Adam T7V

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Salve a tutti,
      cercherò di spiegarvi in breve.
      Un Monitor Adam, T7V , acquistato meno di un mese fa su Amazon è stato collegato ad un vecchio giradischi, alimentato dalla corrente, tramite cavo RCA, spellando un'estremità, la quale è stata inserita nell'apposita entrata del giradischi.
      Fatto questo è stato collegato un cellulare, sempre al giradischi tramite aux, poi il PC.
      Una volta collegato il PC il monitor ha, diciamo, "fischiato" per poi spegnersi. Ha puzzato di circuiteria bruciata.
      Ora che il danno da c****** è fatto, secondo chi ne sa, è riparabile ?
      Grazie per l'attenzione, buona giornata.
      complimenti. ^^
      tutto è riparabile, probabilmente si è bruciato un condensatore, ma così' su due piedi non è semplice.
      Non mi porrei il problema visto che è in garanzia...mandalo indietro!
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      @Afex Il condensatore è un componente passivo, quindi difficilmente brucia... molto più spesso esplode a causa di correnti anomale che lo percorrono, ma il tutto è sempre dovuto a un componente attivo, di solito un transistor che sottoposto ad una corrente anomala brucia, va in corto scaricando sui componenti a valle la tensione di alimentazione.

      L'inviare per riparazione in garanzia un dispositivo danneggiato da uso improprio non porterà a nessuna riparazione (in garanzia) proprio perchè i tecnici che ispezioneranno il monitor, si accorgeranno che il danno non è dovuto a difetti di fabbricazione e quindi niente garanzia.

      @Pandino non mi è ben chiaro quale fantasioso collegamento tu abbia cercato di realizzare... sarei curioso, però davvero da quel che capisco te la sei andata a cercare per bene... A volte sarebbe meglio chiedere prima di avventurarsi in queste cose.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      @mirco_band un condensatore scoppiato puzza, per questo penso proprio che ci sia stata una sovratensione creata in qualche modo che non ho capito ^^
      purtroppo non ci sono altre possibilità che provare a rimandarlo indietro sperando che l'assistenza valuti che possa essere un difetto di qualche tipo;
      i centri di assistenza sono molto cambiati nel tempo, e lavorano molto più di quantità che di qualità, potrebbero benissimo sostituire il monitor prima ancora di aprirlo.
      Io un tentativo lo farei ecco...di sicuro ad occhio non mi pare un guasto che può ripararsi da solo in casa.
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:
      hai due sensi per trovare il guasto: l'olfatto e la vista.
      Annusando i componenti puoi trovare quali sono quelli bruciati, se non bastasse la vista. Per confronto con la cassa buona puoi vedere le sigle dei componenti bruciati e trovare così il corretto sostituto. Questo non garantisce però che tu possa riuscire a ripararle, mentre un centro anche non Adam con questi elementi potrebbe riuscirci.
      mandalo indietro .... magari è davvero difettato e non ha fatto tu il danno (anche se non si capisce bene la dinamica dalla tua riscostruzione) se lo hai collegato ad un altro amplificatore è abbastanza ovvio che dovesse rompersi. rendilo e spera che valga la garanzia, anche perchè non è un dispositivo che si ripara con una "toppa". buona fortuna
      Esatto @keydro,
      è stata collegata ad un altro amplificatore.
      Sarebbe bastata qualche j**** in meno e più consapevolezza da parte mia e di chi stava gestendo il cavo ausiliare in quel momento.
      In pratica, il T7V ha due ingressi, bal e unbal.
      Tramite cavo RCA, spellando un'estremità, è stato collegato a questo
      STEREO MUSIC SYSTEM F 15/60.
      Non avendo un vinile a portata di mano ma un ingresso aux nell' F 15/60,
      abbiamo abbassato il volume del T7V poi un cellulare è stato collegato all'apparecchio Philips.
      Sentire si sentiva ma non bene.
      La persona che era con me ha poi scollegato il cavo dal cellulare e l'ha inserito nel mac mini. Fine del monitor.
      eh, non la racconterei fossi in lui :saint:
      direi semplicemente che ha sentito un rumore e non si accende più.
      ragazzi, sono prodotti entry-level, fatevelo dire dallo zio, non fatevi tante paranoie :rolleyes:
      "togliendolo il limiter ho ottenenuto lo stesso volume percepito con un saturatore ed un comp e mi si e' aperto un mondo!
      Il brano suonava molto piu' "potente" e pulito; sembra un'altro mix ora,un ulteriore passo in avanti.
      ...il limiter mi alterava la percezione delle frequenze." Dal Thread "Infinite Sins".

      Afex, promotore delle campagna "togli anche tu il limiter dal master" :thumbup:

      Post was edited 1 time, last by “Afex” ().