mackie Big Knob Studio è in promo a 180 euro su un noto negozio online italiano;
      non lavoro per Mackie ma in questa fascia di prezzo dubito tu possa trovare di meglio;

      Comunque dai un'occhiata anche sull'usato, se trovi la vecchia versione senza USB fai un affare...
      Con la versione Studio (o quella analogica vecchia) risolvi tutte le problematiche di routing del segnale,
      sia in entrata che in uscita..
      ciao!
      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:

      Afex wrote:

      Comunque dai un'occhiata anche sull'usato, se trovi la vecchia versione senza USB fai un affare...

      Concordo sull'efficienza, qualità e praticità, il Big Knob è la soluzione e oltre a sdoppiare permette tante altre cose utili, il vecchio è per me ormai un amico inseparabile, devo però segnalare che gli interruttori analogici "a molla" dopo diversi anni di onorato servizio iniziano a fare cilecca, ovvero alcuni si premono e non si alzano più.
      Forse è il motivo per cui nelle nuove versioni sono stati cambiati tutti con pulsanti digitali, che però a mio avviso tolgono delle possibilità come quella di tenere accese più uscite, nel mio caso uso 2 coppie di uscite separate che accendo simultaneamente per inviare il segnale in contemporanea a casse e sub.
      Sui nuovi mi sa che se attivi un'uscita si spengano automaticamente le altre... sbaglio?
      Comunque qualità eccellente, ricordo che anche SPL produce cose simili ma molto più care, da evitare invece gli M-Patch 2 che sono veramente di bassa qualità e ovattano il segnale, attenzione che viene venduto anche con un altro marchio più noto ma è lo stesso oggetto e si riconosce dalla disposizione dei controlli.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso wrote:

      Afex wrote:

      Comunque dai un'occhiata anche sull'usato, se trovi la vecchia versione senza USB fai un affare...


      Sui nuovi mi sa che se attivi un'uscita si spengano automaticamente le altre... sbaglio?


      a guardare i diagrammi direi che sbagli, il segnale passa prima dell'interruttore, quindi credo si possano avere entrambi attivi,
      ma potrei anche sagliarmi eh! :)
      Io ne ho uno che usavo tanto tempo fa nella postazione di editing.. ha 12/13 anni. rovistando tra gli scaffali dello studio l'ho trovato un giorno di 3 anni fa e riprovato,
      non un soffio, un ronzio, un bottone difettoso, niente; è un mulo.
      Ed era bello proprio perchè era completamente analogico. preciso nell'immagine stereo, e un buon ampli per cuffie.
      quello nuovo è in linea con il mercato odierno, ma se trova un usato tenuto bene "old style" secondo me è un ottimo affare.
      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:

      zuz wrote:

      A questo punto valuta un upgrade della scheda audio

      Ma perché mai?
      Per gestire più coppie di ascolti e alternarli rapidamente, la scelta giusta è un controller.
      A parte che può costare pure meno di un cambio scheda, ma è proprio l'unica soluzione pratica per lavorare con ascolti alternativi e gestirne i volumi in un attimo, senza aprire pannelli software scomodi e limitati.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Afex wrote:

      a guardare i diagrammi direi che sbagli, il segnale passa prima dell'interruttore, quindi credo si possano avere entrambi attivi,
      ma potrei anche sagliarmi eh!

      Eh non so, qualche tempo fa volevo aggiornarlo ma mi pare di avere letto nel manuale o altrove che le uscite sono alternative, insomma lasciava intendere che se attivi un pulsante si spengono gli altri, questo significherebbe che va un'uscita per volta, che poi sarebbe anche giusto in condizioni normali, sono io che ho sempre qualcosa di particolare da gestire :)
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      zuz wrote:

      A questo punto valuta un upgrade della scheda audio tipo la SPL Crimson 3 oppure la Audient ID22 (quest'ultima la ho è ne sono molto soddisfatto :) )


      Beh, è sicuramente la soluzione migliore se hai bisogno di gestire le uscite dalla daw per mandare ad esempio un kick ad un compressore esterno con il Big Knob non lo puoi fare, con l'ID 22 sì.
      L'ID22 è un prodotto completo, molto bello a mio parere.

      IL Big Knob è una soluzione comoda e pratica per controllare meglio gli ascolti ed inviare il master ad un hardware, o ascoltare sorgenti esterne alla daw (da non sottovalutare).
      E' un mixer/controller di linea, cosa che una scheda audio non fa..

      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:

      Post was edited 2 times, last by “Afex” ().

      Diciamo che sono cose diverse, un buon controller analogico delle uscite in un piccolo studio che inizia a usare 2 coppie di casse per i confronti, è indispensabile.
      Se invece l'esigenza è di avere più uscite sulla scheda audio per mandarle anche a processori esterni, è un altro paio di maniche, ma la priorità mi pareva che fosse pilotare le 2 coppie di ascolti.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.

      Pilloso wrote:

      Afex wrote:

      a guardare i diagrammi direi che sbagli, il segnale passa prima dell'interruttore, quindi credo si possano avere entrambi attivi,
      ma potrei anche sagliarmi eh!

