Synth per produrre che faccia al caso mio (techno)

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our use of cookies. Read and accept

      Synth per produrre che faccia al caso mio (techno)

      Ciao ragazzi! Allora, io cerco un synth che userei solo ed esclusivamente per produrre, niente live!
      Cerco una macchina che abbia tanta possibilità di sintesi (non uso più vst e plug in) e che suoni discretamente..
      Io possiedo già un minitaur e una bassline 3 (inutile ricordare che fanno solo linee di bassi) e quindi ho estremamente bisogno di un synth versatile, con moltissima possibilità di sintesi e che non superi gli 800 euro! Avete qualcosa da consigliarmi?
      Come genere diciamo che faccio techno (in tutte le sue sfumature, mi piace sperimentare)..


      Non mi consigliate synth che per sfruttarli al 100% devo usare un editor, odio questa cosa (il Minitaur ha un editor ma aggiunge funzionalità sfiziose ma non essenziali ,come ad esempio mopho e compagnia bella).
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91
      Ciao,

      virtual analog:
      Clavia Nord Lead A1R [forse fuori budget]
      Access Virus TI Snow (l'editor però è una parte fondamentale) [usato in budget]
      Access Virus A-B-C [usato in budget]

      Anche i synth di Waldorf meriterebbero, ma data la tua refrattarietà comprensibile agli editor, direi che sono da escludere a priori.
      Hola! Ti butto là una soluzione che ti potrà sembrare stramba, ma secondo me ti da molte possibilità (sempre tu non abbia bisogno di cose paddose o polifoniche). Ms20 mini usato + livewire AFG. Sei in budget, ti inizi ad affacciare al meraviglioso mondo modulare. Sicuramente aggiungi dei suoni che in questo momento non puoi ottenere con le tue macchine. Dall'MS20 aggiungeresti al tuo panorama sonoro filtri 12 db (sia hp che lp) con una bella risonanza (specie l'hp), S&H, Ring Mod, Noise, rovesci degli inviluppi. Il livewire è uno dei migliori oscillatori sulla faccia della terra, ha una quantità di suoni possibili pazzesca. A livello di midi to CV l'ms20 mini non è un gran che ma note e gate escono anche quando è collegato in USB.


      Mamma mia l'A1r è mostruoso, dalle demo che ho visto ha una possibilità di sintesi notevolissima..
      Ma il 2x rack non è più in produzione?

      Stavo guardando anche l'A4 della Elektron: interessante ma mi sembra che sia studiata più per i live che per lo studio..

      E' inevitabile, devo alzare il budget almeno sui 1200..
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91
      Allora ragazzi, dopo giorni di ricerca mi sono soffermato sulle macchine Elektron, e devo dire che sembrano davvero ottime.
      Mi sorge spontaneo un dubbio: Monomachine o Analog 4?
      A grandi linee so quali sono le differenze ma vorrei un consiglio da persone che le hanno provate..
      Io comunque produco e suono techno (Detroit, Dub), ma comunque sia non mi pongo molti paletti..

      Così a primo impatto la MnM sembra che ha più possibilità di sintesi della A4 (che trovo un pò cupa e "duretta")..
      Comunque leggo in giro che il sequencer delle Elektron è ottimo in live, è vero?
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91

      vak007 ha scritto:

      Robo ha scritto:


      Comunque leggo in giro che il sequencer delle Elektron è ottimo in live, è vero?


      è vero.
      da possessore di mm posso dirti di esserne molto soddisfatto e per la detroit techno va alla grande
      ciao
      vak

      Non è una macchina "sprecata" da usare solo in studio? effettivamente a me del sequencer frega poco..
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91
      Diciamo che sono abituato a sequencer classici e sempliciotti (Miami, esx, xbase 09, bassline 3) e quindi mi spaventa un pò quello Elektron..

      Il dubbio più che altro è : analog four o monomachine (o addirittura Nord a1r)? Vedo se riesco a provarli di persona qui in un negozio dalle mie parti, però volevo schiarirmi le idee qui con voi per non fare acquisti "errati".
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91
      E' difficile fare acquisti errati in questo caso :) sono tre ottimi sintetizzatori. Forse il Monomachine avendo più possibilità di sintesi digitale ti dà in un certo senso la possibilità di variare, certo l'Analog 4 suona da paura. Dipende se vuoi stare più sul digitale "vario" con diversi metodi di sintesi (monomachine), "classico" e più polifonico (A1R) , o se vuoi farti stregare dal synth più in voga del momento... in ogni caso dopo eq,comp,riverberi,mix,master potrai tranquillamente tirare fuori delle bellissime tracce da tutti e tre i synth menzionati (ma anche spendendo un po' meno... ci sono produttori da top 40 che lavorano completamente ITB quindi...).

      Il messaggio è stato modificata 1 volte, ultima modifica da “vcambareri” ().

      sono d'accordo con valerio quando dice che sono comunque tutte e tre macchine con cui non sbagli ma anche quando dice che itb ormai si lavora strabene senza dover invidiare le macchine. in ogni caso il sequencer delle elektron non devono spaventare. anzi sono talmente versatili che ti aiuteranno assai nel work flow.

      ciao
      vak

      ........_o
      ......_\ \>,
      ....(_)/(_)
      La cosa davvero bella delle Elektron sono i parameter locks (mi pare si chiamino così ma non ne sono sicuro..).
      Dato che non penso che la userò in live (uso già esx+miami+xbase09+bassline3 quindi ne ho già da divertirmi) delle memorie non me ne faccio nulla, e sinceramente nemmeno di lavorare su più tracce diverse (con "sintesi" diverse) contemporaneamente.. alla fine io in studio lavoro in modo semplicissimo con le macchine hardware che ho: creo la sequenza, faccio qualche automazione "live" giocando con qualche parametro (naturalmente non sempre) mentre registro su Live 9 (non registro in multitraccia, ma lavoro con uno strumento per volta).
      Ma ahimè non esiste la macchina "ideale", quindi vado a provare sta benedetta Monomachine :D
      Ableton Live standard 9, Macbook Pro, Focusrite Scarlett 2i4, Alesis Q49, Adam A5X, Moog Minitaur, Jomox Xbase 09, Acidlab Miami, Korg esx-1 sd, Acidlab Bassline 3.


      Soundcloud: soundcloud.com/robo-91
      Ehi Robo :)
      Guarda io se fossi in te punterei su un Clavia Nord, (se vuoi risparmiare soldi ci sono le versioni 2 e 2X) e c'hanno un sound bellissimo a mio parere, li ho avuti tutti e due e mi sono tenuto il 2

      E per come ci devi/vuoi lavorare tu sono perfetti ;)

      Poi ecco, se c'hai i soldi da spendere, prenderei la versione nuova l'A1R

      A presto :)