Cymatic lp16 o ZoomR24 per portare in live alcune tracce audio preregistrate in studio

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Cymatic lp16 o ZoomR24 per portare in live alcune tracce audio preregistrate in studio

      Buongiorno a tutti!!! ^^ Spero tanto di non aver sbagliato sezione, ho letto tutti i menù e questo mi sembra quello più appropriato. In caso contrario chiedo scusa sin da adesso.
      Ho bisogno di portare live alcune tracce audio (clik, e diverse tracce audio registrate in studio...). Dopo qualche ricerca (su siti, forum ecc.) avevo ristretto il tutto sul Cymatic e lo ZoomR24. E da questi ultimi mi ispira molto il Cymati lp16. Ho ancora però 3 dubbi finali. Qualcuno per favore riuscirebbe a darmi una mano in merito? Ecco le 3 domande:

      1. Con il Cymatic ho le tracce separate (il multitraccia quindi) o mi troverò una song con il file unico esporato e lavorato dal pc?
      2. Con il Cymatic, il click a chi posso mandarlo? Solo al batterista o a tutti i componenti della band?
      3. Con il Cymatic, (qualora ci sia ovviamente la possibilità di registrare,o caricare, tracce separate) quante tracce posso
      registrare?

      Se a queste 3 domande c'è qualche risposta negativa, per caso queste funzioni le posso invece trovare nello Zoom?
      Grazie a tutti!!! :thumbsup:
      Ciao,
      cerco di risponderti velocemente:

      1. Con il Cymatic ho le tracce separate (il multitraccia quindi) o mi troverò una song con il file unico esportato e lavorato dal pc? Puoi caricare le singole tracce e mandarle in play ciascuna sul proprio canale.

      2.Con il Cymatic, il click a chi posso mandarlo? Solo al batterista o a tutti i componenti della band? La distribuzione del click non dipende dal Cymatic ma dalle mandate aux del vostro mixer; se hai sufficienti mandate aux per ciascun musicista e sufficienti IN separati nel mixer per il Cymatic, potrai scegliere a chi mandare o non mandare in aux il click proveniente dal Cymatic

      3. Con il Cymatic, (qualora ci sia ovviamente la possibilità di registrare,o caricare, tracce separate) quante tracce possoregistrare? Puoi eseguire 16 tracce separatamente; il dispositivo è un PLAYER, non registra; dovrai registrare in multitrack a pc ed esportare le singole tracce che darai in pasto al Cymatic.

      PS: tempo fa lo avevo valutato per alcune mie necessità, ricordo di aver letto una recensione non proprio positiva, ma al momento non ricordo molto perchè sono passati degli anni. Mi sembra di ricordare che non fosse molto pratico nella gestione; in ogni caso prova magari a scaricare il manuale e leggilo in modo da capire se faccia al caso tuo oppure no.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Buongiorno Mirco, grazie mille intanto per le tue risposte. Tra il Cymatic e lo Zoom R24 sapresti indirizzarmi su quale macchina optare? Sul Cymatic ho letto che è migliore come qualità materiali, però non è gestibile live...ma devi vare tutto in studio (nel senso che non puoi cambiare scalette al volo, modificare i volumi. Forse è questo che intendevi tu quando scrivi che hai letto cose non proprio positive...Però a me non farebbe grosse differenza preparare tutto a casa, perchè mi serve per live concert, quindi la scaletta è quella per forza. Ovvio che se fosse per pianobar saprei che non farebbe al caso mio...).
      Sono indeciso tra queste 2 macchine...
      Ciao,
      il Cymatic e lo ZOOM sono due macchine diverse.

      Lo Zoom è un recorder, ha tante funzioni interessanti però, registra su 8 tracce ma riproduce tutto su 2 tracce stereo.

      Il Cymatic è un player, non registra, ma riproduce 16 tracce indipendenti che puoi inviare ai canali di un mixer e smistare come meglio credi appoggiandoti alle possibilità di routing del tuo mixer.

      Se vuoi ti segnalo una terza possibilità: guarda i mixer Behringer XAir 18; registra su 16 ingressi e riproduce su 6+2 out. Chiaramente devi appoggiarti ad un PC sul quale caricherai una DAW come un Cubase, Reaper ecc... Però avresti un sacco di possibilità in più.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Grazie mille ancora. Non mi è chiara una cosa: con il Cymatic devo registrare a parte le tracce audio e mi sta bene. Ma queste tracce le registro su un programma che ho io, oppure su un software del Cymatic?
      E infine: quando registro, posso registrare una traccia/canale per volta? Cioè: posso registrare un giorno un coro e un altro giorno un pad per poi esportare sul Cymatic tutto insieme, in tracce separate ovviamente?

      Post was edited 1 time, last by “Ivas80” ().

      Non conosco a fondo il Cymatic perchè non l'ho mai posseduto; in ogni caso essendo un player devi registrare le tracce sul tuo pc utilizzando una DAW come Cubase, Reaper , Logic, Studio One ecc.

      Le tracce ovviamente le farai come e quando vuoi, né più né meno che quando registri un brano in studio.

      Una volta registrate ed elaborate le tracce, invece di esportare un mix stereo con i soli canali L+R, esporterai traccia per traccia.


      Il passaggio che non conosco fino in fondo è quello di importare le tracce nel cymatic e a quel punto far sì che il player capisca, ad esempio, che ho caricato 10 tracce e che quelle tracce devono suonare contemporaneamente.

      Per questo credo che il produttore ti debba fornire un software, altrimenti dovrai fare tutto dal suo display.

      Qui puoi vedere qualcosa.
      youtube.com/watch?v=1pIITCRsCj4
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.
      Grazie ancora. E infatti: credo che le tracce registrate al pc si possano mettere in una sorta di "performance/song/scena (o qualche nome del genere), con titolo del brano.
      Chissa se lo Zoom24 sia più immediato...Magari registrando l'audio direttamente nello Zoom...Booh...
      Ciao,
      ieri ho dato una rapida occhiata al video; da quanto ho visto, una volta caricate le tracce nel dispositivo devi impostare tramite il software a corredo dell'unità, il playback delle varie tracce assegnandole ai canali.

      Per quanto riguarda lo ZOOM non so dirti se risulti più pratico oppure no; in ogni caso parliamo di macchine diverse.

      Lo zoom registra su 8 tracce e riproduce su 2; se il tuo intento è riprodurre tracce separate e avere ad esempio il click da mandare separatamente al batterista, con lo Zoom non si può fare.
      Saluti Mirco.
      ...le macchine non aggiungono nulla all'anima della musica.