      Eh non so, qualche tempo fa volevo aggiornarlo ma mi pare di avere letto nel manuale o altrove che le uscite sono alternative, insomma lasciava intendere che se attivi un pulsante si spengono gli altri, questo significherebbe che va un'uscita per volta, che poi sarebbe anche giusto in condizioni normali, sono io che ho sempre qualcosa di particolare da gestire :)


      strumentimusicali.net/manuali/…ckie-bigknobstudio-en.pdf
      pagina 17, conferma che le uscite possono essere anche simultanee.. i diagrammi erano giusti :*
      Spiega appunto che il monitor C può essere usato per il SUB e ascoltare al volo con e senza sub.
      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      grazie ragazzi delle idee.
      diciamo che devo cambiare assolutamente scheda perche' la mia non accetta ingressi di linea e ha solo una coppia di uscite e mi interessava sapere se questi monitor controller trasportano segnale di linea per poter espandere le uscite linea del master.
      suonando da solo a questo punto direi che necessito di una scheda con due max quattro ingressi instr/micr/linea e due coppie di uscita.
      e necessito anche di un controller da collegare a una coppia d'uscita della scheda audio per poter gestire una coppia di monitor e il mio singolo montarbo mt160 e il mio singolo montarbo 112 sa subwoofer.
      l'altra coppia di uscite dalla scheda audio le terrei per fare routing del segnale con un pre,con un compressore e con un equalizzatore.
      ciao
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision
      A questo punto l'ID22 (o simili) è la tua scelta; gestisci tutto in un unico hardware, non hai bisogno di scheda + controller.
      l'ID 22 ha due coppie di uscite e anche due send/return per outboard esterni; inoltre con la porta ottica ti lasci la possibilità in futuro di espandere in/out a piacimento..
      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      ciao e grazie dei consigli.
      io ho la presonus che ho mi dura da 10 e passa anni (prima avevo la mbox) e cambiando osx da tiger,leopard fino a catalina non mi ha mai dato un problema.
      e dato che sono un tipo fedele preferirei restare in presonus al limite con due o tre coppie in uscita onde gestire il routing per finalizzare il master.
      ma il monitor controller lo trovo in assoluto un ottima idea e ho visto che anche presonus ha un suo modello v2 che gestisce 2 coppie di entrate e 3 coppie di uscite monitors e 2 coppie di uscite linea
      piu' ingressi rca,smartphone etc etc.
      con volumi indipendenti cosi' per i monitors mi serve solo la main delle uscite dalla scheda audio.
      le altre uscite le posso utilizzare per i routing
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision
      Occhio però a non compromettere la qualità, anche io sono stato un utente Presonus molto soddisfatto, finché non mi sono imbattuto in una scheda audio economica l'anno scorso, molto deludente sia per driver che per convertitori e hardware in generale.
      Cerca di stare in una linea di fascia medio-alta, e il controller degli ascolti puoi anche prenderlo di un'altra marca.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.
      Hai sicuramente colto le peculiarità di avere un monitor controller, mi fa piacere, ti troverai bene con un upgrade scheda più controller.

      Su Presonus non saprei dire, sono un soddisfattissimo utente Studio One ma sull'hardware non sarei così convinto, ma non ho esperienza diretta
      Afex
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      ciao
      io posso solo parlarne bene della presonus .
      certo che non avra' una conversione adda da top di classe ma io cerco nella musica piu l'idea e la sperimentazione che la tecnologia digitale.
      e' class compliant con mac e ho non ho mai piu' aggiornato il driver ma solo fatto ultimo download del software di controllo.
      e' anche questa una importante ragione perche' vorrei restare in presonus....per altri 10 anni col mac aggiornato dovrei essere a posto senza sbattimenti.
      e anche perche' acquistando presonus,come dice Afex,potrei entrare nel mondo Studio One con notevole sconto...e parecchi plug-in che sembrano di qualita'..
      acquistando Quantum con 150 euro potrei scaricare la versione completa pro....che dopo 4/5 anni di pro tools e dopo una decina d'anni di logic mi stuzzica anche l'idea.
      e guardando qualche tutorial sembra anche piu facile di logic x pro
      epiphone dot , epiphone sg , squire precision

      makkala wrote:

      e' class compliant con mac

      Doveva esserlo anche con Win, ma a parte che si installa in automatico, l'Audiobox 96 usb che ho preso l'anno scorso ha solo messo in mostra un mucchio di difetti, e l'assistenza si è rivelata proprio penosa.
      In passato ho avuto una Firepod, poi chiamata FP10, una bomba sotto tutti gli aspetti, poi anche un mixer Studiolive 24 di prima generazione, spremuto in teatro anche per registrare in multitraccia, mai un problema, ma entrambi erano firewire.
      Occhio che anche per fare sperimentazione ci vuole affidabilità, perchè se quando hai le idee gli strumenti fanno cilecca, si perdono prima di riuscire a registrarle.
      Siamo tutti sulla stessa Bark.