Consiglio Groovebox sampler Elektron

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. More details

      Consiglio Groovebox sampler Elektron

      Ciao a tutti, dopo anni di utilizzo di ableton vorrei fare un processo inverso e acquistare un drum e sampler per divertirmi un po evitando il più possibile il computer, il genere che mi piacerebbe e che faccio già con ableton è psychill (stile tripswitch o kuba) e magari ognitanto un po di progressive (solar fields, son kite), possiedo anche un waldorf blofeld e un nord lead 2x al quale appunto assocerei questa futura drum machine.
      La mia domanda è questa...sono istintivamente orientato verso una elektron ma a quanto pare iniziano ad essere abbastanza da non capire più per un inesperto quale comprare e soprattutto belle costose.
      Qualche idea me la son fatta e sembrerebbe che il cerchio si stringa attorno alla octatrack o alla SPS1 UW ma mi piacerebbe capire ad esempio le differenze anche a livello di campionamento, se non sbaglio la octatrack è solo sampler mentre la sps1 genera anche suoni o sbaglio? Ho letto che la octatrack è capace di fare andare solo 8 tracce mentre la SPS?
      Per quanto riguarda il campionamento alla fine non avrei nemmeno bisogno di registrare ma di caricare i campioni che ho già sulla macchina, lo fanno anche altre della elektron?
      IInfine vorrei qualcosa in cui fare entrare i synth ed effettarli, sto chiedendo troppo vero? :D
      Avreste un'altra drum da suggerirmi magari anche meno costosa, anche se siamo su un altro pianeta cosa ne pensate dell akai mpc1000?
      Vorrei dedicargli la sezione ritmica e il basso e controllare i synth che ho.
      Grazie mille per la disponibilità
      io invece ti consiglio di partire a piccoli passi visto che ti vedo un pò confuso...prendi una vecchia korg esx con cui puoi iniziare sia a campionare che a programmare ritmi fare linee di basso etc in più ha gli effetti incorporati ..una volta che sei pratico passa a macchine più complesse ..le groovebox korg sono molto intuitive e di rapido utilizzo..ideali per chi si affaccia al mondo dell hardw..e possono anche restare sempre utili come nel mio caso ;)
      il suono non era un problema per me anzi ...erano le limitazioni e la poca praticità che in una macchina con un costo esorbitante come quella sinceramente mi irritava e non era giusto che la avessi accantonata a prendere polvere e svalutarsi ..meglio spedirla a chi magari ne fa un uso migliore di me ..
      Dave Smith dopo anni mi manda un aggiornamento che mi porta la tempest
      da 4 battute a 8 ...grazie bello sforzo ..quel cesso di mc 505 c ha 32 battute d
      a quando è nata e defunta..bye bye :thumbdown:

      Consiglio Groovebox sampler Elektron

      Hai tutte le ragioni , io l'ho presa a prezzo pieno e sinceramente mi rode un po' perderci 600/700 euro.. Sto con la speranza di chissà cosa :) . Non essendo l'unica grouve machine che ho allora ha un suo piccolo ruolo abbastanza importante ... Perdendo parecchio tempo tira fuori suoni interessanti ma .... Comunque la nuova korg come estetica ha molto stile tempest ....

      kraftzug66 wrote:

      il suono non era un problema per me anzi ...erano le limitazioni e la poca praticità che in una macchina con un costo esorbitante come quella sinceramente mi irritava e non era giusto che la avessi accantonata a prendere polvere e svalutarsi ..meglio spedirla a chi magari ne fa un uso migliore di me ..
      Dave Smith dopo anni mi manda un aggiornamento che mi porta la tempest
      da 4 battute a 8 ...grazie bello sforzo ..quel cesso di mc 505 c ha 32 battute d
      a quando è nata e defunta..bye bye :thumbdown:


      azz...4 battute...ma che scherzo è?!...io rido quando parlo della beatthang (fratello ICE!) ma allora...mah...comunque, per tornare in tema, vi dico che un tizio del forum a me caro ed a voi molto noto , male mi parlato del suono dell'elektron Octatrak, definendolo impastato e poco -ahem- definito,,,
      ps+ot
      fratello Kraft, comunque la 505 non mi pare tanto cesso...o no?...i suoni li tira fuori se non erro...

      Post was edited 1 time, last by “marcus gaudio” ().

      Mollyer io parlo per come mi sono trovato io ..magari altri ci si trovano bene .. ;) si amico Marcus le 4 battute erano il minimo ..stendiamo anche un velo pietoso sull effetto che se applicato a più di 2/3 parti andava in tilt..comunque acqua passata..mc 505 cesso era ironico..infatti la mia non la venderò mai..per dire che la vecchia corazzata tanto bistrattata da alcuni ha 32 parti :P ..si il nostro amico comune ha avuto dei problemi con octo ..ma ultimamente ha risolto sfruttando in anticipo i limiti di mixeraggio audio delle 8 parti..comunque lo schifo in termini di qualità audio che ho sentito ad un concerto fatto con un elektron da un personaggio famoso non sono mai riuscito ad arrivarci manco io :D..ps la nuova electribe non mi esalta ..una vecchia esx con dentro i suoni della tempest tipo la mia e il gioco è fatto :thumbup:

      kraftzug66 wrote:

      ..si il nostro amico comune ha avuto dei problemi con octo ..ma ultimamente ha risolto sfruttando in anticipo i limiti di mixeraggio audio delle 8 parti..comunque lo schifo in termini di qualità audio che ho sentito ad un concerto fatto con un elektron da un personaggio famoso non sono mai riuscito ad arrivarci manco io :D..

      ...stai a vedere che indirettamnete gli ho dato un suggeriemento :D , infatti credevo di avere un problema simile con l'mc909, ma ho risolto usando meglio il compressore interno per le 16 traccie ed ora va alla grande...forse qualcosa di simile c'è pure nel 505 se non sbaglio...ricordo che quando ebbi la roland D2 (la groovebox più brutta -ma efficacie- della storia) si dovevano fare settaggi su volumi e comp...
      ...comunque quest'octatrak, da quanto ho capito (faceva gola pure a me), non vale il prezzo con cui si vende...
      eheheh qui si tocca un tasto dolente ..praticamente ci sono poche cose che valgono effettivamente quello che costano ..di sicuro (parlo per la mia esperienza ) la tempest non vale di sicuro quella cifra ..a meno che dentro non sia placcata d oro .. 8| ..sull octo aspetterei il nostro amico comune per sentire il suo parere ^^ ..la 505 dove la metti la metti ha un suono ben definito in tutte le sue parti ..non si impasta e non ha bisogno di compressori pur essendo vecchiotta è fatta per suonare ovunque ..la mia viene dai raw notturni sui monti toscani erano macchine spartane che dovevano andare e basta :rolleyes:

      kraftzug66 wrote:

      Mollyer io parlo per come mi sono trovato io ..magari altri ci si trovano bene .. ;) si amico Marcus le 4 battute erano il minimo ..stendiamo anche un velo pietoso sull effetto che se applicato a più di 2/3 parti andava in tilt..comunque acqua passata..mc 505 cesso era ironico..infatti la mia non la venderò mai..per dire che la vecchia corazzata tanto bistrattata da alcuni ha 32 parti :P ..si il nostro amico comune ha avuto dei problemi con octo ..ma ultimamente ha risolto sfruttando in anticipo i limiti di mixeraggio audio delle 8 parti..comunque lo schifo in termini di qualità audio che ho sentito ad un concerto fatto con un elektron da un personaggio famoso non sono mai riuscito ad arrivarci manco io :D..ps la nuova electribe non mi esalta ..una vecchia esx con dentro i suoni della tempest tipo la mia e il gioco è fatto :thumbup:


      sarei cuorioso di sapere chi e' il personaggio famoso !!!
      ehehehehe era...THE FIELD ..al Sonar ..c era anche il nostro Francesco .. audio stile nastro consumato ..aveva sovraccaricato troppo la octo ..un impasto indefinibile..se avesse campionato un rutto dentro la octo non se ne sarebbe accorto nessuno..ma fu solo un errore di sovraccaricamento.. se usata con criterio la octo nel suo genere è una buona macchina...ma se esageri ti punisce ;)

      kraftzug66 wrote:

      eheheh qui si tocca un tasto dolente ..praticamente ci sono poche cose che valgono effettivamente quello che costano ..di sicuro (parlo per la mia esperienza ) la tempest non vale di sicuro quella cifra ..a meno che dentro non sia placcata d oro .. 8| ..sull octo aspetterei il nostro amico comune per sentire il suo parere ^^ ..la 505 dove la metti la metti ha un suono ben definito in tutte le sue parti ..non si impasta e non ha bisogno di compressori pur essendo vecchiotta è fatta per suonare ovunque ..la mia viene dai raw notturni sui monti toscani erano macchine spartane che dovevano andare e basta :rolleyes:


      l'unica mezza rotta è la mia: la resonance non funzia :(

      ........_o
      ......_\ \>,
      ....(_)/(_)